1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[Cooperative] L'ascesa degli Stibolt

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da Giank56, 27 Giugno 2012.

  1. Giank56

    Giank56 Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.620
    Località:
    Paratico
    Ratings:
    +108
    [​IMG]

    Ecco a voi la prima partita cooperativa di Crusader King 2, per questa partita è stata scelta la contea di Värmland, guidata dai valorosi Stilbolt, famiglia nobile di Svezia.

    I partecipanti per ora sono (in ordine di turni):

    1)Diego Alatriste y Tenorio
    2)Bacca
    3)Giank56
    4)Gigi
    5)Hendioke
    6)Zethani
    7)Pandrea
    8)Sir Matthew

    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    1) Håkon I - Diego - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    2) Asbjorn I [1° parte] - [2°parte] - [3°parte]- bacca - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    3) Hakon II - Giank56 - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    4) Asbjorn I - Hendioke - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    5) Hakon IV [1°parte] - [2°parte] - [3°parte] - bacca - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    6)Hakon V - zethani - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    7)Hakon VI [1°parte] - [2°parte] - Pandrea - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    8)Botilde I - Sir Matthew - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    9)Helena I - Giank56 -save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    10)Egil I [1°parte] - [2°parte] - [3° parte] - [4°parte] - zethani - save
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    11)Ragnvald I Egilsson [1°parte] - [2°parte] - [3°parte] - Hendioke -
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
    12)Björn I - Sir Matthew -
    -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    Situazione Imperiale (1251-1266) - zethani - (fatto bene e merita di essere elencato ;))


    Link a discussioni subordinate:

    1) Sala degli Arazzi (Archivio dinastico)
    2) Consiglio del Trono (consultazione tra i vari consiglieri)

    -Topic in aggiornamento-
     
    • Like Like x 1
  2. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Re Håkon I Stibolt detto il Giusto di Svezia, il cammino di un guerriero...

    Anno domini 1079,
    è il 15 di settembre in Scandia, nel regno degli antichi Goti ci si prepara al lungo inverno di ghiaccio dove le notti durano sino a spaventare il più coraggioso dei guerrieri.
    Qui inizia la nostra storia, una storia travagliata ai confini estremi della cristianità. Laddove i nobili si gettano l’uno contro l’altro come dei lupi e le corone sono cinte dopo lotte violente e continue, mentre anche legami familiari vanno in frantumi.
    Le terre degli uomini del nord orientali, orgogliosi della loro indipendenza. Le terre dello Svealand Götaland, il regno di Svezia.
    [​IMG]

    Ed è proprio al confine tra le terre di stirpe norvegese, orgogliosamente discendente dai Viking, a nord del Vänern che inizia la storia di un casato modesto e visto come straniero.
    Un casato che guiderà il Regno di Sverige verso una nuova epoca. La casata degli guidata dallo jarl Håkon Ivarsson, Conte dello Värmland.

    Nell’anno 1079 del nostro Signore il nobile e coraggioso Håkon Stibolt era un uomo maturo, 48 anni dei quali più di trenta di battaglie lo hanno forgiato in un esperto guerriero e stratega. Amante della vita di campo e uomo fiducia del defunto Sovrano di Norvegia e Danimarca, dal quale ha avuto in sposa la figlia.
    Håkon stesso era un norvegese, uno dei molteplici tentativi dei norvegesi e dei danesi di porre il controllo anche la terra dei gotar.
    Ma la sua prodezza, il suo coraggio e l’intraprendenza non sono sempre viste di buon occhio dai Re, specialmente quelli da poco insediati.
    Sconvolgimenti all’interno delle monarchie scandinave portarono il guerriero norvegese a essere bandito dalla Norvegia.
    [​IMG]

    Håkon venne, così, confinato nella contea di confine del Värmland, vassallo del Re Stenkil degli Sveker, primo conte di questo nome. Solo, senza fratelli e cugini, unico uomo della sua casata…gli Stibolt...
    Il conte stesso era conscio che era giunta l’ora di cambiare, che la sua più intima fedeltà è destinata ai cieli di Svezia e sogna quella terra, diversa e uguale da quella natia, unita nelle mani di un re giusto che guidi tutti le genti che in essa vi abitano.
    La contea a lui affidata era povera d’insediamenti e i suoi cortigiani sono infedeli, che vedono di cattivo occhio il loro nuovo signore norvegese, e poco atti al governo.
    Inoltre il Concilio di Håkon era costruito da pochi vassalli, da sua moglie incaricata di dirigere i suoi informatori ed era sprovvista di un cappellano di corte.
    Appena insediatosi il Conte decide di cambiare le leggi vigenti nei suoi domini, aumentando oltre ogni misura le tasse previste per le città a lui assoggettate.
    Questa decisione venne approvata senza alcun problema a causa dell’esiguo nuemor dei feudatari in grado di opporsi.

    Nella sua saggezza, Håkon decise di dare in sposa sua figlia primogenita ed erede al Re di Svezia.
    Questo accordo si fa garante della fedeltà del Värmland al Re Stekil, ma la questione è un pericolo per la casata Stibolt; Håkon non era stato benedetto da figli maschi a cui lasciare i suoi domini e le leggi di successione della sua contea avrebbero dissolto nulla il suo nome e la sua casata.

    L’ossessione di aver figli lo accompagnerà sino agli ultimi anni della sua vita.

    Alla luce di ciò, ponderò saggiamente, consigliato dalle notti insonni, di sposare con matrimonio matrilineare la su secondogenita, Sunnita, con un nobile svedese invitato appositamente a corte insieme ad un sant’uomo svedese quest'ultimo affinché che occupi la posizione di Cancelliere e che educhi saggiamente i futuri eredi della dinastia.
    Al fin di rendere più solida la sua posizione, scelse d'indire ben due grandi battute di caccia, in cui si copre di onore, e una gioiosa festa per i popolani.

    Ma sono solamente mesi quelli in cui Håkon potrà dedicarsi alla sua piccola contea, nell’anno 1080 il Re Stekil prese le armi per farla finita con i ducati e gli Jarl del nord.
    Non solo erano ribelli e pressoché indipendenti, ma vi era ancora, i Duchi stessi, dediti alla antiche usanze e all’antico credo pagano.
    Bisognava estirpare tale minaccia!!
    Un unico condottiero poteva guidare l’esercito dello sverige, Håkon il prode. Nominato Maresciallo del regno guidò alla rapida vittoria, sedando prima la rivolta dell’isola di Gotland e poi ricacciando i finlandesi, alleati dei loro fratelli pagani, e i curlandi al di là del Baltico.
    Infine guidò l’esercito nella vittoriosa campagna contro il Duca di Bergslagen, che guidava i pagani Svear, le genti del Nord, nella riovlta contro i Götar, le genti cristiane del Sud.
    Il conflitto, latente da decine di anni, fu violento ma vittorioso e il Duca, sconfitto da coloro che chiamava mezzi-danesi, si dovette piegare davanti al Maresciallo nato in Norvegia. Motivo di ancor più rabbia e onta per lui.
    Non fu quello il più grande motivo che ebbe per disprezzarsi, infatti la beffa fu che al coraggioso Håkon venne donato il Ducato di Bergslagen, costringendo il vecchio duca a rifugiarsi nella sua contea natia e a divenire vassallo dello steso Duca Håkon II Stibolt.
    [​IMG]
    Fu un onore per Håkon, fu l’inizio dell’ascesa della casata Stibolt e il suo capostipite s’impegnò affinché essa diventasse solida e prospera.
    Per prima cosa procedendo ad adottare anch’egli i costumi svedesi, organizzando cacce e feste e poi, grazie al premio vinto nel Grande Torneo indetto dal Re, ingrandendo i villaggi ai piedi dei suoi manieri.
    Nonostante la carenza di cortigiani dotati ben presto il Ducato divenne molto forte.
    Le vittorie militari del Duca, le sue feste, il valore nelle cacce, la vittoria nel torneo e la giustizia con cui governava resero Stibolt sinonimo i grande prestigio e non più dei reietti norvegesi.
    Solo un grande problema attanagliava ancora Håkon II, la successione.
    Sua figlia Sunnita aveva dato alla luce un graziosa bimba e poi si era convinta a seguire un rigido celibato.
    Il Duca manifestò, prima, furia e poi quasi volle scacciare tutti i preti, che avevano plagiato sua figlia, dalle sue terre.
    Poi cominciò a frequentare taverne, a darsi ai piaceri della carne. Voleva un erede, doveva salvare il casato e non servivano moralismi.
    Del resto provvedete ad acquistare un’indulgenza dal Sommo Padre che lo mise al sicuro dalla dannazione divina: [​IMG]
    Cedette alla passione con una cortigiana che gli si concesse, ma anche da questa unione nacque una bambina. Håkon II era di buon cuore e la gioia per la paternità allievo un poco la preoccupazione, decise di riconoscerla, facendosi odiare dalla legittima moglie, e di confidare che nella figlia mediana ancora una volta.
    Decise di educare egli stesso la nipotina e la figlia, rispettivamente Cecilia e Edla Stibolt ; impegnando la prima in un matrimonio matrilineare con un nobile svedese richiamato a corte e promettendo la seconda al giovane Conte di Västergötland. [​IMG]
    Ma il destino sembrava creare sempre troppi nuove problematiche allo Jarl Håkon II, infatti il Conte di Järnbäraland, il vecchio Duca di Bergslagen, tramava per recuperare ciò che riteneva suo.
    Il Duca Stibolt lo imprigionò una prima volta, ma non sortendo alcun effetto decise di ordire un complotto per rimuovelro anche dalla contea. [​IMG]
    Il piano riuscì alla perfezione e Håkon II divenne anche Conte di Järnbäraland.
    [​IMG]
    Ormai gli oppositori all’interno del suo dominio erano sgominati lo Jarl si poté dedicare in tutta pace a convertire gli Svear nella parte settentrionale del Ducato e ampliare manieri in tutto il suo demanio.
    La successione! Era questo il suo più grande problema e preoccupazione, nonostante tutto non aveva ancora un erede maschio.
    Tutto ciò e il fatto che nella vecchiaia venne nominato non più Maresciallo del Regno, ma Cancelliere, lo estraniò da quanto stava succedendo in Scandinavia.
    Infatti ignorò la su possibilità di reclamare il trono di Danimarca e non diede molto conto alla crociata a cui Re Stekil partecipò insieme al Re di Norvegia. Un crociata contro la Finlandia , la Curlandia e i popoli Baltici..una guerra che ben presto la Svezia dovette affrontare da sola.
    Håkon II non diede conto anche alle altre voci, alle designazioni che lo videro favorito erede dell’elettiva corona di Sverige. Lui desiderava solo un erede, affinché non si dissolvesse tutto ciò che aveva costruito in quei pochi e intensi anni.
    Fu in questa primavera, dell’anno del nostro Signore 1093, che un messo raggiunse a cavallo e di fretta la fortezza dello Jarl nello Värmland.
    Portava notizie strabilianti che, forse, rivoluzionarono il futuro della Svezia intera. Håkon Duca di Bergslagen, secondo di questo nome, era stato eletto all’unanimità Håkon il Giusto, primo di questo nome, Re degli Svear dei Götar!
    [​IMG].
    Era l’ascesa della casa Stibolt. Ma il vecchio Maresciallo non si allietava a questo pensiero,; mancava ancora un erede, era invischiato in una fallimentare crociata e le leggi nel Regno erano paurosamente arretrate.
    Poté solo aumentare, per tutto il regno, le tasse alle città e aumentare l’autorità della Corona in vista di ulteriori cambiamenti.
    Intanto radunò l’esercito, quasi perduto dal suo precedessore, e marciò verso la Finlandia sconfiggendo i nemici più volte; ma essi tentarono un invasione con forze soverchianti a sud a Uppsala.
    Il Re dovette di fretta tornare in Svezia a sconfiggere i nemici, la situazione era stata risolta nell’immediato ma era un dato di fatto che l’esercito svedese era un terzo rispetto quello messo in campo dai molti avversari. E la Norvegia languiva…
    Håkon I di Svezia, da esperto guerriero, capì che quella non era più una crociata..erano i finlandesi che si spingevano nelle terre cristiane senza ritegno!!
    Doveva, per il bene del Regno, accettare la sconfitta e rimettere in sesto quell’accozzaglia di litigiosi Jarl chiamata Svezia.

    Le vittorie da lui riportate resero più facile una pace bianca, ma la Svezia, essendo l’aggressore, dovette pagare in prestigio e in 250 gulden.
    Håkon I dovette accettare un prestito di 200 gulden più gli interessi, ma grazie alle innovazioni i soldi non mancano e in pochi anni Håkon sapeva che avrebbe potuto restituire interamente la somma.

    Iniziò un periodo di pace e edificazione in cui il Re avrebbe voluto legare la sua dinastia alla corona svedese e rendere più ricco quelle terre che lo avevano accolto meno di vent'anni prima…
    Fu proprio in questi anni che il Re, amoreggiando con un’altra cortigiana, ebbe un dono inaspettato.
    [​IMG]
    Un piccolo dono, un figlio, la continuazione della sua casata.
    Ora doveva combattere per lasciare a lui una corona…
    Ora doveva proteggerlo, le primogenite legittime odiavano il padre e il fratellastro. La moglie del Re era carica d’odio per quest’altro bastardo legittimato…
    Decise di fidanzare il piccolo Principe Asbjörn con la Regina, minorenne, Lisa I di Daniamrca, sperando che un giorno le due corone si sarebbero unificate sotto la guida della Svezia. [​IMG]
    Poi cercò di sedare i complotti degli elettori del regno e di creare il consenso necessario affinché Asbjörn Stibolt venga accettato come legittimo erede de Regno di Svezia.

    Non gli venne permesso, però, di compiere altro. Lo stanco, ma inarrestabile guerriero Håkon Stibolt detto il Giusto, colui che era stato bandito dalla Norvegia, si spense per vecchiaia il 14 aprile del l’anno 1098.
    Attorniato dai figli illegittimo che lo amavano e la nipote che aveva lui stesso educato.

    Poco prima di spirare, guardo il cielo della Svezia e pensò che c’era ancora tante cose da sistemare. La conversione dei pagani a nord, l’ammodernizzarsi dell’economia e degli insediamenti, le leggi da cambiare e quel maledetto sistema elettivo da eliminare…
    Ma pochi mesi prima aveva stretto tra le sue braccia l’ultimo degli Stibolt e sapeva che avrebbe combattuto anche lui come il suo vecchio padre.

    Il cielo della Svezia era blu e grigio, avrebbe potuto solcare un regno forte…
    [​IMG]



    È così che la racconto ai miei nipoti questa storia ed è tutto vero! Forse il nome di Håkon I Stibolt verrà dimenticato o messo in disparte rispetto ad altri suoi discendenti.
    Ma così è iniziata la storia, con un guerriero…

    Eskil Torsenson
    Milites norvegese e Alfiere degli Stibolt, al servizio di Re Håkon I per oltre trent'anni…


    SAVE: https://rapidshare.com/files/4293232850/Varmland.ck2
     
    • Like Like x 1
  3. Vestinus

    Vestinus

    Registrato:
    1 Ottobre 2009
    Messaggi:
    1.643
    Località:
    Pescara
    Ratings:
    +45
    perché non mettere l'immagine ma solo il link? :(
     
  4. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Non sono riuscito proprio..sorry :(

    EDIT: Ma vi è piaciuto? è il mio primo AAR :p
    Immagini sistemate :p
     
  5. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.896
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    GRANDIOSO!
    La nostra stella risplende già luminosissima!
    IL primo grande passo è stato già compiuto, ora il nostro obbiettivo è l'impero Scandinavo!
     
  6. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Complimenti per la partita e per l'AAR! :D
    E' stata un'ansia continua attendere che nascesse un erede maschio!

    Solo una curiosità: come sei riuscito a diventare re di Svezia senza alcun legame familiare? Da quanto ho capito la moglie del sovrano era presente già a inizio partita ed era norvegese.
     
  7. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Diciamo che il secondo giro come conte del Varmland ha avuto un po più di successo del primo xD. Ottimo!

    La monarchia svedese è ancora elettiva? Comunque Ajsborn non si può proprio sentire come nome :asd:
     
  8. Giank56

    Giank56 Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.620
    Località:
    Paratico
    Ratings:
    +108
    Perchè la corona è elettiva, e credo sia riuscito a farsi amare abbastanza per essere scelto dalla maggioranza.
    O sbaglio? XD
     
  9. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Esatto Giank!:approved:
    Adesso la sfida e tenerci stretti stretti quelal corona.

    Si devo dire che il secondo giro mi ha dato più soddisfazione, è stato abbastanza epico:sbav:


    Eheh ero così felice quando è nato che avrebbe potuto chiamarsi anche "Caccolen" e mi sarei accontentato!:king:


    Vi ringrazio tutti!

    EDIT: Non so se sapete, ma Håkon è esistito veramente e ho cercato per quale ragione un norvegese fosse in terra svedese.
    Non mi sono inventato l'esilio, è veramente stato un'esiliato norvegese! :)
     
  10. Hendioke

    Hendioke

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    265
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +24
    Bellissimo AAR anche se a volte salti da un tempo verbale all'altro e questo rende un poco difficoltosa la lettura. Epico, epico ed epico! Da conte a Re con lo stesso personaggio! Adesso dobbiamo davvero tenerci stretti la corona e puntare sempre più in alto :)
     
  11. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Eheh è che lo interrotto a metà e quando ho ripreso il filo mi sono accorto di aver cambiato tempo.
    Quando l'ho riguardato mi sarà sfuggito di correggere qualche cosa xD
     
  12. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +30
    carriera rapida! :D
    buon aar cmq, attendo il prosieguo

    saluti
    DAoS
     
  13. Gigi

    Gigi

    Registrato:
    31 Ottobre 2011
    Messaggi:
    27
    Ratings:
    +0
    Ottimo! Vai Bacca, attendiamo tutti il proseguimento con "Caccolen" o come diavolo si chiama. Men male che l'hai fatto fornicare con mezza Svezia. Fiiiiuuuu....Bravo Diego. ;)
     
  14. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Ma guardate che si può scegliere il nome da dare ai propri figli (una cosa che avrei voluto che ci fosse anche in EU3).
     
  15. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Si, ma in quel momento è stata l'ultima cosa a cui ho pensato:D!
     
  16. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.896
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    Giank, che nome prefersci?
     
  17. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    E qui fioccheranno la serie di Arn:rolleyes:
     
  18. Giank56

    Giank56 Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.620
    Località:
    Paratico
    Ratings:
    +108
    Non ho preferenze, sorprendimi caro papino mio. :asd:
     
  19. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Ma hai già finito il tuo turno?
     
  20. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.896
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    e chi sono.... , stasera c'è anche la partita poi!
    Ci vorrà almeno venerdì per finire, sono partito con un bimbo!
    Oltretutto anche un pò lentino di comprendonia...
     

Condividi questa Pagina