1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Spettacolare bombardamento aereo

Discussione in 'Media' iniziata da GyJeX, 1 Maggio 2014.

  1. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
     
    • Like Like x 3
  2. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.898
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    a volte uno si domanda: ci sei o ci fai?
     
  3. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    però non sono esplose, pensavo bastasse molto meno
     
  4. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.898
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    ma soprattutto l'aereo è rientrato?
     
  5. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    non ne ho idea... Ma anche senza un piano di coda l'aereo è governabile, tutto sta nel cosa s'è portato via.
     
  6. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Confermo: specialmente un bombardiere può tornare a casa senza uno dei piani di coda. E anche senza un motore. I bombardieri sono dannatamente difficili da buttare giù.

    EDIT: è lunga da scrivere ma se volete vi spiego come si fa.
     
    Ultima modifica: 2 Maggio 2014
  7. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    Mi pare di aver visto questa foto in un libro, se non sbaglio nella didascalia dicevano che il bombardiere era riuscito a tornare
     
  8. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.898
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    Miss Donna Mae II
    http://en.wikipedia.org/wiki/Combat_box
    "Directly below us (on 19 May 1944 to Berlin in B-17G 42-102411[10]) in the path of our falling bombs was a B-17 out of position. Later pictures show a B-17 having his left stablizer shorn off by a five hundred-pound bomb dropped from above. That plane went into a steep dive, out of control, and was lost. As mentioned before, the bombs had to fall about five hundred feet or more before the protective vane spun off to leave the bomb armed." —303rd BG pilot Richard Riley Johnson[11]
     
  9. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    A steep dive???
    Perché?

    Se perdi un alettone in coda non vai giù come un sasso. L' unica che mi viene in mente è l'inizio di una vite orizzontale e un pilota preso dal panico.
     
  10. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    può essere che il danno sia stato così grave da staccare la coda, nell'ultima foto non sembra più così allineata al resto dell'aereo
     
  11. franz

    franz

    Registrato:
    3 Dicembre 2007
    Messaggi:
    472
    Ratings:
    +61
    Ma per andare in vite dovrebbe perdere deriva e timone verticale, a meno che la perdita dello stabilizzatore sinistro non abbia devastato anche gli impianti di trasmissione dei comandi ai piani di coda, questi si bloccano in una posizione estrema e l'aereo entra in vite. Com'era l'impianto di trasmissione dei comandi nel B17, idraulico o cinematico?
     
    Ultima modifica: 2 Maggio 2014
  12. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Ni. È verissimo quello che dici ma c'è anche il fatto che senza un alettone, hai l'aereo che imbarda dalla parte dell'alettone superstite, per via della maggiore resistenza all'aria da quella parte. Questo se l'alettone venisse tranciato di netto. In caso si accartocciasse, avrai un'imbardata dalla parte "ferita" per via di un'aerodinamicità che non c'è più.

    Comunque dalle foto sembra che l'aereo continui a volare dritto e come sottolineava Gy la coda non era più in asse. Si vede bene la svirgolata sulla destra e con l'aereo ingovernabile allora si che cadi.
    Puoi ancora fare qualcosina (poco, in verità) ma ti devi sacrificare tu pilota per cercare di salvare il tuo equipaggio.
     
  13. rob.bragg

    rob.bragg

    Registrato:
    1 Settembre 2009
    Messaggi:
    3.043
    Ratings:
    +937
    non penso sia un caso isolato (ho letto molte volte di simili racconti).

    I 'box' delle formazioni di B-17 erano scalati in verticale, e se le formazioni a quota superiore sganciavano in anticipo, il rischio c'era ... :)

    La bomba non è esplosa perchè le spolette erano ad impatto, ma si attivavano dopo 'n' secondi dal lancio, proprio per problemi di sicurezza.

    B-17 boxes.jpg

    http://www.netwargamingitalia.net/f...eidigung-luftangriffe-auf-berlin.23009/page-2
     
    • Informative Informative x 2
    Ultima modifica: 2 Maggio 2014
  14. franz

    franz

    Registrato:
    3 Dicembre 2007
    Messaggi:
    472
    Ratings:
    +61

    Ma non è detto che perdi l'impianto subito, puoi avere ancora qualche secondo o minuto, se l'impianto è idraulico finchè non perdi dalle tubolature distrutte abbastanza liquido riesci ancora a controllare l'aereo, se c'erano aste magari si sono troncate quando il pilota ha impostato la virata per tornare indietro.
     
  15. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Non lo è infatti. I famosi Box servivano a disperdere i colpi della contraerea, avendo tre quote differenti la obbligavi a splittarsi cosicché solo un terzo dei colpi poteva arrivare su una determinata quota. E in più si difendevano con miglior efficacia contro i caccia, essendo in verticale potevano far convergere più mitragliatrici sui banditi.

    Ma poi i tedeschi costruirono i primi rudimenti di contraerea automatica (scusa non ho fonti sottomano ma uno come te le trova in tre minuti...) e gli Alleati risposero zigzagando e cambiando continuamente quota col "pacchetto bombardieri". A questo punto è facile capire come inevitabilmente qualche bombardiere si trovi dove non avrebbe dovuto essere. Poi subentra pure la sfiga.

    Tempo fa lessi un manuale in inglese sul bombardamento WW2 nel quale erano descritte tattiche, mosse e contromosse. Meglio di una partita a scacchi... :)
     
  16. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Si, questo può essere.
    Il bombardiere è andato dritto e ha perso del liquido, poi si è bloccato tutto. Assolutamente plausibile.
     
  17. cohimbra

    cohimbra Guest

    Ratings:
    +0
    • Off Topic su Storia Militare
    si, si, tutto giusto...ma se mi sganci le bombe sulla testa, quando torno, se torno, ti piglio a manate
    di vì fino a timbottù. aò caàta.

    PS. oh merda, siamo su storia militare...dai, altri 2 punti di worning, me ne rimane 6 ma poi fò ricorso,
    chiamo galliani/raiola e torno più fotte di prima. Come ultima carta mi gioco quel pezzente di taormina.
     
  18. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    Niente idraulico per i piani di coda, solo flaps e freni:

    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]
    [​IMG]

    Dal manuale di manutenzione del B-17G
     
    • Like Like x 1
  19. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Ok, allora stando ai disegni, il rigging è fatto solo da cavi & pulegge più snodi meccanici. La bomba ha: o schiacciato e bloccato i cavi, che sono collegati assieme (bellissimi i disegni, se dovrò costruire un modellino di questo aereo ti chiederò il manuale), oppure li ha tranciati, e tranciandoli la pedaliera diventava inutile. Io propendo per il bloccaggio, dato che ci sono snodi che vanno anche al timone.

    Poi nella foto mi sembra che il piano di coda sinistro non si sia tranciato ma accartocciato, quindi i cavi sono stati tirati inevitabilmente. Questo, con un cavo di acciaio unico, può avere dato un contraccolpo fortissimo sulle gambe dei piloti, ferendoli e impedendogli di manovrare l'aereo.
     
    Ultima modifica: 2 Maggio 2014
  20. franz

    franz

    Registrato:
    3 Dicembre 2007
    Messaggi:
    472
    Ratings:
    +61
    Aste allora, blocco magari quando ha impostato la virata di ritorno, il timone resta inchiodato in posizione estrema, asta tranciata o cavi saltati e comincia la vite.

    Io vedo solo due pagine di schemi, ce ne sono otto?


    Inoltre il timone si deve bloccare in posizione estrema, altrimenti dovresti riuscire a tenerlo.
     
    • Agree Agree x 1
    Ultima modifica: 2 Maggio 2014

Condividi questa Pagina