1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

riduzione della libertà ai fascisti, ed eventuale distruzione dei monumenti fascisti

Discussione in 'Off Topic' iniziata da DistruttoreLegio, 12 Luglio 2017.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Kolonnello kon la k

    Kolonnello kon la k

    Registrato:
    23 Giugno 2016
    Messaggi:
    518
    Località:
    Marte
    Ratings:
    +60
    Meno stato?In Italia per fortuna c'è è permette a tutti (chi più,chi meno) di vivere.Uno stato liberale può essere più o meno prospero ma in esso vige la legge del più forte,è un sistema profondamente ingiusto.
     
    • Agree Agree x 3
  2. DistruttoreLegio

    DistruttoreLegio

    Registrato:
    13 Settembre 2014
    Messaggi:
    12.067
    Località:
    Monza
    Ratings:
    +1.904
    Poi ti svegli alle 11:00 di mattina e scopri di avere creato una discussione intitolata "
    riduzione della libertà ai fascisti, ed eventuale distruzione dei monumenti fascisti" e ti domandi che cavolo è successo stanotte e perché non me lo ricordo?


    Il mio pensiero è questo:
    Il semplice fatto che noi ne parliamo rende la cosa degna di nota ... Ma in verità non lo è ... sono solo piscio e vento (cit)
     
    • Agree Agree x 1
  3. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Ma ha ancora senso, nel 2017, parlare di Fascismo e Comunismo?
    Sono ideologie nate nei primi del '900, parliamo di un secolo fa. Nel frattempo il mondo è cambiato: i Fascismi sono caduti dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale (a parte qualche eccezione, come in Spagna) e i Comunismi hanno cessato di esistere dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica. Tutto ciò che resta sono le pagine (drammatiche) sui libri di storia, i pensieri di qualche nostalgico/simpatizzante e l'ingenuità di qualche ragazzino, che non ha ancora maturato la propria coscienza politica, affascinato da queste idee.

    Oggi sia la destra che la sinistra (semmai avessero ancora un significato) dovrebbero ripensarsi per affrontare le sfide del presente e sappiamo tutti quanto ci sia bisogno di un governo capace, con obiettivi chiari da seguire, in questo periodo di forti incertezze. Non bisogna andare a ripescare anacronistiche soluzioni dal passato per risolvere i problemi di oggi.
    E' per questo che trovo questa diatriba tra rossi e neri abbastanza stucchevole.

    Riguardo alla libertà di parola: il diritto ad esprimere le proprie idee deve essere concesso a tutti, badando bene al contesto in cui vengono espresse. Un conto è inneggiare al Fascismo dopo un paio di birre al bar, tra gli avventori del locale, un altro è farlo in pubblico, proponendolo addirittura come programma politico.
    In quest'ultimo caso, ben più grave di semplici chiacchere da bar, ci penseranno la autorità giudiziarie a perseguire penalmente i portavoce di tali ideologie, dopotutto la normativa esiste (reato di apologia del Fascismo).
    La violenza non è certo la soluzione ai pensieri estremisti (di qualunque colore essi siano), almeno finché non minaccino a loro volta con le armi le libertà altrui (e in quel caso sarebbe legittima difesa).

    Sul fatto di distruggere i monumenti fascisti non bisognerebbe nemmeno discutere. Volenti o nolenti, si tratta di pezzi di storia del nostro Paese, che vanno tutelati se non altro per ricordarci cosa hanno vissuto i nostri antenati; oltretutto alcune delle opere costruite durante l'epoca fascista hanno una pubblica utilità che dura ancora oggi (sistema fognario, ferrovie, acquedotti, le pinete a ridosso delle coste, ecc.) Che facciamo, distruggiamo tutto solo perché costruiti da un regime anti-democratico? E poi spendiamo altro denaro pubblico per ricostruirle da zero? Non diciamo sciocchezze.
     
    • Like Like x 2
  4. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    Quindi tutti poveri mi raccomando, che non può esistere qualcuno che si arricchisca col suo lavoro , che brutta cosa questa arricchirsi col lavoro, così antidemocratica, mica tutti vogliono lavorare...
     
    • Dislike Dislike x 1
  5. Kolonnello kon la k

    Kolonnello kon la k

    Registrato:
    23 Giugno 2016
    Messaggi:
    518
    Località:
    Marte
    Ratings:
    +60
    Chi ha mai detto di essere tutti poveri?Certo meglio che il ricco abbia qualche soldo in meno e che il povero possa vivere che il ricco possa vivere nel lusso mentre il povero muore di fame.
     
  6. Gamby

    Gamby

    Registrato:
    5 Ottobre 2011
    Messaggi:
    656
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +142
    Arricchirsi col proprio lavoro è un'illusione. Posso arrivare certamente a buoni livelli di agiatezza grazie al duro lavoro, ma oltre una certa soglia per "arricchirsi" devo sfruttare qualcuno
     
    • Agree Agree x 3
    • Funny Funny x 1
  7. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    i ragionamenti comunisti sono pazzeschi
     
  8. Gamby

    Gamby

    Registrato:
    5 Ottobre 2011
    Messaggi:
    656
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +142
    è pazzesco che interessino così poco le sofferenze altrui. Tanto sono negri no? O terroni, o arabi terroristi, o gialli, vabbè fate voi

    PS: ripeto che sta cosa dei Funny sta sfuggendo di mano. Se non si è d'accordo c'è la crocetta rossa in basso
     
    • Agree Agree x 1
  9. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    @Gamby l'unica cosa certa è che le tasse sono un furto, e che più si espande lo stato più aumenta la poverta, e che gli unici a godersela sono i parassiti, che piu vicini al potere succhiano con piu forza.
     
    • Like Like x 1
  10. Gamby

    Gamby

    Registrato:
    5 Ottobre 2011
    Messaggi:
    656
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +142
    la chiudo qui sennò andiamo enormemente off topic di nuovo e poi i moderatori ci ammazzano giustamente.
    apriamo una discussione apposta
     
  11. Mappo

    Mappo

    Registrato:
    31 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.107
    Località:
    Firenze
    Ratings:
    +1.307
    OT: concordo che la faccenda del funny sia sfuggita di mano, personalmente mi sono imposto di non usare mai né il dislike, né il disagree e quindi uso il funny per i commenti di Maie anche se sono tutto fuorché funny e poi per i commenti del resto degli utenti che reputo realmente funny. Chiuso OT
     
    • Funny Funny x 2
  12. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Non so qualcuno lo ha detto (sono colpevole di aver evitato di leggere un po' di roba), ma la Boldrini non è che abbia mai detto di voler demolire i monumenti, ha detto che sono simboli che offendono gli ex combattenti, che temo comunque siano pochini ormai, quindi più che altro offendono le associazioni che parlano per questi ex combattenti antifascisti.

    Non la difendo, non mi importa onestamente e non so il perché di queste uscite continue a caso di tutti (Fiano, il tizio che gli dà del circonciso, bla bla bla), la butto solo lì se qualcuno non lo sapeva. Se l'avete già detto, my bad.

    Però nessuno che commenta il parco a tema del dvce in spiaggia? Dai su.
     
    • Like Like x 2
  13. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    evito di commentare il veneto, cmq 1 è una puttanata montata da giornalisti da ombrellone ,2 gli sta bene ai fascisti essere trattati a malo modo dallo stato fascista.
     
  14. Lord Attilio

    Lord Attilio

    Registrato:
    14 Giugno 2008
    Messaggi:
    2.928
    Località:
    Socialismo
    Ratings:
    +128
    Non so, a forza di sentire spalare menate su Stalin, che alla fine è solo un modo per spalare menate sul comunismo, sto rivalutando il vecchio baffone in alcune cose. Comunque se togli ai fascisti e ai comunisti queste cose li trasformi in inutili residuati identitari buoni come tappabuchi nel vasto firmamento democratico, e non più in reali posizioni radicate nella società.
     
    • Like Like x 3
  15. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    Sul fascismo però vanno considerati alcuni aspetti:
    1 non sarebbe esistito senza i comunisti, il fascismo è la reazione al comunismo , alle occupazioni ecc...
    2 molti aspetti del fascismo andrebbero cmq rivalutati oggi, come il futurismo, la bellezza, l'importanza del perchè vivere piuttosto che vivere ecc... , non dico che debbano essere maggioritari nel panorama nazionale, ma non dovrebbero essere legati per forza agli errori fascisti.
    3 in molti casi (e non parlo per sentito dire), quando ti trovi i comunisti alla porta di casa che minacciano di rapirti i figli se non ti comporti bene in fabbrica , e lo stato ti vieta di difenderti ma ti obbliga a subire, perchè certe minacce non sono importanti, allora a chi puoi chiedere aiuto ?
     
    • Funny Funny x 2
  16. Kolonnello kon la k

    Kolonnello kon la k

    Registrato:
    23 Giugno 2016
    Messaggi:
    518
    Località:
    Marte
    Ratings:
    +60
    Non ho capito il punto 3.Se qualcuno minaccia di rapirti i figli che sia comunista,socialista,nazista,democristiano o quant'altro deve essere denunciata alle autorita,lo stato ti da più di una possibilità di difenderti.
     
  17. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    In molti casi purtroppo lo stato non interviene, o non intervenne, sia in caso di soprusi di destra che di sinistra.
    Perchè le minacce ad esempio devi provarle, ecc...
    In questi casi , l'unico aiuto ottenibile è dall'altra parte politica.
     
  18. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.496
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +717
    @bacca il Futurismo è nato nel 1909, ad opera di Marinetti. Non è un prodotto del fascismo. Se poi 20 anni dopo qualche futurista abbia abbracciato il fascismo, ci sta, ma il Futurismo nasce come corrente artistica.
     
    • Agree Agree x 2
  19. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    si, intendo dire, buttarla nel cestino perchè legata al fascismo è da cretini
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  20. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.735
    Ratings:
    +147
    Legarla al fascismo è da cretini, visto che è nata 10 anni prima.
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina