1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Prontezza operativa eserciti europei

Discussione in 'Altre Discussioni' iniziata da huirttps, 14 Gennaio 2018.

  1. huirttps

    huirttps

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    2.304
    Località:
    shamalaya
    Ratings:
    +674
    • Informative Informative x 1
  2. DistruttoreLegio

    DistruttoreLegio

    Registrato:
    13 Settembre 2014
    Messaggi:
    12.067
    Località:
    Monza
    Ratings:
    +1.904
    Io con l'esercito italiano mi trovo benissimo .... :ROFLMAO::lol::ROFLMAO::lol:

    Leggendo articolo sulla Germania mi è venuto subito in mente una cosa i problemi sono i soldi e in caso di una vera e propria guerra ti arriverebbero così tanti soldi da comprare altri 200 serbatoi (scusate il traduttore automatico)

    Leggendo invece del bellissimo spike ho subito pensato di assumere il rappresentante che glieli ha venduti ... Ha fatto proprio un ottimo marketing ... È possibile questi problemi nascono soltanto in teatri operativi non fanno le test in anticipo in situazioni vicine alla realtà ? ...

    Gira che ti rigira i problemi sono quasi sempre i budget ... Tagliati di anno in anno ... Se dovessimo scendere in guerra sul suolo nazionale ci sarebbe un iniezione di fondi ... Anche durante le grandi guerre i mezzi si continuavano a produrre e migliorare perché oggi non dovrebbe essere così?

    A parer mio oggi buttiamo più soldi nel far autodistrugge degli eserciti dalla ruggine e dalla coltura che a tener mezzi e teste efficienti ... Ma nessuno ha chiesto il mio parere :ROFLMAO::lol::ROFLMAO::lol:
     
  3. Willy il Peyote

    Willy il Peyote

    Registrato:
    19 Settembre 2014
    Messaggi:
    2.665
    Località:
    Land of Boiafaus
    Ratings:
    +618
    Lo Spike è prodotto da Israele, non è tanto questione di rappresentanti fenomeni, quanto di mazzette.
    La Germania, che ha il primo esercito d'Europa, a livello politico segue la linea "Sicurezza per Israele, solidarietà per la Palestina".

    2+2 fa sempre 4
     
  4. huirttps

    huirttps

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    2.304
    Località:
    shamalaya
    Ratings:
    +674
    Non penso sia una questione di mezzi, quanto di addestramento e manutenzione.
    Se lasci i soldati in caserma e i mezzi ad arrugginire, poi la "pratica" la fai direttamente sul campo di battaglia, ma rischi di farti molto piú male.
     
  5. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    32.801
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +10.235
    ricordate che i tedeschi erano quasi a secco di munizioni lo scorso anno https://www.welt.de/wirtschaft/article162594436/G36-bekommt-25-Millionen-Schuss-Oeko-Munition.html
    Stanno tirando di brutto la cinghia sulla difesa e useranno quelle che hanno finchè non cade a pezzi o non hanno più nulla da cannibalizzare.

    Però è anche vero che hanno portato i civili nel loro esercito a 61.500 creando divisioni ad hoc per la cyberwar, evidentemente la priorità è guerra nel cyberspazio non quella sui campi di battaglia. E non è una poi tanto cattiva idea... Se riesci a bypassare le difese elettroniche dei droni hai anche la flotta nemica a disposizione, no ?
     
  6. Willy il Peyote

    Willy il Peyote

    Registrato:
    19 Settembre 2014
    Messaggi:
    2.665
    Località:
    Land of Boiafaus
    Ratings:
    +618
    Fanno da mesi una campagna massiccia con poster motivazionali su mezzi pubblici, fermate e immagino tv (questa non la guardo quindi tiro ad indovinare)
     
  7. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.794
    Ratings:
    +155
    Noi come stiamo messi per la cyberwar.
    Male. Vero?
     
  8. Prostetnico

    Prostetnico

    Registrato:
    22 Giugno 2009
    Messaggi:
    1.652
    Ratings:
    +494
    se pensi che tutta la PA, CC inclusi, adotta winzozz
     
  9. huirttps

    huirttps

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    2.304
    Località:
    shamalaya
    Ratings:
    +674
    So che la societá HackingTeam di Milano offre software per controllo e intercettazioni
    https://it.wikipedia.org/wiki/Hacking_Team
    Generalmente queste societá hanno sempre contatti molto stretti con i governi,quindi qualcosa sapremo pur fare.

    Se invece parliamo di attacchi/difesa alla power grid nazionale... boh!

    Per rincarare la dose sull'esercito olandese
    http://www.analisidifesa.it/2018/02...omprare-a-fatica-lf-35-e-rottamare-lesercito/
     
  10. Daniel Morrison

    Daniel Morrison

    Registrato:
    15 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.407
    Ratings:
    +169
    Praticamente l'Olanda dipende dalla Germania. Chissà, forse non esagerano quelli che parlano di quarto reich :p
     

Condividi questa Pagina