1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

GG:EDtBTR produzione e gestione dei tipi d'aereo, asse, Bombing the reich, 1943-1945

Discussione in 'Wargames - Generale' iniziata da qwetry, 5 Aprile 2020.

  1. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    Ho ripreso a giocare a EDtBTR spinto dalle nuove patch nel frattempo uscite, da quando ho smesso di giocarci, e allora lo sviluppo era abbandonato da anni e si temeva lo fosse per sempre, nel frattempo sono uscita 3 patch, l'ultima, la 1.05, a inizio anno https://www.matrixgames.com/forums/tm.asp?m=4754568 , che tra le altre cose ha risolto il bug grave dei raid che tornano indietro, e in questa primavera dovrebbero rilasciare la 1.06 beta.

    Avevo sempre giocato solo allo scenario della battaglia d'Inghilterra, ora mi sto cimentando per la prima volta col ben più grosso scenario di Bombing the reich, sto notando che è un po' complessa la gestione della produzione volendo gestirla manualmente, sto provando a razionalizzare la produzione, più per semplificarmi la gestione della Luftwaffe che per massimizzare la produzione di velivoli, voi solitamente come procedete? di quali modelli interrompete immediatamente la produzione? non voglio andare troppo nel what if, continuerò a produrre sia Messerschmitt che Focke-Wulf, ma magari non in n-mila varianti :D
    Finora ho interrotto la produzione dei due caccia francesi Dewoitine e Morane-Saulnier, e in Italia ho interrotto la produzione di Macchi e Fiat per produrre solo i Reggiane (non perché sto a due passi dal vecchio stabilimento Reggiane :D, ma semplicemente perché qua mi sono concesso di andare di più nel what if per sperimentare un didattico primo netto cambio di produzione, tanto i caccia italiani dati i piccoli numeri influiscono poco, e il Re. 2005 nel gioco è il migliore degli italiani)

    Riguardo le varianti dei caccia col cannone aggiuntivo (a cui si passa con un clic dal menù del gruppo, l'aereo è lo stesso), ad esempio Bf 109G-6/R6 e Bf 109G-6, stavo pensando di togliere il cannone aggiuntivo a tutti i caccia monomotore che lo hanno in partenza di scenario (e magari anche di aggiungerlo invece a tutti i Bf-110 che non lo hanno, così da avere una più netta distinzione di ruolo tra caccia leggero e caccia pesante).
    Sto subendo credo troppe perdite, in 3 giorni di campagna (grande campagna dal 1943) il rapporto di vittorie è a mio favore di poco, 292 perdite alleate contro 187 dell'asse, noto che soffrono sopratutto i Bf-109 contro i caccia alleati, non mi sembra sia stata una buona idea da parte di Goring e co. renderli più goffi con quel cannone in più, quando per abbattere i quadrimotore americani ci sono gli specialisti Bf-110 (che finora hanno combattuto pochissimo, finora gli alleati al più si sono spinti a Brema, i Bf-110 sono tutti nell'entroterra, quindi dato che si è combattuto quasi sempre nei pressi di Normandia e Olanda il loro contributo è potuto essere quasi nullo).
    Mi viene il sospetto che io stia sbagliando a scontrarmi con gli alleati fin da quando loro passano la manica, provando a contrastare tutti i raid ottengo che i miei piloti si ritrovano spesso in inferiorità numerica, e in questi casi riescono a infliggere poche perdite al nemico, o al contrario ne subiscono di più loro.

    upload_2020-4-5_22-12-8.png

    upload_2020-4-5_22-13-15.png
     
    • Informative Informative x 1
  2. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    Tieni aperte le linee di Bf109G-5 e Bf109G-6 che upgradano rispettivamente in Bf109G-10 (con la versione G-5/AS nel mezzo) e Bf109G-14...al contrario degli FW190, che combattono bene a basse altitudini <20k, i Bf109 danno il meglio ad alte altitudini (G-5, G-5/AS e G-10 anche ad altissime, >30k)

    I due modelli, Bf e Fw, si compensano a meraviglia. Aggiungere cannoncini da 20mm (per lanciarli contro i 4E) li rende (ancor più) vulnerabili nel combattimento caccia-caccia, li appesantisce diminuendone range, climb rate e velocità massima. Il gioco non vale la candela.

    Gli Fw190F li terrei, equipaggiati coi Rockets possono far danni contro 4E in formazione, riescono ad isolarne parecchi permettendo agli altri caccia di attaccarli singolarmente. E poi upgradano in Me262.

    Riguardo i Me410 hai due linee che ricercano la versione B in due differenti declinazioni (cambia il calibro dei cannoncini frontali mi pare), puoi tranquillamente sceglierne una versione sola.

    Per adesso non mi viene in mente altro, se hai domande specifiche chiedi.

    Ah, le versioni del Bf109 per gli alleati (i Bf109Ga) upgradano a G-6 non appena ne avrai a disposizione 500 nel pool. Puoi quindi convertirne subito le linee di produzione.

    Tieni presente che avrai sempre un deficit di motori rispetto a tutto il resto.

    Riguardo ai Bf110 utilizzali con moderazione se vuoi goderti il gioco, l'IA presto farà raid in profondità pur in assenza di caccia a lungo raggio, se ne approfitti troppo cancelli interi BG e dal mio punto di vista questo modo di giocare è insulso. Falli decollare una sola volta/turno.

    Non contrastare i piccoli raid, lascia che IA faccia qualche punto, scegline uno/due belli grossi (quelli coi 4E) e goditi le epiche battaglie che ne seguono. My 2 cents.
     
    • Useful Useful x 1
    Ultima modifica: 6 Aprile 2020
  3. Mappo

    Mappo

    Registrato:
    31 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.110
    Località:
    Firenze
    Ratings:
    +1.311
    Ciao Qwetry, anch'io mi sto cimentando con BtR dalla parte dell'Asse, non l'ho aggiornato alla 1.05 perché avevo in corso l'attuale campagna e quindi subisco qualcuno dei bug risolti da questa patch come il fatto dei raid che tornano indietro. Sono circa al 150° turno e le cose stanno migliorando turno dopo turno. Qualche considerazione sull'Asse, all'inizio è inevitabile perdere molti aerei anche perché non c'è la possibilità di ritirarli tutti quanti in un solo turno. Per l'Italia meridionale ho lasciato solo una stab a Palizzi e a Vibo, mentre ho lasciato forze più corpose a Crotone, Castrovillari e Camigliatello e una linea di difesa incentrata su Paestum, Potenza e Manduria. Poi da quel momento ho iniziato a ritirarmi con l'avanzare alleato prima a nord di Napoli e poi senza aspettare mi sono posizionato a Nord di Roma, con grossi raggruppamenti a Tirrenia, Tuscania, Rieti, Venarotta, Viterbo, Orvieto, Grosseto e Pisa. A nord ho lasciato delle unità in Piemonte e in Lombardia, tra poco integrate dalle squadriglie della ARN, per intercettare le incursioni che partono dalla Sardegna e questa al 150° turno è la mia situazione. In Francia ho ritirato tutto fino in Germania, tranne una mezza dozzina di unità nell'area di Parigi e un paio in Normandia. Ho tolto da subito i cannoni aggiuntivi ai Me 109 e li ho installati invece sui Me110 assieme alle razziere, questi ultimi li ho posti ben addentro la Germania per intervenire contro i bombardieri pesanti quando la scorta li deve abbandonare e prima che arrivino i caccia che li devono accompagnare nel rientro. Cerco di capire quale sia l'obbiettivo dell'incursione, se è un aeroporto faccio alzare tutto quello che ho in quell'aeroporto e in quelli immediatamente vicini per evitare di essere massacrato dagli sweep. Se invece è un'incursione in profondità contro qualche area urbana inizio a lanciare ondate di caccia ad intervalli in modo da logorarne formazioni, nella fase di rientro dei bombardieri li faccio riattaccare da quei caccia che hanno fatto in tempo a rifornirsi oltre che dagli Zerstorer. Nella Germania settentrionale fino all'arrivo dei Mustang III e dei P51 talvolta ho utilizzato anche la caccia notturna, ma bisogna aspettare oltre un ora per poterla utilizzare e anche se ottiene qualche risultato subisce grosse perdite. Per gli aerei ho iniziato progressivamente a sostituire i Me109 con i Fw190, riducendo progressivamente la produzione dei primi a vantaggio dei secondi fino ad azzerarla. Al tempo stesso ho chiuso tutte le linee di produzione di caccia non tedeschi a parte gli MC 205 (1 al giorno) e i Re2005 (12 al giorno), mantengo in produzione un minimo di Fw190G e sospeso la produzione degli F. La mia linea di volo diurna ad oggi è composta principalmente di Fw190A6 e A8, molti Re2005 e qualche MC205 e Fw190G oltre a Me410A1/U2 e pochi Ju88c 6a, quella notturna da Ju88C6 e Me110G4/M1. Sto investendo molto nella ricerca accelerando l'arrivo dei Fw190D9 e dei Ta152C e H
     
    • Useful Useful x 1
    Ultima modifica: 6 Aprile 2020
  4. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    NON fare upgrade delle versioni notturne di Bf e Fw, con le ultime patch è stato corretto il bug che ne impediva la trasformaziome in caccia diurni (Fw190A-8 e Bf109G-14). Il problema maggiore dell'Asse è infatti la scarsità di caccia diurni (rispetto alla quantità di cui dispongono gli alleati). Se li upgradi in Ju o che so io perdi la facoltà di effettuare tale trasformazione (sono ben tre Jg, 36x9 più 4x9, mica noccioline).
     
    • Agree Agree x 1
  5. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    @Mappo
    Che pensi dei Ju 88-C6a? Li trovi utili? A me non sono mai piaciuti granchè, andavano giù che era una meraviglia.

    Inoltre se non sbaglio utilizzano i motori BMW (non ricordo la versione), ho sempre preferito utilizzare quei motori per produrre più Ju 88 notturni eliminando gli ZG.


    @qwetry
    Produci molte Parts+Assembly di Do qualcosa J (227?), i loro motori BMW tra l'altro scarseggiano, puoi utilizzare quelle slot per i Me410 o quel che vuoi.

    Dovresti inoltre mettere subito in linea i motori Junkers Jumo (versione E), ti serviranno presto e in quantità (per gli Fw190D).
     
    Ultima modifica: 6 Aprile 2020
  6. Mappo

    Mappo

    Registrato:
    31 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.110
    Località:
    Firenze
    Ratings:
    +1.311
  7. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    @Mappo @cohimbra grazie a entrambi, le vostre parole mi sono utilissime :), man mano che avanzo e capisco di più avrò modo di capire meglio e commentare


    meno male che ancora neanche li ho guardati i così che volano la notte, è solo da due giorni che il bomber command attacca, e l'idea che mi sono fatto è che questi caccia notturni servono solo a farmi perdere tempo a fare n-mila click per farli alzare in volo per intercettare un raid e poi di nuovo quando da soli si disingaggiano e si mettono in patrol e gli devo dare altri raid su cui dirigersi, volano volano volano e non riescono a vedere nulla :dead:
     
    Ultima modifica: 7 Aprile 2020
  8. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    metto in un secondo post perché prima mi scriveva male andando in modalità collegamento come successo col post #6 di @Mappo


    @cohimbra :
    Ancora i Do non li ho neanche guardati, quando apro la schermata della produzione vado in confusione, al più finora sto riuscendo a capire qualcosa dei vari Bf-109 e 110, e gli Fw 190, a ogni turno capisco qualcosa in più, faccio qualche piccola azione nell'organizzazione della luftwaffe e nella produzione, e vado avanti con un rapporto di vittorie a me favorevole di solo circa 3 a 2, di questo passo ho l'impressione che più che battere facilmente l'ia alleata mi ritroverò senza più aerei ready e con i piloti col morale talmente basso che preferiranno la corte marziale al decollare di nuovo :lol:

    Sopratutto gli italiani, stanno venendo massacrati, pena che mi fanno a scontrarsi con P-38 e B-17 con le sole due mitragliatrici che hanno aerei come il Macchi 200, ma Roma è già stata colpita e non dovrà esserlo di nuovo, quindi si combatte fino alla sfinimento:cautious:
     
  9. Mappo

    Mappo

    Registrato:
    31 Gennaio 2008
    Messaggi:
    4.110
    Località:
    Firenze
    Ratings:
    +1.311
    Ricordati che nella prima settimana di settembre ci sarà l'armistizio, non mi ricordo se è una data fissa, ma di sicuro non è l'8 settembre, nella partita che sto facendo l'armistizio è accaduto il 1° settembre. Nelle due settimane precedenti ho pompato al massimo la Regia fornendole tutti i migliori caccia disponibili, Re2005, Mc202 e 205 Fiat G55, ho sostituito come potevo i D520 e i Mc200, per qualche turno mi è rimasta una squadriglia su Fiat G50, ma quando il risultato è arrivato ad una sola vittoria a fronte di 17 abbattimenti l'ho ritirata al nord in attesa di poterla riequipaggiare con qualcosa di più decente e poi alla fine non ne ho fatto niente. Ho comunque cercato di restare nei limiti del realismo storico e quindi non ho utilizzato aerei tedeschi a parte quelli già utilizzati dalla Regia Aeronautica in quel momento. Questo all'armistizio si è tramutato in una perdita secca di tutti 202, 205, 2005, 55 ecc. utilizzati, ma fino all'ultimo i miei piloti hanno combattuto ad armi pari se non di più con i loro avversari. Per il dopo armistizio io ho puntato tantissimo sui Re 2005, meno sui Mc205 e per nulla sui Fiat G55 che mi hanno deluso. In breve mi sono stabilizzato su una media di 12 Re2005 che mi ha permesso di riequipaggiare diverse unità tedesche che avevano il Me109, poi ho continuato a costruire a ritmo ridotto il 205 utilizzando le assembly e le parts in eccesso dei Macchi. Via via che i Fiat G55 e i Macchi 205 non saranno più sufficienti ad equipaggiare un'unità li sostituirò con i Re2005, in attesa dei Fw190D9, ad oggi dati in arrivo per maggio del '44, con cui cercherò di sostituire tutta la linea di volo, a partire dai Fw190 A6, in attesa dei Ta152. Diciamo che ad oggi il mio miglior caccia è proprio il Re2005 decisamente superiore al Me109 e leggermente superiore ai Fw190 A6 e A8, peccato che richieda 2 motori
     
    • Informative Informative x 1
  10. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.777
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +655
    Mi avete fatto venire voglia di rigiocarci accidenti a voi.

    dkmanda: la produzione è controllabile anche nella Battaglia d’Inghilterra, ovviamente lato inglese?
     
  11. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    si, ma nello scenario storico (l'altro è quello ipotetico del 1941) data la relativa breve durata la gestione della produzione è meno importante rispetto a BtR (almeno per la ricerca e lo sviluppo dei nuovi modelli), la si può lasciare gestire all'ia con più tranquillità.
     
  12. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.777
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +655
    Fino ad ora non ho mai messo mano alla produzione. Non ho idea di come funzioni perciò per impararne il meccanismo può essere una buona idea iniziare con i britannici. È ed una buona idea?
     
  13. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    si è l'ideale, lasciala gestire all'ia

    poi a poco a poco col tempo ti verrà di provare a fare esperimenti per imparare a gestirla, ad esempio provare ad aumentare la produzione degli spitfire a scapito degli hurricane
     
  14. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.777
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +655
    no, intendevo proprio se fosse Nina buona idea fare una partita come british gestendo la produzione per imparare. Se perdo pazienza ma credo sia più semplice imparare con la Battaglia d’Inghilterra rispetto a Bombing the Reich
     
  15. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.797
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +1.001
    si è un'ottima idea
     
    • Like Like x 1
  16. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    @GeorgePatton è come WitPAE lato jappo, un pelo più complicato; li hai Assembly e Engine, in EDtBTR hai Assembly, Part e Engine. In WitPAE non hai deficit/surplus (se vuoi), in EDtBTR hai deficit/surplus (anche se non vuoi)
     
    • Informative Informative x 1
  17. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.777
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +655
    Ma c’è da tenere sotto controllo anche supplies Resources oil ecc?
     
  18. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    Si comportano così perchè confusi/sviati dall'utilizzo di jammer, window e tutte quelle robe lì. Non perdere tempo a riassegnare missioni alle porzioni di JG 'distratte' dalle contromisure alleate..una volta che perdono il contatto con l'obiettivo lasciale perderle o al limite assegnagli un pattugliamento sopra una zona piena di searchlights (ma non troppo di flak) da cui ritieni passerà il Bomber Command.
     
    • Informative Informative x 1
  19. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.798
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.143
    No, la distribuzione delle risorse è automatica. L'alleato può interferire colpendo i siti di accumulo e le catene ferroviarie che riforniscono i fronti.
     

Condividi questa Pagina