1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Cultura nelle colonie

Discussione in 'Mod, guide e materiale aggiuntivo' iniziata da Burzo, 12 Luglio 2012.

  1. Burzo

    Burzo

    Registrato:
    13 Dicembre 2011
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    E' possibile fare in modo che quando si crea una colonia la cultura di tale provincia rimanga quella precedente e non cambi in quella dei colonizzatori, almeno per certe zone (tipo africa ed indonesia)?
     
  2. TheDOC

    TheDOC

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    596
    Ratings:
    +49
    In teoria potresti moddare il gioco dopo aver colonizzato, cambiando la cultura della provincia, non so se esiste un modo per evitare che cambi appena avviene la colonizzazione.
     
  3. Matteo95TN

    Matteo95TN

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    87
    Località:
    Trentino
    Ratings:
    +0
    Scusa ma per quale motivo vorresti farlo? Che vantaggi darebbe?
    Anche storicamente gli stati Europei quando colonizzavano, portavano lingua e cultura nelle loro colonie!
     
  4. Burzo

    Burzo

    Registrato:
    13 Dicembre 2011
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    Sarebbe più storicamente accurato, e a me piacciono le cose storicamente accurate. E poi perchè si dovrebbero modificare le cose solo per trarne vantaggio? Non ci sarebbe piacere nel giocare in questo modo.
    Poi storicamente là dove gli europei hanno imposto la loro lingua e la loro cultura è stato perlopiù nelle colonie di popolamento (Americhe, Australia, Nuova Zelanda, parzialmente in Sud Africa), là dove tralaltro sono stati massacrati in tutto o in parte i nativi. Vero che in gran parte degli stati ex-colonie dopo l'indipendenza hanno lascito la lingua dei colonizzatori fra le lingue ufficiali ma ciò è dovuto più a fattori politici che culturali: nell'Africa sub-sahariana, per fare un esempio in proposito, non esistono stati etnicamente omogenei (a parte, forse, la Somalia) per cui imporre come lingua ufficiale solamente una (o anche più) lingue indigene potrebbe far sorgere tensioni nelle popolazioni escluse, utilizzare una lingua estranea alle varie etnie aiuta quindi a non dare la sensazione che ci siano gruppi dominanti.
     
  5. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Ma infatti nel gioco puoi colonizzare quasi esclusivamente le colonie di popolamento che dici tu... tuttalpiù il discorso che fai lo si può applicare all'Indonesia.
     
  6. Burzo

    Burzo

    Registrato:
    13 Dicembre 2011
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    Imho si può applicare pure all'Africa (scusate se sembro insistente:p), poi metti che voglia aggiungere altre province colonizzabili...
     
  7. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.736
    Ratings:
    +147
    In Africa, come in Sud America in realtà ci sono già degli stati con delle etnie ben definite, stati che se conquisti ti tieni con la loro cultura originaria, con le relative conseguenze del caso.
    Potresti modificare il gioco ampliando tali nazioni assegnando loro parte o tutte le province ora colonizzabili.
    A questo punto non hai più colonie di popolamento ma province da conquistare con guerre coloniali, province che manterrano la loro cultura originale con le relative conseguenze.
     
  8. Matteo95TN

    Matteo95TN

    Registrato:
    2 Giugno 2012
    Messaggi:
    87
    Località:
    Trentino
    Ratings:
    +0
    si, hai ragione il gioco non va modificato per trarne vantaggi, su questo ti do ragione. Però mi sembra anche più corretto far si che le colonie abbiano la stessa cultura dei loro colonizzatori, perchè gli stati Europei quando colonizzavano, portavano quasi sempre cultura e lingua in quel luogo. Poi in diversi posti queste tradizioni sono rimaste e in altri invece no. Ma questa è un altra storia.
    Basta far esempi degli USA e del Canada con la lingua inglese, dell'Australia con la lingua inglese, del Brasile con la lingua Portoghese o dell'Argentina con la lingua Spagnola.
     
  9. Pinky

    Pinky

    Registrato:
    12 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.826
    Località:
    Sardegna
    Ratings:
    +47
    In ogni caso sarebbe un casino moddare questa cosa, per cui tenetevela e accontentatevi :asd:
     
  10. Burzo

    Burzo

    Registrato:
    13 Dicembre 2011
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    Volevo fare una cosa storicamente corretta, quindi dare a quegli stati province che mai possedetto è un'opzione che ho escluso. Ho anche pensato di aggiungere degli stati ex-novo ma a)non ne so molto di storia africana e non so quali stati mettere e come farli (bandiere, slide, regnanti ecc ecc, non saprei dove documentarmi) e b)non è detto che tutte le province in questione appartenessero a qualche regno o fossero abbastanza organizzate da essere definite stati

    Come ho già detto sopra le culture europee si sono affermate nelle colonie di popolamento, che sono proprio quelle che porti come esempio: in America, Canada, Australia eccerera non c'è solo la cultura europea, ci sono gli europei proprio.

    Ecco, finalmente una risposta sul tema e non è quella che volevo:wall:
     
  11. Celt

    Celt

    Registrato:
    29 Settembre 2010
    Messaggi:
    227
    Ratings:
    +2
    Non ti resta altro che inserire nuovi stati nelle regioni che tu vuoi che mantengano la loro cultura base.
    E se sei inesperto sull'area geografica, molte mod aggiungono stati afrincani, potresti prendere spunto da queste.
     
  12. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Potresti provare a creare un evento che si genera random che riporta la cultura originale dopo essere arrivata a 1000 abitanti, simile all'evento per l'assimilazione culturale, ma che dovrà capitare praticamente sempre.

    {Ricordo che c'è qualcosa di simile nel MEIOU, dove nel caso uno stato (tra una decina circa, non ricordo quali) colonizza, dopo qualche decennio la cultura delle colonie diventerà colonial portoguese, colonial italian, colonial french, e così via, in modo da creare un possibile punto di rottura tra le colonie e la madre patria.}

    Ma ritornare alla cultura precedente temo sia troppo macchinoso, perchè dovresti creare tanti eventi quante le culture autoctone, ancorandogli OGNI provincia interessata, un lavoraccio IMHO.
     
  13. Tribuno

    Tribuno

    Registrato:
    6 Maggio 2011
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Sarebbe qualcosa di sostanzialmente identico a questo evento?

    [​IMG]
     
  14. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    All'incirca sì, se non sbaglio nel MEIOU funziona in due parti: prima la cultura passa (esempio) da inglese a inglese coloniale (dello stesso ramo culturale) e dopo un secolo o più da inglese coloniale diventa americano (diverso ramo culturale). Non capisco solo come abbiano fatto quelli del MEIOU a cambiare la cultura a seconda del continente (cioè per esempio gli olandesi in america sono amerikaneer, mente in africa sono afrikaneer).

    In questo modo comunque le rivolte coloniali diventano più facili, perchè aumenta il rischio di rivolta, ed è anche meno probabile che in una regione colonizzata dal portogallo (ad esempio) possa nascere qualcosa di hispanico come la colombia, perchè ci sarà solo la specifica cultura brasiliana.
     
  15. Pinky

    Pinky

    Registrato:
    12 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.826
    Località:
    Sardegna
    Ratings:
    +47
    Nel MKR ho goduto di brutto quando partendo dal 1399 s sono formati gli USA francesi e la Colombia norvegese, con roba tipo "Lord Johan Eriksson"
     
  16. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Tientelo buono, per un po' farà ottimi cellulari.:D
     
  17. Tribuno

    Tribuno

    Registrato:
    6 Maggio 2011
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    In effetti questo metodo è molto più accurato, sia dal punto di vista storico che sociologico.
    Ma questo funge solo con le culture delle nazioni "classiche" che hanno realmente colonizzato?

    Voglio dire...se io con Provenza colonizzo, ad esempio, il Rio de la Plata e la Banda Orientale, a lungo andare nascerebbe un Uruguay con cultura "Colonial occitan"?

    Di queste "irregolarità", iniziando in date molto indietro, se ne creano a bizzeffe...tipo il Quebec veneziano o il Cile napoletano.
     
  18. Mac Brian

    Mac Brian

    Registrato:
    26 Luglio 2010
    Messaggi:
    2.771
    Località:
    Mirandola
    Ratings:
    +401
    Vale ovviamente per quelle storiche, ma non solo, mi sembra ci sia anche per i francesi del nord (langue d'oil) come per i francesi del sud (langue d'oc), per gli italici, per i napoletani, per gli scandinavi e forse anche per gli arabi.

    Su che nazione nascerebbe non te lo so dire, difficilmente arrivo al '700, ma se vuoi scoprirlo il modo migliore è giocare.
     
  19. Pinky

    Pinky

    Registrato:
    12 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.826
    Località:
    Sardegna
    Ratings:
    +47
    Nasce uno di questi stati: Argentina/Brasile/Padania
     
  20. Basileus

    Basileus

    Registrato:
    20 Febbraio 2011
    Messaggi:
    812
    Località:
    Verona
    Ratings:
    +10
    c'è pure per i greci
     

Condividi questa Pagina