1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR SeFi + I.C.E. 3.3.4] Ita '36 Hard: Impero!

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da mg822, 27 Giugno 2011.

  1. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Royal Navy in Fuga:


    Dobbiamo inviare truppe in Gran Bretagna, le squadre navali aprono la strada ai trasporti e per dare una mano mando i paracadusti ad occupare Plymouth ed invio qualche squadra aerea: intercettori e navali.

    Le unità navali ingaggiano battaglia ma non riusciremo ad affondare molta roba.

    HoI3_264.JPG


    Il 12 Ottobre ci si attiva l'effetto strategico del Controllo sull'Europa, niente di fantastico ma i bonus sono utili.

    HoI3_265.JPG


    Occupo i porti dell'isola con i pochi presidi disponibili ed invio anche alcuni corpi di fanteria che tanto non hanno niente da fare. Sto cercando di sfornare velocemente nuovi presidi e convogli che non bastano più. Tutta la produzione libera viene dirottata su queste due nuove priorità. La nostra marina cerca di inseguire e punire le flotte nemiche: ci sono Albionesi, Olandesi e Polacchi. Qualcosa riusciamo a tirare giù e ci sono anche le squadre navali Tedesche intente a fare grosso modo quello che stiamo facendo noi.

    HoI3_266.JPG HoI3_267.jpg HoI3_268.JPG


    Nel frattempo, in India, cerchiamo di consolidiare l'occupazione del sud e ci spingiamo verso nord: i Giappi da est spingono, i crucchi da ovest meno. L'opposizione é quasi nulla. Ci si attiva anche tramite evento (random credo) un bonus industriale.

    HoI3_270.JPG


    In questa fase abbiamo dovuto rivedere l'aspetto commerciale: siamo molto giù a energia e dobbiamo trovare nuove fonti di petrolio perché altrimenti la flotta, che a breve amplieremo parecchio, se ne dovrà stare ferma in porto. Anche i soldi quindi stanno calando. Appena stabilizzata la situazione in Atlantico ci rivolgeremo al più presto verso oriente.
     
  2. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Avventure Indiane:

    Già verso metà Novembre riesco a riprendere un po' di attività navale nell'Oceano Indiano: ci sono un paio di squadre Albionesi dalle parti di Colombo e con un gruppo da battaglia aiutato da qualche aereo ingaggio senza grossi risultati: si rintanano in porto.

    HoI3_271.JPG


    Il 27 Novembre l'India Britannica firma la resa con il Giappone. Purtroppo non sono riuscito a raggiungere la capitale, i giappi mi hanno tagliato la strada da est. Mantengo però i territori occupati tra cui Bombay e Madras. Tra questi territori e quelli in Gran Bretagna posso dire che esiste una giustizia in HOI3.

    HoI3_272.jpg


    Altre navi Inglesi si rifugiano a Colombo.

    HoI3_273.JPG


    Presto riusciamo anche a riprendere gli sbarchi e l'obiettivo é proprio Colombo da cui potremo proiettare la nostra minaccia ulteriormente ad est.

    HoI3_274.JPG


    L'isola é difesa solo da un presidio e la conquista é facile. La Regia Marina però ha un bel da fare a suonarle alle unità della Royal Navy. Ci saranno diversi ingaggi e diversi affondamenti, le unità superstiti riusciranno a ritirarsi verso la zona in cui operano i Giappi, auguroni.

    HoI3_275.JPG HoI3_276.JPG HoI3_280.JPG
    HoI3_281.JPG HoI3_282.JPG HoI3_283.JPG


    La RN ormai non fa più tanta paura.

    HoI3_284.JPG



    Con la presa di Colombo abbiamo un ottima base da cui spingerci ancora più a est con l'obiettivo di catturare i territori ricchi di risorse che i Giappi non hanno ancora occupato: Indie Olandesi in primis per minerali rari e petrolio. :sbav:
     
  3. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.309
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +328
    forza così :D ma gli USA stanno a guardare?
     
  4. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    A me é pervenuto poco, non che guardi troppo cosa combinano comunque.

    Erano sbarcati con una o due divisioni nella "mia" parte di Inghilterra (anche se mi sembra le div fossero Canadesi il territorio lo dava occupato degli USA) quando ancora non avevo truppe in zona e li hanno ricacciati via i tedeschi prima che arrivassi io.

    Hanno un paio di SS a nord della penisola Iberica che rompono le balle ai mie convogli: sto provando ad ingaggiarli con aerei e squadre di DD ma non riesco. Appena ci saranno le CVL, e manca poco, vedremo se mi scappano ancora. :asd:

    Dall'elenco degli affondamenti sembra che in mare le abbiano prevalentemente prese dai giappi, però non mostra gli affondamenti degli aerei e quindi può non essere molto affidabile.

    Non ho altre informazioni sugli USA posso però dire che, appena posso, inizio l'avvicinamento al continente Americano per iniziare a portare la guerra da loro prima che la portino loro in Europa, che ora é pacificata. Devo prendere delle basi per poi capire come attaccarli ed eventualmente preparare le truppe. Non so se le mie divisioni sono sufficienti, a parte presidi e corpi speciali (marines e paracadutisti) le mie truppe di terra sono le stesse dalla guerra con i Russi.
     
  5. Padre_Mariano

    Padre_Mariano Guest

    Ratings:
    +0
    Bella partita,
    peccato che la difficoltà non è esatta,però comunque è una partita interessante e descritta bene complimenti!:approved:
     
  6. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3

    Cosa?
     
  7. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Perle d'Oriente:

    Vista la situazione materie prime che nonostante la bilancia commerciale estremamente negativa non migliora, siamo costretti ad accelerare il più possibile la corsa ad est. Anche perché se arrivano prima i Giappi siamo fregati.

    Appena stabilizzata Colombo inviamo le squadre navali che abbiamo in Oceano Indiano verso l'Indonesia ed appena possibile iniziamo anche a mettere i piedi a terra.

    La ricognizione non scova niente di grosso: unità della RN sono in porto a Singapore, qualche unità aerea, poche truppe di terra. La zona é in generale poco difesa.

    Scegliamo come primo obiettivo Batavia che ha porto e aereoporto e sbarchiamo quindi un corpo di fanteria a Giacarta che dovrà mettere in sicurezza Batavia e in seguito occupare l'isola fino alla sua estremità orientale.

    HoI3_285.JPG


    Assicurata una prima base di operazioni il resto viene quasi da solo. Ammassiamo unità a Batavia e portiamo anche qualche aereo poi inviamo i marines a prendere Singapore.

    HoI3_286.JPG


    Il corpo Alpini si occupa della parte orientale di Sumatra.

    HoI3_287.JPG


    E infine i Coloniali mettono piede in Borneo.

    HoI3_288.JPG


    Il 13 Gennaio cade Singapore e questa é l'ottima situazione che si sta creando senza quasi opposizione:

    HoI3_289.JPG


    La flotta Inglese in fuga da Singapore viene intercettata da una nostra squadra di incrociatori. I nostri sono in inferiorità numerica e incassano parecchi danni ma comunque hanno la meglio e non subiscono affondamenti. Mi aiuto anche con gli aerei chiaramente.

    HoI3_290.JPG HoI3_291.JPG HoI3_292.JPG [​IMG]


    Ritiro i miei incrociatori in porto e mando quello che ho disponibile a martellare ancora gli Inglesi: cavo la bb e gli screen dalla squadra trasporti e invio anche la squadra di NB e gli Inglesi subiscono.

    HoI3_293.JPG HoI3_294.JPG HoI3_295.JPG


    Con altri sbarchi velocizziamo la conquista di Sumatra e del Borneo, altre unità della RN incappano nella morsa della nostra marina.

    HoI3_296.JPG


    Il 12 Febbraio con una certa sorpresa vengo a sapere che gli USA hanno annesso il Perù. Mah.

    HoI3_297.JPG


    Al 3 Marzo Giacarta, Sumatra, Singapore e il Borneo sono saldamente sotto il nostro controllo. Gran bel colpo anche perché dovrebbe migliorare a breve la situazione materie prime, e non poco. Ancora siamo sotto a convogli però.

    HoI3_298.JPG


    Stiamo dispiegando le nuove CVL e ne abbiamo messe altre 4 in produzione. Sono usciti dai cantieri anche 6 nuovi incrociatori leggeri ed uno pesante. Molti altri in produzione ma ci vorrà tempo.

    Con la ricerca va benino, siamo molto indietro a dottrine navali però, e come al solito non riesco a ricercare tutto quello che vorrei.

    I prossimi obiettivi sono le Filippine, che hanno un po' di risorse, e poi si darà la caccia alle basi alleate e si cercherà di stabilire degli avanposti per un futuro attacco agli USA.

    :approved:
     
  8. Padre_Mariano

    Padre_Mariano Guest

    Ratings:
    +0
    Nel senso che siccome l'ia bara,giocando a livello di difficoltà hard,
    è ancora più difficile poichè bara sempre di più.:approved:
     
  9. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Ah, lascia pure che barino. ;)


    Fine della Corsa:


    State tranquilli, nonostante il titolo niente di tragico.


    Come già avevo preannunciato abbiamo nel mirino le Filippine.

    Sbarchiamo due corpi e come al solito cerchiamo di prendere dei porti al più presto.

    HoI3_299.JPG


    Ci sono poche divisioni, riusciamo abbastanza facilmente a sfruttare la superiorità delle truppe di terra ed occupiamo quasi tutta l'isola, i loro si ritirano a nord e noi prendiamo anche il porto verso il quale si ritirano con una div di marines. A sud però i Giappi mi hanno fregato e sono arrivati prima di me a prendere un porto

    HoI3_301.JPG


    Il 6 Aprile dopo altri sbarchi sulle isole secondarie le Filippine capitolano.

    HoI3_302.JPG


    Stavo pensando che si poteva provare a prendere Guam ma per l'ennesima volta i Giappi mi battono sul tempo.

    HoI3_303.JPG


    Anche con la CVL non riesco proprio ad ingaggiare gli SS americani. :(

    HoI3_304.JPG


    Guam é caduta.

    HoI3_305.JPG



    Ad oriente a questo punto i Giappi mi hanno bloccato l'avanzata. Ci sono territori ostili ma non hanno risorse, IC, niente. Non voglio disperdere le forze per catturare isole inutili e quindi ad est per un po' ce ne staremo buoni. Iniziamo quindi a ritirare le forze ma ci vorrà del tempo.
     
  10. Padre_Mariano

    Padre_Mariano Guest

    Ratings:
    +0
    Quanti Bersaglieri sei riuscito a fare?
     
  11. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Dovrebbero essere 20 brigate in tutto: 10 divisioni corazzate hanno 2 brigate di bersaglieri l'una.
     
  12. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Spostamento ad Ovest:


    A questo punto la nostra attenzione principale si rivolge ad ovest. Già abbiamo iniziato a rimpatriare le truppe e raduniamo anche la marina a Taranto per riorganizzarla. Abbiamo sfornato due nuove Navi da Battaglia e dobbiamo riformare un po' tutto inquadrando meglio anche le CVL e specialmente le unità di trasporto.


    Scopro la nuova capitale degli Inglesi, :D.

    HoI3_306.jpg


    Un enorme gruppo di trasporto impegnato nel recupero delle truppe inpiegate in estremo oriente, per fortuna vuoto, incappa in un grosso gruppo della RN e se la vede brutta. Per fortuna perdiamo solo un TP ma altre unità sono gravemente danneggiate. Siamo dalle parti delle Maldive e mando velocemente gli aereosiluranti a Colombo, invio anche le CVL in zona.

    HoI3_307.JPG


    Gli Inglesi si rintano alle Maldive e io inizio a tempestare il porto di attacchi. Mando gli aerei di giorno e controllo il meteo se no i raid sono sprecati. Ci vuole tempo ma un po' alla volta annientiamo tutto: la vendetta é compiuta. Gran bel colpo comunque, una CV e tre CVL più naviglio minore.

    HoI3_309.JPG HoI3_310.JPG HoI3_312.JPG HoI3_313.JPG


    Ci facciamo anche un giro su Dar es Salam e anche qui le unità Albionesi non mancano: due CV più naviglio minore. Purtroppo però gli attacchi vanno a singhiozzo: l'aereoporto di Mombasa non é il massimo e il tempo é quasi sempre schifoso quindi si procede molto a rilento.

    HoI3_314.JPG HoI3_315.JPG


    Completata la riorganizzazione della Marina redistribuiamo le squadre Navali e riprendiamo le procedure di recupero delle truppe terrestri dall'Est. Facciamo una ricognizione sull'Islanda ed abbiamo cattive notizie: ci sono ben dieci divisioni che difendono l'isola e sarà un bel grattacapo.

    HoI3_316.JPG


    Ottima cosa gli affondamenti importanti ma abbiamo un grosso problema: o inventiamo qualcosa per prendere l'Islanda o dobbiamo trovare un'altro modo per avvicinarci al continente Americano. Il Portogallo é nell'asse: se invado partendo da un loro porto a chi va la provincia su cui sbarco? Devo fare una prova...

    Non ci dovrebbe essere molto da fare nel breve per le mie truppe di terra e potrei anche decidere di attacare l'Irlanda, siamo già a due passi. :)
     
  13. bm1995

    bm1995

    Registrato:
    9 Dicembre 2010
    Messaggi:
    40
    Ratings:
    +0
    Vai continua , ti ri-seguo anch' io
     
  14. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Abbiate pazienza, ho poco tempo purtroppo.


    Primo Passo in Nord'America:

    Visto che l'Islanda é ben difesa devo trovare il modo di bypassarla. Con molta gioia vedo che riesco ad arrivare in Canada partendo da Albione e prepariamo l'invasione dell'Isola di Terranova, ottimo territorio da impiegare come roccaforte avanzata.

    Le ricognizioni indicano che non dovrebbe essere difficile.

    HoI3_317.JPG


    Sbarco e inizia l'attacco: c'é una div motorizzata americana a sud e una div di fanteria inglese a nord.

    HoI3_320.JPG

    HoI3_321.JPG

    HoI3_322.JPG


    Subisco attacchi aerei contro le mie unità navali di appoggio e sono costretto a ritirarle un po' ma l'isola é nostra, invasione riuscita.

    HoI3_323.JPG


    Nel frattempo in Africa martelliamo le unità navali inglesi che ogni tanto giungono a Dar Es Salam con i navali da Mombasa, bei colpi.

    HoI3_319.JPG


    Scopriamo anche diverse unità golose senza supply alle Seychelles.

    HoI3_326.JPG


    I Giappi si danno da fare ma non riescono a prendere Rabaul.

    HoI3_327.JPG


    Il primo passo verso la Zio Sam é stato fatto, ora devo capire come me la gioco contro la loro marina ed aviazione per sapere se posso mantenere con successo un eventuale sbarco in massa nel continente. Temo però di avere ancora poche CV: ho solo 6 CVL.
     
  15. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    occhio alle basi navali e ai rifornimenti saranno fondamentali.
    Io penserei a uno sbarco combinato su più posizioni in modo da spartire il traffico convogli.
     
  16. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    Tranquillo, ci penserò bene e farò tutti i calcoli del caso.


    Scampoli di Albione:

    Invadiamo le Seychelles per costringere alla fuga le tre CV albionesi che si riparano lì.

    HoI3_328.JPG

    Ingaggiamo con quasi tutto quello che abbiamo ma il meteo non ci aiuta.

    HoI3_329.JPG

    HoI3_330.JPG

    Alla fine comunque le cv vengono giù, forse mi é scappata la Ark Royal, non ricordo benissimo perché la partita é un po' più avanti dell'aar.

    HoI3_332.JPG


    Veniamo informati che la Bolivia ha Annesso l'Argentina. o_O

    HoI3_333.JPG


    In settembre attachiamo l'Irlanda, non é un problema partendo da Albione e avendo superiorità assoluta su tutti i fronti.

    HoI3_334.jpg

    Il Venezuela entra negli Alleati.

    HoI3_336.JPG

    Cade Dublino.

    HoI3_337.jpg

    Gli Irlandesi sono alla frutta.

    HoI3_339.JPG

    Finalmente la resa.

    HoI3_340.JPG
     
  17. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    Hai in cantiere qualche CVL ? Perchè 6 mi sa sono pochine; Mi è piacuto lo sbarco a terranova, ora Quebec o diretto dallo Zio Sam ? :asd:
     
  18. mg822

    mg822

    Registrato:
    18 Febbraio 2008
    Messaggi:
    548
    Ratings:
    +3
    CV:

    Certo, ma saranno poche lo stesso: 4 CVL pronte a ottobre più altre 2 per cui però ci sarà da aspettare parecchio.

    Ho anche pochi CAG e pochi screen (CL): gli screen usciranno dai cantieri per tutto dicembre, gennaio e febbraio mentre i CAG arriveranno in massa poco dopo mi sembra.

    Da primavera 44 dovremmo iniziare a ragionare.

    Ho anche purtroppo toppato perché mi é sfuggita la tech per le drop tanks che avrei potuto già ricercare e produrre gli aggiornamenti per le unità visto che era del 43. L'ho messa in ricerca solo da poco e tra fine ricerca e aggiornamenti ci sarà da aspettare. In pratica aumenta il raggio d'azione di diversi tipi di aerei e sarebbe stata già utilissima.

    Le CV vere e proprie non le ho ancora messe in cantiere: finisco alcune ricerche a gennaio/febbraio mi sembra e a quel punto ne produrrò almeno un paio ma prima che siano pronte c'é caso che le sorti ormai siano decise...


    USA:

    Quebec non se ne parla: c'é il nulla totale, per me non ha alcun senso.

    Quello che vorremmo riuscire a fare prima di sbarcare in massa l'esercito, più di due milioni di uomini :), é prendere almeno controllo parziale del Nord Atlantico e catturare le basi necessarie per minacciare la costa est degli usa dalla Florida alla Nuova Scozia.

    Servirebbe Bermuda e qualche base nei Caraibi Orientali poi si pianifica l'attacco vero e proprio con diverse teste di ponte: Nuova Scozia, Boston, New York, Washington, Florida. Dobbiamo prendere i porti sulla costa Est e sbarcare uomini, effettuare eventualmente dei ricongiungimenti delle teste di ponte e poi assestare una linea difensiva.

    Se tutto va bene primavera/estate 44 forse si inizia.
     
  19. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    11.019
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.523
    Concentrarsi sul controllo dell'atlantico mi sembra davvero dura, considerando la loro totale superiorità navale, e che all'IA gli basta una base per operare su tutto l'oceano...

    Questo è il giro da fare per lo sbarco a sud:
    Dakar > Cayenna > San Juan > Bahamas > Miami
     
  20. Padre_Mariano

    Padre_Mariano Guest

    Ratings:
    +0
    Dovresti sbarcare a Corpo di Cristo,nel mar dei Caraibi li è pieno di petrolio,lo prendi tu e privi la scorta maggiore a Usa.
    Oltretutto avresti un bel deposito di risorse in particolare greggio oltremare.
     

Condividi questa Pagina