1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Stellaris Verso la nuova patch 2.0 Cherryh

Discussione in 'Altri Giochi Paradox' iniziata da SkySpace, 24 Ottobre 2017.

  1. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    Ho scoperto che l'account twitter di Wiz è una miniera d'oro d'informazioni.
    [​IMG]
    Vediamo le differenze:
    • limite di spazioporti disponibili (probabilmente sempre posti sopra alla stella pare -.-")
    • limite navi per ogni flotta
    • le navi possiedono una nuova caratteristica, vedesi barre di colore diverso: blu per scudi, verde per hull e marroncino per?
    • Le basi stellari sono completamente slegate dal pianeta -> finiscono in una sezione apposita e non fanno parte di una finestra dei pianeti
     
    • Informative Informative x 2
    • Like Like x 1
  2. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Forse il marroncino sta per il motore, o per le componenti elettroniche (radar, ecc.)

    Probabilmente hanno compensato il limite degli spazioporti con queste nuove mega-strutture, specializzate (credo) nella produzione in massa di navi. Comunque preferisco che gli spazioporti vengano costruiti vicino ai pianeti, come avviene ora, per le stelle ci sono già gli Avamposti di Frontiera.
     
  3. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    anche perchè non avrebbe senso, a livello proprio di logica, secondo me.
     
  4. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.605
    Ratings:
    +1.066
    Dev Diary #91: Starbases
    La patch 1.9 verrà chiamata 'Cherryh' in onore dell'autore C.J. Cherryh. Sarà una patch massiva, con importanti revisioni di sezioni fondamentali del gioco. Per questo motivo la patch 1.9 richiederà molto tempo e sarà quasi sicuramente la patch più grande di Stellaris mai rilasciata finora.

    Gli screenshot mostrati ora sono ovviamente Work-In-Progress quindi grafica e numeri potrebbero essere differenti nel prodotto finale.

    Revisione dei Confini
    Ora i confini si baseranno sul controllo dei sistemi solari. Ogni sistema solare avrà un solo proprietario che avrà il completo controllo del sistema. Nella patch Cherryh, chi controlla un sistema solare è quasi sempre il proprietario della Base Stellare (Starbase) del sistema.
    [​IMG]

    Basi Stellari
    Una base stellare è una stazione spaziale in orbita intorno alla stella di tale sistema solare e può essere un semplice avamposto (Outpost) oppure una massiva Cittadella (Citadel) con una propria "flotta" di difese orbitali. Le basi stellari possono essere aggiornate e specializzate in vari modi e sono il modo principale di determinare il proprietario di un sistema solare. Quindi le guerre verranno combattute per ottenere il controllo di queste basi stellari. Ovviamente verranno modificati i wargoal, ma di questo si parlerà più avanti.
    [​IMG]
    Dato che ora saranno le basi stellari a determinare il proprietario di un sistema solare, non sarà più possibile colonizzare o invadere primitivi al di fuori dei propri confini, ma se un sistema ha una colonia ma nessuna base stellare conterà comunque come se fosse dentro i confini del proprietario della colonia. Queste restrizioni sono moddabili.
    Di conseguenza colonizzare e invadere primitivi non richiederà più influenza dato che avverrà entro i propri bordi.
    Il vecchio sistema di Avamposti di Frontiera è stato completamente rimosso.

    Costruzione di basi stellari
    Con i confini non più determinati dalle colonia, gli imperi inizieranno il gioco con una base stellare già costruita intorno alla loro stella di origine. Per espandersi dovranno costruire Avamposti in sistemi mappati (surveyed), che sono una sorta di base stellare di livello "zero" che ha solo poche difese e nessun edificio o modulo, ma che non conta per la Capienza Massima di Basi Stellari (spiegata dopo). Costruire un avamposto costa influenza, in base alla distanza e alla contiguità con il proprio impero. Le basi stellari non costano influenza in manutenzione. Questo richiederà più influenza nella fase iniziale del gioco, quindi ci sarà qualche cambiamento a riguardo nella patch Cherryh.
    [​IMG]
    Inoltre, siccome non avrebbe avuto senso avere un sistema di origine con una base stellare ma non mappato, i sistemi di origine sono già mappati, con una quantità di risorse random e basi minerarie/di ricerca già costruite per sfruttare queste risorse.
    [​IMG]
    Aggiornamenti e Capienza
    Ogni impero avrà una Capienza Massima di Basi Stellari. Ci sono 5 livelli di Basi Stellari:
    • Avamposto (Outpost): un avamposto semplice usato solo per prendere possesso di un sistema solare. Non costa energia on manutenzione e non conta verso la Capienza Massima, ma non permette la costruzione di edifici o moduli. Gli avamposto non compaiono nella Lista Laterale o sulla mappa, dato che l'unica interazione possibile è aumentarli di livello.
    • Porto Stellare (Starport): primo livello di Base Stellare, disponibile a inizio gioco, permette di costruire 2 moduli e 1 edificio.
    • Forte Stellare (Starhold): secondo livello di Base Stellare, sbloccato tramite tech, permette di costruire 4 moduli e 2 edifici.
    • Fortezza Stellare (Star Fortress): terzo livello di Base Stellare, sbloccato tramite tech, permette di costruire 6 moduli e 3 edifici.
    • Cittadella (Citadel): livello finale di Base Stellare, sbloccato tramite tech, permette di costruire 6 moduli e 4 edifici.
    [​IMG]
    Indipendentemente dal livello, purché non sia un Avamposto, la base stellare occuperà un livello di Capienza di Base Stellari e comparirà sulla mappa e sulla lista laterale. In generale, la maggior parte saranno Avamposto, con un numero ridotto di Basi Stellari. Eccedere la Capienza Massima sarà gravoso on termine di costi di manutenzione in energia. La Capienza può aumentare tramite tech, tradizioni e altre mezzi (ad esempio il numero di POP nel proprio impero). Sarà possibile declassare una Base Stellare al livello di Avamposto oppure eliminarla del tutto (a meno che non ci sia un pianeta colonizzato in quel sistema solare).
    [​IMG]
    [​IMG]

    Spazioporti e Costruzione di Navi
    Le Basi Stellari sostituiscono completamente gli Spazioporti (Spaceports) relativamente a difese orbitali e costruzione di navi militari. Gli Spazioporti esistono ancora, ma non saranno separati bensì una parte integrata del pianeta e potranno costruire e riparare solo navi civili (scientifiche, colonizzatrici e di costruzione). Per costruire navi militari servirà una Base Stellare dotata di almeno un modulo di Cantiere Navale (Shipyard). Le Basi Stellari sono ora anche il luogo principale dove riparare, aggiornare ormeggiare e radunare navi militari.
    [​IMG]
    [​IMG]
    Moduli ed Edifici
    Le Basi Stellari più avanzate dei semplici Avamposti possono avere Moduli ed Edifici. Alcuni di essi sono disponibili dall'inizio mentre altri sono sbloccati da tecnologie. Inoltre alcuni sono disponibili solo in certi sistemi, come il Trading Hub che è costruibile solo in sistemi colonizzati.

    I Moduli sono il componente esterno fondamentale e determina il ruolo della Base Stellare. Tra i vari moduli ci sono:
    • Trading Hubs: migliorano l'economia di sistemi colonizzati;
    • Anchorages: aumenta la Capienza Navale;
    • Shipyards: per costruire navi
    • vari moduli difensivi
    Si può avere una Base Stellare dotata di soli cantieri (che potrà costruire 6 navi in parallelo) oppure dotata di soli sistemi difensivi. I Moduli cambiano l'aspetto esterno di una Base Stellare, dando a ciascuna combinazione un aspetto diverso.
    [​IMG]
    Gli Edifici rappresentano strutture interne e di solito migliorano i Moduli o danno un bonus globale al sistema solare. Esempi di edifici sono la Stazione Commerciale (che aumenta l'efficienza dei Trading Hub) e la Stazione di Ascolto (che aumenta il range dei sensori della Base Stellari). Non si possono avere due edifici dello stesso tipo su una Base Stellare.
    [​IMG]
    Difese
    Le difese di una Base Spaziale migliorano con l'aumentare del livello della Base stessa. Inoltre sono automaticamente aggiornati con le ultime scoperte tecnologiche.
    [​IMG]
    Inoltre le Basi Stellari (ma non gli avamposti) hanno la possibilità di costruire stazioni di difesa intorno a loro. Il numero di stazioni di difesa dipende dal livello della Base e dai suoi moduli ed edifici, oltre a tecnologie, decisioni politiche e altri fattori (alcuni ancora da decidere). Quindi anche in fasi avanzate della partite le Basi Stellari avranno difese imponenti (a differenza di ora dove dopo un po' sono troppo deboli).
    [​IMG]
    Ultima nota sulle Basi Stellari. Per vari motivi, si è deciso che le Basi Stellari sono indistruttibili, ma possono essere disabilitate e catturate dal nemico. Di questo si parlerà in dettaglio più avanti.

    Nel prossimo DD si continuerà a parlare della patch Cherryh e in particolare del viaggio FTL.
     
    • Like Like x 2
    • Informative Informative x 1
  5. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.566
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +435
    ottime premesse per questa nuova patch! la revisione dei confini e di come ci si espande renderà ancor più avvincente l'early game (che già ora è la parte migliore, per me), mentre la gestione delle starbases avrà un impatto molto simile a quello dei forti di eu4 (anzi, considerando i moduli e gli edifici, molto di più). tutto molto interessante. (e, come ogni volta, da questo momento giocare alla vecchia versione diventa praticamente impossibile...)
     
  6. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Ci sono due cose che non mi piacciono di questa patch:

    - Il sistema iniziale già esplorato. Non va bene. Mi piace invece l'idea che, nella nostra partita, la nostra specie conosca solo il proprio pianeta d'origine e che si accinga a fare il primo vero viaggio spaziale per fondare basi minerarie/scientifiche. Questa modifica toglie un po' il gusto iniziale di uscire per la prima volta dalla propria porta di casa per esplorare il vicinato.

    - Le basi vicino alle stelle. Non mi sembra un concetto realistico, proprio a livello di fisica. Le stelle sprigionano calore ed energia per milioni (forse miliardi, non so) di gradi ed una luce accecante. Non dovrebbe essere proprio possibile fondare una base nei pressi di una stella, verrebbe incenerita o liquefatta ancora prima di iniziare i lavori. Piuttosto avrei inserito la possibilità di fondare queste basi in un punto a nostra scelta.
     
    • Agree Agree x 1
  7. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.566
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +435
    concordo, ma immagino sarà perfettamente moddabile! magari in futuro sarà un opzione da scegliere allo start. chissà.

    per motivi di gameplay la fisica viene (purtroppo) quasi totalmente ignorata: non dovrebbe esistere il viaggio ftl, le traiettorie dovrebbero essere orbite, etc etc
    forse la possibiità di orbitare una stella è la cosa meno errata. in fondo mercurio è piuttosto vicino al sole, e noi lo possiamo orbitare tranquillamente. certo, significa che la stazione sarà più vicina a mercurio (esempio sul sistema solare) che al sole stesso, ma starà comunque orbitando il sole...;)
     
  8. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.605
    Ratings:
    +1.066
    Su questo non sono d'accordo. Il gioco sostanzialmente inizia con la creazione della prima nave scientifica con motore FTL funzionante, ma non serve un motore FTL per esplorare il proprio sistema di origine (certo fa comodo ma non è strettamente necessario). Se pensi poi che il gioco in teoria inizia nel 2200, direi che per allora potremmo già aver dato un'occhiata ai corpi più vicini del sistema solare. A me onestamente dava più fastidio partire col sistema solare inesplorato e dover mandare una nave FTL ad esplorare Marte per scoprire se c'erano minerali o meno.
    Poi capisco che lì'abbiano fatto per motivi pratici (per creare una base stellare serve aver mappato il sistema solare quindi se inizi il gioco con una base stellare devi aver mappato il sistema) e non per far piacere a me, ma ritengo che la scelta abbia una certa logica.

    Su questo posso darti ragione, spero non siano troppo vicini alle stelle.
     
  9. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    859
    Ratings:
    +127
    Sono l'unico che pensa che da adesso i pianeti perderanno di importanza militare? Ho idea che rimuoveranno il combattimento a terra (tedioso e poco intuitivo, praticamente è "chi ne mette di più vince") e lasceranno i forti come in EU: distruggi la fortezza e prendi possesso del pianeta, senza mandare truppe d'assalto.
    Sono dell'idea che le flotte assumeranno ancora più importanza, insieme alle stazioni difensive e alle strutture, mentre i pianeti credo si trasformeranno in una sorta di RGO alla Victoria
     
  10. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    Temo questa strada.
    Eppure è così tanto assurdo far capire agli sviluppatori che qua ci accingiamo a conquistare interi pianeti, zolla dopo zolla; e non una contea qualsiasi all'interno dell'hre??
    Ridurre questo lato, lo ritengo un punto a sfavore del gioco. Concordo che l'attuale sistema sia tedioso, ma in ogni gioco paradox praticamente è il numero che vince: vedi eu prima dell'inserimento dei bonus/malus nei territori di battaglia. Si potrebbero inserire le truppe all'interno della flotta e questi combattono a terra mentre le navi bombardano, inserendo bonus/malus per i combattenti.
     
  11. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.605
    Ratings:
    +1.066
    Il combattimento sui pianeti dovrebbe rimanere, o quantomeno così interpreto Wiz:
    Fonte: https://forum.paradoxplaza.com/foru...ary-91-starbases.1052064/page-4#post-23439942
    A meno che non intenda che adesso si invade la base stellare e non il pianeta, esiste anche questa possibilità immagino (sebbene mi piaccia di meno).
     
    • Informative Informative x 1
  12. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    Speriamo che si decidano di migliorarlo piuttosto :/
     
  13. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    859
    Ratings:
    +127
    Non capisco però a questo punto come verrebbe gestita una guerra: io posso conquistare un sistema "tirando giù" la sua fortezza, e in quel caso potrei avere per me pianeti senza neanche fare un combattimento a terra?
     
  14. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.583
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.366
    Secondo me di realistico/plausibili in sto gioco c'è poco asse...
    Ad esempio io penso che le grandi battaglie di corazzate siano un concetto da pre ww2 che perdura nell'immaginario ma non so quanto possa essere così.
    Già oggi un solo sottomarino con missili potrebbe disintegrare una flotta enorme.
    Immagino che nel futuro spaziale una sola nave potrebbe fare sparire una flotta di corazzate spaziali tipo quelle del gioco se tecnologicamente superiore o non individuata.
    Oltretutto lo sviluppo tecnologico delle navi va rifatto , le navi vecchie sono oggi a parità di costo minerario migliori.
    Insomma, non credo che l'approccio paradox a questo scenario sia corretto.
    Non credo insomma che nello spazio la quantità farà la differenza.
     
    • Like Like x 2
    Ultima modifica: 27 Ottobre 2017
  15. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    Wiz ci fornisce altri curiosi screen.
    [​IMG]
    [​IMG]
     
    • Like Like x 1
  16. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.566
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +435
    non si vedono le immagini! :(
     
  17. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
  18. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.566
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +435
    interessanti! i bonus/malus (ma credo siano soprattutto malus) sui vari sistemi aggiungeranno profondità strategica e tattica non da poco (una flotta basata sugli scudi in un sistema a pulsar è totalmente inutile, e immagino che ci saranno malus per altri sistemi...). il secondo screen è totalmente oscuro: un rework dei workholes? magari legato alle starbases?

    io vedo semplicemente il tag [​IMG]
     
  19. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    tag? Nel messaggio con gli spoiler? Risolto con i link?
     
  20. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.566
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +435
    sì nel senso che apro lo spoiler e vedo letteralmente scritto ...ma ho risolto con il link, non ti preoccupare!
    [/SPOILER]
     
    • Agree Agree x 1

Condividi questa Pagina