1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Total War: Attila

Discussione in 'Total War' iniziata da andry2806, 6 Ottobre 2014.

  1. Diablo85

    Diablo85

    Registrato:
    25 Giugno 2010
    Messaggi:
    94
    Ratings:
    +1
    Concordo, al contrario di Rome 2, Attila è veramente ben fatto...
     
  2. duettoalfa

    duettoalfa

    Registrato:
    10 Ottobre 2011
    Messaggi:
    2.024
    Località:
    milano
    Ratings:
    +193
    sul campo di battaglia io vedo solo piccole formichine, non distinguo manco cavalleria da fanteria. mi dite come si fa a zoommare un pochino e a tenere quest'impostazione per tutto il gioco (senza dover continuare a usare la rotellina)?

    a me piaceva molto di più lo sviluppo delle città di rome I. credo che lì avessi molta più libertà di decidere. qua neanche puoi scegliere di costruire delle mura intorno alla città che vuoi tu!

    ps non rispondetemi di mettere gli occhiali!
     
  3. balmung

    balmung

    Registrato:
    4 Novembre 2019
    Messaggi:
    3
    Ratings:
    +0
    Non sono un esperto della serie. Sapete rispondere ad alcune di queste domande?
    Premetto che ho cominciato una campagna con i Garamanti, che cominciano con 2 città. Io ho subito conquistato la terza che apparteneva ad una fazione che aveva soltanto quella. Alcune delle domande sono collegate a questa situazione.

    1) Parchè non mi permette di smantellare un edificio/quartiere, quello che è? La città che ho conquistato ha una costruzione che ho già in un altra città e non me ne servono 2 uguali. Non me la fa smantellare ne in una ne nell'altra.
    2) Ho problemi di diverenze religiose nell'ordine pubblico. Come li risolvo? Non posso costruire nuovi edifici al momento e non mi fa smantellare quello citato nella domanda precedente.
    3) Qual'è il momento migliore per dichiarare guerra? Il gioco vuole che prima o poi dichiaro guerra all'Impero Romano d'Occidente, che è alleato con quello d'oriente, ed io confino con entrambi.
    nella precedente partita non appena attaccavo una città nemica, quasi in contemporanea mi veniva attaccata una mia città creando un ciclo che si ripeteva all'infinito, con nel mezzo qualche ribellione a complicarmi ulteriormente la vita. Dopo un po la cosa ha cominciato a diventare ridicola ed ho deciso di ricominciare.

    Le prossime domande riguardano più dei comandi di gioco.
    4) Come faccio a far avanzare un esercito così come lo posiziono io?
    5) Come traccio un percorso che deve essere seguito da un unità (presumibilmente di cavalleria)? L'ho visto fare in un gameplay su youtube.
     

Condividi questa Pagina