1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Torneo MBT?

Discussione in '1° Torneo NWI di Steel Panthers Main Battle Tank' iniziata da Driant, 7 Maggio 2008.

  1. Driant

    Driant

    Registrato:
    19 Ottobre 2006
    Messaggi:
    893
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +1
    Ottima idea! mi piace!

    Per le mappe ci sono proposte?
     
  2. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689

    Io direi Random, più che altro ci sarebbe da stabilire il periodo dell'anno, d'estate i mezzi lasciano le nuvole di polvere quando si muovono ;)
     
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Gy.... ma quante ne sai?!?
     
  4. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689
    Non hai mai provato a giocare d'estate :asd::asd: ???
     
  5. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.776
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +986

    MM,tutti i pbem che hai fatto cone me compreso l'ultimo l'hai fatto a luglio,in piena estate,ho paura di vedere l'accecante neve quindi metto luglio e non rischio:D ,però la polvere che si alza per i mezzi la noto solo con in climi desertici in qualsiasi periodo:confused:
     
  6. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689
    curioso... ho provato falluja a gennaio e la polvere non c'è...
     
  7. Caronte

    Caronte

    Registrato:
    16 Febbraio 2006
    Messaggi:
    2.733
    Località:
    in mezzo alla nebbia più fitta
    Ratings:
    +29
    presente e volontario (avrò solo qualche problema di frequenza delle risposte nel periodo giugno/luglio).
    Mi sembra una buona idea quella di prendere in considerazione periodi differenti,ma non andrei troppo verso il basso (non prima di anni 60 per intenderci). approvo anche l'idea di restringere il novero delle nazioni a quelle europee (escludendo quindi Russia e Usa) e di diversificare le battaglie.
    Gli unici problemi sarebbero che un Assault in periodo moderno è ben più dispendioso (in termini di perdite) di uno in periodo antecedente e la ripartizione dei punti tra le varie armi.
     
  8. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
    allora provo a buttare lì qualche spunto:

    tre periodi:
    1° scenario ambientato tra il 60 e il 65
    2° scenario ambientato tra 80 e 85
    3° scenario ambientato tra 2000 e 2007

    sono d'accordo per mappe generate, una domanda posso generare una mappa, salvarla e poi condivederla? in questo modo potremmo generare 3 mappe, modificarle leggermente e poi utilizzarle per la prima fase del torneo. Così livelliamo ulteriormente, perchè se generiamo una mappa ad ogni partita ci sarà sicuramente chi avvantaggiato e chi svantaggiato.
    A me personalmente non dispiacerebbe una mappa con la presenza di una città, magari non la totalità della mappa ma un 30-40%.
    Sulle stagioni effettivamente basta non fare l'inverno che è veramente ingiocabile poi per il resto mi rimetto alle decisioni del gruppo.

    Per i paesi da giocare: ognuno si sceglie in base alla partita con quale nazioni giocare oppure ogni mappa avrà una coppia di nazioni predefinite che saranno sorteggiate tra i due giocatori?
    Oppure cosa ancora più figa ognuno all'inizio del torneo dichiara con quale nazione giocherà e se la tiene fino alla fine? effettivamente sarebbe carino, mi sentirei un pò allenatore, però ho paura che ci siano nazioni magari penalizzate

    fatemi sape
     
  9. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Sono ovviamente d'accordo con il sistema a gironi, infatti ho già avuto l'occasione di dire:
    "...Ne approfitto quindi per dire che nei prossimi tornei, raccomando una struttura a gironi con massimo 4 giocatori per ognuno (e quindi tre partite), come si tra facendo anche in altri tornei su NWI.
    In questo modo solo chi supera la fase eliminatoria (e che quindi è più motivato a proseguire) fa ulteriori partite.
    Ragionevolmente io mi aspetto al massimo 2 o 3 gironi di questo tipo per spww2 (o spmbt), con la composizione degli stessi fatta con la logica delle teste di serie a partire, per esempio, dal risultato di precedenti tornei.
    Per fare alcuni esempi:
    - Nel caso di 2 gironi, i primi classificati fanno la finale ed i secondi si giocano il terzo posto (3+1=4 partite in totale).
    - Nel caso di tre gironi i primi classificati fanno un mini-girone da tre la cui classifica sarà quella finale del torneo (3+2=5 partite in totale)..."


    Per il resto sono inesperto di spmbt, ma per quanto riguarda le mappa casuali, l'esperienza nel torneo spww2 è abbastanza positiva. L'importante è fissare, per un dato scenario, la data ed il mese in modo da avere gli stessi oob e la stessa location per tutti.
    Sempre per l'esperienza fatta nel torneo spww2, ritengo necessario che i giocatori concordino la mappa e la posizione dei vhs (tramite lo scambio di screens).
    Operativamente trovo abbastanza semplice procedere così:
    - il player 1 prepara 2-3 mappe random (salvandole) e spedisce gli screen relativi al player 2, con anche la posizione approssimativa dei vhs (che sfortunatamente non si possono salvare).
    - il player 2 ne prende visione e concorda quale scegliere tra quelle proposte, insieme alle variazioni eventuali della posizione dei vhs etc.
    Con qualche iterazione via email la cosa mi pare rapida e fattibile e si ottiene la possibilità di poter fare AAR e DAR con considerazioni sulla mappa senza problemi, essendo le mappe tutte simili ma diverse.

    Al momento mi vengono in mente queste domande per gli esperti:
    - Quale proporzione di punti tra le armi?
    - Quale dimensione della mappa per 15.000pts?
    - Qual'è la compozione tipica (approssimativamente) dell'esercito che viene fuori con 15000pts? (N compagnie di fanti, M di carri etc...)
    - Da quale pool di nazioni (+ o -) equilibrate scegliere? Devono essere diverse per ognuno dei giocatori?

    Ultima cosa: farei solo ME.

    ciao
    cd
     
  10. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
    sul ME mi avete ormai convinto da tempo :)

    io però preferirei 3 mappe uguali per tutti con i V-Hex posizionati uguali per tutti. Non tanto perchè così siamo tutti uguali e tutti livellati,cosa vera, ma per me non fondamentale, ma al contrario per permettere a tutti di capire agevolmente come si sviluppano le partite e per favorire l'apprendimento tramite emulazione. In pratica, secondo me così miglioriamo tutti.
    Per le mappe chiederei ai 2-3 giocatori più esperti di generarle, modificarle e proporcele.
    saluti
    dani
     
  11. Caronte

    Caronte

    Registrato:
    16 Febbraio 2006
    Messaggi:
    2.733
    Località:
    in mezzo alla nebbia più fitta
    Ratings:
    +29
    ci ho pensato e forse conviene 2500 punti x carri e altrettanti per artiglieria (AA compresi), non più di 2 sezioni di velivoli d'attacco e meno di 1000 punti per forze speciali (che puoi anche non prendere e sostituire on fanteria normale.
    L'unico difetto sarebbero eserciti con molta fanteria e pochi carri.

    dipende: se fai mappe grandi hai la classica battaglia di movimento e sono permesse alcune strategie in più.

    Europa e stati nordici,mi sembrano una buona scelta.
    personalmente non trovo male nemmeno l'idea di McGerm di prendersi una nazione e tenersela per il torneo, sempre presupponendo che si escludano quelle nazioni come Usa e Russia che partono favorite.
     
  12. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689
    Ma invece di stare a perder tempo a generare mappe casuali da modificare, non è meglio scegliere tra le centinaia a disposizione ?? Alcune sono tatticissime, dei veri rompicapi, ne segnalo alcune in basso così per dare un idea.

    Precisazione sui punti, 15000 per che anni ?? gli oob cambiano parecchio in base al periodo, sia come costi che come struttura, se con 2500 punti compri un bel po' di carri negli anni '60, nel 2000 ne compri poco più della metà...

    Pool di nazioni, non è che ce ne siano poi tante... tenerne una dall'inizio alla fine potrebbe essere rischioso se si è in tanti:
    Francia, GB, Germania, Cina (che nei '60 fanno anche un bel po' schifo) e poi ?? Le altre nazioni sono tecnologicamente abbastanza sotto la media e alcune nazioni interessanti, come l'Ucraina, sono disponibili solo dopo i '90

    Mappe:

    Northern plain 1 e 2 (map 000 e 001) Un rompicapo tattico con alture e canaloni, aree urbane e un po' di tutto.

    Heunxe Germany (map 082) mappa tosta, l'IA la sfrutta molto bene

    Blahjoi danimarca (map 067) E' la mappa che ho giocato di più in assoluto, è una mappa completa con miliardi di variabili

    Groos Oesingen (map 069) Altra mappa perfettamente livellata, permette operazioni corazzate su vastissima scala, gli elicotteri hanno vista dura qui per via delle foreste sparse dappertutto e per le alture che danno copertura praticamente dappertutto
     
  13. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Per le mappe ora me le guardo, io fino ad adesso per i PBEM mi sono basato su mappe molto grandi (minimo 100x120) ma le preferirei ancora più grandi.

    Il fatto è che l'artiglieria domina, anche troppo. Le partite dimostrano che appena arrivano le cluster l'artiglieria diventa l'arma principe di tutti gli eserciti. Con mappe grandi l'artiglieria deve coprire più spazio e quindi risulta meno decisiva.

    Inoltre le mappe grandi permettono di sfruttare meglio il terreno (quelle piccole magari hanno 2-3 passagi obbligati e tutto si gioca lì) e di manovrare al meglio.

    Quindi fosse per me 160x160, ma mi "accontento" di 120x120 :D

    Per le nazioni non so: ci sono dislivelli evidentissimi (bvasta menzionare l'Italia). E poi in europa di forte e completo chi c'è? Germania, Francia, Inghilterra e poi? Gli scandinavi non sono male però non al loro livello.
     
  14. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Io continuo ad essere per le mappe random poiché mettono i giocatori in un ambiente nuovo per entrambi, però non voglio fare l'integralista ed anche le mappe già confezionate possono essere certamente valide (quelle postate da GyJex sono molto belle).

    Per quanto riguarda il bilanciamento delle nazioni, si potrebbe ampliare il numero di nazioni papabili riservando una quota di punti agli "ALLIES" per quelle che si ritengono più deboli.

    Da quello che dice GyJex bisognerebbe tunare il numero di punti al periodo giocato.

    Mi sembra sensato utilizzare su mappe grandi visto il numero di punti in gioco.

    ciao
    cd
     
  15. Driant

    Driant

    Registrato:
    19 Ottobre 2006
    Messaggi:
    893
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +1
    per la stagione dire un bel mese di primavera che come tutti sanno e' la stagione per guerreggiare :approved:
    per le date degli scenari sono d'accordo con Mcgerm precisando che farei l'ultimo nel 2008 tanto per essere sicuri della sua contemporaneita'.
    per gli scenari possiamo farli con un valore di punti crescente (7500,10000,15000 per puro esempio) per avere eserciti di dimensioni relativamente simili.
    In effetti di mappe ce ne sono tante, direi che magari una bella combo possono essere le mappe del gioco con i VP a random.
    Per quanto riguarda le nazioni decidiamo per ogni periodo (e quindi scenario) 2 nazioni dell'epoca equilibrate che e' la cosa piu' semplice.
     
  16. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689
    Blahjoi l'avrò giocata una 30ina di volte e non ricordo di aver usato le stesse tattiche per due volte :asd::asd: Il problema di questa mappa è che si presta tantissimo ad un combattimento Nord-sud più che Est-Ovest, è capitato spessissimo di vedermi avanzare verso Nord o verso Sud dopo aver sfondato e la cosa è di una rogna pazzesca... Sopratutto perchè gli elicotteri non svolgono molto bene il loro lavoro in mezzo alla bolgia di vegetazione...



    Germania, Francia, Cina, Inghilterra, Italia, India, Canada, Svezia, Romania, Giappone, Corea del sud, Iran, altre, con un minimo di bilanciamento, non me ne vengono in mente...

    Si potrebbe mettere un limite massimo di unità, 250-300 max, L'ultima volta, con Driant ho raggiunto le 500 unità (limite massimo di MBT) x 30mila e mi rimanevano ancora un migliaio di punti... In questo modo si spinge la tecnologia sulla quantità


    15000 punti non sono poi tanti nel 2008...
     
  17. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
    più grandi sono le mappe più tempo ci si mette più c'è il rischio che uno dei due contendenti ad un certo punto si rompa perchè in svantaggio e giochi ancora peggio oppure abbandoni, quindi io direi sì a mappe grandi ma attenzione a non strafere, un torneo anche di sole 3 partite per un girone è lungo. Mia proposta 80X100 o giù di lì.

    per i punti mi sembra molto corretto l'appunto sul costo diverso rispetto ai periodi, quindi direi progressivamente a crescere, anche in questo caso senza però voler strafare, meglio un carro in meno che una compagnia in più.

    per le nazioni proposta: individuiamo le 6 più interessanti e/o varie per ogni periodo, così variamo senza dover andare a prendere dagli alleati o cose simili, in questo modo variamo parecchio e nel post 2000 ci possono essere nazioni come l'ucraina o la grecia che possono dire la loro

    per le mappe: facciamo come meglio credete, l'unico appunto è che su mappe che si conoscono bene si parte avvantaggiati, più divertente parti e testare alla pari una nuova mappa, al limite proviamo a scaricarne qualcuno da wargamer
     
  18. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.776
    Località:
    Emilia/Sicilia
    Ratings:
    +986
    come mengsk preferirei mappe molto grandi se si fanno solo 3 scenari,nel 2008 come punti direi compreso tra 15k e 20k con una grandezza non inferiore a 130*130

    oppure si potrebbe fare una cosa con eliminazione,gironi o simile come ha detto cd,se si vuole fare più lungo,in modo che va avanti solo chi gioca bene ed è motivato a giocare così si evita di ritrovarsi a mesi dal torneo ancora lontani dalla fine a causa di giocatori demotivati che vanno avanti molto lentamente,questo ha rovinato il torneo di spww2 e toaw3

    le nazioni tra cui si può scegliere sono poche per poterne dare una ad ognuno e rimanere al tempo stesso equilibrati,consideriamo che saremo almeno 8 partecipanti credo
    si potrebbero creare degli scenari predefiniti che ognuno deve giocare con determinate nazioni così ci mettiamo a confronto e siamo equilibrati,allo stesso modo del torneo di ww2
     
  19. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
    cavolo ma adesso ho capito perchè dite che non si riesce mai ad usare l'appoggio aereo!!! con tutti quei punti puoi scegliere abbondante in tutto, compresi SAM in tutte le salse, portatili, semovibili e fissi, sfido che non ci riesci a far passare uno spillo! :)

    io sono per una moratoria in grandezza delle mappe e in abbondanza di punti.

    Mappa 80X100 e 15000 punti per l'ultima partita :approved:
     
  20. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    31.838
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.689
    80x100 significa un quarto di 160x200...
    per un'esercito tecnologico 15000 punti per l'ultima partita significano 4 o 5 carri, un elicottero, una batteria di semoventi e una sezione antiaerea e qualche mortaio o lanciarazzi, due compagnie meccanizzate e altre 2 a piedi o autotrasportate

    Di solito il picco dell'azione in MBT si raggiunge intorno al turno 10, verso il turno 15 si ha un primo sbilanciamento e al turno 20-25 comincia il rastrellamento, questo su mappe grandi, su quelle piccole i tempi si riducono di molto...
     

Condividi questa Pagina