1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

The Rise of Rome

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da ivaldi79, 24 Marzo 2013.

  1. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    Ebbene si , ivaldi ci prova a fare un aar, da tempo sognavo a creare un aar con questo meraviglioso e sottovalutato gioco , per gli amanti dell'epoca come me, spero proprio che vi sia di vostro gradimento , mi scuso in anticipo per gli errori grammatticali e della punteggiature che non usero(perche non so usare).
    giochero a Europa Universalis : Rome + espansione + mod , partiro con roma reppublicana dal famoso 1 ottobre 331 , mentre io cerco di ottenere il controllo dell'italia , due delle piu potenti nazioni si stanno scontrano in uno scontro decisivo .
    cerchero di fare questo aar piu storico possibile, anche in game con creazioni di legioni di 5 mila uomini con nomi veri( o inventati da voi buo) , spieghero tutto alla prima narrazione , questo gioco e molto piu complesso politicamente . questo era solo il prologo su cosa voglio fare a presto con la prima .( che spero sia domani) :D:D
     
  2. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (331-325 a.c. )

    siamo nel 1 ottobre 331 , roma e una reppublica militare , gestita da un senato composto da 100

    persone e 5 fazioni all'interno , mercantile , religiosa , civica , militare e populista .
    la nazione e piccola e debola , abbiamo solo una tribu a nord nostra alleata che ci paga i
    tributi e basta , cartagine gia e una potenza commerciale e raggiungerla sara molto
    difficile , per questo il compito viene affidato dal senato al console Cnaeus Domitius Calvinus leader del movimento religioso e indiscusso genio militare , subito provede ha colonizzare sabini un territorio povero a nord di roma e sotto la sua guida riforma pesantemente l'esercito.

    RIFORMA CALVINUS

    in poche parole adotto un nuovo metodo molto aprezzato anche dal senato,comprendeva


    • Creazione di unita chiamata Legione sotto commando di un generale.
    • La Legione sarà composta da 3 unità di veliti e 2 unità di arcieri.
    • Unità ausialere con la possibilita di agganciarsi ad una legione per un determinato tempo.
    Riusci in un anno ha creare un esercito di 15000 uomini composto da 3 legioni. però il suo tempo di consolato fu scaduto e nel 7 maggio 329 li succedette il populista Caius Plautius Decianus , molto piu impulsivo del predecessore attuò una politica espansionistica hai danni dei popoli italici .


    LA PRIMA GUERRA SANNITICA (16 nov - 27 giu 327 a.c.)


    Forte di piu 23 mila uomini dichiara guerra ai senoni sulla costa nord est dell'italia , l'esercito composta da 4 legioni piu qualche unita di supporto , affidato all'ex Console ora mai Pretore C. Domitius Calvinus , il neo Pretore provo cosi da subito la sua stessa riforma dell'esercito , il risultato fu un successo e l'esercito barbaro fu sterminato a ravenna in poco tempo con lievi perdite .

    [​IMG]

    e in giro di pochi mesi i Senoni sono costretti alla resa e ha cedere a Roma 2 territori tra i quali ravenna , territori strategicamente molto utili ma assai molto difficilmente difendibili per le continue invasioni di qualche tribù barbara , e infatti proprio questo ultimo fattore fu un errore non da poco conto , i senoni prima della resa , erano riusciti a mandare un emissario a nord nelle tribu barbare , ed infatti una conferedazione che comprende 20 tribu barbare e in guerra con roma , anche se il numero e alto , l'organizzazione e poca e infatti bastano 2 legioni al nord per tenere sotto controllo qualche invasione mal organizzata e senza alcun risultato , anche se per adesso la "guerra" contro la confederazione delle tribu continua il senato vuole il controllo dell'italia.

    GUERRA GRECA (4 lul 325 - )

    La svolta dopo qualche anno pacifico e di ricostruzione , roma o almeno il senato vuole la magna grecia , e per questo nomina console Lucius Furius Camillus capo della fazione civica ,1 anno prima il console precedente fece aumentare l'esercito e flotta .

    Esercito e Flotta Reppublicani ( nel 325 a.c.)

    5 Legioni :

    Legio Gemella
    Legio Marthia
    Legio Pontica
    Legio Vernacula
    Legio I Calvinus
    più
    9000 uomini ausiliari
    Totale : 34000 uomini .

    Flotta :

    Composta da 8 Triremi .

    Tutto questo prima della guerra contro la magna grecia che teneva il sud d'italia , purtroppo 2 legioni dovranno difendere i territori del nord quasi sempre sotto attacco dalla confederazione , comunque sia la campagna contro la grecia sara una disfatta tremenda che spieghero piu avanti ( la guerra la sto ancora svolgendo ) . qui vi metto il link della mappa mondiale , dove i marroncini scuro sono i miei stati vasalli vicino a me ( che per adesso mi tengo stretto ) notare l'impero persione e quello macedone . il gialliano al sud d'italia e la magna grecia .

    http://img820.imageshack.us/img820/634/arrvc.png

    basta mi sono stufato , bhe spero che qualcuno me lo caghi . :ador::ador: al prossimo giro metto qualche screen del gioco magari nella schermata del senato .


     
  3. SVEN HASSEL

    SVEN HASSEL

    Registrato:
    20 Giugno 2008
    Messaggi:
    1.095
    Località:
    Povegliano Veronese
    Ratings:
    +6
    Io ti seguo...dizionario alla mano :D

    Il progetto è interessante
     
  4. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (325-321 a.c)

    CAMPAGNA GRECA(325-321 a.c)

    [​IMG]

    Il 4 luglio del 325 a.c. forte dei suoi poteri il senato ordina al console di dichiarare guerra alla magna grecia e di conquistarla , l'esercito viene rinforzato e sotto controllo del generale C. Plautius Decianus che forte di 19000 uomini invade direttamente la capitale Tarentum , per fermale il suo passaggio li si pose davanti l'esercito greco comandato dallo stratega Dioedas e il 1 novembre sconfisse duramente l'esercito romano.

    [​IMG]


    giunta a roma questa tremenda sconfitta , il console depone il generale incaricato di conquistare la magna grecia , il nuovo generale S. Nautius Rutilus riorganizza l'esercito e
    nel il 16 febbraio del 324 inizia la nuova offensiva romana invadendo la Heraclea , qui di nuovo si scontrano con lo Stratega greco , e l'esercito romano viene pesanteme sconfitto di nuovo .
    la svolta viene quando nel 323 lo stratega viene sconfitto e si ritira a Tarentum cosi facendo viene conquistata Heraclea, però il senato ora mai privo di nuove leve non poteva rischiare di perdere un altra battaglia , avrebbe significatto il declino , quindi affida il comando dell'esercito ha il generale C. Domitius Calvinus ex-console che aveva portato lui stesso la riforma dell'esercito chi piu di lui poteva dimostrare che la sua riforma funzionava ancora e portare fiducia in essa , il vecchio generale ora mai 60enne, nel 322 raduno un enorme esercito ed attaccò Tarentum catturando lo stesso stratega greco che aveva messo in crisi roma per 3 anni , l'esercito greco senza guida scappo , il secondo in commando dello stratega Dioedas era un incapace e in poco tempo quelle poche truppe ha suo comando furono sterminate.

    [​IMG]



    un anno piu tardi la magna grecia entra a far parte della Reppublica Romana e lo stesso stratega Dioedas liberato e messo a guida di una legione.

    ROMA CAMBIA

    il 1 maggio del 321 viene eletto console Servius Cornelius Lentulus , fece grandi cose , da prima riusci a riapacificare Roma con la Confederazione costituita da oltre 20 tribu barbare , cosi facendo ridusse le invasioni al nord ed aumento sia l'esercito che la flotta . sapeva bene che non bastava , la sanguinosa guerra contro la Magna Grecia aveva proscugato le levi giovanili e l'economia romana , l'instabilita crebbe cosi cambio la forma di governo dalla Reppublica Militare alla Reppublica Democratica , nella prima il console veniva eletto ogni 2 anni e portava non poca rabbia nei governatori e senatori , nella seconda il console viene eletto ogni 4 anni . cosi facendo diminiù il rischio di guerra civile . ( e per chi non conosce il gioco la guerra civile non e una semplice ribellioni di contadini , sono governatori e generali che si ribellano e ti trovi le tue stesse armate contro, certe volte durano per anni e sono molto difficili) .
    roma deve fare fronto ancora ad un problema , è in guerra con 4 nazioni che erano scese in aiuto della magna grecia , cirenaica , creta , siracusa e massilia . ( come illustrato nella mappa)

    [​IMG]

    qui sorgono i primi problemi, a causa del dissanguamento contro la magna grecia , il console opta per 2 anni di riposo , anche se l'obbiettivo piu plausibile delle 4 fazioni resta massilia e cirenaica , prendendo terre a massilia e facendoli pagare tributi non solo roma avrà piu income ma avrà anche territori prezioni in hispania e galia. con la cirenaica conquistarla prima che lo faccia cartagine . riguardante siracusa e una fortezza che conta 20000 uomini e per adesso non se ne parla, perderei miseramente , riguardo creta la macedonia li fa da garante e se roma decide ad una suo anessione il buon allessandro potrebbe disintegrarci. questo e il piano posto al senato dal console e dopo una votazioni interna si e deciso di limitarsi ad massilia e cirenai e cercare di fare pace bianca con siracusa e creta.


    qui invece come e diviso il senato subito dopo il cambio di governo e come previsto i populisti stanno prendendo sempre piu potere mentre i religiosi dopo l'arresto e l'esecuzione del loro vecchio leader stanno scendendo tanto.
    [​IMG]




    Esercito e Flotta Reppublicani ( nel 321 a.c.)

    7 legioni :

    Legio Gemella
    Legio Marthia
    Legio Pontica
    Legio Vernacula
    Legio I Calvinus
    Legio I Italica
    Legio I Romanica
    più
    7000 uomini ausiliari
    totale: 42000 uomini ( ci spendo una barca di soldi )

    Flotta :

    13 Triremi .

    link della mappa mondiale http://img69.imageshack.us/img69/8068/romemap2.png

     
  5. Dixie

    Dixie

    Registrato:
    20 Febbraio 2012
    Messaggi:
    393
    Ratings:
    +97
    dai ivaldi su! conquista gli USCA XD
     
  6. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (321-318 a.c.)

    Dopo la fine della guerra con la Magna Grecia nel 321 a.c. , il senato optò per conquistare i greci di Massilia , però i lunghi e logoranti anni di guerra si fecero sentire dal popolo , la stessa Roma era sotto rivolta , la fazione dei Populisti minacciava il console in carica e il resto del senato di guerra civile , cosi nel 321 la Reppublica di Roma [SIZE=2]firm[SIZE=2]ò trattati di pace con [SIZE=2]Massilia,[SIZE=2] Siracu[SIZE=2]sa , [SIZE=2]Creta e Cirenaica .
    [SIZE=2]Ma questo nel 321 non a[SIZE=2]ccontento [SIZE=2]i Populisti ch[SIZE=2]e in gran numero [SIZE=2]nel senato dopo l'ennesim[SIZE=2]o in[SIZE=2]carico del Consolato [SIZE=2]as[SIZE=2]segnato ad il leader della fazione Mercantile fece scattare la prima guerra civile romana.

    [/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE]
    GUERRA CIVILE ROMANA (321-320)


    [​IMG]

    Quindi forte dell'appoggio di un intera legione la Legio Vernacula , Caius Plautius Decianus si proclamo Dittatore di Roma e minaccio gli ideali della reppubblica , con lui in appoggio anche il governatore di Ariminum e della Campania . questo e il teatro allo scoppio della guerra civile.
    [​IMG]

    Subito il generale in commando Dioedas Apollind sconfigge a roma la Legio Vernacula sotto il commando del dittatore romano , non solo Decianus si rifugio in Campania dove fu nuovamente sconfitto e la Campania riconquistata , qualche mese piu tardi cade la fortezza di Ariminum , lo stesso Decianus muore in battaglia , qualsiasi leader della rivolta , senatori governatori generali figli vengono imprigionati e i piu influenti messi a morte . nel 320 esattamente il 16 gennaio il Senato tramite una Bolla dichiara vittoria Reppublicana e si dispiace di vedere romani contro romani per il potere.
    [SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]Per i seguenti anni si [SIZE=2]attuà un politica di ricostruzione e di pace fino al 5 maggio del 3[SIZE=2]18 a.c. anno in [SIZE=2]cui i [SIZE=2]Populisti tramite il loro leader Caius Sulpicius Longus riescono a prendere il consolato ed il potere assoluto di nuovo in senato, [SIZE=2]il nuovo console raffor[SIZE=2]zo l'esercito e minacci[SIZE=2]o una guerra in italia , le potenze [SIZE=2]Etrusche e Sannitiche si allearono per paura di [SIZE=2]una guerra . ( che tra l'altro avverra e sara anche difficile ) .

    [/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE]

    Esercito e Flotta Reppublicani ( nel 318 a.c.)

    7 legioni :

    Legio Gemella
    Legio Marthia
    Legio Pontica
    Legio II Vernacula
    Legio I Calvinus
    Legio I Italica
    Legio I Romanica

    totale: 35000 uomini

    Flotta :

    15 Triremi .[SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]





    [SIZE=2][SIZE=2]commenti:
    [SIZE=2]dixie ti [SIZE=2]faccio un full a[SIZE=2]nex[SIZE=2]ion.
    [SIZE=2]che dire questo gioco non solo e difficile ma secondo me anche magnifico poi con la mod e ancora meglio . [SIZE=2]io sono gia [SIZE=2]avanti e devo dire che [SIZE=2]si fa sempre piu difficile , sopratutto mi spavenatano le potenze macedoni e[SIZE=2] cartaginesi , [SIZE=2]tutto a suo tempo .
    [SIZE=2]orco due pure le date sbaglio...[/SIZE]
    [/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE] [/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE]
     
  7. paolot

    paolot

    Registrato:
    11 Febbraio 2009
    Messaggi:
    501
    Ratings:
    +35
    Ivaldi, che mod stai usando?? :humm:
    La cartina così estesa è molto interessante!
     
  8. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    si chiama magna terra e una mod molto pesante .
     
  9. Giank56

    Giank56 Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Luglio 2009
    Messaggi:
    2.620
    Località:
    Paratico
    Ratings:
    +108
    Risolve l'odiosissimo problema del morale delle armate che provoca ritirate infinite?
    Porta Roma alla conquista dell'India! È se c'è pure della Cina. :asd:
     
  10. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    ce ancora , anche se leggermente migliorato ma purtroppo persiste , certo anche ha conquistare anche i chu
     
  11. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (318-315 a.c.)

    Era un anno tranquillo il 318 , basato sulla ricostruzione dopo la guerra civile , e infatti il nuovo console [SIZE=2][SIZE=2][SIZE=2]Caius Sulpicius Longus[SIZE=2] leader dei temuti e rivoltanti [SIZE=2]Populisti sali al potere, da subito potenzio flotta ed eserci[SIZE=2]to per scatenare una guerra [SIZE=2]per l'egemonia dell'[SIZE=2]Italia.
    [SIZE=2]L[SIZE=2]a potenza Etrusca stava cons[SIZE=2]olidando il suo potere al nord[SIZE=2] e si alle[SIZE=2]o con una nazione ancora piu forte i Sanniti che contava 30000 uomini e una flotta [SIZE=2]discreta. cosi il senato per maggior[SIZE=2]anza [SIZE=2]Populista affido al console la conquista [SIZE=2]e la sottomissione ha pagamenti dei tributi [SIZE=2]agli [SIZE=2]Etruschi [SIZE=2],[/SIZE] cosi [SIZE=2]il 4 agosto 317 a.[SIZE=2]c [SIZE=2]Roma dichiara guerra a[SIZE=2]l popolo Etrusco.

    [/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE][/SIZE]
    LA GUERRA LATINA (317 A.C. - 316 A.C.)

    [​IMG]


    Cosi forte di 8 legioni piu gli alleati Piceni il console affidò l'incarico della guerra allo "stratega" Dioedas Apollonid , subito 4 Legioni invadono territori Etruschi non incontrando nessuna resistenza inquanto l'esercito etrusco si trovava a combattere i greci di Massilia , quindi al nord quasi tutte le regioni etrusche apparte la liguria erano sotto assedio.
    Sul fronte Sannita Dioedas sapeva benissimo che era in inferiorita numerica contro l'esercito ben organizzato del nemico e optò per u[SIZE=2]na difesa territoriale , spost[SIZE=2]ò 3 legioni in campania lasciandone una di riserva a roma , il 14 ottobre [SIZE=2]i Sanniti tentarono un attacco ma furono duramente sconfitti .

    [/SIZE][/SIZE][/SIZE]
    [​IMG]

    intanto al nord dopo aver conquistato Bononia ed Eturia , ritorna l'esercito etrusco ed infligge una sconfitta sia a Bononia che dopo a Ravenna , qualche mese piu tardi ravenna cade, il tentativo di riconquista del generale M.V.Maximus Corvus fallisce e il 31 gennaio del 316 a.c. perde in modo imbarazzante a Ravenna , 4000 mila romani vengono uccisi facendo solo 300 perdite all'esercito Etrusco , anche se contro gli etrusci ora mai la vittoria era comunque di roma , al sud il secondo attacco Sannita contro la Campania preocuppo il senato , infatti Dioedas era rimasto a difendere la regione con poco piu di 10000 uomini e quando i Sanniti si presentarono sul campo con oltre 20000 soldati piu altri 10000 in arrivo , roma per paura di vedere la stessa capitale sotto assedio avvia trattati di pace ( se perdevo la battaglia di campania e ora mai la perdevo rischiavo di perdere l'intera guerra) , che si concludono con gli Etruschi che cedono la Bononia e in piu pagheranno tributi a roma , non solo gli Etruschi perderanno anche la Ligura hai danni di Massilia, invece con i Sanniti ci sarà solo pace bianca confermandosi primi nemici di Roma e assai temibili. cosi nel 316 a.c. fini la guerra anche se amara per Roma.

    Tutto prosegui bene finche il 6 novembre del 316 a.c. un fatto enorme sconvolse l'intero oriente , in Macedonia un generale di Allessandro il Grande avvia una devastante ed enorme guerra civile.

    [​IMG]

    Era l'occasione che il senato aspettava per mettere un appoggio in oriente, vedendo la Macedonia in guerra civile in pochi mesi riorganizzo flotta ed esercito ,cosi l'8 febbraio del 315 a.c. Roma dichiara ed invade con 5 Legioni l' Illiria ( lo stato in viola sopra la grecia nello screen) sotto la guida del popolare generale greco Dioedas Apollonid. ( tutto questo nella prossima puntata :contratto:)

    Esercito e Flotta Reppublicani ( nel 315 a.c.)

    8 Legioni :

    Legio Gemella
    Legio Martia
    Legio Pontica
    Legio I Calvinus
    Legio I Italica
    Legio I Romanica
    Legio II Vernacula
    Legio I Tarentum

    totale: 40000 uomini


    Flotta:

    15 Triremi.


    commenti.
    che dire sono inditro con il raccondo e mi e difficile fare un rassiunto ancora piu breve in quanto succedono veramente tante cose ogni anno , purtroppo piu avanti sara ancora piu ricco anno per anno. e mi preoccupa la macedonia un vero colosso prima o poi scoppiera una devastante guerra. spero che qualcuno me lo legga almeno ci ho messo 1 ora a farlo XD.





     
  12. Sardus Pater

    Sardus Pater

    Registrato:
    22 Ottobre 2010
    Messaggi:
    133
    Ratings:
    +29
    :classica:
     
  13. SVEN HASSEL

    SVEN HASSEL

    Registrato:
    20 Giugno 2008
    Messaggi:
    1.095
    Località:
    Povegliano Veronese
    Ratings:
    +6
    il seguito c'è , non ti preoccupare :approved:
     
  14. TheDOC

    TheDOC

    Registrato:
    16 Maggio 2012
    Messaggi:
    596
    Ratings:
    +49
    Mah, prima di preoccuparsi della grecia io direi che ti conviene unificare la penisola. Al massimo prendi dei territori in gallia, contro massilia, perchè se l'impero macedone ti fa paura non ha senso avvicinarcisi.

    Comunque ti seguo da un po', a parte qualche errore grammaticale (ma l'hai detto tu che te li aspettavi) è scritto bene.
    Avanti così!
     
  15. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    ero in truce , e sapevo che in giro di 2 anni la macedonia finita la guerra civile avrebbe dichiarato e conquista l'illiria , sono 4 territori e mi garantisce la colonizzazione al nord dovevo agire e come vedrete piu avanti la macedonia mi ha fatto piu di qualche bastardata.
     
  16. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (315-302)
    CAMPAGNA ILLIRICA (8 FEB 315 A.C. - 5 SET 314 A.C.)
    Il senato pensò bene di dichiarare guerra all'illiria per garantirsi un appoggio vicino all'oriente e bloccare il movimento a nord della Macedonia, cosi l'8 febbraio del 314 a.c. 5 legioni sotto il commando di Dioedas Apollonid ( il generale con piu tratti che ho ed e devastante) invadono la Dalmazia e in giro di pochi mesi tutte le regioni cadono senza trovare nessun esercito nemico inquanto stava al di fuori, nelle terre non colonizzabili. cosi il 5 settembre l'illiria si arrende e Roma conquista la Dardania,Taulanti e Dalmatea ed in piu dovevano pagare ingenti tributi a Roma.​
    Ma la guerra non era finità gli alleati dell'illiria, daci e tribù vicine non si arressero e con un enorme coalizione di uomini che superava i 25 mila uomini,invaderono la Dardania che fù occuppata per quasi 2 anni da piu di qualche tribù ,questa coalizione conquistò tutti e 3 le nuove province anche se per poco , perche le legioni sono riuscite dopo le sconfitte a salvarsi solo entrando nella capitale Illirica , dopo 2 mesi gli esercito delle tribù lasciano le terre e l'esercito romano ne ha approffitta per riconquistare la Dalmatea e Taulenti , finche lo stesso generale autore del Rinnovo militare viene duramente sconfitto dalle tribu a Taulenti.​
    [​IMG]
    dopo questa sconfitta oltraggiosa lo stesso generale muore 1 mese piu tardi e roma per problemi interni accetta di pagare le tribu per fare pace. nel 311 a.c. si raggiunge finalmente la pace con tutte le nazioni in guerra con roma, ma ora mai era troppo tardi...( la guerra civile macedone era terminata nel 313 a.c. duro oltre 3 anni)​
    LA SECONDA GUERRA CIVILE ROMANA ( 311-310 a.c.)
    [​IMG]
    Passati pochi mesi dalla pace il vecchio generale romano M.V.Maximus Corvus dopo essere caduto in disgrazia in seguito alla sconfitta contro l'eserci Etrusco a ravenna , decide di appoggiare la fazione dei Populisti e dichirarsi dittatore di Roma , con lui le province di Ravanne , Dalmatea e Taulanti .​
    il senato sapeva che Corvus non disponeva di truppe regolari inquanto dopo la prima guerra civile il senato optò per assegnare il commando delle legioni a generali leali alla Reppublica di Roma, ed infatti il suo unico esercito di popolani fu sconfitto di "nuovo" a Ravenna da Dioedas e in giro di pochi mesi la rivolta fu stroncata.​
    Il 1 maggio del 310 a.c. viene eletto console il mercante Lucius Furius Camillus lui stesso riformo nuovamente l'esercito romano.​
    RIFORMA CAMILLUS(308 A.C.)
    • Le legioni saranno formate da 3 unita di veliti , 2 di arcieri , 1 unita di principes ( fanteria pesante)per un totale di 6000 uomini a legione.
    Dopo aver riformato leggermente l'esercito apportando una piccola modifica al "sistema" Calvinus attuò una politica pacifistica e di costruzione , costruendo fori , irrigazioni e fortezze in tutte le province , ma questo non basto l'instabilita della Reppublica era troppo alta dopo quasi 5 anni di guerra in oriente.​
    TERZA GUERRA CIVILE ROMANA (308-307)
    [​IMG]
    L'instabilità della Reppublica si sentiva e anche troppo , infatti la fazione dei Populisti ( guardacaso) avvia un altra guerra civile con loro le province di Tarentum,Campania e Dalmatea.​
    l'esercito ribelle era attestato a Tarentum , il senato mando le legioni e il 29 aprile del 307 a.c. il dittatore nemico venne pesamente sconfitto e metà della sua armata catturata , 2 mesi piu tardi si arrenderà anche la capitale della rivolta Tarentum , cessando cosi l'ennesima guerra civile.​
    Un anno piu tardi viene eletto console il populista Quintus Fabius Maximus Rullianus .​
    ANESSIONE DELL'ILLIRIA (305 A.C.)
    molto agressivo decise nel 305 a.c. di conquistare la province Scodra dell'illiria ed annetterla e infatti di prepotenza l'esercito romano irrompe nella capitale e sconfigge l'esercito illirico il 12 maggio 305 a.c.​
    [​IMG]
    1 mese piu tardi scodra viene annessa alla Reppublico di Roma e l'Illiria cancellata dalle mappe.​
    in seguito viene anche colonizzata la provinca di Agrianes a nord di Scodra​
    DISLOCAMENTO DELLE LEGIONI NEL 305 A.C.
    [​IMG]
    il confine tratteggiato e per la difesa contro le tribu barbare ( senza nazione ) ed a le loro continue invasioni e anche abbastanza grosse. 3 anni piu tardi nel 302 a.c. il console muore per vecchiaia a pochi giorni dalla fine del mandato li succede Quintus Marcius Tremulus .​
    ESERCITO E FLOTTA REPPUBLICANI NEL 302 A.C.
    8 legioni:​
    Legio Martia​
    Legio Pontica​
    Legio I Calvinus​
    Legio I Romanica​
    Legio II Vernacula​
    Legio I Tarentum​
    Legio I Italica​
    Legio II Gemella​
    totale: 48000 uomini​
    FLOTTA:​
    23 Triremi.​
    Commenti.​
    che dire questa che verra sarà una fase un po di incessanti guerre civili e non solo!!!!! riguardo le popolazioni germaniche e galliche continuano a farsi guerra senza che nessuno prenda la supremazia anche se gli averni...​
    riguardo cartagine si sta ingrandendo ma rimane comunque sotto la macedonia anche se per flotta mi pare che cartagine sia la potenza navale del meditteraneo, in quanto in cina la potenza degli Chu sta diventando enorme e non vedrei lora di confronarmi contro di loro potenza indiscussa dell'asia.​
    sto cercando di recuperare perche io sono davvero avanti e mi sono fermato per cercare di recuperare col racconto sul forum e di essere in qualche modo un po in "live" cosi da avere anche il vostro aiuto/idee su come andare avanti dopo aver recuperato, piu avanti ci saranno tantissimi fatti molto interessanti.​
    spero che ha qualcuno sia piaciuto( anche perche ci metto un sacco di lavoro fare stile wikischifo) se avete qualche commento sia positivo che negativo( non grammatica ) che costruttivo sparate.​
     
  17. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (302-289)


    "ANNI PACIFICI"

    Sono anni tranquilli dopo le numerevoli guerre civili che hanno disastrato il paese, il nuovo console pensa alla ricostruzione e cosi riforma ulteriolmente l'esercito.

    RIFORMA TREMULUS(298 A.C.)
    • La legione sara composta da 3 unita di veliti (fanteria leggera) , 1 unità di principes (fanteria pesante), 1 unita di equites ( cavalleria ) , 2 unita di arcieri , per un totale di 7000 uomini a legione.
    dopo aver riformato l'esercito e avviato molte costruzioni e collegamenti commerciali tra le regioni , il suo mandato "pacifico" finisce e li succede Spurius Nautius Rutilus nel febbraio del 297 a.c.
    subito manda a colonizzare la regione Ditiones sempre in oriente , non solo questo succese gli etrusci e sanniti si scagliarono contro i piceni , il console non potè entrare in guerra perche bloccato dal senato. ne segui una vittoria sannitica che prese 2 territori hai piceni consolidando il suo potere in italia , ora mai la penisola stava diventando stretta per roma.
    ( qui lo screen dopo la colonizazione e la conquista sannitica sui piceni notare le conquista dei macedoni al nord )

    [​IMG]
    tutto prosegui bene e in pace , il primo febbraio del 293 a.c. Rutilus finisce il mandato e sotto lo sgomento del popolo romano succede un CELTICO e ripeto CELTICO di nome Kimarcus Sinatid ( cosi brutto che ho messo pure la foto ) una cosa veramente inaudita un ex-prigioniero celtico leader di tribu barbare dopo anni al servizio del senato e riuscito a prendere il consolato sotto la sua guida.​
    [​IMG]
    ( no ma dai non ho parole e un mostro capellone celtico ma lo avete vistoooo )​
    GUERRA ETRUSCA E ANNESSIONE PICENA( 8 APR 293 A.C. - 2 FEB 292 A.C.)
    Il "celtico" stufato della presenza etrusca l'8 aprile del 293 dichiaro guerra e invase la capitale etruria con 4 legioni provocano una grande battaglia .
    [​IMG]
    dopo questa sconfitta l'esercito etrusco si ritirò vicino a ravenna e rimase fino alla resa che avverra dopo le cadute delle regioni etrusche sotto i colpo delle legoni romane , gli etruschi mantengono ancora la loro indipendenza ma dovranno cedere la regione Volaterrae e pagare tributi a roma.​
    sempre nello stesso anno , i piceni dopo aver perso la guerra contro i sanniti erano rimasti senza esercito e ora mai regioni , i loro tributi erano scarsi e cosi il "celtico" propose al senato di dichiarare guerra e inserire la loro provincia sotto la bandiera della Reppublica Romana , cosi avvenne e in 2 mesi la regione viene conquista e i piceni vengono annessi , cosi facendo roma aquista la regione Picenum.​
    tutto prosegue bene finche dall'oriente ci giunge la notizia che nel 290 a.c. il possente Impero Persiano dopo la morte di Dario III ha dato via una guerra civile ( non e una buona cosa speravo in un conflitto persiano-macedone) ​
    [​IMG]
    il 2 febbraio del 289 a.c. viene eletto il console Publius Sulpicius Saverrio ( via il celtico , tenute ha mente questo personaggio e la sua dinastia )in seguito sara colonizzata anche la regione Moesia sempre nella zona d'oriente.​
    ESERCITO E FLOTTA REPPUBLICANI NEL 289 A.C.
    9 legioni:
    Legio Martia
    Legio Pontica
    Legio I Calvinus
    Legio I Romanica
    Legio II Vernacula
    Legio I Tarentum
    Legio I Italica
    Legio II Gemella
    Legio I Felix
    Totale: 63000 uomini
    Flotta:
    28 Triremi.
     
  18. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Ciao potresti dormire con precisione l'espansione o patc che hai? Perché ank io ho il magna terra come mod. Ma non mi mette quella mappa
     
  19. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    allora l'espansione è Vae Victis con l'ultima patch.

    ps: domani metterò un nuovo capitolo forse...
     
  20. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    (289-274)
    Tutto procede bene sotto il nuovo console , le casse di roma si riempiono e il senato e popolazione sono contenti, non solo costruisce nuove infrastrutture ma rimoderna la legione attuando un altra riforma.
    RIFORMA PUBLIUS ( 287 A.C.)
    • la legione sarà composta da 3 unità di veliti ( fanteria leggera ) , 2 unità di principes ( fanteria pesante) , 2 unita di arceri , 1 unita di equites ( cavalleria) per un totale di 8000 uomini ha legione.
    infatti Publius sosteneva che nella legione per aver molta piu efficenza ci si doveva basare di piu sulle unita di fanteria pesante e molto meglio addestrata.
    intanto nel 287 con gran sorriso del senato la guerra civile persiana volge al termine con la vittoria del figlio di dario III .

    ROMA DITTATORIALE SOTTO LA FAMIGLIA FURII ( 285 A.C.)

    il 3 febbraio del 285 viene eletto il console mercantile Decius Furius Camillus della famiglia Furii , l'uomo dei grandi cambiamenti , infatti nel 1 novembre dello stesso entra di forza con una legione ha roma rapisce ed uccide tutti i senatori e si proclama dittatore a vita della nuova Roma Dittatoriale.
    un immagine del nuovo sistema del consiglio .

    [​IMG]
    segui un lungo periodo di pace e prosperità di Roma sotto la famiglia Furii , il dittatore Decius nel 280 a.c. firmò con la Macedonia un trattato di alleanza , anche se in realtà era una mossa diplomatica per non farsi nemico un nazione che dominava tutto l'oriente , seguirono anche trattati commerciali.​
    ROMA DITTATORIALE SOTTO LA FAMIGLIA SULPICII ( 277 a.c.)
    Nel 277 arrivo una richiesta di riscatto per il generale ex console Publius Sulpicius Saverrio , catturato 2 anni prima e ora mai creduto morto , naturalmente roma paga e libera uno dei suoi piu prestigiosi generali , ma la svolta e quando costui si presenta davanti al palazzo e depone il dittatore Decius , proclamandosi nuovo dittatore a vita di roma , fu cosi che la famiglia dei Furii e il suo massimo esponente governarono solo per 12 anni.​
    da subito il nuovo dittatore Publius colonizzo la regioni Moesi e riformo ulteriormente l'esercito.​
    2° RIFIROMA PUBLIUS (277 A.C.)
    • la legione sarà composta da 3 unità di veliti ( fanteria leggera ) , 3 unità di principes ( fanteria pesante) , 2 unita di arceri , 1 unita di equites ( cavalleria) per un totale di 9000 uomini ha legione.
    CAMPAGNA LIGURE ( 275 A.C.)
    il 2 aprile del 275 invade la liguria sotto il controllo di Massilia e in giro di 2 mesi la piccolo e debole nazione cede la liguria senza neanche uno scontro.​
    ma con questa conquista le relazioni con i sanniti si fecero ancora piu aspre , finche il 6 marzo del 274 a.c. una guerra investi tutta l'italia e per la prima volta gli scontri si spostarono anche via mare , una guerra logorante dove sara registrata la piu grande battaglia campale fino ad esso che comprendera piu di 80000 uomini schierati in un unica pianura per contendersi l'italia , tutto questo alla prossimo capitolo xD​
    ESERCITO E FLOTTA DITTATORIALI NEL 274 A.C.
    10 legioni:​
    Legio Martia​
    Legio Pontica​
    Legio I Calvinus​
    Legio I Romanica​
    Legio II Vernacula​
    Legio I Tarentum​
    Legio I Italica​
    Legio II Gemella​
    Legio I Felix​
    Legio I Liguria​
    Totale: 90000 uomini​
    Flotta:​
    40 Triremi.​
    i solito commenti:​
    sorry per il ritardo e se non ho messo tante immaggini ma fatto piu testo , da adesso con la guerra devastante che ci sara al prossimo capitolo mettero piu screen , riguardo al tutto sto pensando se fare una guerra contro cartagine per il controllo del mare e delle isole o andare contro le tribu del nord buo​
     

Condividi questa Pagina