1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Sicut leones Vs Basileos-Romanion Russia41

Discussione in '1° Torneo NWI di Steel Panthers World War 2' iniziata da Sicut leones, 26 Novembre 2007.

  1. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Non credo, l'unico KV-1E (ma io credevo di averne individuati 2) ha avuto un ruolo prevalentemente psicologico ma nessun effetto pratico, ed e' stato distrutto l'unica volta che ha provato ad avanzare. (stava andando a nord lungo la strada trasversale, poi l'avanguardia di OT-27 e' stata vittima dei pionieri ed ha deciso di muovere verso il centro deve al terzo colpo a segno e' stato distrutto.
    Non credo che 2-3 KV-1E inmvece che 1 avrebbero cambiato le cose. Invece 2-3 T34 con la loro mobilita' avrebbero pesato a nord, se T34/57 sarebbero forse stati decisivi a nord.
    A sud nessun carro avrebbe cambiato nulla perche' non potevano aggirare le paludi. Io inoltre non avevo ne' armi c.c. ne' carri a sud.
     
  2. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Dimenticavo: i mezzi russi sono talmente economici che i 15 SU-76P distrutti contano come 2 PzIII. Le maggiori perdite di mezzi sono compensate dalle pari perdite di fanti e la fanteria tedesca costa il doppio dell'omologa sovietica. La differenza di circa 1000 punti e' dovuta essenzialmente ai 15 VH in piu' occupati (15x60=900).
     
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Accidenti addirittura il doppio! Ecco perché è così superiore sul campo :approved:
     
  4. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    rispetto alle fanterie Russe anche più del doppio,le squadre SMG costano 10

    il vantaggio che non scappano è notevole,
    i tedeschi li devi sterminare,le unità routed tedesche dopo qualche turno te le ritrovi in mezzo ai piedi, i russi se li manchi sono pinned
    e con due o tre perdite Ruoted....alla fine del turno è tutto un scappa scappa .
     
  5. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957
    mi ha stupito la quasi assenza dei kv-1,gyjex aveva preso t-34 e kv-1 nella stessa quantità,se non ricordo male,e questi kv-1 mi hanno fatto molto male
     
  6. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    il mio ragionamento era che i Kv costano il doppio dei T-28 e contro la fanteria sono meno armati,
    in teoria i due plotoni di T34/57 erano in grado di eliminarei i PzIIIh,
    aiutati da molta ricognizione blindata(Su-12)e cavalleria
    il meccanismo ha funzionato abbastanza fino al 12 turno ma non avevo valutato correttamente il fattore velocità,anzi lentezza...
    stà speed=8 non permette di cambiare schieramento in caso di necessità,
    comunque a rifare la partita comprerei principalmente T34,ora li valutò di più..
    il mio unico KV aveva una exp=49,manovrava e sparava in maniera patetica,è servito più che altro a bloccare un 2/3 plotoni di piooner che sono stati in agguato tutta al partita
     
  7. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Prima di tutto, complimenti ad entrambi per la conduzione della partita e per gli ottimi report.

    Qualche commento sui russi (per i crucchi li faccia un crucco!), premettendo che è sempre facile parlare a posteriori e che quando si è nell'heat of the battle è un'altra cosa...comunque procedo:

    Concordo pienamente.

    Per i carri, francamente con i carri tedeschi, decisamente inferiori a quelli russi in quasi tutti le caratteristiche, nella mia partita ho preferito l'ingaggio carro vs carro a distanza : non vale la pena accorciare le distanze quando si è efficaci anche a più di un km. Forse la distanza ravvicinata ha fatto perdere qualche carro più del previsto a Sicut.
    Usare successivamente i t34/57 come appoggio di fanteria non è malaccio con le loro 2 mitragliatrici (una delle quali con range di 1200m), ma ammetto che hanno pochi colpi HE (meglio i t34/76 a questo scopo).
    Dalle mappe di basileos (un po' troppo sgranate tanto da inficiare anche la lettura delle scritte) mi sembra di capire che al centro e al sud i russi avevano il vantaggio delle colline forse sfruttabili dai tank e dalle postazioni fisse AT (spesso sufficientemente buone anche contro fanteria).

    Per gli OT-27, con speed 14 non sono così dei fulmini e poi come ricognitori gli aeroplanini sono spesso sufficienti (flak permettendo). I flame tank, così poco corazzati poi, in campo così aperto sono difficili da usare o almeno io non sarei in grado di utilizzarli con efficacia. Magari nascosti in imboscata avrebbero potuto arrostire qualche crucco (hanno solo due colpi però), ma quel punto è meglio qualche plotone di engineer.

    E si, i fanti smg, con il loro miserevole range, in campo aperto sono dead men walking...nei boschetti è un'altra storia.

    Una massa di katiusce è sempre un buon acquisto e Sicut li ha usati efficacemente anche nel tiro diretto, cosa rischiosa ma evidentemete ha pagato.

    I fanti russi scappano facilmente e quindi il campo aperto è da evitare (a meno di un attacco 3-4:1), ma hanno ottime hmg da 12.7mm per copertura, anche queste sfruttate bene da sicut, come detto nei post precedenti.

    Forse sarebbe stato utile a nord occupare in velocità i vhs per poi ritirarsi nelle postazioni tra gli alberi (cosa che mi sembra abbia fatto parzialmente sicut, ma ha tralasciato i boschetti a sud della zona nord, scusate il bisticcio di parole, che sono stati sfruttati poi da basileos a quanto capisco). Per gli altri vhs, come ho detto, sembra che i russi potessero contare di più sulle colline, mentre per il resto il terreno era di pari difficoltà, e forse solo la rapidità di movimento avrebbe potuto sbloccare la situazione a favore dei russi (fango permettendo e solo su camion però, mentre il crucco poteva nel caso affidarsi ai sui cingolati armati).

    anyway...bella partita!

    ciao
    cd
     
  8. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    Forse sarebbe stato utile a nord occupare in velocità i vhs per poi ritirarsi nelle postazioni tra gli alberi (cosa che mi sembra abbia fatto parzialmente sicut, ma ha tralasciato i boschetti a sud della zona nord, scusate il bisticcio di parole, che sono stati sfruttati poi da basileos a quanto capisco
    [/quote]


    al nord non era possibile arrivare per primo ai vhx,senza rischiare
    subito i T34/57,aspettandomi una azione speculare dai Crucchi,
    sarebbe stata possibile se si poteva usare almeno i fumogeni nel turno 0....

    Le truppe SU nord sono arrivate agli vhs con una manovra di aggiramento,avessi messo più decisione (e un altro paio diT34)
    sarebbe stata una magnifica tenaglia.....ma i se non servono
     
  9. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    1) Le mappe "non sgranate" in png occupano 450 Kb, oltre il limite dei 390 Kb ammessi per tale formato. Speravo che il pdf sgranasse meno (visto che comunque potevo contare su 1,14 Mb!), ma ha la stessa qualita' di uno sfocato jpg. Voi come fate?

    2) Effettivamente a sud ed al centro i VH erano a me piu' vicini, ma dovevo attraversare il fango per arrivarci e le colline permettevano una buona visuale su tutto. I VH erano in terreno aperto e quindi bersagliabili da qualunque parte. Carri, Katiuscie e mitragliatrici si sono piazzati sulle alture a fare il tiro al bersaglio.

    In effetti prevedevo che li occupasse in fretta, pero' avevo tutti i carri e Pak (ed i 2 88) inizialmente in quel settore, l'unico libero dal fango. Forse lo speravo pure per affrontarli cogli 88 da distanza ed i carri da vicino.
    Pero' il timore di vedere spuntare improvvisamente del villaggio e dalla collina i 10-15 tra T34 e KV che prevedevo avesse mi ha indotto a sbarcare in fretta i Pak ed i fanti (un po' troppo lontano). Invece dopo la prima squadra motociclisti non e' arrivato piu' nessuno per molti turni ed ho raggiunto a piedi il villaggio.
    A nord di tutto in mezzo ai boschi avevo mandato i 2 Pz747(r) ed un plotone di fanti (2 dei quali montati sui carri), che dovevano in origine prendere sui fianco i VH. Non trovandovi russi nei turni 3-6 sono andati oltre e si sono scontrati dal turno 10-12 in poi con la manovra aggirante russa, venedo costretti a ripiegare con dure perdite.
    Una volta occupato coi pionieri il villaggio nord, per raggiungere i VH nord c'erano due vie per i russi: o da nord attraverso il bosco (come ha fatto) o da sud del villaggio, dove nei filari di alberi c'erano i miei Pak e dietro il timore degli 88, (e che non ha mai veramente provato).
    La manovra nemica dal turno 12 in poi era molto piu' ampia perche' proveniva dal centro verso nord. (come nella mappa allegata).
    Devo dire che una volta sfondata la linea di fanti coi carri non avevo assolutamente nulla che potesse fermarli, se non carri e c.c. gia' di fatto ingaggiati a nord. L'unica contromisura fu di mettere il PzIII dal bosco nel villaggio, e di usare l'equipaggio di un carro distrutto nel turno 3 per fare fumo! I mezzi al centro si sono nascosti ed hanno aspettato il momento buono per attaccare la collina ed i VH centrali, non potendo affrontare in inferiorita' tale manovra.
    Credo poi che stranamente non avesse mai visto il Pak38 (dimensione=0) nel filare di alberi perche' non gli ha mai sparato addosso.

    Fanteria russa: era meno numerosa del previsto, sia per la scelta dei piu' costosi (e piu' efficienti) cosacchi sulle ali, sia credo per la necessita' di procurare abbastanza autocarri rifornimenti alle 20-25 Katiusce in campo (talmente tante che usarle in appoggio diretto non diventa piu' una tattica rischiosa, in fondo ne ha perse solo 4).
     
  10. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Non so come fai a produrre le mappe in formato png, comunque un qualsiasi programma gratuito per la visualizzazione delle immagini è in grado di salvare in formato jpg (io usoirfanview). Questo formato permette di scegliere la qualità (0-100) e di solito fino a 50 i risultati sono decenti senza sacrificare la risoluzione. Quindi puoi facimente portare le tue mappe non sgranate da png e jpg con buoni risultati.

    Certo, ma alla fine il crucco ha prevalso. Al centro speravo meglio, anche se pure qui bisognava scattare per negare il vantaggio dei filari di alberi a NW dei Vhs. A sud mi sembra che Sicut ha manovrato bene cercando la copertura offerta dai boschi ed utizzando il fuoco di copertura dalle colline, ma anche qui non è bastato a sopprimere quel che serviva l'avversario e conquistare i Vhs.

    Ok, ma almeno il vantaggio tattico del villaggio (io intendo le 3-4 casette vicino al crocevia) e dai boschi ad est poteva essere russo con le HMG e Carri e AT (+ l'ovvia artiglieria) ad impedire l'avvicinarsi dei tedeschi, anche con manovre tipo shot&scoot per i T34. I boschi a nord sarebbero stati da contendere, ma con qualche plotone smg e genieri forse...
    Ripeto, dalle freccette capisco che Sicut ha fatto una roba del genere, tranne per il villaggetto, ma qualcosa evidentemente deve essere andato storto...(o più probabilmente sto dicendo una marea di fregnacce, di cui mi scuso, basandomi sulla scarsa comprensione delle informazioni a posteriori).

    Un'ultima notazione: sempre dalle mappe di Basileos, ma anche qui forse non ci azzecco, mi sembra di capire che siano stati comprati plotoni singoli o che le singole compagnie siano state divise per agire sui diversi fronti (N-C-S). Qualora fosse così, in generale vi consiglio di farlo perchè così rinunciate alla possibilità di rally offerte dal capitano se è in contatto.

    ciao
    cd
     
  11. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    File png: li crea anche Paint (premo Printscreen, apro Paint e con Ctrl+V incollo l'immagine dello schermo. Poi salvo nel formato che voglio, che per jpg e' a qualita' massima non regolabile, quindi anche piu' del png. Quindi uso ACDSee(classic, quello gratis) e lo converto nel formato che voglio. Pero' jpg a meno del 90% di qualita' mi rende illegibili le scritte.
    Il png comprime meno ma perde quasi nulla in qualita', per cui preserva le scritte.
     
  12. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    Allora...il villaggio non pensavo fosse utile,anche perchè c'era moolto probabilmente il Target Art Krucco..Vero Basileus?
    il piano inziale era propio di fare una bella carica in discesa dalle colline centrali,dopo aver soppresso x bene con le Katiusce i difensori
    mentre una intera compagnia di cosacchi avrebbe dovuto irrompere alle spalle(missione classica della cavalleria)....
    purtroppo ho sbagliato a prendere i SMG,che hanno dovuto essere supportati da un plotone di lenti T28.che quindi mi sono mancati al centro.....
    dalla collina i T34/57 hanno fatto parecchi danni"Traccheggiando"(termine del XXII°)
    poi un plotone ha fatto il giro ed è andato a supportare il boschetto nord.dove 'cera anche una cp di partigiani(non male,ma senza fumogeni)...
    il boschetto nord era in mani sovietiche..........
    però Basilieus intelligentemente si è messo in buone posizioni difensive,non cadendo nelle esche mostrategli(leggi Su76),
    e nel momento dell'assalto finale il piano era ottimistico,ci sarebbero voluti 4/5 turni in più farlo bene senza prendere grossi rischi.....:piango:
    (tra l'altro i russi sono orbissimi...un T28 e due T34 non mi vedono un Autocannone che gli spara da 6-Hex.il KV1e un paio di HMG non vedono il 50Pak a TRE hex..pur cercandoli)

    mettici un pò di sfortuna nei duelli e un avverario per niente sprovveduto......Solito Draw di tipo perdente

    ...un pò lungo il messaggio,..scusate
     
  13. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Esatto: ho sparato sin da subito sul villaggio nord e non ho smesso (ho solo spostato in avanti il tiro) anche quando ci sono arrivati i miei. Per me era importante prenderlo per impedire il passaggio ai russi per la via piu' diretta.

    Quando hai sfondato al centro coi carri non c'era nessuno a poterti affrontare. Nel momento in cui iniziavi l'attacco avevo spostato di fretta gli 88 verso nord dalle retrovie (frecciona blu nella carta) ed il PzIII dal bosco in alto al villaggio. Poi contavo sul Pak38.
    Non credevo che non avessero visto l'autocannone (che pero' ha mancato 2-3 colpi da 300m al 59% di probabilita' !!!) Pak38: Avevo intuito che non l'avevi mai visto (insieme con la mia unica mtg a sud) perche' erano le uniche 2 unita' su cui non sparavi con tonnellate di Katiusce, anche se con tutti gli aerei che mi sorvolavano mi sembrava impossibile...

    Il bosco alla fine era quasi tutto in mani sovietiche ma ho tenuto 10 turni in quello che prima di iniziare credevo fosse un altro mare di fango ed invece era pieno di passaggi.
     

Condividi questa Pagina