1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Sicut leones Vs Basileos-Romanion Russia41

Discussione in '1° Torneo NWI di Steel Panthers World War 2' iniziata da Sicut leones, 26 Novembre 2007.

  1. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    sono dei veri affari! visto che la fanteria Bolscevica non vale molto

    serve un rullo compressore che schiacci la fanteria........
    se riesce a raggiungerla(i T32 vanno a 8 :piango: )

    i Su-76P hanno sempre dei fumogeni,
    per costare 7 fanno anche troppo:)

    Spero di non essermi fatto prender la mano dalla sindrome da
    discount
     
  2. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Lista della spesa variegata quella di sicut...
    Sono curioso di sapere come si saranno comportati alla fine quella portaerei del t28 (size 6) e questi su76p.

    ciao
    cd
     
  3. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Mmmmh staremo a vedere, i T-28 sono calamite per qualu8nque cannone... :cautious:
     
  4. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Un breve aggiornamento

    Turno 10:

    Perdite complessive di equipaggiamento:

    tedeschi:
    3 Pz.kfw III
    1 Sdkfz 251/1
    1 5cm Pak38

    russi:
    1 T-34/57
    7 SU-76P
    3 BM-13 Katiuscia
    1 R-5 (aereo d'attacco al suolo abbattuto)

    Situazione sul terreno:

    E' appena iniziata la carica dei T-28 appoggiati da OT-27 (lanciafiamme) e dagli SU-76P nel settore centro sud. Per ora nessuna perdita di T-28, che saranno pure grandi, ma scesi nella pianura sono poco visibili tra un boschetto e l'altro (e per ora non ho avuto un'ottima mira su di loro). Le uniche perdite inflitte sono in SU-76P e Katiuscia. Tra qualche turno si vedra'.
     
  5. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    3 Katiuscia distrutti non vanno bene, perché usarli come artiglieria diretta se ci sono ancora in giro molti carri? Non è meglio tenerli come artiglierie indirette fino a quando i corazzati nemici sono fuori gioco o impegnati? :humm:
     
  6. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    In linea teorica sono daccordo con Mikhail, ma non conoscendo i dettagli della battaglia e della tattica adottata da Sicut meglio stare alla finestra ed osservare le successive evoluzioni dello scontro.

    Magari è stato uno scambio alla fine favorevole, oppure hanno già fatto il loro dovere o il crucco li aveva individuati e il stava centrando con la sua artiglieria e quindi ha preferito spostarli il prima linea etc...o almeno è questo che spero per il nostro alleato!

    ciao
    cd
     
  7. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Ah beh certo bisognerebbe essere lì per poter parlare con cognizione di causa, però ero incuriosito da tale utilizzo. Guardando si impara, magari viene fuori che a parte i turni iniziali a volte conviene mandarli avanti per scardinare difese di fanteria al momento giusto.

    Ciò non toglie che a meno che non ci fossero situazioni particolari (un assalto di carri inaspettato, un concentramento di fanterie nemiche o una falla da tappare) secondo me è un utilizzo piuttosto azzardato...

    PErò... non si sa mai... si guarda e si impara :approved:
     
  8. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    i katuscia sono stati fatti fuori due dall'artiglieria e uno da una Mg

    (...errore nel posizionamento:mad: ),i carri Tedeschi spero di averli individuati tutti grazie all'aviazione,
    adesso il mio problema principale sono i Pionieri e quei due autocannoni da 88.....per fortuna i due Tir d'assalto devono stare
    ad almeno 2 Km se nò basta una delle mie Dshk da 12.7(ottime!)
    a sistemarli...

    i maledetti pionieri mi hanno fatto più danni dei PzIII e dei T34 Traditori
     
  9. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Che sono i Tir d'assalto? Comunque le Dshk sono veramente ottime.

    ciao
    cd
     
  10. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    Il rullo Russo avanza inesorabilmente a sud ,non senza perdite

    ma accettabili se si deve liberare il Sacro Suolo!

    al centro situazione bloccata con VHex saldamente in mano Sovietica

    al Nord situazione confusa.......

    Tir D'assalto=Sdkfz 8 Flak 18...
     
  11. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    non esagerei col fastidio dei Pionieri. In fondo a memoria i successi finora sono stati:

    Artiglieria: 3 (2 BM-13 Katiuscia, 1 SU-76P)
    PzIII : 3 (1 T-28, 2 SU-76P)
    Pz747(r): 2 (1 SU-76P, 1 OT-27)
    8,8cm: 1 (1 T-43/57)
    Pak: 2 (2 SU-76P)
    Pionieri: 2 (1 T-28, 1 SU-76P)
    fanti/mtg: 1 (1 BM-13 Katiuscia)
    ----
    Totale: 14 (1 T-34/57, 2 T-28, 7 SU-76P, 1 Ot-27, 3 BM-13)

    per cui i pionieri hanno contribuito ma non sono stati i principali mezzi contro i carri russi (almeno finora). Le mtg russe sono molto piu' fastidiose!


    La situazione (turno 12) e' piu' o meno come discusso da Sicut Leones. Devo assolutamente tenere le orde russe!
    Al centro i VH "saldamente in mano russa" sono in terreno aperto presidiati da numerosi carri e mitragliatrici russi.
     
  12. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Evoluzione partita:

    Turni 13-17:

    I russi caricano a testa bassa.

    Da nord cosacchi e carri passano tra i boschi. Perdono 4 SU-76P, qualche OT-27, 1 T34/57 ma distruggono 1 Pz747(r) ed un plotone di fanti.

    Un Pak38, stufo di abbattere SU-76P, riesce a distruggere un KV-1E (forse l'unico esistente) da 200m al terzo colpo a segno.

    A centro (dal turno 14) 2 T34/57 e 3 T28 con fanti (SMG) caricano la mia linea di fanti (2 plotoni, 2 PzIII) dietro la linea degli alberi in direzione nord. I carri sfondano (e perdo un altro plotone di fanti/pionieri) senza perdite, i fanti (1-2 plotoni) no e sono messi in rotta.
    Nota: Geballteladung del tutto inefficiaci.

    A sud carri (T28, OT-27) e cosacchi premono ancora per raggiungere i VH da sud ma sono respinti con la perdita di un T28 immobilizzato ed abbandonato e di un OT-27 (i miei, circa 2 plotoni, sono coperti da un avvallamento, dalle fiamme prodotte dai lanciafiamme dei pionieri e dai carri distrutti). Altre forze cercano di arrivarvi direttamente da est o da nord-est. 3 T28 si impantanano nel fango ma insieme ai fanti (SMG e partigiani) ed alle Katiuscie e mitragliatrici mi fanno fuori un altro plotone che difendeva quella direzione.
    Alla fine i fanti sono tenuti a bada e decimati dall'unica mitragliatrice che mi e' rimasta nel settore e dal fuoco dei mortai.


    Turni 18-19

    A sud la situazione, nonostante le catastrofiche perdite di fanti dovute principalmente alle Katiuscie, sembra sotto controllo perche' i carri russi non possono arrivare (solo 1 T28 e' in grado di muovere, il fumo impedisce il tiro a quelli impantanati) e mi restano circa 2 plotoni in grado di fermare i fanti.

    Anche a nord la situazione sembra sotto controllo (visto che ho 2 carri ed 1-2 plotoni e la mia batteria 10,5cm si fa sentire), al centro i carri russi hanno ormai sfondato e muovono verso nord. Non ho nulla per fermarli se non un 88/56 che pero' sbaglia la mira (e lo ritiro per precauzione) ed il Pak38 in attesa nel filare di alberi.
    Visto che al centro la fanteria russa sembra in rotta, e non mi pare il caso di attaccare i T34 in inferiorita', decido di attaccare la collina coi 2 PzIII e circa 2 plotoni di fanti che restano al centro visto che i fanti per costringere i carri russi a tornare indietro. Se non lo fanno posso occupare i VH centrali.
    (La manovra e' meno indolore di quanto pensassi per i miei fanti, ma avanzo). I russi sembrano ignorare la mia avanzata, se non per il bombardamento di Katiuscie.
     
  13. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Ecco due immagini che spiegano meglio l'evoluzione della situazione dal turno 10-11 in poi. Le forze russe sono solo le mie stime (OT-27 non inclusi, ma erano sulle ali estreme), in parte ben sbagliate.
     

    Files Allegati:

  14. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Turno 20 (Ultimo turno):

    Turno molto concitato, essendo entrambi coscienti che era l'ultimo.
    Le Katiuscie sopprimono tutti e mandano in rottaa il 50% dei superstiti fnti tedeschi, poi a nord i T34/57 (sia 2 da sud che 1 da nord) ed i cosacchi (da nord) si lanciano sul blocco VH: 1 T34 distrutto, 2 fanti tedeschi in rotta, occupati 3VH.
    Nel mio turno al nord ho un po' di fortuna: un 88 distrugge (ma con prob=95%) l'unico T28 al nord, il Pak38 distrugge il T34 che era arrivato al centro del blocco VH, quindi il Pz747 ed il PzIII (gli unici 2 carri a nord) rioccupano tutti gli esagoni, distruggono l'ultimo T34 ed un Komsomolets e mandano in rotta i cosacchi.
    Al centro due T28 tornano indietro ed attaccano i fanti mentre le Katiuscia sparano sui fanti sulla collina. I 2 PzIII immobilizzano un T28 da 300m (poi pero' fanti e pionieri falliscono l'assalto), quindi insieme alle Pz.Aufkl.Truppen ed alla Granatetruppen occupano 5 dei 7 VH distruggendo un Komsomolets e mandando in rotta gli ultimi fanti russi.
    Nota: ho capito perche' mi manda addosso i Komsomolets negli scontri a distanza ravvicinata: quanto li distruggo esplodono e fanno un po' di danni ai miei fanti vicini.
    A sud i cosacchi caricano a testa bassa ed occupano 3 VH, con perdite di almeno 2 squadre mie (Katiuscie, cosacchi e fanti). Respingo con perdite i cosacchi e rioccupo 2 dei 3 VH. Il resto dei fanti russi e' in rotta e non conclude nulla.



    Perdite totali
    (tra parentesi la "causa" della perdita)

    Russi:
    1 KV-1E [Pak38]
    5 T34/57 [1 88/56, 2 Pz747(r), 1 Pak38, 1 PzIII]
    4 T28 (di cui immobil. ed abbandonato) [1 88/56, 1 PzIII, 1 Pionieri, 1 fanti(abb)]
    + 3 T28 impantanatisi nel fango
    15 SU-76P [1 Pionieri, 1 artiglieria, 4 Pak38, 9 PzIII]
    + 1 Su-76P immobilizzatosi su terreno scosceso
    4 BM13 Katiuscia (di cui immobil. ed abb.) [2 art, 1 MG, 1 PzIII (abb)]
    5 OT27 [nord 3 Pz747(r), sud 2 Pionieri]
    5 Komsomolets [1 fanti, 1 Pz747, 2 PzIII, 1 abbandonato nel fango]
    2 muli
    1 R-5 (e' un aereo) [mitragliatrici dgli Sdkfz oppure degli autocarri cor.]

    Tedeschi (io):

    3 PzIII (2 T34/57, 1 57/73c.c.)
    1 Pz747(r) (T34/57)
    2 Pak38 (1 MG, 1 art.(abbandonato))
    +1 autocannone 88/56 danneggiato e ritiratosi dalla mappa
    2 Sdkfz 251/1 (1 T28, 1 T34/57)
    +1 Sdkfz 251/1 immobilizzato (aerei R-5)
    3 autocarri corazzati (1 T28, 2 T34/57)
    1 10cm GrWf (Katiuscia)
     
  15. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    Ancora Draw..

    Commenti sovietici:

    acquisti:
    aviazione:stavolta ne ho usufruito,la ricognizione aerea è molto utile,
    probabilmente grazie a questa che le perdite Tedesche sono state
    alte nel primi Turni,il plotone centrale di PzIII è stato individuato subito e accolto degnamente..

    T-28:utilissimi in accompagnamento alla fanteria, ma veramente
    limitanti strategicamente,quando ho cambiato il piano per tentare
    lo sfondamento al centro metà dei T28 erano troppo lontani e lenti per intervenire,cosicchè un plotone più a sud è rimasto aggregato alla fanteria,impantanadosi in un fuoco di copertura..
    a parte la velocità sono molto efficenti contro la fanteria e anche dei buoni incassatori

    Su-12P,meglio che usare i camion per specchietto per allodole,molto utili i loro colpi Smoke,inoltre costano solo 7pts

    OT-27 veloci e buoni per attacchi di ricognizione semi suicidi

    Fanteria SMG... penosi in campo aperto,non mi ero reso conto di avere pochissima Art fumogena per appoggiali:mad:
    finalmente sono riuscito a far male alla fanteria crucca,
    ma,anche a causa della valentias del mio avversario,varie manovre non ben concepite hanno portato i sovietici negli ultimi turni
    a un "corri all'VHex" con conseguenti grosse perdite...
     

    Files Allegati:

    • score.jpg
      score.jpg
      Dimensione del file:
      108,1 KB
      Visite:
      31
    • draw.jpg
      draw.jpg
      Dimensione del file:
      106,7 KB
      Visite:
      19
  16. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Un sacco di perdite di veicoli sovietici!
     
  17. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Risultato Finale

    Alla fine e' un pareggio:

    tedeschi: 2377
    russi: 1371


    Io ho 18 VH, Sicut 3 VH. Allego il punteggio e la situazione finale nei tre blocchi VH, che nella realta' erano interamente coperti di fumo, per cui nessuno di noi due vedeva interamente le forze avversarie.

    Come si vede dalle perdite di uomini (452 russi, 427 tedeschi) le Katiusce (sia con fuoco indiretto sia soprattutto con fuoco diretto) insieme ai carri T28 e T34 ed alle mtg 12,7mm hanno massacrato la fanteria tedesca.

    I complimenti al mio avversario.
    Alla fine a me rimaneva davvero poco (4 carri, 1 autocannone 88/56, qualche plotone fanti/pionieri, 1 Pak ecc.), ma per fortuna i russi non stavano meglio, essendo per lo piu' in rotta ed avendo perso quasi tutti i carri e semoventi. Guardando a posteriori la mappa sono rimasto sorpreso dalla massa di Katiusce, saranno state almeno 15-20!
     

    Files Allegati:

  18. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    katuscie,praticamente i punti di Artiglieria li ho spesi tutti in razzi e un Fo,i mortai da 107 e i 57/73 erano truppe in Fanteria,

    avevo 8 pagine di unità!,
    motivazioni
    1 KvI prova
    8 T34/57..(speravo che bastassero per il paio di plotoni di PzIII previsti)
    16 Su 76P.anti fanteria e anti apc,fumogeni
    7 OT-27 ricognizione e antifanteria
    10 T-28mod 39
    2 squadroni di Cosacchi,nel fango sono ottimi,era meglio prenderne di più!
    ecc.ecc.ecc
     
  19. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Mi hai fregato mentre perdevo tempo a scrivere ed a caricare le immagini!

    Ecco i miei commenti finali:

    Le mie truppe:

    corazzati (710 punti)
    6 PzIII
    2 Pz747(r)
    2 autocannoni 88/56

    artiglieria (535 punti)
    1 batteria 10,5 leFH
    2 mortai[2] 10cm
    4 mortai[2] 8 cm
    3 5cm Pak38 (50/60 i migliori c.c. disponibili)
    1 osservatore

    fanteria ed altro
    2 compagnie fanteria [quella di base]
    2 plotoni pionieri
    1 plotone Sturmpioniere
    5 Sdkfz 251/1
    3 autocarri corazzati
    unita' minori:
    4 x esploratori
    2 x fucili c.c.
    4 x Granatetruppen (c.c.)
    2 x munizioni

    Criterio di scelta: ad occhio mi aspettavo di incontrare 9-10 T34, 3-4 KV-1, qualche veicolo leggero ed orde di fanti russi (tutto sbagliato come vedro' nel corso della partita).
    Poiche' i migliori carri sono i cari PzIIIh/j, nettamente inferiori ai T-34 e gli 88 sono immobili, ho preso 2 autocannoni 88/56 (che costano come 88+semicingloato) e mi sono lasciato tentare da 2 carri Pz747(r) cioe' T-34a (si trovano nella Beutepanzerkompanie a pagina 3) che costavano come i PzIII.
    Poiche' gli autocannoni si comprano nei corazzati, questo fa risparmiare punti per i pezzi controcarro 5cm Pak38 che coi Sabot hanno qualche speranza.
    Quindi una batteria di artiglieria per i compiti pesanti e 6 squadre mortai per mettere a testa sotto gli inesperti fanti russi.
    Ho preso circa 1 compagnia di pionieri in funzione controcarro anche se sono costosissimi, in tutto avevo pero' solo 4 mtg, di cui subito distrutta col suo semicingolato.

    Credo di essere stato condizionato dal timore dei carri pesanti russi. Qualche mitragliatrice in piu' non avrebbe guastato. Gli 88 sono stati poco utili, se non per il timore che incutono all'avversario.

    Pietose le armi c.c. dei fanti (Geballte Ladung ecc.) del tutto inefficaci. Solo dei fanti con Flammengranate sono riusciti ad immobilizzare un T28. Buoni come c.c. i pionieri, ma carentissimi contro i fanti [perche' non usano il lanciafiamme in difesa contro i fanti? boo?].

    I semicingolati hanno trasportato i pezzi c.c. e qualche fante, poi sono seviti a poco se non talvolta come bersaglio. Pero' erano la mia unica difesa contraerea, avendo deciso di non usare i pochi punti artiglieria per la costosa Flak, e sono stai preziosi in questo compito contro i 4 aerei d'attacco al suolo ed 1 rocognitore nemico.

    I 2 Pz747(r) sono stati utili per la loro velocita', anche se sparano maluccio ed hanno il 76 corto. Pero' hanno ottenuto grandi successi a breve distanza (2 T34/57 a 50m e 100m).

    Buoni i 5cm Pak36. L'unico superstite dopo i primi 12 turni (in cui non hanno sparato quasi un colpo e non sono riusciti a graffiare un T-34 da 650 m) ha distrutto il mostruoso KV-1E ed 1 T-34 nonche' vari SU-76P.

    Strategia: viste le vaste paludi a sud, tutti i mezzi corazzati e meccanizzati si concentravano a nord con l'obiettivo eventuale di prendere i VH a nord ma soprattutto piazzare i pezzi c.c., i carri e la fanteria subito ai piedi della collina o tra i boschi per sparare da buona posizione & a breve distanza ai russi non appena si fossero mostrati.
    Non era prevista l'occupazione dei VH al centro.
    Circa 1 compagnia di fanti e pionieri dovevano occupare i VH a sud (a me molto piu' vicini) e quindi respingere gli attacchi nemici sfruttando la paludi che avrebbero impedito ai carri nemici di avvicinarsi.

    In breve: occupare i VH a sud, quelli a nord se ci si riesce e costringere l'avversario ad avanzare allo scoperto.

    Nemico: mi ha sorpreso soprattutto per l'uso massiccio delle Katiuscia in appoggio diretto, cosa che non mi aspettavo e che ha creato danni gravissimi alla mia fanteria prima che me ne rendessi conto. Ed anche quando non centrava sopprimeva (30-40 almeno) e mandava in rotta.
    Altra sorpresa i Su-76P, vere orde (economicissimi!) che nei primi turni infastidivano la fanteria e facevano buona ricognizione, anche se a lungo andare sono stati falciati tutti o quasi nel momenti in cui carri e c.c. erano piazzati e soprattutto i russi dovevano avanzare.
    Ottimo poi l'uso dei T-34/57 (mi apettavo T-34/76!), veri cecchini, che si nascondevano tra i pochi edifici della collina, uscivano, sparavano e rientravano al riparo. Tutte le perdite di carri derivano da loro con questa tattica. Ho perso in fretta 3 PzIII ed ho dovuto nascondere bene tutti i 5 carri rimanenti!
    Ho provato a replicare con tattica simile, ma i PzIII sono troppo lenti e finiscono per rimanere esposti, senza considerare la superiorita' numerica nemica nel momento in cui ci si espone)
    Altra brutta sorpresa l'uso della cavalleria cosacca e dei partigiani sulle ali, visto che devono avere un morale molto alto (sono davvero tosti).

    I tentativi di occupare la collina coi fanti per snidare i carri non sono riusciti ed ho dovuto interromperli prima che le perdite divenissero catastrofiche.

    A sud mi ha falciato la fanteria usando molto bene mitragliatrici 12,7mm e Katiusce, quelle perdite mi hanno forse impedito una possibile vittoria merginale ai punti.
    Per fortuna ha da un lato cercato di attraversare le paludi e si e' impantanato come prevedevo, mentre dall'altro ha caricato nell'unico punto in cui sembrava che ci fosse un varco ed e' stato affrontato dai pionieri in attesa. (il varco pero' non c'era anche se sembrava esserci).

    A sud dovevo sparare prima il fumo, ma soprattutto avanzare meno il plotone a nord dei VH in modo che potesse sparare da distante ai fanti russi con SMG invece che essere massacrato anche dai fanti e dai T-28 da 2-3 esagoni. Infatti il fumo non dura a lungo!

    Io non prevedevo neppure la presenza di carri nemici a sud causa delle paludi...

    A nord credevo che occupasse subito il villaggio, invece un mio plotone Sturmpioniere con qualche fante e' riuscito ad arrivarci indisturbato a piedi(!) ed a piazzarsi negando il passaggio. L'unico punto del mio piano che ha funzionato! rinforzato poi da un PzIII questa posizione a riccio credo che abbia avuto un ruolo importante.
     
  20. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    BElla partita, ma alla fine i punti persi per i mezzi sovietici hanno pesato molto! I T-28 e i SU-76 come se la sono cavata?

    Dei KV-1 in più avrebbero migliorato le cose?
     

Condividi questa Pagina