1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Prima di giocare: il regolamento

Discussione in '[Partita Cooperativa] - Giappone 1936, 新高山に登る' iniziata da Nilo, 12 Marzo 2008.

  1. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Benvenuti alla nuova partita cooperativa, dal titolo 新高山に登る !
    In questa discussione dobbiamo decidere le regole, come si gioca, chi, chi eventualmente introdurre in futuro ecc. ecc.
     
  2. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Una possibilità semplice è quella di dare pieni poteri di "licenziamento" dei ministri al Capo dello Stato. Contemporaneamente i ministri possono influire sui capi militari impedendo loro di ricevere rifornimenti, truppe, informazioni...
    I capi militari, invece, hanno la possibilità di compiere colpi di stato ed eliminare un capo del governo.
    L'Imperatore veglia su tutto e interviene solo nei casi di grave crisi.

    Per quanto riguarda le cariche militari, ogni sottoposto può ssere rimosso o spostato o degradato o promosso dai propri capi. (Se si ruffiana qualche politico, però, non è escluso che possa diventare LUI il capo militare...)
     
  3. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    favorevole!!! :approved:
     
  4. simone1794

    simone1794

    Registrato:
    12 Gennaio 2008
    Messaggi:
    45
    Località:
    Napoli
    Ratings:
    +0
    quoto in pieno :approved:
     
  5. Ratmanfs

    Ratmanfs

    Registrato:
    9 Luglio 2007
    Messaggi:
    205
    Ratings:
    +0
    un'altra cosa. il numero di post che si può mettere alla settimana lo limitiamo? visto il casino che era successo con la partita argentina. postiamo anche le regole di Ryoga?
     
  6. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    il primo che si azzarda a toccare la mia Soryu lo faccio legare a un siluro :)
     
  7. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957
    ottima idea,ci vuole un po di precarietà ehmm...flessibilità:D
     
  8. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Magari non limiterei il numero di post, ma il numero di "azioni" pratiche che si possono compiere. Boh, Ryoga tu hai suggerimenti? Il tuo sistema, perfetto per le democrazie, può essere in qualche modo integrato per una dittatura?
     
  9. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    mmh, vedo un po' come fare e poi posto qui :magic:
     
  10. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    allora... localizzando al giappone il regolamento abbiamo:
    1 imperatore
    1 capo del governo
    2 capi delle forze armate (Esercito, Marina)

    questi il numero minimo, bisogna essere almeno in 4, ci si aggiunge tranquillamente:
    -ministero dell'economia
    -ministero della ricerca
    -servizi segreti
    -ministero della difesa
    -ministero degli esteri

    in totale abbiamo 2 capi di stato, 2 capi delle forze armate e un numero di 5 ministri.
    Quindi abbiamo già tra i 9 giocatori.
    Queste sono le cariche 'titolari', quelle principali, ogni giocatore non può possederne più di una, le altre le consideriamo cariche accessorie visto che se ne possono avere più d'una contemporaneamente, fatta eccezione per gli incarichi militari.

    Cariche Accessorie:
    Si aggiungono i vice-capi delle forze armate [+2 incarichi].
    Inoltre, è possibile aggiungere anche un ufficiale dell'aviazione per esercito e marina [+2 incarichi]
    Sono quindi da aggiungersi gli incarichi di vice ministro [+5 cariche] e gli incarichi dei governatori dei puppet [+1 per ogni puppet]

    Eventualmente si può contarea anche la carica di delegato imperiale, colui che fa girare il gioco e si occupa di postare i risultati delle giocate :D [+1]

    Parliamo ora del parlamento, che "mi pare" (potrei sbagliare) in Giappone all'epoca esistesse ma non fosse propriamente 'democratico'.
    Il parlamento viene interrogato sulle questioni più importanti e all'interno del parlamento si svolgono discussioni tra chiunque possieda una carica ministeriale (ministri e vice ministri), sono inclusi i due capi delle forze armate, ma non gli ufficiali di grado inferiore; vi può presenziare anche l'imperatore.

    All'interno del parlamento il voto di chi ha una carica principale vale 2 punti, il voto di chi ha una carica accessoria vale 1 punto; il delegato imperiale ha a disposizione un voto extra.
    Se l'imperatore decide di intervenire deve dichiarare il suo voto per primo (e in tal caso vale 5 punti), ma se ciononostante al termine della votazione si trova in minoranza, si va in crisi di governo (decidiamo gli eventi sul momento... può essere una presa di potere dei militari o dei democratici o altro ancora).
    Sulle questioni militari i due capi dell'esercito hanno voce in capitolo (4 voti, 2 nelle altre), ma se vengono a trovarsi in minoranza si ottiene qualche effetto simile al caso precedente.

    Le sedute del parlamento (credo sia più una 'giunta amministrativa', ma vabbe'...) possono durare al massimo 1 settimana più un periodo massimo di 3 giorni per il voto, quindi un massimo di 10 giorni, in caso di incapacità di scelta del parlamento la decisione ricade sul ministro di competenza E sul capo di stato.

    Il capo di governo deve avere sempre almeno la metà dei ministri a proprio favore (ho detto ministri, non voti... :D ) altrimenti si rischia la detronizzazione (vedi su).


    Per il gdr si tiene una discussione a parte, idem per il parlamento e ogni arma/ministero.
    Eventualmente si può pensare di creare dei topic a parte se storicamente nella nazione fossero presenti delle formazioni militari indipendenti dallo stato o si creano sostanziali comandi distaccati lontani dal teatro d'operazioni locale con dei capi che possono anche loro essere presi dal 'recipiente' del parlamento o in mancanza di questo tra i vice.

    ---------------------------------------------------------------
     
  11. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Wow, sono impressionato!
    E d'accordo su tutto, a parte qualche dubbio sul parlamento. Nel senso: è una dittatura, che lo facciamo a fare? Le decisioni dovranno essere necessariamente prese collettivamente (pena la detronizzazione), ma senza un'aula parlamentare è tutto più a livello di sotterfugio... io disobbedisco agli ordini del Maresciallo, lui sta per cacciarmi, ma (colpo di scena!) interviene il Ministro della Difesa e licenzia il Maresciallo, perchè io ero già d'accordo con lui...
    Pensate che bello, alla riunione della fazione x, proporre "infiltriamo un nostro uomo nell'esercito...". E l'infiltrato magri viene corrotto dalla fazione y, oppure scoperto dalla fazione z che usa l'informazione per ricattare x...
    Quello che voglio dire è: meno discussione pubblica (= parlamento) più intrighi!
     
  12. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    il problema è, come li regolamentiamo gli intrighi?
    se è una nazione militarista, il ministro della difesa da solo non può certo detronizzare un capo di stato maggiore.
    Viceversa il 'parlamento' lo possiamo utilizzare come facciata di <impatto> per gli intrighi ("il capo dell'Esercito, il Taisho Maglor-sama ha agito in maniera sconsiderata, deve rimanere al suo posto?" e lì giù di mazzate tra i vari gruppetti :p ).
    E' più un consiglio amministrativo.
     
  13. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Dovrebbe essere un parlamento tipo "Gran Consiglio del Fascismo" e "Camera dei fasci e corporazioni" vero?

    Gli esperti sanno il nome che aveva questo consiglio?
     
  14. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Ecco, magari un "Gran Consiglio"! Voto doppio per i ministri e capi militari, singolo per sotto-capi e cariche minori. L'imperatore non vota! Che ne dite?
     
  15. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    ogni riferimento è puramente casuale immagino... :D
     
  16. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    Io, se diamo per scontato quanto ho scritto alla pagina precedente, direi che è anche possibile farlo votare (a 5 voti e per primo, se se la sente...:D) ... ma se viene messo in minoranza sono cavoli suoi e dei suoi sostenitori... :contratto:
     
  17. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    certamente terricolo :D
     
  18. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Un'altra cosa... sarà giusto dare suggerimenti alministro di competenza? Cioè se uno che nn c'entra nulla si accorge che il ministro sta compiendo una dimenticanza o un errore sarà consentito farglielo notare?
     
  19. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Certo, a suo rischio e pericolo...
     
  20. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    secondo menon c'è niente di male
     

Condividi questa Pagina