1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Partite cooperative, proviamo a fare qualcosa di serio

Discussione in '[Partita Cooperativa] - Italia 1936' iniziata da Slaiervale, 7 Maggio 2012.

  1. Slaiervale

    Slaiervale

    Registrato:
    27 Giugno 2007
    Messaggi:
    2
    Ratings:
    +0
    Ragazzi un AAR coperativo è quanto di più bello ci sia, io ricordo diversi anni fà di aver fatto con voi quello sull'Argentina e mi sono parecchio divertito, perchè non ne riprendiamo uno? Io preferirei farlo con Italia o Germania che danno molti risvolti o perchè no con l'URSS se riusciamo ad arrivare anche a 15 persone ne esce una bella cosa.
     
  2. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.567
    Ratings:
    +1.034
    Perchè invece che fare 15 persone (dove magari 7 non rispondono mai o quasi e le altre 8 discutono senza decidere niente) non fate 3, 4 o massimo 5 persone? Il mio è un suggerimento, non una critica, proprio perchè mi piacerebbe vedere un'altra partita cooperativa. Se ricordo bene quella dell'Argentina, era iniziata con pochi giocatori e cmq l'HoS "dirigeva" la partita.
    Invece in tutte le partite successive si è partiti con tante persone che passavano il tempo a discutere e alla fine l'AAR non partiva mai o si arenava subito.
     
  3. gianandrea doria

    gianandrea doria

    Registrato:
    20 Aprile 2011
    Messaggi:
    478
    Località:
    Polo Nord
    Ratings:
    +37
    se si fa con hoi 3 ci son!!!!!!!!!è un gioco che come tutti quelli paradox,ha un grande potenziale nei multy ma mal sfruttato
    p.s sono daccordo con AC meglio pochi ma buoni
     
  4. ivaldi79

    ivaldi79

    Registrato:
    2 Aprile 2010
    Messaggi:
    1.802
    Ratings:
    +176
    BELLO hoi 3 e un gioco stupendo secondo me una volta che ci sai giocare molto, io tempo fa provai un multi, ma una partita cooperativa e molto piu difficile da preparare
     

Condividi questa Pagina