1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Partita con i crucchi 1935 patch 1.3a

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da PzKpfW, 12 Gennaio 2006.

  1. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Ciao, ho iniziato da qualche settimana una nuova partita con la germania (dovrebbe essere la numero 29 o la 30 con loro da quando ho hoi2) parto nel 35 e punto subito ogni anno a spostare la barra "politica" per abbassare costi e tempi degli aggiornamenti. Mi alleo con l'italia a cui passo tonnelate di ricerche). In marzo dichiaro guerra alla romania (che non ha alleanze con nessuno e la sua indipendenza non è garantita da grosse potenze) dopo due giorni mi dichiara guerra la grecia, segue jugoslavia, poi polonia e infine turchia. In questo modo ci si fa dichiarare guerra da tutti quei piccoli stati strategicamente interessanti dando a loro la colpa in questo modo potranno essere annessi senza che le grandi potenze si vendichino. Non scatta nemmeno la vendetta russa per l'annessione della polonia senz ail loro consenso :rambo: in 9 mesi le mie divisioni panzer raggiungono il confine caucasico e tutto è finito. Ho annesso tutti e l'italia ha preso la fascia costiera jugoslava, albania e un po di grecia ma mi tengo un corridoio per passare in turchia in modo da far arrivare i rifornimenti via terra. Così l'italia supera gli 80 PI di base e sblocca il 5 slot per la ricerca. Nel frattempo io produco dall'inizio 2 divisioni corazzate medie in parallelo (ne metto 20 in serie così le avrò per un bel po scelgo le medie me poi fare meno aggiornamenti) e 4 divisioni di fanteria in parallelo ognuna in serie per 30 in modo da averne fino allo scoppio della 2guerra mondiale. Anche l'aviazione viene potenziata avendo come obbiettivo dopo l'annessione dell'austria ad arrivare a 12 intercettori e 16 bombardieri tattici. Costruico prima 4 aerei da trasporto e poi 4 bombardieri strategici e infine metto a produrre cas in serie i e pi restanti agli aggiornamenti che sono aumentati troppo. Prima del 39 dovrò avere anche 20 divisioni alpine da suddividere così: 10 a presidisre il caucaso e 10 che formano una armata in romania. Costruisco anche un bel po di incrociatori leggeri e una 20 di navi da trasporto (12 in europa e 8 nel mediterraneo)
    Mi alleo con franco nella guerra civile in modo da farlo vincere subito ed ottenere i benefici dei blueprints gratuiti per le "dottrine aeree". Aspetto i vari eventi, costruisco varie brigate per le armate di fanteria (ogni armata 10 divisioni di fanteria con 3 brigate AT 3 di artigleria 2 AA e 2 del genio). Faccio seguire i vari eventi annettendo austria e sudeti, e mi prendo anche l'ungheria. Poi insatallo Tiso in slovacchia e ho una divisione panzer in omaggio. Inizio a costruire aerosiluranti 2 da mandare a creta dove ho messo 10 AA e 10 radar+2 divisione di fanti a presidiare.
    Ai primi del 39 dichiaro guerra all'olanda e mi cede tutti i territori europei. Poi tocca al belgio e infine alla francia e agli alleati. In due settimane parigi si arrende, dalla turchia 4 divisioni corazzate e 12 di fanteria rullano in iraq che si arrende e lo annetto. La mia marina è debole 5 u-boat a lungo raggio una decina di incrocatori leggeri e 2 da guerra tutti di ultimo tipo(il resto della flotta che si ha all'inizio del gioco è nel baltico), inzia la battagli d'inghilterra, fortissime perdite necessito di oltre un centianio tra rinforzi. Tento la sbarco a portsmounth appoggiato da tutta la Kiregsmarine e da tutti i caccia e intercettori mentre i bombardieri di ogni tipo e anche il cas colpisce l'organizzazione, i 2 presidi inglesi crollano e sei divisioni corazzate di Guderian stanno per sbarcare ma... ecco la marina da guerra inglese tutta l'aviazione cerca di attaccarla visto che mancano poche ore al completamento dell sbarco il 2 luglio del 39 i corazzati sono sul suolo inglsese ma la marina è distrutta restano solo 6 trasporti e 10 navi da guerra per fortuna le migliori ma solo nel 41 arriveranno 2 corazzate ultrapesanti e 4 portaerei. Ora che ho due porti sulla manica porto le restanti 12 divisioni corazzate in inghilterra molto rapidamente senza incontrare la flotta nemica e in un mese l'isola è conquistata. Le perdite sono impressionanti, l'OKW stima tra i 6 e i 10 mesi (se destino 20 al risanamento delle perdite) per il ripristino dell'aviazione fortemente compromessa. La marina non potrà tornare combattiva per alemno un anno, da gibiliterra gli inglesi prendono 3 regioni nel sud della spagna ma i reduci della campagna di francia (5 armate su 7) marciano in soccorso di franco. L'italia avanza poco e male in africa, ma per i primi mesi conto del 40 di far arrivare dall'iraq le mie divisioni su suez.
     
  2. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Ormai sono arrivato alla fine del 39, più velocemente del previsto le forze corazzate sono arrivate dall'iraq a suez, hanno proseguito fino ad imbottigliare le truppe inglesi in nord africa tra sollum e fuka, una dozzina di divisioni annientate. In spagna le fanterie tedesche hanno sconfitto le armate inglesi e il 3 gennaio del 40 festeggieranno il nuovo anno a gibiliterra (15 divisione accerchiate e distrutte). L'aviazione si è ripresa e ha partecipato dalle sue basi a creta alle fasi finali dell'attacco in nord africa.
    Al momento non si prevedono nuove offensive a parte un attacco che partendo dal cairo dovrebbe liberare le forze italiane che ancora resistono eroicamente in africa orientale.
    In primavera con il bel tempo verrà attaccata la danimarca dalle forze corazzate che al momento presidiano l'inghilterra ma che stanno venendo sostuite da reparti di fanteria. Subito dopo la danimarca i parà prenderanno Narvik e la fanteria di marina Oslo per annettere la norvegia e bloccare in futuro eventuali aiuti ai russi passando per il mare di Barent.
    Viste le immense disponibilità di PI (442 di base 569 effettivo) fortifico tutto il fronte orientale e la turchia.
    Prevedo l'invasione della russia per i primi mesi del 41.
     
  3. Giano

    Giano

    Registrato:
    7 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.727
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +0
    ma gli alleati...

    Anche se sto giocando con la versione 1.3 dal tuo resoconto mi sono accorto di una cosa: gli alleati (o meglio l'AI degli alleati) della germania sono veramente osceni. Mi spiego: Parto nel 1935 coi crucchi, nel 36 mi alleo con la spagna... quando nel 39 annetto tutta la polonia e inizio l'attacco in francia (date le ottime condizioni atmosferiche e delle mie forze) mi scappa l'occhio sulla spagna: e ORRORE metà è in mano agli inglesi... dopo l'annessione francese mando 9 divisioni panzer e 9 divisioni di fanteria motorizzata contro ben circa 24 divisioni inglesi... con molta fatica a marzo del 40 prendo gibilterra e ritorno indietro il tutto senza utilizzare nessuna delle 20 divisioni spagnole.

    In africa (nel frattempo mi ero alleato con l'italia) gli italiani perdono terreno e gli inglesi quasi entrano a tubruk... prendo in mano la situazione e con le sole forze italiane sto riprendendo il controllo di tutti i territori persi (utilizzo le 30 divisioni africane, prima sparse senza un senso logico, ora ordinate e perfettamente operative).

    Ora mi chiedo non l'AI non poteva (soprattutto nel secondo caso) fare tutto da sola? se non intervenivo io il FELDMARESCIALLO Von GIANO le colonie italiane erano perdute cosi come la spagna.

    mah la cosa mi lascia un po' perplesso:confused: ...

    cmq con i crucchi si ha vita facile (tranne GyJex che si ritrova in partite fuori dalla norma:p )
     
  4. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Già cpn i crucchi è troppo facile, io volevo evitare di sbarcare in inghilterra, ho rinunciato anche alla flotta per rendere le cose più divertenti ma gli alleati non collaborano...mandano 20 divisioni a gibiliterra e lasciano l'isola con i soli presidi.
    L'AI lascia molto a desiderare, forse per l'italia è così perchè nonostante avessimo 200.000 uomini in africa gli inglesi c'è le hanno suonate lo stesso? da me hanno preso 2-3 province e poi si sono fermati e ora che gli ho tolti dal casino stanno sbaraccando e tornano in italia...ma pensano che la guerra sia già finita? cmq almeno hanno occupato malta...non so come ma l'hanno fatto!
     
  5. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.604
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.107
    Credo dipenda tutto dal fatto che voi non rispettate i tempi storici della 2° guerra mondiale, attaccate fin dal principio e vi impadronite di risorse industriali immense destabilizzando tutto, io ho seguito la storia e ho iniziato a giocare veramente solo nel 1941, così l'AI ha tutto il tempo per organizzarsi secondo le linee guida dei programmatori (anche se spesso fa di testa sua)... Comunque, un consiglio, giocate con la massima difficoltà e massima aggressività dell'AI, vi accorgerete che il gioco diventa veramente molto più divertente... Se poi volete proprio farvi male, iniziate una partita cui tedeschi nel 1944, quella si è una sfida, specialmente se perdete la Romania...
     
  6. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Si l'ho provata con i tedesco nel 44 ma al massimo sono riuscito a rimandare a mare gli alleati, i russi si riescono a rallentare ma fermarli è impossibile anche perchè manca il pertolio per l'aviazione. Inoltre gli alleati hanno una aviazione immensa. Sei riuscito per caso a fermare i russi a est?
    Penso che proverò una partita con i rossi seguendo la linea storica vediamo un po se diventa più difficile...
     
  7. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.604
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.107
    Sono riuscito a fermare i russi sulla Vistola fino a Novembre 1945, ma solo perchè ho abbandonato letteralmente il fronte e ripiegato alla grande dappertutto tranne che in Romania, ho destinato tutte le risorse al ripristino e all'ammodernamento delle unità senza crearne di nuove, questo perchè comunque i veterani hanno un bonus maggiore in combattimento dei novellini, ho trasferito tutta la flotta nel baltico e supportato la difesa della prussia, ma molto meglio che nella realtà... Bisogna schierare quante più unità controcarro lungo la vistola e spostare tutte le forze corazzate in slovacchia e romania, a ovest, se si riesce a contenere gli americani fino all'inverno si possono spostare molte unità sul fronte est, se nonostante tutto i russi sfondano, come è successo a me, allora non c'è niente da fare...
     
  8. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Anche io ho fatto così, ripiego totale sulla Vistola e cercare di resistere li il problema è che i russi non aspettano e basta anche poco per farli sfondare. A ovest avevo evitato lo sbarco ma con perdite altissime e fermare i bombardamenti americani è difficile. L'unica cosa che si può fare e cercare di resistere far pagare al nemico ogni provincia conquistata a caro prezzo.
     
  9. Chars

    Chars

    Registrato:
    12 Maggio 2006
    Messaggi:
    77
    Ratings:
    +0
    Vi chiedo 1 piccolo consiglio x la campagna crucca.... la spagna è entrata nell'asse e, mentre mi pappavo la polonia, la danimarca e la norvegia, quei bas***di :mad: di inglesi me l'hanno quasi praticamente invasa. Ho mandato un bel pò di CAS e ho preso il controllo militare, grazie a quei piccoli gioiellini ho riconquistato un bel pò di provincie :D , ma ributtare gli inglesi in mare e i francesi oltre i pirenei, con un sacco di presidio, qualche fanteria e un corazzato leggero è veramente impossibile. Premetto che questa situazione mi sta causando un esaurimento nervoso :stress: , oltre a distogliermi dalla blitzkrieg. Volevo chiedervi, cosa mi consigliate, lasciare al suo pur triste destino la spagna per riconquistarla dopo aver occupato la francia, o resistere i tutti i costi distraendomi dall'aggiramento della linea marginot :dead: ??? Vi prego rispondete sono proprio indeciso!!! :humm:
     
  10. Giano

    Giano

    Registrato:
    7 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.727
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +0
    stesso problema mio nella precedente partita.. io ho aggirato prima la linea maginot e ho sfondato in fancia dal belgio, poi dopo la creazione di vichy liberi il fronte a nord di Franco che manderà le sue truppe contro gli inglesi. logicamente bisogna supportarlo in modo tale da respingere gli inglei e prendere gibilterra il prima possibile...

    ciao Giano
     
  11. Chars

    Chars

    Registrato:
    12 Maggio 2006
    Messaggi:
    77
    Ratings:
    +0
    Grazie mille....:)
     
  12. massi

    massi

    Registrato:
    30 Aprile 2006
    Messaggi:
    11
    Ratings:
    +0
    CIao ragazzi , volevo chiederti siccome anche io volevo fare la stessa cosa di dichiarare guerra alla romania e invadere tutto......

    mi trovo solo un problema come faccio nel 1936 se non possiedo l'austria a conquistare attraverso la yugoslavia tutte le altre nazioni?????


    Ciao grazie
     
  13. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.604
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.107
    dichiari guerra all'austria...
     
  14. abba

    abba

    Registrato:
    25 Febbraio 2006
    Messaggi:
    606
    Ratings:
    +0
    Oppure aspetti diligentemente l'anschluss.....:contratto::contratto:
     
  15. sua eccellenza

    sua eccellenza

    Registrato:
    22 Maggio 2006
    Messaggi:
    235
    Località:
    sorrento (na)
    Ratings:
    +0
    Non vorrei sbagliare, ma dichiarando guerra alla Romania, tra gli altri, ti dichiarerà guerra anche la Polonia, quindi passi di lì.
    Ciao
     

Condividi questa Pagina