1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Ostpreußen 1914

Discussione in 'Wargames da tavolo' iniziata da Amadeus, 5 Agosto 2018.

  1. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    mah quasi quasi se si parte a ottobre.....
     
    • Like Like x 1
  2. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Rebus sic stantibus, sempre che ci sia un numero di partecipanti sufficiente, più facile che si parta a novembre e si finisca a dicembre. La mia intenzione è di andare avanti con una mossa al giorno per un mese e poco più.
     
  3. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    Sfortunatamente dopo la metà di novembre potrei essere in ospedale (ma vediamo nel frattempo quando partire)
     
  4. Daniel Morrison

    Daniel Morrison

    Registrato:
    15 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.368
    Ratings:
    +162
    Lo vogliamo riprendere in mano questo bel progetto? :D:cool:
     
  5. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.603
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    io sono più che disponibile!
     
  6. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Signori,
    in queste settimane indaffarato come non mai, comunque, sperando (e sottolineo sperando) di avere maggior respiro in autunno, chi c'è che sarebbe interessato, oltre a voi due?
     
  7. Daniel Morrison

    Daniel Morrison

    Registrato:
    15 Settembre 2008
    Messaggi:
    1.368
    Ratings:
    +162
    Non ci sono quelli che hanno partecipato alla prova con lo scenario Russo-giapponese?
     
  8. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Bene, se ci sono, che lo confermino.

    Ad ogni modo, riprendendo quanto già ci siamo detti ad inizio thread, il problema fondamentale è che anche se fossero disponibili tutti coloro che in passato si sono detti interessati, avremmo ancora un numero insufficiente di giocatori.

    Come avevo scritto a suo tempo, per poter partire sensatamente con questa campagna, ho bisogno di un giocatore per ogni generale segnato con un asterisco nell'ordine di battaglia che ho fornito (uomo più, uomo meno).
     
  9. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    mah io tutto sommato darei ancora la mia disponibilità (per curiosità quale sarebbe il regolamento? )
     
  10. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Ti ringrazio per la rinnovata disponibilità. Tieni, comunque, presente che, in quanto a numeri, al momento siamo messi peggio che l'anno scorso.
    P.S. Nessun regolamento, in particolare.
     
  11. Silvan

    Silvan

    Registrato:
    13 Gennaio 2011
    Messaggi:
    857
    Località:
    Trento
    Ratings:
    +35
    Mi candito anche io con riserva, per scioglierla vorrei prima leggere il regolamento e fare una chiacchierata di chiarimento con il master ;-)

    ps: mia personale opinione: il livello operativo esiste ed è imprescindibile da qualiasi guerra, è impossibile infatti che una guerra inizi e finisca nello scontro tattico cosi come non inizia e finisce con la pianificazione strategica. Tutto quello che sta in mezzo è "operazionale".

    Saluti
     
  12. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Grazie della candidatura ma, considerando non solo la mancanza dei numeri necessari ma anche la mia scarsissima disponibilità di tempo libero nei prossimi mesi, credo che a questo punto debba ufficialmente abbandonare questo progetto. Almeno per il futuro prevedibile.
    Per quanto riguarda il regolamento non posso fartelo leggere perché non esiste... :D per la chiacchierata, quando vuoi! :)

    Per me, invece, il livello operativo esiste solo in presenza di eserciti enormi, del fronte continuo, della maggiore importanza della derivata delle quantità che delle quantità di partenza etc. Poi, si può disquisire su quando esattamente queste trasformazioni hanno dato origine a qualcosa di radicalmente diverso nel secolo che va dalle prime campagne napoleoniche alla guerra Russo-Giapponese, anche se questa è solo una riedizione del problema del sorite.
    Ma come la penso io, tu già lo sai. ;)
     
  13. Silvan

    Silvan

    Registrato:
    13 Gennaio 2011
    Messaggi:
    857
    Località:
    Trento
    Ratings:
    +35
    Prego, sarebbe stato un piacere. Sarà per un altra volta. :)

    Livello strategico, operativo e tattico si declinano in modo diverso al cambiare del periodo storico, ognuno con le sue pecularietà specifiche.
    Io credo che tu ti stia riferendo ad uno specifico tipo di livello operativo relativo al XX secolo, ma questo non implica che non esista in altri periodi storici.

    Provo a spiegarmi rivolgendoti alcune semplici domande relative alla campania di Waterloo, periodo che secondo la tua descrizione non comtempla il livello operativo. Ad ogni domanda si può rispondere: Stratetico, Operazionale, Tattico, a te le risposte:

    1) La decisione di Napoleone di attaccare le forze Alleate di stanza in Beglio di che livello è?
    2) Il duca di Wellington pose il suo quartier generale a Bruxelle, questa fu una decisione di che livello?
    3) Napoleone decise di oltrepassare il confine a Charleroi, questa decisione di che livello è?
    4) Il Mareschiallo Blucher dopo la sconfitta di Ligny decide di ritirarsi verso Wavre, di che livello è questa decisione?
    5) D'Erlond a Waterloo attacca con la fanteria disposta in colonne serrate, che tipo di decisione è?
    6) A Waterloo gli inglesi si dispongono sul pendio opposto al nemico a ridosso della cresta, che tipo di decisione è?

    :)
     
  14. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    pensa che io sono del parere che le prime quattro siano strategiche e le ultime due siano tattiche
     
  15. Silvan

    Silvan

    Registrato:
    13 Gennaio 2011
    Messaggi:
    857
    Località:
    Trento
    Ratings:
    +35
    Credo che in materia militare esistano molteplici scuole di pensiero e dottrine differenti, poi bisogna vedere se questa tua impostazione porta a sviluppare un pensiero strategico più o meno efficace. ;-)
     
  16. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.462
    Ratings:
    +552
    Anch'io lo penso.

    Sicuramente. Ma Cesare e Napoleone, giusto per fare due nomi, sono stati condottieri eccezionali in epoche in cui nessuno pensava ci fosse qualcosa oltre la tattica e la strategia. Si è incominciato a teorizzare un livello operativo (intermedio tra i due citati) solo dopo che ci è accorti che la guerra era troppo cambiata per poter ragionare ancora con i vecchi schemi.
     
  17. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.603
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    io invece considero solo i primi due strategici, ovviamente gli ultimi due tattici e quelli in mezzo operazionali. tra l'altro, già all'epoca avevano un termine per definire queste situazioni "di mezzo", ossia "grand tactics", oppure alcuni commentantori durante WW1 lo chiamavano "minor strategy". quindi per quanto sia d'accordo nel dire che Cesare non aveva idea del livello operazionale, forse Napoleone sì (il termine "grand tactics", o "manouver tactic" iniziava a venir usato anche nel XVIII secolo). comunque, in generale, sono del parere che se anche all'epoca non riconoscevano qualcosa come operazionale, noi con il senno di poi possiamo tranquillamente farlo.
     
  18. Silvan

    Silvan

    Registrato:
    13 Gennaio 2011
    Messaggi:
    857
    Località:
    Trento
    Ratings:
    +35
    Le "manoeuvre sur les derriéres" dove le collochiamo? Napoleone è un pratico non teorizzo mai nulla, ma il fatto che non ci fosse una teoria significa che quel livello di pensiero non esiste? Non credo, perchè anche nel periodo Napoleonico il livello operazionale si distingue chiaramente.
     
    Ultima modifica: 25 Novembre 2019

Condividi questa Pagina