1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Main Event - 29/10/2013 - 9.30

Discussione in '15° Ricognitori "Bande Nere"' iniziata da rawghi, 25 Ottobre 2013.

  1. SilverFreak

    SilverFreak

    Registrato:
    22 Luglio 2013
    Messaggi:
    1
    Località:
    Prov. Imperia @ 563 mslm
    Ratings:
    +0
    Non è questione di cazzuta o meno... anche a me piace bella tosta..
    Il problema è che quella di A3 è esagerata su un altro piano... quella del fatto che ti vede e automaticamente sa dove sei..in qualsiasi punto della mappa..
    Se io sono dietro ad un muro e tu dall'altra parte... è impossibile che mi vedi e automaticamente mi vieni ad uccidere dai...
    Cioè cristo santo... i BOT di CS:GO sono decisamente meglio dai... molto + umani e meno cheater... cazzo quelli di ArmA è come se andassero in giro con il Wallhack attivo...

    Tutto IMHO.. :p
     
  2. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.337
    Ratings:
    +222
    Ripeto, sicuro non ci avessero sentito ? Ripeto, di sicuro ACRE fa sì che se parli col direct voice il nemico ti sente. A questo punto verifichiamo che ci senta anche se parliamo alla radio. Sarebbe realissimo. Era a qualche metro di distanza, sentiva voci venire dall'esterno...cazz sicuramente si sarà allertato. :woot:
     
  3. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Sicuramente meglio andare con un intera squadra in una ambiente boschivo, effettivamente è molto difficile da gestire se si rimane in un solo team.

    Uniche cose di risposta:
    - Camp Rogain è il punto più alto, non puoi non approcciarlo dal basso. O passi dalla foresta (est, nord e ovest) o passi da sud, dalla foresta hai tutto lo spazio che vuoi per una squadra, da sud non hai alberi ma hai un fronte più ristretto, sei visibile immediatamente dall'elicottero e hai anche tutte le spalle scoperte per chi è nel secondo obbiettivo o giù nella vallata. In ogni caso, Camp Rogain è sempre più in alto, ovunque uno arriva.

    - La formazione nella seconda partita, nel pre-attacco, era effettivamente una linea. L'idea era che, con una linea, si avanzava a fatto verso camp rogain, probabilmente non era una buona idea :) tralasciando il fatto che ALFA 1 è stata attaccata da sinistra senza aver visto i nemici, ci hanno eliminato in 2 secondi, chiedo dunque, che formazione e impostazione era meglio usare per prendere Camp Rogain dalla foresta? Solo ed esclusivamente dalla foresta intendo.

    Da quello che ne ho capito comunque, l'assalto a Camp Rogain dalla foresta ha dato sempre esito negativo perchè i nemici sparavano senza essere avvistati. E questo anche per settimana scorsa, mi sembra che tutti dicessero che erano alle spalle, erano a sinistra, erano a destra, ma mai "era da camp rogain"....quindi, il problema principale non mi sembra l'attaccare dal basso verso l'alto (che ripeto, è comunque obbligatorio) ma l'avere i fianchi e il retro al sicuro durante queste operazioni.

    Quelli che stanno davanti li abbiamo "sempre" visti, e nel momento in cui li vediamo abbiamo la capacità di ottenere una vittoria perchè siamo noi che attacchiamo, siamo noi che abbiamo il vantaggio sorpresa e tutto il resto. Nel momento in cui non siamo noi ad avere il vantaggio sorpresa, in cui non dobbiamo pianificare l'attacco ma la difesa, si rompe tutto. Ripeto, in due partite su Camp Rogain, il problema sono sempre stati i nemici dai fianchi o da dietro, quindi le cose sono due:
    - la formazione tenuta in queste situazioni non è adatta a coprire i 360°
    - lo script di spawn nemici di razorback è assurdo
     
  4. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Se intendi nella seconda partita, io ne ho visto uno alla sinistra che mi ha sparato dopo di te. Infatti ho pensato che non era coperto e siamo stati cecchinati tutti e 3, e vabbè, ma dal fronte non ho visto ne mi ha sparato nessuno.
     
  5. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.337
    Ratings:
    +222
    NO ma aspetta, leggi meglio cosa ho scritto: "Altra cosa secondo me importante è che non ci sono cazzi: si approccia l'attacco ad una posizione nemica su una vetta dal punto più alto (o meno basso) possibile." Ho poi proprio fatto l'esempio dell'approccio con armilio e Silver, da quota 165, sicuramente più bassa, descrivendo però la situazione decisamente diversa dall'approccio nel bosco dal versante ripido. Silver ed Armilio possono confermare. In questo caso c'è anche la pratica, non solo la teoria. Si parla di quota di partenza ma anche di ripidezza della salita.

    Ah boh, razzi di chi ha deciso di fare quell'approccio :D. Se devo risponderti, la mia risposta è: non avrei approcciato da quella direzione ed infatti prima di ripartire col secondo tentativo mi pare di aver rimarcato più di una volta questo punto in teamspeak.
    Uscendo dall'esempio specifico, se proprio ti trovi in una situazione del genere, io direi sicuramente più raccolti. Banalmente un gruppo in avanti ed uno immediatamente attaccato dietro a coprire i 180° posteriori ma a distanza tale da fornire bocche di fuoco in caso di ingaggio frontale.
    Ieri a parte la signature enorme, chi era all'estremo destro come me non vedeva una fava all'estremo sinistro e non poteva fornire supporto. E per certi versi è giusto così, è proprio il punto debole della linea, spiegato nell'OAIO: massima potenza frontale, poco sui lati (ci si impalla a vicenda), nulla dietro. Come spiegato in OAIO quelle caratteristiche sono proprio quelle che riscontri quando ingaggi all'improvviso.


    Quindi secondo te sono questi i problemi fondamentali che abbiamo avuto su camp Rogain ? Errore da parte dei singoli TL nel dare la formazione e bug nello script di spawn di razorback ?
     
  6. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Ora non ricordo dov'è la quota 165, è dove stava Alfa 1 secondo il piano iniziale?

    Io ho sempre visto usare due diagonali in casi come questi (in cui l'ultimo guarda retro). Sicuramente bisognava stare un po' più vicini, su questo son d'accordo, ma non saprei se una doppia linea sia la scelta migliore..possiamo provarla, questo Camp Rogain s'ha da conquistare.

    Primo errore nel dividere i due team, troppo poche unità nella foresta e Alfa 2 non poteva effettivamente fare di più. Secondo errore nella mia formazione a linea durante il pre-attacco, andava elasticizzato il movimento/posizionamento e utilizzato più overwatch probabilmente.
     
  7. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Ma ripeto, non capisco il senso di attaccare dalla foresta a nord-nordovest. ok, sei coperto, ma a quale pro? arrivare a 10 metri dall'obbiettivo e lì incominciare uno corpo a corpo? è sempre una cosa da evitare, ma sopratutto se non si è dei fenomeni.

    Da sud-sud era impossibile arrivare. Ma dalla direttrice originaria di Alfa1, che era ovest-ovest, arrivavi fino a 100m dall'obiettivo attraverso la foresta, poi c'erano davanti 100 metri senza foresta ma comunque con coperture. Certo, in salita, ma una salita più scalabile.

    Se tu attacchi in salita nella foresta, anche se t'attaccano non proprio di fronte ma da destra, lo possono fare da più in alto di te. E comunque puoi non vederli. Insomma, Vietnam.
     
    Ultima modifica: 30 Ottobre 2013
  8. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.337
    Ratings:
    +222
    MI ricito: "Nel secondo tentativo, dopo che eravamo rimasti in 3, ho chiesto ad Armilio e Silver di shiftare sulla destra ed una volta posizionatici sull'inizio della salita "dolce" e "scoperta" abbiamo iniziato l'avvicinamento (ovest di camp rogain, da quota 162 verso destra). "Scoperta" si fa per dire, c'erano alberi e tante belle rocce, ma al contempo noi avevamo già gli occhi su gran parte dell' avamposto di Camp Rogain."


    Non ho mai scritto di usare la doppia linea ;)
    Ho parlato di 2 team, vicini, uno avanti uno dietro. Formazione ? Anche nessuna, chi lo sa. Anche un bound over watch non alternato ma a ruoli fissi, a livello di squadra, con due del team che rimane a coprire che guardano costantemente dietro (formazione del team indietro, quadrato ?). Però sicuramente non due linee, imho.
     
  9. El Vise

    El Vise

    Registrato:
    23 Luglio 2006
    Messaggi:
    12
    Ratings:
    +0
    @Murphz: quello che ha seccato me era difronte: ho fatto tempo vedere due spari e la direzione di partenza, ma nel momento che rotolavo verso destra per ripararmi dietro un albero mi ha seccato...prima del movimento la sinistra era pulita...poi magari erano proprio dietro un punto cieco:(.......
    @Darksky: si, l'AI sente anche quando parli alla radio; è per questo che quando siamo vicini e raggruppati ha più senso il direct voice....tanto il volume che si sente è lo stesso! Almeno... io, quando parlate alla radio, sento come parlaste in direct voice....certo è che se siamo troppo distanti e dovessimo urlare per farci sentire è meglio la radio:D
     
  10. marcatore

    marcatore Guest

    Ratings:
    +0
    Camp Rogain!!!!! Sarai nooostraaaaaaaa!!!!!!

    forse.....
    :)
    piccolo intervallo idiota...potete proseguire...
    cmq da giovedì l'AI cambierà...volenti o no..vedremo. Io mantengo la mia perplessità su quella attuale rispetto alla simulazione dei sensi (vista e udito). andate a leggere il thread sul forum ufficiale con i vari test che hanno fatto. Anche a me piace l'AI cazzuta ma contro dei terminator non c'è molto da fare. e con questo chiudo sul discorso anche xchè la missione è andata male anche x altri motivi come state molto bene esaminando.

    per il discorso respawn in effetti poter rientrare dopo blocchi hardware o eventi catastrofici :) sarebbe utile....
     
  11. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    Ma io sono SICURO che ci sentano, dai se il mod è realistico, come ci sentiamo noi.. ci sente anche lui!

    Io dico si al revive, e, in caso di morte, dico si al respawn. Stiamo giocando, se muoio dopo 10 minuti devo passare il resto della partita con la schermata nera? Due ore a non sentirvi, a non vedere (tra l'altro mi sarebbe piaciuto filmarvi.. sa di porno "gaia" sta frase...)

    Io ribadisco il concetto del tipo di OPFOR che incontriamo. Voglio dire, se gli americani hanno preso le legnate dai vietnamiti, tecnologicamente inferiori, con il vantaggio principale dato dal terreno... anche fossimo rambi e anche fossimo superaddestrati a manovre.. la missione (prendere camp Rogain) è DIFFICILE. Non ci scommetterei 1€ sulla nostra riuscita!
    Ricapitolando i contro:
    1. Nemico allo stesso livello tecnologico
    2. Postazione sita ad un altitudine maggiore
    3. Postazione FORTIFICATA
    4. Copertura aerea data da un elicottero
    5. Soverchiante superiorità numerica
    Dico, spero che nessuno possa mai immaginare che nella realtà una missione del genere possa quantomeno essere partorita da un generale. Ma forse neanche del DEVGRU di notte....
    Pertanto IMHO (ovviamente e assolutamente IMHO) discutere su come prendere Camp Rogain e discutere sull'aria fritta è la stessa cosa.
    Invece discutere sugli errori è giustissimo, infatti...

    Questa mi sembra la soluzione. Se approcci dal lato dolce NON possono comparire nemici dietro, dato che arrivi dal fondo della montagna, così come sulla destra e la sinistra hai i pendii in discesa, e quindi sei in vantaggio.
    L'unica cosa da tenere conto è però che se siamo troppo "in cima" la sagoma è facilmente visibile... per il resto mi sembra che la spiegazione di Dark e l'approccio siano la soluzione al nostro problema

    Sul discorso (mi scuso se forse in game ho risposto "duramente") secondo me c'è da riflettere. Prendo d'esempio il secondo approccio, scendiamo dall'elicottero, discutiamo il da farsi, comunico la "diagonale destra".
    Qui mi aspetto che si rispetti la formazione, mi aspetto che se il mio team sa che ci muoviamo di squadra non ti debba dare indicazioni sulla direzione, che pertanto io non so di preciso visto che rispetto il movimento di uno SL. E' una diagonale, pertanto davanti a te hai un compagno di squadra che segue la formazione, guardi lui e ti adatti, certo, non tieni lo sguardo fisso perché devi coprire il tuo settore, ma ogni 30 metri una sbirciatina la dai (e qua si ritornerebbe sul discorso visione periferica).
    Così' come se chiudi la fila e vedi che tizio non è in formazione, diglielo, non ha senso che mi chiedi "ma stiamo rispettando la formazione?", io che sono di punta (e quindi più esposto e teoricamente il primo a dare il contatto) non posso permettermi di girarmi per vedere che dietro di me si va a cazzo di cane. In molte partite all'interno del team ci siamo dati consigli su posizioni senza appesantire il lavoro del TL, proprio perché non mi porto dietro burattini, ma persone viventi e pensanti.

    Sempre IMHO, non deve ribadirlo il TL, lo dice il buon senso, lo dice l'OAIO (CHE VA LETTO) lo dice l'arte della guerra. Non siamo le giubbe rosse che si mettono in fila per sparare. Quando si comanda lo stop, vicino per di più alla zona d'ingaggio, il soldato DEVE prendere una posizione appropriata. Che vuol dire abbassarsi nel bosco, o sdraiarsi se sei all'aperto, ma questo non deve dirlo il TL. Io ho fatto il TL solo le ultime due volte, tutte le precedenti mi comportavo in questa maniera, insomma ero indipendente per quanto riguarda le basi elementari del combattimento. A maggior ragione nella foresta, ordinato lo stop non ti metti in piedi fra due alberi perchè sei esattamente a 5m dal tuo compagno di squadra, ma ti metti a 4 o a 6 a seconda dall'albero più vicino dietro cui coprirti.

    La squadra deve essere sempre elastica, non ci sono razzi che tengano.

    Verissimo, dei due attraversamenti sul secondo (mi sembra) per mia colpa non è stato fatto, però il concetto è fondamentale, ed è giusto ricordarlo.

    Assolutamente d'accordo.

    Dopo aver commentato la parte di dark, mi viene una riflessione dopo la partita scorsa:

    • Basta con sti cavolo di elicotteri. Ci avviciniamo approssimativamente, rumorosamente e assolutamente in maniera troppo rischiosa. Nessuno di noi è ancora un maestro nel pilotare, e atterrare a 500 metri da nemico non mi sembra l'approccio giusto. Inoltre non ci sono le radio a bordo e non si sente assolutamente una mazza. Visto che siamo fanteria, cominciamo ad utilizzare jeep o IFV, è più realistico, è più sicuro, è più facile.
    • Cerchiamo di essere più rapidi pre-partita, salviamoci tutti il cakkio di loadout nel VAS e diamoci il punto di raccolta per il radio check. Non possiamo perdere 20 minuti prima di ogni missione. Prima di iniziare si dice "Alfa1 si raduna qui, Alfa2 qua", uno entra, 2 minuti al VAS, 20 secondi per raggiungere il raduno, 1 minuti per il radio check, si parte.
    • Attrezziamoci per le uscite di scena. Non abbiamo missioni da 4 ore, ma se la missione da 1 ora deve essere fatta di corsa perché c'è la gente che (giustamente) si deve staccare, si parte e chi si deve staccare si stacca.
    • Evitiamo le "rifacciamola di corsa" a favore del "abbiamo ancora mezz'ora, facciamo del training" non so come o quando però si potrebbe attrezzare una mappa con dei bersagli per provare tattiche e manovre o per affinare l'uso della armi, insieme. Sappiamo che comunque la seconda missione non la si fa con la "cura" della prima.
    • Cerchiamo di essere, come dice Armilio, più elastici. Il TL non è la mamma chiocchia, e il soldato deve sapersi adattare. @Darksky tu per esempio sai benissimo (e spesso te l'ho detto) che mi trovo molto bene sotto il tuo comando, e ritengo che comunque tu sia lo SL per eccellenza del Clan. Però sinceramente come soldato "sottoposto", l'altra sera ti avrei ucciso. E' vero che era un esperienza nuova anche per te l'inversione dei ruoli, pertanto credo sia normale che ci sia stata un po' di confusione, però delle volte non mi sembrava che facessi criticismo "costruttivo". Dico delle volte perché altre volte hai saputo consigliare tutto il team su degli errori o sviste che stavo commettendo.
      Però, ritornando alle volte non costruttive, non capivo come Silver o Armilio non avevano alcuna difficoltà (apparente) a muoversi e seguire i comandi mentre magari tu si, il che mi fa molto strano considerando la tua esperienza di gioco. Te lo chiedo perché vorrei capire se non ti sei trovato bene come "soldato semplice" oppure se erano comunque critiche costruttive malinterpretate da me.

    Tutto IMHO, as always
     
  12. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.337
    Ratings:
    +222
    Mah soverchiante non direi. Come clan abbiamo terminato missioni secondo me più difficili e con molti più uomini e mezzi nemici. Prendi quella da me già citata...la base dove c'è la palla da golf gigante... :asd:
    La prima volta fatta male (guidati da me), abbiamo fatto proprio lo stesso errore: in salita in foresta, anche se in formazione diversa, ma cmq in salita.
    La seconda volta, approccio da parte più alta (o meno bassa). 3 morti su 6, missione completata, abbattute alcune decine di nemici e qualche mezzo blindato, sicuramente sono stati fatti errori che avrebbero risparmiato qualche perdita. Quella è superiorità soverchiante. Ma a Camp Rogain non mi pare di aver visto sciami di nemici. A fregarci erano pattuglie da 2 o 4 uomini. Negli screenshot di Marca poi vedo che in Camp Rogain c'erano solo 3 uomini sull'edificio verde...sbaglio qualcosa ?

    Discutere come prendere Camp Rogain non è affatto aria fritta. Una missione è "impossibile" se l' approcci male ma se correggi l'approccio ed impari dall'errore le cose da impossibili diventano difficili e da difficili forse anche facili. E' stato fatto in passato.


    Fra un anno sì, ora secondo me no. Vale quello che hai detto prima per cui se qualcuno ti corregge o ti ricorda di fare qualcosa che dovresti saper fare da solo, è meglio.

    Per il non sentire nulla, come detto in game e forse scritto sul forum, basta settare meglio i volumi di gioco e i volumi extra game. Poi per gli elicotteri, che senso ha "colpevolizzarli" ? Cioè l'elicottero si usa se lo si ritiene opportuno.
    Io se devo essere onesto avrei usato nel caso specifico delle gran belle barcozze, bassa marea permettendo :D

    Sì, l'ho scritto, ho sbagliato in un paio di occasioni. Il resto però era davvero che non capivo che cacchio stessimo facendo o formazione stessimo tenendo oppure ero io che mi facevo troppi problemi.
    Martedì prossimo eviterò sicuramente.
     
  13. marcatore

    marcatore Guest

    Ratings:
    +0
    per il discorso "l'AI nemica giustamente sente la nostra radio" (affermazione che vorrei tanto verificare, ho provato questa mattina ma mi servirebbe riprovare una situazione tipo l'avvicinamento di Darsky+Silver+Armi di martedì) allora bisogna secondo me che vi installate la mod delle gesture... altrimenti se ci si ritrova nella stessa situazione di martedì che si fa?? si va avanti muti?? Come fa il TL a suggerire a Silver(esempio di martedì) di aspettare che lui faccia lo slice? Certo con le sole gesture è comunque difficile ma qualcosa riesci a fare xchè c'è il comando di stop/avanzare/sì/no e altri che non ricordo... oppure l'alternativa è che per non farsi sgamare in quei frangenti si va a ruota libera e a libera impresa...

    nessuna imposizione ovviamente..però può essere un altro tema su cui coordinarci e allinearci...
     
  14. Ottopallen

    Ottopallen Guest

    Ratings:
    +0
    Discussione interessante e "pregna" di consigli utili per chi vuole farsi esperienza come me, volevo chiedere solo un paio di cosette sia riguardo al gioco che riguardo alla tattica da adottare
    1) A quanto ho capito le trasmissioni radio sono intercettabili, quindi quando trasmetti ti sente anche il nemico. Ho capito giusto? Mi sembra piuttosto inverosimile che in un accampamento mettano dei congegni di scanner delle frequenze per beccare qualcosa.
    2) Perché non proviamo invece ad arrivare a "Camp Rogain" via terra da nordest, ovvero dalla parte più impervia e boschiva, magari con un cecchino che da sudovest tiene sotto pressione i cattivi, ma qui servirebbe avere la certezza del collegamento radio non intercettabile.
     
  15. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Non è il collegamento radio intercettabile (anche se comunque lo è diciamo, ma non dall'IA) ma in ogni caso quando parli sentono la voce.
     
  16. Ottopallen

    Ottopallen Guest

    Ratings:
    +0

    ma si può simulare il tono di voce? In nostri hanno un auricolare o i messaggi via radio arrivano direttamente in vox?
     
  17. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    Ma no tranquillissimo Dark, era per capire, anche perché mi rendo conto che sulla parte TL (e anche su tutto in realtà) devo fare molta pratica. Anzi, sapendo che l'intento era costruttivo se dovesse capitare ancora con l'inversione di ruolo mi farebbe anzi piacere avere tue hint, soprattutto di "non sto capendo", che mi possano permettere di migliorare ed essere più chiaro
     
  18. El Vise

    El Vise

    Registrato:
    23 Luglio 2006
    Messaggi:
    12
    Ratings:
    +0
    Per il discorso radio io ho capito cosi: quando parli in vox ti sentono quelli vicino a te...più urli e più lontano ti possono sentire. Oltre questa distanza per comunicare ci vuole la radio; ma mentre parli alla radio tu emetti il suono della tua voce come parlassi in vox...quindi se parli alla radio e non hai nessuno nelle vicinanze ti sentono solo quelli che hanno la radio nella tue frequenza...ma se parli alla radio e nelle tue vicinanze c'è qualcuno quello ti sentirà come se tu fossi in vox (anche se in realtà tu non stai parlando con lui ma con altri più distanti tramite radio)....ed è quello che poi accade nella realtà!!
     
  19. marcatore

    marcatore Guest

    Ratings:
    +0
    esatto elvise...quello che mi piacerebbe capire è se veramente l'AI nemica ci "sente" mentre parliamo...io ho come l'impressione che più dell'udito sia attirata dal fatto che entri in una zona "sensibile" e li attivi...indipendentemente se tu sei un ninja o se entri con la fanfara.... ma questo non l'ho ancora testato e quindi non emetto sentenza...certamente il problema comunque si ripropone se facessimo PvP xchè se i nemici hanno ACRE allora sì che loro possono sentire la tua voce, se sono abbastanza vicini, mentre parli alla radio...e in questo senso ritorno alla proposta dei gesti...basta pensare ad un'ipotetica irruzione in un edificio... che si fa?? non si parla per tutta l'irruzione??
     
  20. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Non è così, se non in quella mappa. Piuttosto il dubbio è che occhi hanno. Ma mboh.
     

Condividi questa Pagina