1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Main Event - 12/11/13 - 21.30

Discussione in '15° Ricognitori "Bande Nere"' iniziata da rawghi, 6 Novembre 2013.

?

Sarai presente al main event? (per favore, solo clan members)

  1. Yes! preparami il fucile!

    100,0%
  2. No! W gli OPFOR!

    0 voti
    0,0%
  1. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Ma infatti hai ragione, mi è partito acre in quei 30 secondi lì di cui parli.

    Forse era meglio non ritirarsi, ma mancava alpha2 e volevo aspettare loro. E poi come ho detto, alpha1 doveva ritornare su appena dopo.
     
  2. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Una cosa...ma voi da distanza ravvicinata sparate con l'acog/RCO/arco?
     
  3. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    di solito usando l'arco o l'rco quando so che ho un ingaggio entro i 200 metri passo direttamente al red dot che hanno montato sopra. Per quello non ho mai preso l'acog puro (non so neanche se c'è)
     
  4. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Si, proporrei anche io infatti il giovedì di inserire un PvP di frequente. Unendo un ora di tecnica MOUT (o generale, anche discutere di altro non è male) magari, ma il PvP aiuta parecchio secondo me.

    Si può provare in contesto urbano e boschivo, l'importante però è essere almeno in 7 - 8 ogni giovedì, sennò è difficile organizzarsi.

    Il problema, secondo me, è sempre quando noi diventiamo svantaggiati e iniziamo a prenderle, da lì non riusciamo a ribaltare correttamente la situazione. Il fuoco di soppressione, ricordo di partite precedenti, da una base di fuoco al sicuro lo si sa fare...stessa roba per gli ingaggi a distanza, in cui noi abbiamo certi vantaggi. Tutto il problema sta quando arriviamo ad essere in svantaggio numerico, di posizione e di altro e tutta la squadra rimane uccisa per vari fattori spiegati bene in questo e nello scorso debriefing.

    Voi di Alfa 1 avevate anche la destra scoperta, eravate a qualche decina di metri da Alfa 2 (io non avevo contatto visivo mi pare). Quando sei morto, come avrei dovuto fare a mandarti Marcatore? Si era tutti sotto ingaggio, mettere fuori la testa era un pericolo, prima di tutto avrei dovuto sapere chi e dove moriva su Alfa 1 (sopratutto dove), poi avrei dovuto creare un canale sicuro per il medico e sperare mi tornasse vivo :) addirittura alfa 2 aveva nemici a due o tre metri dietro gli angoli della casa.
     
  5. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Red dot dell'RCO fino ai 50 metri circa, dopodichè senza puntare se è fattibile.
     
  6. Ottopallen

    Ottopallen Guest

    Ratings:
    +0
    @Murphz non era mica una critica la mia, solo la constatazione di quello che è avvenuto. Secondo me (e in linea del tutto teorica) i teams dovrebbero innanzi tutto essere sempre a contatto in modo da darsi supporto, poi gli scontri dovrebbero essere brevi e cruenti (per gli avversari chiaro) ed eventualmente dopo si provvede al recupero dei feriti che non sono direttamente vicino alla squadra. @Armilio sono mitragliere, uso il red dot tanto per darmi una direzione e poi cerco di tenere la mira compensando il rinculo dell'arma.....
     
    Ultima modifica di un moderatore: 13 Novembre 2013
  7. Jul3s Ryan

    Jul3s Ryan

    Registrato:
    8 Novembre 2013
    Messaggi:
    2
    Ratings:
    +1
    Buonasera a tutti!
    Volevo approfittare di questo thread, dato che riguarda la mia prima esperienza di gioco con voi, per farvi i miei complimenti!
    Ieri sera ho passato delle ore piacevoli, di movimento tattico, in compagnia di persone che, come me, sentivo appassionate all'argomento ( soprattutto i miei compagni di alpha 3), poco importa, davvero, non l'aver sparato.
    Vi ringrazio per l'opportunità e la disponibilità nell'aiuto con ACRE.
    Spero davvero di poter essere abbastanza assiduo nei prossimi main event.

    A presto!
     
  8. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    No no lo so Otto, scusa :) era una domanda perchè proprio non sapevo come gestire il medico. Immaginavo c'erano feriti su Alfa 1 ma non sapevo la posizione, più aggiungici tutto il resto.

    I team possono anche distaccarsi un po' secondo me, anche per aumentare il numero di fronti che il nemico deve fronteggiare oltre al poter fare manovre. Unica cosa è il medico che non mi può stare lì nell'ingaggio, ma bisogna capire quindi dove sta e come si comporta (non stando più sotto ad un TL in fase di ingaggio). Proviamo, o provate, martedì prossimo con l'impostazione che ha dato rawghi (con la squadra di comando formata da SL e medico) se si migliora la cosa.
     
  9. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.335
    Ratings:
    +222
    Io monto direttamente l'ottica cazzuta dello sniper, ma solo se il bersaglio è a meno di 50 metri.
     
  10. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.335
    Ratings:
    +222
    Il tallone di Achille è semplicemente lo scontro ravvicinato in cui non abbiamo sufficiente skill personale (in media eh) ed in cui perdiamo facilmente l'iniziativa.
    Su scontri che iniziano "con calma" da lontano in passato abbiamo fatto cose egregie, anche manovrando poi per avvicinarsi. Certo, le vittime ci sono state, ma l'obiettivo è stato portato a casa e nella maniera che piace a noi.

    Ho letto che il Medico dovrebbe essere praticamente telecomandato. Secondo me invece il medico dovrebbe agire in maniera indipendente. Più che telecomandato dovrebbe essere supportato coperto da qualcuno preposto a questo compito. Però è il medico a valutare dove andare a meno di ordini dall'alto....anche perché se gli togli pure questa parte che gusto c'è :asd:
     
  11. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    Io pensavo che sotto i 50 usassi il Titan....
     
  12. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.335
    Ratings:
    +222
    No quello lo uso per il corpo a corpo nelle case :asd:
     
  13. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    Altra domanda: avete sparato a raffica nello scontro ravvicinato oppure no?

    Non mi rispondete che usate i coltelli da lancio sotto i 50 metri. :shifty:

    P.s: Sì, il medico dovrebbe essere abbastanza autonomo.
     
  14. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    mmmh... stai partendo dal presupposto che lo scontro è andato a farsi benedire perché la gente sparava con ACOG a colpo singolo? :pompous:
     
  15. Armilio

    Armilio

    Registrato:
    18 Settembre 2007
    Messaggi:
    6.034
    Località:
    Hinterland di Milano
    Ratings:
    +172
    No, sto facendo indagini statistiche. Pura curiosità su come giochiamo. Del resto se a raffica non sai sparare, meglio non farlo.
     
  16. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Buona l'idea del medico autonomo, ci vuole comunque sempre un aiuto/buddy e deve poter comunicare con i TL a questo punto. Oppure i TL fanno richiesta del medico all'SL e poi il medico si muove in autonomia per fare il suo dovere?

    Bhè direi di si a raffica :)
     
  17. marcatore

    marcatore Guest

    Ratings:
    +0
    il medico può anche essere autonomo ma serve sempre qualcuno che gli copra le spalle, soprattutto nella fase della cura o del drag del corpo...
    quindi se anche se rimanesse tranquillo a giocare a carte con lo SL, prima o poi se deve intervenire non può trasformarsi in Rambo e da solo lanciarsi nel campo di battaglia per salvare tutti.

    comunque a me non dispiace nemmeno stare "vicino" alla zona calda e sono riuscito con l'aiuto della squadra a salvare qualcuno con un'ottima copertura. se sei troppo lontano rischi anche di trovare il momento buono
     
  18. Murphz

    Murphz

    Registrato:
    16 Gennaio 2011
    Messaggi:
    348
    Località:
    Padova / Mantova
    Ratings:
    +46
    Ma l'intervento del medico deve essere in sicurezza, ci intendiamo male su questo SL/medico nelle retrovie secondo me. Un SL/medico possono stare con la base di fuoco a sparare, possono stare poco dietro i team d'assalto, l'importante è che non stiano sotto fuoco di blindati e fanteria in maniera pesante e che ciò comprometta il loro lavoro. Come ha detto qualcuno, dyslecxi fa PL e sta in prima linea, ok tanto di cappello a dyslecxi che ce la fa, noi come TL/SL/PL riusciamo a gestire l'ingaggio e tutti gli ordini alla stessa maniera? Personalmente al momento no, chi ce la fa può anche starsene davanti, l'importante è che garantisca ordini chiari, puliti, veloci e che garantisca la sicurezza del medico in tutti i frangenti.

    L'intervento del medico deve comunque essere coordinato con il team che va ad aiutare, in qualche modo.

    Per quanto riguarda l'ultima volta Marcatore, io parlavo per me, non riuscivo a gestire magic (con cui volevo liberare la parte destra e avere una posizione migliore) e nello stesso tempo controllare che il medico sia al sicuro (fumogeni e slice a go go). Se invece esistesse un gruppo (2 unità bastano) di medico e fuciliere (o SL nel nostro caso) che si occupa di questo, i team potrebbero concentrarsi sul fuoco e sui movimenti.
     
  19. Darksky

    Darksky Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    19 Novembre 2005
    Messaggi:
    3.335
    Ratings:
    +222
    Appunto, fra tutti i cazzi e mazzi che deve gestire un SL manca solo che faccia la copertura al Medic che si è tenuto nella sua squadra a 2 uomini. Se fossi SL non farei mai squadra a parte col medic a meno che in squadra non ci sia una terza persona che possa fare copertura al medic.
     
  20. rawghi

    rawghi Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    15 Dicembre 2008
    Messaggi:
    1.593
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +491
    :pompous:

    [​IMG]

    Dslyecxi nella ttp2...
    nella ttp3 lo ribadisce (per ora acquistabile tramite PDF) rinforzando i fireteam per arrivare a 6 elementi ma con lo squad leader sempre con il medic.

    A me sembra che ci stiamo complicando la vita, nel senso che ovviamente il team SL + M non opererà sul fronte, così come non lo opera nella realtà (per fronte ovviamente intendo la "prima linea" della formazione), il medico non interviene sotto il fuoco nemico, solo un pazzo lo farebbe. I compagni di squadra, due fanno soppressione, l'altro "dragga" il ferito in una zona relativamente sicura in cui il medic possa operare (bastano 20 metri).

    E poi ancora, l'elemento più importante è l'SL (è un ufficiale, ha la responsabilità di 13 persone, ed è l'asset fondamentale della squadra) non di certo il medic, pertanto l'SL che copre il medic mi sembra davvero poco realistico e molto "gaming".
     

Condividi questa Pagina