1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Libri in generale

Discussione in 'Media' iniziata da Rokossovskij, 17 Febbraio 2006.

  1. Rokossovskij

    Rokossovskij

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    355
    Ratings:
    +0
    Continuo qui la discussione sui libri che abbiamo iniziato nel thread di presentazione di Caronte (sez. Off Topic) che forse è più adatto.

    Per quanto riguarda il discorso "faziosità" posso dire che se c'è una cosa che ho imparato fin dai tempi dell'università è che se si vuol leggere di storia e di politica non si può fare a meno di farlo conservando uno spirito critico. Se c'è quello, e se c'è magari anche una buona consapevolezza degli argomenti di cui si legge, si può trovare del "buono" anche in libri che sono a volte imprecisi o "di parte", basta saper riconoscere quando ciò accada e collocare le cose nel loro giusto contesto.

    Per quanto riguarda invece il discorso "inglese" non posso che essere amaramente d'accordo, la bibliografia di storia militare ed affini tradotta in italiano è asssssssolutamente deficitaria sia nel numero che nella qualità dei testi a disposizione, un vero peccato.

    Gli ultimi tre libri che ho letto sono stati nell'ordine:

    - L'ultima battaglia, sempre di Cornelius Ryan, tutto sommato non male a parte l'approccio forse un pò troppo "epico" (ma che forse rende più piacevole la lettura).

    - Russia in Guerra, di Richard Overy, non un libro "tecnico militare" ma che analizza e rende benissimo lo sforzo di una nazione intera per la propria sopravvivenza, dando l’idea di come quella guerra fu vinta prima ancora che sul campo di battaglia, attraverso uno sforzo logistico ed organizzativo senza precedenti nella storia, e che forse solo in una nazione come la Russia sovietica abituata ad una “mobilitazione permanente”, poteva esser compiuto.

    - I Generali di Stalin, di Seweryn Bialer. Asssssolutamente ottimo, sarà anche perché a me piacciono quel tipo di libri. L’autore infatti si limita ad introdurre gli argomenti che gli interessa mettere in rilievo, lasciando poi la parola alle fonti (memorialistica e saggistica sovietica). Mi è sembrato abbastanza equilibrato e critico. A me è piaciuto molto e lo consiglio caldamente.

    Dulcis in fundo...caro skuby...mi dai una notizia grandiosa!!!...come un idiota non sò perchè ma pensavo che i libri di Beevor non fossero stati tradotti!!...una lacuna a cui al più presto porrò rimedio...ghghgh.
     
  2. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
    Direi che non ci inventiamo niente di nuovo a dire che i libri rischiano di presentare i fatti in maniera interpretata, se ci pensiamo bene è quello che gli chiediamo. Nessuno di noi troverebbe particolarmente interessante leggere un elenco di avvenimenti: "la 12° ARMATA si muove verso sud, scontri con il nemico. Il nemico perde 532 unità e si ritira verso sud-est" chiediamo cosa è successo prima, dopo e durante, vogliamo conoscere il morale, lo stato di prontezza e altro ancora tutte cose che in larga parte devono essere intepretate dallo scrittore. Noi possiamo chiedere che l'interpetazione non sia faziosa, ma un buon comrpomesso lo possiamo ottenere cercando di non fermarci ad una sola fonte di informazioni... così la penso poi non ho mai abbastanza tempo per documentarmi come dovrei :D

    Consiglio agli amanti di war in the pacific: "La guerra nel Pacifico 1940-45" di Bernard Millot, è francese quindi non è troppo schierato
     
  3. Caronte

    Caronte

    Registrato:
    16 Febbraio 2006
    Messaggi:
    2.733
    Località:
    in mezzo alla nebbia più fitta
    Ratings:
    +29
    se invece vi interessano libri sul ruolo dello spionaggio in guerra viu segnalo:
    - "La guerra dei codici" di Budiansky su tutto il lavoro di decrittazione degli Alleati sia in Europa che in America(sia tecniche , che strumenti e utilizzo);
    - "Double-edged secrets" di Holmes legato allo spionaggio pre e soprattutto post Pearl Harbour e solo riguardo al Pacifico (il libro è piu suul'uso delle informazioni che sulle tecniche ed è in inglese);
    - "The american Black Chamber" di Yardley sullo spionaggio e i codici di prima della seconda guerra mondiale (in inglese anche questo).
     
  4. Duck Luca

    Duck Luca

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    12
    Ratings:
    +0
    Volevo acquistare (Oscar Storia niente di che):
    Adua: La battaglia che cambiò la storia d'Italia.
    In merito alla battaglia di Adua nel 1896 che mi ha sempre affascinato.
     
  5. Rokossovskij

    Rokossovskij

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    355
    Ratings:
    +0
    Oggi ho fatto un salto alla libreria militare di roma...e finalmente Stalingrado di Beevor è nelle mie grinfie!!! :sbav:
     
  6. CptWasp

    CptWasp Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    14 Dicembre 2005
    Messaggi:
    909
    Ratings:
    +5
    E' possibile comprare Stalingrado da qualche parte online che voi sappiate?
    Grazie
     
  7. Rokossovskij

    Rokossovskij

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    355
    Ratings:
    +0
    Guarda Cpt.Wasp...io prima di fare un salto lì avevo anche visto che è in catalogo da Feltrinelli...anche se a roma non dava nessuna disponibilità...però magari puoi vedere dalle tue parti se ce l'hanno...o male che vada provare se te lo fanno ordinare.

    On line non sò...:confused: .
     
  8. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    Bravissimo perchè è uno dei migliori libri in italiano esistenti sul fronte russo lo leggerai d'un fiato credimi
     
  9. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    prova su www.tuttostoria.it ..non so se hanno quello che cerchi, ma troverai un sacco di titoli (purtroppo nel sito mettono solo le novità), ma farti mandare il catalogo non costa nulla:)
     
  10. juzay62

    juzay62

    Registrato:
    28 Febbraio 2006
    Messaggi:
    7
    Ratings:
    +0
    Per chi fosse interessato a leggere sul disperato tentativo di rompere l'accerchiamento della VI armata di Von Paulus a Stalingrado suggerisco "La guerra in Europa" di Von Etterling.

    Straordinario libro scritto da un generale tedesco che ha partecipato, oltre che all'operazione di cui sopra, anche a tutta la campagna d'Italia (memorabile la descrizione su Cassino):approved:

    Per una lettura un pochino piu "soft", ma non meno seria, segnalo "Cittadini in uniforme" e "Banda di fratelli" di Stephen Ambrose. Consulente di Spielberg per "Salvate il soldato Ryan" e ispiratore della famosa serie-TV chiamata appunto "Banda di fratelli"

    Buona lettura:approved:
     
  11. Invernomuto

    Invernomuto -

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    6.036
    Località:
    Torino
    Ratings:
    +429
    L'ho trovato a 9,90 su BOL.it o su internetbookshop.it. Visto il prezzo quasi quasi lo ordinerei volentieri, vista l'imminente uscita di Panzer Command e la futura uscita di WIE della Matrix...
    Andare per librerie a cercarlo, vista la fatica che ho fatto per trovare "la guerra del pacifico" di Millot, e' poco consigliabile se non si conosce una libreria specializzata.

    Saluti.
     
  12. Mcgerm

    Mcgerm

    Registrato:
    14 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.490
    Località:
    milano
    Ratings:
    +0
  13. CptWasp

    CptWasp Admin Membro dello Staff

    Registrato:
    14 Dicembre 2005
    Messaggi:
    909
    Ratings:
    +5
    Ok ho comprato Stalingrad (su IBS), tanto volevo anche il DVD di U-571...
    Sono sicuro che mi avete fatto fare un buon acquisto...
    Non ho preso l'edizione BUR, ho preferito quella normale rilegata, che era disponibile subito.
     
  14. Rokossovskij

    Rokossovskij

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    355
    Ratings:
    +0
    :approved:...Grande Cpt. Wasp...io stò per finire "Quell'ultimo ponte" di Ryan...tempo una settimanella ed attaccherò Stalingrado (nel senso della lettura ovviamente :asd:)...pospongo "La Campagna di Russia" di Carell a dopo Stalingrado...prima il piacere poi il dovere...:p.
     
  15. skuby

    skuby

    Registrato:
    29 Gennaio 2006
    Messaggi:
    1.204
    Ratings:
    +41
    E fai bene, tra i due libri non c'è paragone :)
     
  16. Caronte

    Caronte

    Registrato:
    16 Febbraio 2006
    Messaggi:
    2.733
    Località:
    in mezzo alla nebbia più fitta
    Ratings:
    +29
    Io avrei una domanda. Qualcuno conosce un buon libro sulle operazioni dei nuotatori gamma? Ho appena letto "guerrieri del mare" di Kemp e "assaltatori dal mare" di Luis de la Sierra, ma sono concentrati soprattutto sulle operazioni coi barchini e coi SLC.
     
  17. calo82

    calo82

    Registrato:
    27 Febbraio 2006
    Messaggi:
    42
    Ratings:
    +0
    Qualcuno conosce i 900 giorni di Harrison Salisbury, è in offerta e volevo sapere se vale la pena comprarlo.
     
  18. abba

    abba

    Registrato:
    25 Febbraio 2006
    Messaggi:
    606
    Ratings:
    +0
    Visto che è il momento delle domande e richieste, mi inserisco anch'io :D !!
    Ho finito il libro di Beeavor sulla battaglia di Berlino, spinto dall'eccezionale mod per Close Combat V dedicatogli :eek:. Vorrei sapere se ci sono altri libri sull'argomento, anche in inglese!!!!
     
  19. Rokossovskij

    Rokossovskij

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    355
    Ratings:
    +0
    Io lì ho letti...è vero che è passato qualche anno e quindi non ho una memoria recente...però mi ricordo li trovai validi...uno spaccato incentrato sul "quotidiano" dell'assedio di Leningrado che colpisce davvero.

    Così su due piedi non mi sovviene nulla in particolare...ad ogni buon conto però anche io ho letto recentemente "L'ultima battaglia"...non male tutto sommato...ghghghg.

    Cmq penso che spulciandosi bibliografie e cataloghi "di settore" non dubito possano scappar fuori diversi altri titoli...
     
  20. abba

    abba

    Registrato:
    25 Febbraio 2006
    Messaggi:
    606
    Ratings:
    +0
    Anch'io ho letto il libro di Ryan che citi, non male davvero!! Anche se, come il libro di Beeavor, si tratta più che altro di resoconti giornalistici..... Infatti, cercavo qualcosa di più scientifico, di più impegnativo..!! Comunque effettivamente riprendendo la bibliografia in calce al libro dovrei trovare qualcosa, sicuramente, purtroppo, di importazione :mad:
     

Condividi questa Pagina