1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Le novità di WITE 2.

Discussione in 'War in the East' iniziata da Ransome, 4 Dicembre 2020.

  1. Ransome

    Ransome

    Registrato:
    1 Giugno 2006
    Messaggi:
    100
    Località:
    Perugia
    Ratings:
    +41
    • Like Like x 3
  2. Von Gters

    Von Gters

    Registrato:
    10 Ottobre 2016
    Messaggi:
    274
    Ratings:
    +26
    Il suo predecessore l'ho giocato parecchio, war in the west poco, ma era una mia impressione o la parte area era molto più complessa e difficile da gestire?

    Da quello che ho letto e ho capito col mio pessimo inglese, non ci saranno alcune novità che speravo. Cioè;

    - La possibilità di bombardare un'area, una città ecc, senza essere costretto ad attaccare.
    - Non ci sarà la possibilità di chiedere supporto all'attacco alle divisioni adiacenti a quelle attaccanti.
    - Permane il limite di 3 divisioni per hex.

    Mi sbaglio?
     
  3. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Piccolo aggiornamento: pare che siano ancora abbastanza indietro.

    Leggiucchiando qui e là sul forum matrix, mi aspetto il gioco per metà 2021 se siamo fortunati.

    Lo comprerò immediatamente.



    Credo che sarà un gigantesco, e meritato, flop come WitW.
     
  4. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.298
    Ratings:
    +1.601
    Intendi flop di vendite o che non sarà un granché come gioco?
    E perché lo vuoi comprare subito se pensi che sarà un flop?
     
    • Like Like x 1
  5. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Ti dico la mia. Avrà buone vendite iniziali da parte di gente che vuole a tutti i costi WITE2 perché ama il primo o perché, come me li compra tutti e amen.
    Poi sarà un fallimento in termini di giocatori e vendite.



    Questa è una mia personalissima prospettiva eh:

    Il problema che vedo è che hanno ripreso tanto da WitW, gioco che trovo, a esser generoso, una cacata pazzesca (cit.) :D:D

    WITW è un gran gioco per lo scenario italiano. Avessero fatto solo quello chiamandolo "War in Italy", sarebbe stato decisamente ok.


    La grand campaign fa acqua dovunque. Secondo me è un gioco adatto a chi vuole giocare alleato per stravincere senza doversi smazzare imparando bene il gioco e vuole dall'altra parte un punching ball che sia umano perché l'IA notoriamente non è un granché.

    In sostanza: vincere facile, senza dover imparare robe un po' difficili, etcetc.

    Qui però casca l'asino. Il tedesco, anche se è un drago, non può fare NULLA e quindi manda a quel paese il gioco e non ci gioca perché non ha senso dalla sua prospettiva.
    Penso che un'ottima parte dei giocatori di wargames cerchi la sfida.
    Ora, se io anche giocando infinitamente meglio dell'avversario, imparandomi bene il manualone, etcetc, ecco, se io le prendo poi da uno che ne sa molto meno senza poter fare alcunché, non ho alcuno stimolo a giocare.


    Entrando nelle meccaniche di gioco:

    Inizi.

    Apri il turno Asse day-1.

    L'Alleato se è un minimo sveglio al day-1 ti ha brasato le fabbriche di u-boote in fase aerea e si è sistemato quanto a Victory Points per il 1943. Tu hai gli aerei basati dove sono basati di default e quindi puoi far nulla.

    Quindi, si parte male.

    Ribasi tutta l'aviazione indietrissimo. Non hai modo di controbattere agli alleati e quindi sticazzi.

    Mandi un paio di unità di terra in avanti in Italia.

    Clicchi Next Turn.



    Il problema è che hai 5AP per turno. 4 (QUATTRO!) li spendi per una miserrima fortificazione, inutile a bestie e genti. 1AP va per le riparazioni d'emergenza dei bombardamenti. Fine AP per il turno.
    Vuoi trasferire una ignobile batteria antiaerea da che so Vienna a Brema? Fottiti, caro comandante dell'Asse, costa un milione di miliardi di AP e ti servono due settimane per accumularli quando ti va bene. E spesso non ti va bene. Allegria.

    Già ce lo vedo il dialogo fra Keitel e Jodl all'HQ dell'OKW:
    Feldmaresciallo Wilhelm Keitel: "Alfred, qui marchiamo male. Gli alleati hanno mandato circa 1.500 quadrimotori in diurna senza scorta su Essen e l'hanno rasa al suolo. E' la dodicesima settimana di fila che bombardano solo Essen. Dovremmo ribasare le batterie di AA che abbiamo un migliaio di KM a est. Quelle a Posen ad esempio."
    Colonnello Generale Alfred Jodl: "Concordo Wilehlm, aspettiamo altri due mesi e potremo portare quella trentina di 88mm da Posen ad Essen. Nel mentre, però, se il Fronte Orientale crolla non possiamo spedirci nessuno perché... Sai... Costa 1AP anche mandare divisioni di là."
    Feldmaresciallo Wilhelm Keitel: "Mandiamoci allora i gruppi aerei di bomber. Faranno comodo più Stuka agli amici dell'OKH, noi qui li abbiamo tutti basati a Leipzig e non hanno fatto una sola missione in tutta la guerra"
    Colonnello Generale Alfred Jodl: "Giusto. Fra tre mesi potremo mandare qualcuno. Sai, costa 1AP mandare gruppi aerei al Fronte Orientale..."
    Feldmaresciallo Wilhelm Keitel: "Fanculo agli AP, ogni cosa ha più requirements di mia moglie."
    Colonnello Generale Alfred Jodl: "Wilhelm, tu non hai una moglie..."
    Feldmaresciallo Wilhelm Keitel: "Ah, già, costava 30AP sposarmi e ho preferito comprare un paio di batterie di AA 88mm dalle città di montagna austriache."


    Gestiamo allora le truppe, razionalizzandole.
    No. Manco per il cazzo. Ce lo scordiamo.
    Hai garrison requirements giganti in Francia e, se cerchi di stare al pelo, l'Alleato prende e bombarda in giro e i CV cambiano radicalmente nel corso di una settimana e finisci sotto di brutto da un turno all'altro. Quindi meglio evitare.
    Magnifico. Ho bisogno evidentemente di divisioni tank su divisioni tank a fare da garrison.

    Diciamo allora che sono furbo e ho il fronte russo attivo. Prendo e compro delle unità di sicurezza che hanno bonus quando fanno da garrison. Però pago un'unità di sicurezza di utilità nulla 2 AP. Ne compro due. 4 AP spesi. Ho anche da riparare le fabbriche nel mentre e ci vuole il priority repair, quindi sticazzi 'sta settimana portiamo della gente inutile dal fronte orientale ma lasciamo Hannover bruciare.
    Magnifico.

    E così via.



    Perché una persona sana di mente dovrebbe giocarci? Mi spiego: io voglio perdere, ma voglio perdere sapendo che se gioco in modo stellare e l'altro in modo pessimo, una possibilità ce l'ho di fargli perlomeno male. In WITW l'asse apre il turno, dà due ordini in croce e lo richiude.

    Che sia un monologo Alleato va anche bene, ma la cosa seccante è l'impossibilità attraverso la qualità del proprio gioco di punire l'avversario se quello gioca male.


    Dici: eh ma hanno introdotto A, B e C. Vero. Novità.

    Vediamo però di cosa si tratta.

    Le famose Air Directives.

    Fanno cacare. Ne hai 6 per HQ in WITW (non si sa ancora quante in WITE-2). Il che implica che puoi dare solo ordini generici perché se vuoi fare recon sull'hex A, hai da fare una Air Directive a parte. Ora dimmi te se ha senso: io in WITE prendo e faccio magari due missioni di recon con tanti a/c su un hex di foresta casomai il nemico fosse lì (più difficile spottare in terreni boschivi) e in pianura ne faccio alcune sparse (più facile spottare).
    E invece no.
    Mi tocca dare la recon ad area.
    Già me lo vedo uno che vuole fare ricognizione su degli hex nemici specifici e ha da impostarsi trenta air directive una dopo l'altra ad ogni turno per evitare la recon si spalmi su millemila hex di cui non gliene frega nulla. Il tutto con gli stessi risultati finali in termini di "realismo" di WITE-1. Solo che, in WITE-1 io clicco "F5" => "maiusc - right click" => "seleziono i gruppi" => "lancio la missione". In WITW/WITE-2 avrò da fare le maledette air directive una dopo l'altra.


    Air superiority? E' una scempiaggine. Gli alleati prendono, mandano ottomila a/c in air superiority e tanti saluti all'aviazione dell'Asse.
    Io che posso farci? Nulla.
    Prendi WITPAE. Uno è giapponese, le busca, late game, ma ha lo stimolo di azioni corsare, di piccoli contropiedi, di usare la propria capacità di leggere l'avversario e le sue distrazioni per colpirlo. Non risolve nulla nel grande schema delle cose, ma sente di poter far qualcosa, di vendere cara la pelle, etcetc.
    In WITW al day-1 il consiglio di chiunque è di prendere tutti gli aerei dell'asse e metterli indietrissimo tipo in Germania dell'Est senza farli volare un singolo turno in tutto il match.

    A me pare che un gioco dove la soluzione migliore per uno dei due sia solo cliccare "next turn" non è un gran gioco.

    Le air directives sono sì utili, ma lasciatemi l'opzione così com'è in WITE di lanciare per dire le ricognizioni una per una manualmente. A me piace. Ci dedico più tempo di chi usa le air directives. Sono più efficienti. E diamine, perché livellare verso il basso?

    Uguale l'intercettazione che funziona zero. Ora, avrebbe una sua logica potessi per dire difendere un AF tipo CAP di WITPAE. Non che quelli invece prendono e vanno ad intercettare i fighter fin sopra la Manica facendosi abbattere tutti.
    E se tieni i fighter lontani per farli intercettare al limite del loro range ed evitare vadano avanti, intercettano poco e male e si fanno abbattere uguale perché stanchi. Fra l'altro, anche qui: un gioco dove per mettere una CAP su Stoccarda ho da mettere gli aerei a Monaco di Baviera, ecco, non mi pare un gran gioco.


    L'alleato, così, giusto per rendergli le cose più difficili, ha che può switchare da night a day bombing in un amen. Uguale nella scelta dei target fra bomber command e USAAF.
    Cioè, fatemi capire, io devo pagare 4 AP su 5 del turno per costruire una merdosissima fortificazione e l'alleato può cambiare in un click senza pagar dazio la dottrina delle varie forze aeree ad ogni turno?! Ma per favore. :contro:

    E potrei andar avanti a lungo sulla tanto famosa guerra aerea di WITW... Ma direi che si è capito cosa ne penso :lol::lol::lol:


    Parliamo della ridente logistica allora. Sì, i depositi sono ottimi. Sono quello che ci vuole. Uguale altre cose come le strade etcetc.
    Ma cambia poco nel grande schema delle cose. E' solo un'aggiunta. A livello stocastico mi ci gioco la testa che in WITE-1 non cambierebbe una mazza nei risultati di un match fra avere i depositi e il non averli.
    Ferrovie con diverse dimensioni? Magnifico. Mi piace.
    Strade modellate? Benissimo. D'accordo.
    Però voglio sapere cosa cambia a livello pratico. Chiunque sia anche remotamente sano di mente, tanto, già non muove in certe aree.

    In WITW hanno fatto tutta 'sta fanfara della logistica col risultato che il tedesco è industrialmente più solido perché nessuno fa volare gli aerei e risparmia un fracco di benza. Uguale con le truppe, dato che ogni cosa costa un milione di miliardi di AP e c'è livello di interdizione massima dovunque, generalmente uno prende e non muove mai nessuno. Però prende e imbottisce le unità di terra di AA, così l'alleato bombarda intorno alle truppe tedesche che quindi se ne stanno giulive senza manco subire perdite e hanno rifornimenti ugualmente. Sì, perdi un po' di camion per attrito, ma tant'è.

    Di nuovo. A me, un gioco che produce 'sti effetti non mi pare un granché.

    Importanza di strade&co nel grande schema delle cose? Nessuna. Le direttrici d'avanzata sono sempre dettate dal terreno e il terreno ha infrastrutture migliori dove è migliore, quindi la cosa diventa ridondante.
    In altre parole: io attacco lungo la costa italiana perché è pianura. Essendo pianura, però, è anche più sviluppata.

    Il che cosa implica? Implica che gli hex che sono sviluppati sono anche quelli dove ci sarebbe azione a cose pari, quindi il risultato netto è zero. Nessuno sano di mente attacca lungo la dorsale appenninica anche se c'è un'autostrada nel mezzo.
    Sì, ok, ci sono hex che hanno pianura ma poche strade. E allora? Cosa cambia? Una mazza perché tanto hai da attaccare lì a priori e se sono in pianura stai pur sicuro che a poca distanza c'è comunque una ferrovia o una strada.

    E così via su tante feature di WITW che hanno avuto il risultato netto del flop.

    Alcuni sul forum matrix hanno detto che era per il luogo o il periodo storico scelto. No. Balle. WITPAE, gioco vecchio millenni e con dozzilioni di difetti che tutti conosciamo, è a tutt'oggi di gran lunga il più popolare. E non mi si può dire che l'appeal del Pacifico sia per uno come me maggiore che l'appeal del fronte orientale o del fronte italiano.
    E' che WITPAE è un gioco magnifico e ben fatto, pur coi suoi limiti. WITE ha i suoi limiti (l'unico, credo, è che alla lunghissima diventa ripetitivo). WITW invece è proprio mal concepito con meccaniche di gioco che, personalmente, giudico demenziali.

    Poi oh ripeto ognuno ha le sue idee eh e se uno di diverte con WITW buon per lui! Quel che scrivo è per dire quella che è, secondo me, la ragione del poco successo di WITW e del rischio che corre WITE-2.




    WITE-1 è un gioco magnifico. L'ultima versione ufficiale (1.11.03 mi pare) ha risolto gran parte dei problemi di bilanciamento che c'erano (e ce n'è voluto di tempo...).

    Sì, ci sono alcune robe un po' bizzarre.

    Le ferrovie che trasportano troppa roba ad esempio.

    O le basi aeree così come sono rappresentate non mi convincono al 100% (preferisco gli aeroporti).

    Fra l'altro la guerra aerea, vituperata da tanti, è in realtà semplicemente troppo oscura e astratta, così come la guerra di terra in WITPAE. Non significa che non funziona o non ha senso. Così come in WITPAE, i risultati sono difficili da interpretare, ma, una volta che uno li intende, perfettamente logici (e, direi, storicamente accettabili).
    E' astratta, non modellata male. E a me per un fronte terrestre di migliaia di chilometri con centinaia e centinaia di unità da gestire ad ogni turno, pare per nulla inappropriato.



    WITE-2 marca male perché appunto ha una serie di feature che sulla carta sono interessanti (la logistica rivista ad esempio), ma si porterà dietro l'orrida logica di WITW dove si è complicato il motore di base cercando al tempo stesso di rendere il gioco più facile da giocare. Fallendo malamente.

    Ora, se ciò ha fallito su un periodo storico breve (metà '43 - metà '45) in un fronte piccolo (per un anno solo l'Italia....), figuriamoci come andrà malamente nel gigantesco fronte orientale.
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  6. Von Gters

    Von Gters

    Registrato:
    10 Ottobre 2016
    Messaggi:
    274
    Ratings:
    +26
    Assolutamente d'accordo con te. Se war in the west fosse stato ambientato durante l'invasione di Polonia e Francia, Africa del Nord e poi magari DLC del teatro italiano e dday fino alla caduta di berlino...avrebbe avuto molto più appeal.
    Inoltre io letteralmente odio il sistema per cui a X data, X divisione ecc si ritira dal fronte. Ma voglio dire, avere la possibilità di tenerla sul fronte e pagare lo scotto con i punti politici? Insomma potrò io decidere quale divisione mandare, se voglio, sul fronte italiano o occidentale? E potrei magari sapere come va la situazione in quel fronte(magari con un a semplice barra che indica le forze effettive in seno all'esercito, marina e aviazione, e avanzamento appunto di quel fronte), per regolarmi? E magari avere la seppur minima chance di cambiare un poco la storia(tipo il fronte russo è stabile, mando un bel po' di divisioni in Italia e questa non cade e non si forma la RSI).
    Infine, almeno avere un bell'alert/notifica che ti dica sopra l'unità che tra X turni non sarà più disponibile? Certo è nel report, ma non è la stessa cosa.
    Poi e ribadisco, il limite di 3 divisioni per hex,la mancanza di supporto all'attacco o difesa da altre divisioni adiacenti, o l'impossibilità di bombardare soltanto il nemico senza attaccarlo... Cose che difficilmente accetto in un gioco del 2021. Se poi considero che, prima che sia bilanciato e siano usciti tutti i vari FLC, ci vorranno anni... Beh se lo compro, lo prenderò nel 2025 se va bene
     
    • Agree Agree x 1
  7. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Gli sviluppatori hanno a più riprese detto nel corso degli anni che è fuori dal loro scope un gioco che copra tali periodi storici. Il motivo è principalmente di bilanciamento e a causa della necessità di implementare un complesso sistema politico nel motore del gioco.

    Questo è già implementato in WITW.

    Hai la "box" come la chiamano gli sviluppatori. Con l'opzione appropriata, hai il controllo totale di chi va a EST e la "box" ti dice esattamente a quanti hex da Berlino sono i russi.
    I problemi di base di tale sistema sono tre:
    A) Il fronte russo tanto vale tenerlo al minimo perché vi è poca punta differenza fra avere tantissime truppe in loco o averne appena poche più che per averlo in situazione "fluid";
    B) Se hai da gestire anche invii/ritiri dal fronte russo, hai forzatamente da avere più AP. In sé per sé non è molto difficile perché basta cambiare una impostazione dal menù principale, ma l'esperienza di WITPAE mi dice che nessun avversario in fase di creazione del match ti concederà mai HR e opzioni ragionevoli se vanno a suo svantaggio.
    C) Conta il valore bruto di combattimento dell'unità e non il suo effettivo utilizzo. In altri termini, hai sì un numero minimo di divisioni da tenere lungo la linea del fronte, ma puoi giocare il fronte orientale con letteralmente zero fighter perché li richiami tutti. In sostanza, dei TR valgono un fracco di punti in termini di stabilità del fronte, ma nessuno si cura del fatto che non puoi avere 300 aerei da trasporto e zero fighter. E' una pecca non indifferente perché si presta molto a tamarrate da parte del tedesco.

    La "box" sarà mantenuta anche in WITE-2. Conterrà il Fronte Occidentale e il Fronte Finlandese. Se me lo chiedete, avere la Finlandia fuori mappa è una boiata colossale (a questo punto perché non mettere in una "box" anche la dannata Ucraina?! O la Crimea)...


    Sarà identico a WITE a quanto ne so:
    disband wite.jpg
    Sia col mouseover che cliccandoci sopra ti dice che si sta ritirando. Inoltre puoi fare come fo io che le coloro di nero.

    Il limite di tre unità ha una sua logica. Ero molto critico ma poi ho letto le motivazioni degli sviluppatori e l'ho trovata una soluzione semplice ed elegante ad un problema complesso. La sostanza è che il limite di 3 unità per hex trova ragione nelle possibilità/dottrine sovietiche (che son quelli che ne posson metter più di tre per hex alla fine) del tempo e il numero di truppe per hex evolve con l'andar del tempo attraverso la creazione dei vari corpi di fanteria / cavalleria / tank.
    In sostanza, ad inizio guerra la divisione russa copriva un fronte che grossomodo è al massimo un terzo di un hex. Quindi tre divisioni sono kosher. Con l'andar degli anni, poi, le divisioni per hex sono diventate molte di più e questo viene reso possibile attraverso la creazione dei corpi di fanteria. La gradualità dell'introduzione di tale dottrina fra l'altro (non è che al 1 Giugno 1942 potevan fare corpi di fanteria e di colpo son triplicate le truppe lungo tutto il fronte) è data proprio dai limiti in termini di AP e manpower del russo.

    Il nemico già lo bombardi senza attaccarlo, solo che non te ne accorgi: lo scambio di colpi d'artiglieria, cecchini, scontri fra pattuglie minori, etcetc, sono nella fase logistica di ciascun lato.
    Spesso una parte enorme delle perdite di entrambi i giocatori sono nella fase logistica. E' l'attrito.
    Grandi sbarramenti senza offensive non sono possibili per il banale motivo che non sono mai stati fatti ed è irrealistico metterli nel gioco. Esiste però la possibilità di ammassare artiglierie come da dottrina sovietica, mettendo cioè unità di artiglieria on-map dietro la linea delle truppe che attaccano e attaccare con tutti quanti assieme.
    Mi pare che sia così anche in WITW. In WITE-2 sarà senz'altro la stessa solfa (non so quanto importanti siano le unità d'artiglieria russe nel -2 però).
    Come si vede qui:
    art russa.jpg

    E nel risultato qui:
    art unit wite.JPG

    Quindi questa funzione esiste già e sarà grazie al cielo mantenuta in WITE-2.



    Supporto all'attacco e alla difesa anche da hex non adiacenti esiste già in WITE (in WITW l'hanno migliorato, forse un po' troppo). Detto in modo super generico, le divisioni in reserve si possono aggiungere ad attacchi/difese posto abbiano sufficienti punti movimento. Dipende anche dalla catena di comando e dalla qualità della stessa (initiative del leader è cruciale in questo frangente).
    Le unità più piccole (p.ex. brigate) si attivano più facilmente di quelle grosse (p.ex. corpi tank). Più facile attivare in difesa che in attacco, pare.

    Divisioni in hex adiacenti possono contribuire agli assalti. Qui ad esempio è prevedibile una pessima giornata per i ragazzi della 253ma Divisione di Fanteria tedesca a difesa di Kovel che stanno per essere attaccati dalle truppe listate nella colonna a destra da tre hex distinti (truppe col bordo fucsia in mappa): assalto a kovel.png

    Qui vedi che si attivano le divisioni panzer in reserve del tedesco, distanti anche 50 miglia da Kovel (le due unità col bordo rosso):
    panzer attivate.png

    E qui il risultato con la "R" a mostrare che sono truppe di riserva che sono intervenute:
    risultato kovel.JPG

    On a side note, pare che in WITE-2 implementeranno la regina di tutte le modifiche per il sottoscritto, cioè il gradiente dei colori da assegnare alle unità presente già in WITW.
    Quindi non ci sarà più da impazzire con le varie combinazioni RGB e fare schemi tipo questo:
    wite coloros.JPG

    Inoltre sarà anche presente di default il nome in tutti i villaggi in mappa, senza quindi doversi scaricare la mappa modificata dagli user coi nomi dei vari villaggi (i puntini neri).
     
    • Like Like x 1
    • Useful Useful x 1
    Ultima modifica: 24 Gennaio 2021
  8. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Chiarendo.


    Non è che dico che WITW è un gioco di merda e chi lo gioca è un ritardato. Non mi permetterei mai. Anzi. E' sicuramente fatto bene e lo scenario italiano eccellente.

    Contesto una serie di "innovazioni" che secondo me hanno avuto un risultato complessivo infelice interagendo male fra di loro. E, considerato che queste "innovazioni" uno se le porterà dietro in WITE-2, temo WITE-2 farà la fine di WITW: un meritato flop commerciale.


    Ricapitolando, vedendo qui e là sul forum matrix, le principali innovazioni di WITW che avremo di nuovo saranno:
    - LCU multiruolo (boh non so che dire al riguardo non mi pare 'sta gran cosa)
    - Ferrovie a doppio binario (cambierà poco)
    - Strade (cambierà poco)
    - Depositi (ALLAH E' GRANDISSIMO! Darei un pzkorps o fucilerei l'intero staff della Stavka nella piazza rossa pur di averli in wite-1)
    - Meteo avanzato (quello di WITW è un capolavoro)
    - Aeroporti in mappa invece delle basi (ari-ALLAH E' GRANDISSIMO visto che li preferisco al sistema delle basi)
    - Sistema aereo di WITW (e qui casca l'asino visto che secondo me è un sistema aereo pessimo sotto ogni punto di vista)


    Secondo me, poi, l'ibrido fra WEGO e IGOUGO sarà un grosso guaio. In un fronte fluido come quello orientale hai sempre da fare aggiustamenti aerei di qualche tipo durante il movimento a terra. Vero che il 90% delle azioni aeree si fanno prima di muovere anche una singola LCU, ma quel restante 10% è oro puro e con la parte aerea a mo' di WEGO sarà dura averlo.



    La mia visione è che WITW abbia aggiunto un sacco di cose cool ma diminuito il micromanagement. L'idea di base (mia opione) è che volessero accontentare SIA i grognard come me che si lamentano delle minuzie, SIA i giocatori più casual. Fondamentalmente però è venuto fuori che il diminuito livello di micromanagement ha scontentato i grognard che vogliono gestire tutto nei dettagli e il gioco è comunque troppo complesso per avere appeal a giocatori più casual.


    In sostanza è come se avessero migliorato infinitamente le varie capacità di carico delle navi in WITPAE, arrivando a fare algoritmi che tengono conto della posizione in cui fisicamente sono stockati dei barili di fuel nelle stive delle xAK, ma, poi, avessero largamente automatizzato la funzione dei convogli.

    Il giocatore casual ha ancora troppa roba cui dare attenzione.

    l giocatore grognard invece apprezza la logica dietro ma poi vuole materialmente dire che la xAK Stocazzo Maru la carichi coi fusti di avio a prua e di cherosene a poppa, mentre la xAK Stograncazzo Maru la carichi coi fusti di avio sul lato di tribordo e quelli di cherosene di babordo. E poi fare un bell'excel di tutto ciò da condividere con altri sciroccati sul forum matrix che commentano infoiati su come ottimizzare il consumo di benza di una classe di PB rispetto ad un'altra.
     
    • Like Like x 1
  9. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.066
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +450
    Ho letto tutto il post di ITAK e devo dire che ho giocato pochissimo sia WitW che WitE, ma non è
    :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:
     
    • Like Like x 1
  10. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Ma non è... Cosa? Ci lasci così in sospeso? :D:D:D
     
  11. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.748
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.119
    l giocatore grognard invece apprezza la logica dietro ma poi vuole materialmente dire che la xAK Stocazzo Maru la carichi coi fusti di avio a prua e di cherosene a poppa, mentre la xAK Stograncazzo Maru la carichi coi fusti di avio sul lato di tribordo e quelli di cherosene di babordo. E poi fare un bell'excel di tutto ciò da condividere con altri sciroccati sul forum matrix che commentano infoiati su come ottimizzare il consumo di benza di una classe di PB rispetto ad un'altra.

    Quanto costa? 1.000 euri? Lo voglio!
     
    • Like Like x 1
  12. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.066
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +450
    Una minchiata che stavo scrivendo ieri probabilmente, poi ho pensato che non potrei mai competere con i tuoi wall post immensi. :whistle:
     
    • Like Like x 1
  13. Iscandar

    Iscandar

    Registrato:
    23 Novembre 2012
    Messaggi:
    1.041
    Località:
    Palermo
    Ratings:
    +223
    Ma le due navi da carico giapponesi di che classe sono? sono della stessa classe della Mecojioni Maru?
     
    • Like Like x 2
  14. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    3.274
    Ratings:
    +1.756
    Famo una colletta per svilupparlo e poi ci giochiamo in cooperativa io e te :lol::lol::lol:

    "War in the Pacific: Logistician Edition": il mio sogno :shame::fumo1:

    Su su scrivi e competi :p:D

    No no la Mecojoni Maru è una classe di xAP: è l'espressione usata in dialletto di Niigata dai marinai imbarcati sulle xAP giapponesi quando inviano rinforzi al fronte. Vedono i loro 500 amiconi giappo di qualche reggimento di fanteria che sbarcano contro la muraglia di fuoco dei marines ed escalamano "Mecojoni!". Da qui, il nome della Classe Mecojoni.
    Pare che nel dialetto di Niigata significhi "Verso la Vittoria!". Pare. :ROFLMAO::ROFLMAO::ROFLMAO:


    --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


    Qualcuno sa qualcosa del meteo di WITE-2? Non riesco bene a trovare l'info, ma pare che abbiano implementato il meteo di WITW (che è un dannatissimo capolavoro) con tutto ciò che ne consegue. Questa è una modifica enorme visto l'impatto che un meteo così avanzato avrà sulle operazioni.

    In WITPAE in modello metereologico fa acqua (per usare un eufemismo) da tutte le parti. In WITE-1 secondo me è ok-ish, ma comunque frutto di evidenti compromessi. In WITW credo abbiano raggiunto la perfezione, ma non conosco abbastanza bene le weather tables del gioco per dare un giudizio informato al 100%.
    Secondo me, se l'implementazione è fatta bene, sarà una grandissima cosa per WITE-2. E' un altro aspetto che ci sta cambi poco i risultati generali (col meteo random probabilmente hai li stessi risultati che avrai in WITE-2 col meteo super-fancy di WITW), ma è un tocco di realismo notevolissimo.
    Magari son matto io, ma guardare i weather fronts prima di dare ordini mi dà una sensazione di appagamento.

    Oddio, forse è più divertente com'è in WITPAE dove cercare di capire il meteo del prossimo turno è tipo un mix fra la zingara che legge le carte e la roulette russa.
     
  15. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    4.491
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +602
    insomma....nella mia partita di WitW ho avuto una dozzina di turni consecutivi con tempo pessimo su tutto il nord Europa. Fanno 3 mesi buoni consecutivi. Un po' esagerato
     
  16. Ransome

    Ransome

    Registrato:
    1 Giugno 2006
    Messaggi:
    100
    Località:
    Perugia
    Ratings:
    +41
    Nel forum di Matrixgames dedicato a WITE2 stanno recensendo le principèali novità del gioco. Una di queste anteprime è proprio dedicata al modello meteo: https://www.matrixgames.com/forums/tm.asp?m=4926696
     

Condividi questa Pagina