1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[la religione]

Discussione in 'Una storia tutta da raccontare' iniziata da Filippo I di S.G., 9 Febbraio 2012.

  1. cesare94

    cesare94

    Registrato:
    23 Dicembre 2011
    Messaggi:
    103
    Località:
    Un paesino disperso nelle campagne ferraresi XD
    Ratings:
    +0
    Ecco qua ragazzi: gli abiti dei monaci!

    Sotto abbiamo una veste in doppio Cotone che va dal collo (per proteggere dalle rigide temperature) a sotto le ginocchia e naturalmente ha le maniche lunghe (che come potete notare si vedono chiaramente dall' avambraccio in poi).

    Poi hanno una vestaglia in seta che arriva fino ai piedi, notate che all' inizio dell' avambraccio la manica della vestaglia si "apre" per permettere al braccio di muoversi nel caso il braccio si pieghi (a me piace molto stilisticamente poichè permette alle mani di mostrarsi durante ogni gesto di preghiera, di lavoro ecc ecc).

    La fasciatura in pelle di Capra posto molto alta (a livello quasi del diaframma) ha 2 funzioni: quella di dare forma alla veste e di trattenere la parte superiore da quella inferiore ( si potrebbe anche dire che serva a stringere l' addome in segno di digiuno e astinenza decidete voi).

    Infine le spalliere che possono sembrare quasi un oggetto da battaglia servono invece per dare forma alla vestaglia, poichè quest' ultima viene fatta in un' unica lunga taglia. Le spalliere (di varie misure) perciò hanno il compito di "trattenere" la parte della veste in eccesso per evitare che la vestaglia sia più lunga di chi la indossa.

    L' uniforme in se risulta perciò semplice per rifiniture, ma per la sua forma particolare e per l' ottimo materiale usato rispecchia la potenze e l' importanza del Dio Sole.

    Mi raccomando ragazzi commentate il mio lavoro che ne pensate??? vi piace?? Filippo che dici???
    Vi ripeto comunque di tliccare sull' immagine e poi zummare per vederlo bene, oppure copiarlo e metterlo sul vostro compiuter e aprirlo con windows (si lo sò fate prima col primo passaggio) poichè lo scanner è quello che è (devo trovare un altro modo per mettere le immagini...è tutto un altra cosa vederlo sul foglio da disegno...)


    img038.jpg
     
  2. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    A me piace un casino! :)
    Aggiungendo le rifiniture (questo però lo facciamo con la fantasia eh, se no diventa un lavoro xD ) con il simbolo del Sole Invitto diventa un'abito mondiale.
     
  3. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.866
    Ratings:
    +196
    mi ricorda più le vesti che portavano le nobildonne del passato che delle vesti da monaco..
     
  4. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.768
    Ratings:
    +152
    Non farei dei monasteri il fulcro della cultura la situazione è molto diversa da quella medioevale.
    L'Impero è ancora solido e le prosperose città principali disporranno sicuramente di biblioteche, università ecc. in cui la cultura si alimenta e propaga.
    Senza contare che nulla ci vieta di decidere che sia già stata inventata la stampa a carattere mobile, fatto che dal mio punto di vista sarebbe un'ottima idea, e quindi i tipografi e gli editori ed una certa qual circolazione di libri laici e religiosi.
    Sinceramente vedrei bene una classe di nobili e mercanti acculturati capaci di leggere e scrivere, dopo tutto abbiamo dette che la società è all'incirca rinascimentale.
    Che poi i monasteri dispongano di biblioteche e magari anche di una tipografia, ci può stare, ma saranno più che altro indirizzate alla produzione e conservazione di divulgazione ed approfonidmento del proprio culto.
     
  5. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Prendendo spunto dalle varie idee:

    -Il Monastero del Sole di Tabi è una congregazione di circa un'ottantina di monaci (quasi tutti uomini), situata nei pressi della vetta del Monte Bati. Nelle sue fila annovera anche alcuni orchi e nomadi convertitisi al culto Imperiale.
    -I loro ritmi sono scanditi dai rituali in onore del Dio Sole (fra cui la celebrazione dell'Alba, la lode del Mezzogiorno e il rituale del Tramonto) e dalle attività quotidiane.
    -I monaci si dedicano prevalentemente allo studio degli astri e, ovviamente, del cammino celeste del Sole Invitto. A questo proposito è stato istallato un osservatorio astronimico.
    -Altre occupazioni che tengono impegnati i fratelli sono la coltivazione di appositi terrazzamenti scavati nel fianco della montagna, che rendono i monaci autosufficienti. Affianco a cereali e alberi da frutto, si coltivano erbe medicinali e per la preparazione degli infusi.
    -E' attiva una piccola foresteria per l'accoglienza dei pellegrini e degli stranieri che si trovano a passare per il monastero.
    -Data la posizione defilita e relativamente isolata dal centro dell'Impero direi che non c'è nell'edificio una pressa per la stampa.
    -Per entrare a tutti gli effetti nell'ordine monastico, il novizio deve superare una prova di iniziazione misteriosa.

    Diciamo che questi sono i punti in cui più o meno tutti, penso concordiamo. Mi è sfuggito qualcosa?
     
  6. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.768
    Ratings:
    +152
    Sono dubbioso sulla convivenza nella stessa strutturra di uomini e donne, sopprattutto alla luce dell'idea di dare nel culto un riuolo minore alle donne.
     
  7. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Giusto! :D
    Correggo subito.
     
  8. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.768
    Ratings:
    +152
    Non è che devi per forza correggere, il mio è solo un dubbio su cui si può discutere.
     
  9. Vladislav

    Vladislav

    Registrato:
    18 Maggio 2009
    Messaggi:
    279
    Ratings:
    +11
    Ma il culto del Sole è quello ufficiale, strutturato e diffuso in tutto l'impero, o è solo quella piccola comunità isolata?
    Mi sto un po' perdendo in questo punto
     
  10. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Da come si è evoluta la discussione si stava arrivando a un culto del Sole Invitto religione ufficiale e maggioritaria dell'Impero e che in un certo qual modo leggittima il potere dell'Imperatore (disegnato come il rappresentante del Dio). O almeno così ho capito io :cautious:
     
  11. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.768
    Ratings:
    +152
    A dire il vero nel suo ultimo post Filippo a affermaot che per lui il Culto del Sole Invitto è una religone nata da poco che ha l'appoggio Imperiale e si sta espandendo ma è ancora minoritaria nell'Impero.

    Quindi :

    Si il Culto del Sole Invitto è la religone ufifcilae dell'impero.

    No al momento è ancora una religone minoritari a livelo imperiale.

    Si è la religone maggioritaria nella provincia in cui si svolge la storia al momento.

    No non è l'unica religone professta nell'Impero e nella provincia in cui si svolge al momento la storia.

    No non è ancora stato chiarito come essa approcci gli altri culti.
     
  12. cesare94

    cesare94

    Registrato:
    23 Dicembre 2011
    Messaggi:
    103
    Località:
    Un paesino disperso nelle campagne ferraresi XD
    Ratings:
    +0
    O.O ma se mi sono ispirato al mondo orientale...
    gentilmente se mi elenchi ciò che ti ricorda un vestito femminile...
    comunque ragazzi c'è ha detto qualcosa a riguardo solo zethani e SkySpace (approfondiremo l' argomento poi domani in classe io e te buhahahahahaha!!!!!!!!! :asd:) nessun' altro ha da dire qualcosa?
     
  13. cesare94

    cesare94

    Registrato:
    23 Dicembre 2011
    Messaggi:
    103
    Località:
    Un paesino disperso nelle campagne ferraresi XD
    Ratings:
    +0
    No no no ragazzi...cioè a me sembra un pò senza senso un monastero (quindi dovrebbe essere vecchio) per di più in una delle tante discussioni si dice che la regione dello Xelen (si chiama così?) è stata COLONIZZATA 150 anni prima quindi parliamo comunque che come minimo per essere un monastero abbastanza antico deve avere quanto meno 100 anni.

    In più che senso avrebbe fare in una regione così remota (in prossimità di un deserto di una palude e di un regno di orchi!) Un monastero di una religione che non ha nessuna importanza??? avrebbe senso se ci fossero nativi in questa regione ma sono tutti coloni perciò per forza devono avere portato gli usi e i costumi più importanti dell' impero tra cui questa religione...io la vedo così
     
  14. metalupo

    metalupo

    Registrato:
    20 Ottobre 2006
    Messaggi:
    2.768
    Ratings:
    +152
    Perchè non ha senso?

    La relgione potrebbe essere sorta proprio in questa provincia nell'ultimo secolo.
    Prodotta da una rielaborazione di vecchie credenze dei culti Orcheschi e di influenze provenienti dal popolo del deserto.
    Il Monastero in questione è il primo nucleo del culto che poi a cominciato ad espandersi nell'Impero fino a giungere all'Imperatore, che ne ha poi fatto la religione ufficiale.
     
  15. cesare94

    cesare94

    Registrato:
    23 Dicembre 2011
    Messaggi:
    103
    Località:
    Un paesino disperso nelle campagne ferraresi XD
    Ratings:
    +0
    si forse ho esagerato a dire senza senso :asd: però bo la mia opinione è che questa religione sia nata ancora prima della colonizzazione dello xelen e che abbia molta più importanza nell' impero...se no non si avrebbe tutto questo prestigio e non sarebbe manco conosciuta più di tanto dai visitatori...me lo immagino un pò come una Hrotghar Alto, con la differenza che è più accessibile ed è una religione molto più conosciuta...bo non lo so ragazzi...
     
  16. Vladislav

    Vladislav

    Registrato:
    18 Maggio 2009
    Messaggi:
    279
    Ratings:
    +11
    Io qui mi ci sono decisamente perso
     
  17. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Va bene il fatto che il Culto del Sole Invincibile sia diventata religione ufficiale e supportata dall'Imperatore solo di recente...ma deve comunque essere molto diffusa. Se non proprio maggioritaria almeno condivisa da larghe fasce della popolazione, altrimenti non sarebbe utile politicamente favorirla a discapito delle altre. Si creerebbero attriti senza in cambio ottenerne vantaggi.

    Date un'occhiata allo specchietto del Monastero nella pagina precedente: aldilà della situazione della religione di cui fa parte all'interno dell'Impero, cosa va bene e cosa no?
     
  18. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Il monastero è solo uno dei tanti, è l'unico riportato sulla mappa perché per ora è l'unico incontrato. Il culto del Sole possiamo supporlo ormai predominante nella parte orientale dell'Impero, ma in ascesa anche nel resto. Più o meno come il cristianesimo ai tempi di Costantino: era affermato fortemente solo in Asia Minore, in Egitto e nell'Area Siriaco-Palestinese, un po' meno in Africa e nei grandi centri cittadini, poco o niente in Gallia, Spagna, Italia settentrionale...
    Dunque quoto Metalupo:
     
  19. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Essendo così diffusa nella parte orientale dell'Impero, direi che è d'obbligo piazzare una sede abbastanza importante (tipo cattedrale) nella capitale dello Xelenan.
     
  20. cesare94

    cesare94

    Registrato:
    23 Dicembre 2011
    Messaggi:
    103
    Località:
    Un paesino disperso nelle campagne ferraresi XD
    Ratings:
    +0
    Si ma chi ha finanziato la costruzione dell' monastero??? chi costruisce le splendidi veste :)asd:)??? secondo me l' impero...perciò questa religione dorebbe essere più importante secondo me...

    P.S. ma a nessuno piace il mio abito? XD
     

Condividi questa Pagina