1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

RM - Mod KR - Revolution Mondiale

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da patton87, 27 Settembre 2014.

  1. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    In bocca al Kaiser! :D
     
  2. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.656
    Ratings:
    +1.107
  3. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    eccezionale davvero! Potrebbe far pensare giusto la nomina a secondo Gengis Khan, ma come ho già detto son cose che succedono, sicuramente stimolando qualche perplessità ad occidente. E come ho già ricordato può succedere, anche se capita di rado, che qualche giocatore potrà vedere la nascita del califfato. Qualche mese fa qualcuno avrebbe posto qualche obiezione, oggi deve pensare che gli sviluppatori del KR han capito più degli analisti della CIA
     
  4. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Come vi ho detto, non è il titolo a perplimermi, ma l'avanzata mongola in sé.
     
  5. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Beh riprendiamo
    1940 GUERRA ALL'INTESA!

    La Guerra civile americana con l'intervento dell'Internazionale è destinata a finire rapidamente. Ad aprile le forze combinate di Messico e CSA sconfingono definitivamente quelle federaliste. JJR proclama lo Stato Popolare Americano, anche se l'intervento messicano è stato più decisivo di quello delle sue forze e ciò non passa inosservato. Ma d'altronde fra lavoratori non si fa differenza fra americani e messicani. Gli eventi sono scattati anche se son dovuto intervenire personalmente per far passare alcuni territori da Messico a CSA, facendo comunque salve le conquiste messicane nella prima fase della guerra.

    Ora ho assicurato il petrolio del Texas, i miei carri potranno muoversi tranquillamente per le pianure tedesche.

    Intanto il Sultano riconosce l'indipendenza di Cipro sud che decide di unirsi alla Grecia.

    Buone notizie anche per i tedeschi che costringono alla resa l'Imperatore Qing, strappandogli larga parte del suo Impero. La parte restande decidere di cacciarlo ed unirsi al fantoccio giapponese della Fengtien Repubblic. Le rivalità fra Giappone e Germania crescono.

    La notizia più importante è lo scoppio della guerra fra CSA e Canada, che portanto in guerra rispettivamente tutta l'Internazionale (Comune, CSA, Messico, Brasile e Bolivia) e l'Intesa (Canada, Francia naz., Caraibi, Dehli, Australasia). Uno scontro che si prospettava da tempo.

    La mia situazione militare è ottima. Grazie allo sviluppo di diversi corpi d'Armata motocorazzati posso lasciare a difendere le spesse mura della Maginot non tutte le mie truppe e quindi impegnarmi contro Petain. I Brasiliani si annettono la federazione caraibica

    I fronti quindi son quello nord americano e quello nord africano. A novembre La Plata, sostenuta dai tedeschi attacca il Brasile e si apre un nuovo fronte anche in Sud America

    C'è scarsa collaborazione fra CSA e Messico, che se ne stanno sui loro confini. I canadesi penetrano negli Stati Uniti centro orientali.
    Anche i brasiliani arretrano.
    A dicembre i partigiani cubani si dichiarano indipendenti dal CSA.

    Noi invece abbiamo facilmente ragione dei nazionalisti in mare. Il corpo di spedizione è composto da 4 corpi d'Armata, 2 2mot+1arm, 3mar e 2 alp, così da lasciare quasi indisturbata la forza sulla Maginot. Lo sbarco non è però facile.Ne tentiamo un paio a Tunisi, a Bone a Djerba e non vanno (inizialmente perché il DH parte con la missione impostata a tempo e quindi le navi da trasporto si ritiravano subito).
    Provo ad Orano, ad ovest di Algeri, ma sopraggiungono subito tutte le altre forze. Interrompo l'operazione e riprovo a Djerba, sguarnita: siamo sbarcati: vediamo come saranno all'opera queste divisioni motocorazzate sviluppate da Gentilhomme!
     
    • Like Like x 4
  6. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    //Per la vostra gioia tornano gli screen. Fatti non premendo F11 ma con lo stamp ed il paint

    1941: L'Intesa si illude!


    Una volta sbarcati i nostri, le forze di Petain non possono nulla contro i miei motocorazzati. Da Djerba compio una manovra per accerchiare un po' di unità a Tunisi e mi lancio verso occidente.

    Ma sono le uniche note positive della prima parte dell'anno. Canada e New England fanno a pezzi il CSA mentre i messicani dormono, e La Plata occupa il Bolivia e buona parte dell'Amazzonia minacciando direttamente Rio De Janeiro.

    Intanto guerra fra Sudafrica e Mittelafrika

    Gioia in tutto il mondo libero: IL KAISER è MORTO! Gli succede suo figlio, col nome di Guglielmo III

    Elezioni nella RSdI: Confermato Matteotti.

    Cuba ci chiede la pace e gliela concediamo. Trovo sempre troppa stima per i partigiani che si liberano da soli.

    Algeri presa. Un corpo di spedizione attraversa il deserto e conquista il primo porto dei nazionalisti sull'Atlantico, così da poter trasportare i rinforzi per mare.

    Contemporaneamente però crollano del tutto i CSA, che vengono annessi e spartiti da New England e Canada. Il re del Canada richiama MacArthur e rinascono gli USA come fantoccio canadese. Gli oppositori chiamano MacArthur "soldatino del Re", Reed fugge prima in Messico poi a Parigi. Qui vorrebbe preparare il ritorno in America ma è accolto freddamente come un incapace.

    Effettivamente per l'orgoglio americano vedere che i loro governi sono posti prima dai messicani e poi dai canadesi deve essere un brutto colpo.

    La situazione è critica. Messico e Texas sono i miei serbatoi di petrolio ed anche quello aergentino mi serve. La situazione oltre atlantico è critica ma i miei alleati sono messi male. Devo aiutarli, sposterò qualche soldato sia dall'africa occidentale che dalla madrepatria.

    Fortunatamente, dopo mesi di influenza e tentativi l'Unione di Bretagna entra in guerra. In questo modo mi è assicurato il controllo dei mari e magari daranno una mano in nord america contro il loro arcinemico.
    [​IMG]

    [​IMG]


    La guerra nella giungla lunga, non per opposizione dei nazionalisti ma perché han delle province punti in posti inculatissimi.

    Invio in brasile 2 corpi d'armata 2mot+1cor e prendo il controllo militare del Brasile. I miei motocorazzati letteralmente asfaltano gli argentini. In dicembre imponiamo un governo fantoccio retti da Luis Guy. Tutto il loro petrolio è miooo!!!

    La situazione migliora anche nel nord america. Gli inglesi compiono uno sbarco massiccio nel New England ed i messicani avanzano nell'est.

    Intanto in Germania viene annunciata il completamento del piano di colonizzazione del Ducato Baltico che viene annesso. Ora i tedeschi son più forti che mai. La guerra è imminente.

    Sconfino nel gennaio del 1942 per completare la conquista della Francia Nazionale. Che delusione non scatta nemmeno un evento.
    Nello screen i movimenti delle mie truppe:
    [​IMG]

    Ma contemporaneamente scatta l'evento più importante. E' guerra con la Germania!!!

    E' inverno fortunatamente, mi dovrebbe aiutare per tutto il tempo necessario a fare rientrare le mie truppe da Africa e sud America
     
    • Like Like x 3
    Ultima modifica: 2 Ottobre 2014
  7. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Finalmente il pezzo forte! :D

    Peccato per la mancanza di eventi per la Francia di Petain...
     
  8. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    ///eh si, mi sarebbe proprio servita un po' di PI in più

    1942 - prima parte: Il dissanguamento.

    Si comincia a far sul serio. Comune, Unione, RSdI Messico, Brasile, Argentina CSA e le appena liberate Guinea, Sahel e Tuareg federation contro Impero germanico, Polonia, Irlanda, Danimarca e qualche altro che non ricordo. La Bielorussia ne approfitta per liberarsi dal controllo tedesco e si avvicina alla Russia. Austria e Russia restano neutrali momentaneamente non interviene. Scoppia la guerra civile italiana fra federazione e RSdI. Il Giappone attacca le colonie tedesche in Cina e nel Pacifico. L'Intensa è già in guerra contro di noi.

    I numeri non sono dalla nostra parte: i crucchi hanno 140 divisioni, io sole 63 la loro PI di 323/252 contro 201/140. Mp 700 loro 1000 noi (aumentata con evento di 200). Gli Alleati mi devono aiutare, ma la guerra in nord america impegna pienamente Messico e CSA.

    In Germania sono arrestati tutti quelli che minimamente hanno rapporti con i partiti di sinistra.

    Per tutto l'inverno i due eserciti si scambiano solo qualche proiettile. Perdo le prime battaglie aeree ma poi arrivano gli inglesi e ristabiliamo la parità sui cieli.

    A sorpresa in Austria vincono i socialdemocratici. Forse ciò li spingerà a non entrare in guerra.

    Decidiamo di attaccare prima l'Italia, invio 2 motocorazzati e qualche spagnolo.A metà aprile la federazione sarà annessa e l'Italia riunificata, e tutti sul Maginot.

    Intanto Messico e Stati Uniti firmano la pace, valida per tutti gli schieramenti. Gli Usa restano governati da MacArthure fantoccio americano, i confini tornano quelli del Trattato di Houston.

    Gli scontri sul fronte principale iniziano con dei loro avanzamenti su diversi punti della Maginot che respingo in qualche modo. Il più pericoloso sfiora Parigi e fa scattare un evento che rappresenta un sollevamento della gente impaurita da una terza invasione tedesca ed ottengo 5 divisioni di fanteria ed una seconda linea di difesa.
    Mi trovo in netta difficoltà fino a giugno, Perdo molte divisioni di spagnoli (i miei son ben rinforzati), ma in qualche modo reggo e faccio qualche sacchetto, ciò nonostante la differenza numerica di divisioni resta la stessa. Ma da giugno in poi riesco a vincere un bel po' di battaglie. Controllo l'Intelligence e loro hanno finito la manpower. Un esercito troppo elittario indebolito anche dagli arresti dell'inizio della guerra. Prendo quasi tutte le province della Sigfrido ed avanzo nel Belgio. Dissanguiamoli dai!

    Qui mi rendo conto che possiamo vincere.

    Ma c'è un altro imprevisto a fine giugno: la Russia di Wrangler entra in guerra. Hanno 300 divisioni, 320 di PI e 2900 mp. Tecnologicamente sono indietro ma sono comunque una potenza enorme, che va' a sommarsi a quella tedesca e si attende ancora quella austriaca. A luglio mi hanno già attaccato sulla Sigfrido, con 50 divisioni russo-tedesche concentrate contro una solo province difesa da si e no 15 divisioni.

    Io inizio a trasbordare le forze degli alleati ma sicuramente non basteranno. 20 divisioni argentine sono già in barca, penso di poterne prendere altrettante da loro e qualche altra dal Brasile e dal Messico

    A fine di luglio 1942 la situazione è critica, rischiamo di essere letteralmente asfaltati.
    Se qualcuno ha qualche consiglio vincente, non sia timido
     
    • Like Like x 3
  9. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Adesso si fa sul serio! :)

    Mi pare di capire che l'idea di condurre una guerra lampo con mezzi corazzati sia fallita, perché l'esercito francese e quello russo-tedesco si sono trincerati dietro le loro posizioni. Anche gli scenari bellici favoriscono una tipo di guerra più statico (Linea Maginot, Linea Sigfrido) e la tua inferiorità numerica ti impedisce di sfondare a testa bassa.
    Il mio consiglio è quello di iniziare a produrre CAS (Supporto Aereo Ravvicinato) e ricercarne i modelli più recenti, in modo da martellare i nemici nascosti dietro le fortificazioni, oppure di condurre insieme un attacco a terra ed un bombardamento di supporto. Altro consiglio è quello di produrre brigate di artiglieria (anche qui è sempre meglio schierare in campo i modelli più moderni) da aggregare ai tuoi fanti per avere più potenza di fuoco, che in questi scontri diretti e statici può tornare utile.
    E, proprio se ti è possibile, reclutare dei paracadutisti (con relativo aereo, ovviamente) da lanciare dietro le linee nemiche su punti strategici come aeroporti, basi navali o centri urbani (che sono più difendibili anche da pochi reggimenti), ma capisco che quest'ultima cosa potrebbe assorbire troppe risorse.
     
  10. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    La guerra lampo era impossibile all'inizio perché troppo superiori per numero. Verso giugno dopo un po' di dissanguamento era possibile sfondare perch i tedeschi avevan perso troppi uomini. Potevo sfondare con i motocorazzati e fare un sacco con l'Olanda così da isolare i reparti in Belgio e poi far fuori tutti gli altri. E storicamente ciò è anche corretto: per mantenere l'autorità il Kaiser ha dovuto chiudere le porte a molti cittadini tedeschi potenziali oppositori. Loro sono un esercito di elite, noi tutta la Francia.


    Ma purtroppo è intervenuto la marea russa e contro di loro si può far davvero poco senza contare che se per qualche motivo dovessi riuscire a fermarli ora alla lunga la loro forza non può che aumentare.

    Comunque ho ancora 600 mp disponibile che recluterò solo in parte per lasciarla ai rinforzi. La produzione la baserò come tu hai consigliato sui CAS e sulla ricerca nucleare e missilistica.
    Per quanto riguarda il piano militare nell'immediato cercherò di limitare le perdite e trasbordare più velocemente possibile argentini e brasiliani (i messicani li lascio a guardia del nord america) che dovrebbero fornirmi una buona massa di qualità pari a quella dei russi.

    In ultimo ho pensato ad un altro scherzetto che potrebbe farmi guadagnare tempo: devo portare Kruscev in guerra! Si troverà ad aggredire un fronte sguarnito ed imporrà il ritorno di diversi reparti dall'Europa Occidentale. Da notare che i russi stan combattendo anche in estremo oriente contro giapponesi e fantocci.

    Per il resto sto lavorando alle armi segrete. Ho posto il reattore vicino il confine con la Spagna, ho sbagliato, avrei dovuto piazzarlo ad Algeri, ma pazienza!
     
  11. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    La Spagna non fa parte della tua alleanza?
     
  12. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Si, la Spagna è entrata nell'Internazionale al grido di "viva la Rivoluzione mondiale" allo scoppio della guerra e ne ho subito assunto il controllo militare. Praticamete ogni settimana circa, una finestra intitolata "disastro" mi informa che una divisione spagnola si è sacrificata.
     
    • Like Like x 1
  13. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    1942 - seconda parte: L'arretramento fino alla sorpresa.

    A sei mesi di guerra eravamo riusciti a dissanguare la Germania e ritornare sulla Maginot e conquistare anche qualche capisaldo oltre confine

    [​IMG]

    Ma ve lo avevo detto. Una volta esaurito il suo branco di militaristi esaltati il Kaiser si è rivolto alla marmaglia russa.
    Ben 145 divisioni si sono aggiunte alle già presenti tedesche, belga e polacche.

    E' stato inutile provare a convincere l'Ucraina di Kruscev, chiusa in un rigido isolazionismo. Ho trasbordato 60 divisioni argentine e brasiliane ma non possono nulla di fronte alla marea russa.

    Resistiamo per un mese e mezzo con un paio di manovre per ritardare ma a settembre crolliamo a Colmar. Ad ottobre Parigi è presa, il Kaiser esulta sentendosi vincitore. Ma lui non aveva vinto nulla. Aveva vinto il retrogrado e sanguinario tiranno Piotr Wrangler.

    Ma caro Kaiser, lo diceva anche Machiavelli, degli alleati ti puoi fidare degli alleati solo se li sottometti.
    A novembre scoppia un disaccordo fra i due. Per i russi il kaiser è comunque un vecchio nemico, momentaneamente alleato solo per far fronte comune contro il potere dei lavoratori di tutto il mondo. A novembre I russi si ritirano e lasciano i tedeschi soli.

    quasi mezza Francia è conquistata, ma siamo nuovamente in vantaggio sia per numero che per efficacia. La Rivoluzione Mondiale riparte!

    (mi sono dimenticato lo screen e quindi uso l'immagine di prima. la linea grigia rappresenta il limite massimo dell'avanzata russo-tedesca)

    [​IMG]
     
    • Like Like x 5
  14. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    1943 prima parte: Buon viaggio Kaiser delle scimmie!

    Ritiratisi i russi per i tedeschi non c'è stata storia, immediatamente ricacciati fino al confine dalle preponderanti truppe di tutto il mondo libero, hanno resistito per la durata dell'inverno sulle linee fortificate, ma già il 19 febbraio il Belgio era caduto. Da marzo in poi abbiam ripreso a dilagare ed occupato il sud della Germania. A quest'avanzata perfino il governo socialdemocratico austriaco ha tentato d'opporsi ma senza storia. Anche perché appena scoccata la guerra le truppe sul confine italiano si sono volatilizzate. Non so se sono state ridislocate altrove o se son proprio scomparse per qualche altro motivo. Nemmeno l'Ungheria è entrata in guerra, forse non era fantoccio.
    Intanto Suez, Celyon ed altre basi coloniali vengono occupate dagli stati vicini. Al Kaiser restano Mittelafrika e dei minuscoli atolli in Oceania che hanno pure i punti.

    Purtroppo perdo completamente la flotta in una battaglia navale al largo del Sud America, e devo ricostituirla, cosa che è sempre una gran seccatura.

    Fatto sta che una volta logorate sul fronte, le forze tedesche non hanno potuto più opporre alcuna credibile opposizione.
    A giugno siamo a Berlino e pochissimo dopo anche a Varsavia. Dopo una iniziale fuga a Stettino il Kaiser ripara in Mittelafrika (annesso) e da lì continua la guerra.

    Viene deciso il destino dei territori occupati: La RSdI conquista il Veneto e Trento ma (non so perché) non Trento e Trieste (che non erano nemmeno core. L'Austria diventa una rep socialista, come il Belgio che rioccupa alcuni territori persi con la grande guerra. La Germania viene smembrata. La Renania resta occupata, il resto del territorio viene occupato dalle Comuni formate da dissidenti di Prussia, Nord Germania, Baviera e Stato Baltico. La Polonia perde la Lituania ma si sposta verso occidente fino all'Oder. Tutte ovviamente fantoccio e condannate alle riparazioni di guerra.

    [​IMG]

    MA la guerra continua. Il Kaiser delle scimmie, come ironicamente definito dalla stampa Internazionale, con nuove truppe coloniali tenta la rivincita attaccando nel golfo di Guinea. Si prospetta una guerra inutile ma lunga per tutto il continente africano.

    Intanto, si prepara il Terzo Congresso dell'Internazionale, per decidere le azioni da intraprendere dopo la guerra. Ci sono ancora molti nemici: La Russia che è ancora più forte di noi, anche se con un altissimo dissenso, e poi l'Intesa ridotta a Canada, Usa, Australasia e Dehli, che contando sulla ripresa americana si è rinforzata molto e minaccia il Messico. Poi ci sono i Balcani, il mondo arabo, il Giappone, i mongoli...

    /// Ragazzi non mi fa liberare Danimarca e Boemia. Come posso risolvere?
     
    • Like Like x 2
  15. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    E dopo la sconfitta del Kaiser in Africa, inizia la Guerra Fredda contro la Russia! :cool:
    Certo che in questo dopoguerra i Socialisti partono molto avvantaggiati, mi raccomando procedi con il programma atomico e con lo sviluppo dei missili a lungo raggio: ti torneranno utili per colpire l'entroterra russo ed eventuali alleati/fantocci asiatici difficili da raggiungere.
     
  16. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    /// e no, la guerra è tutt'altro che fredda:

    1943 seconda parte: La rivoluzione prussiana ed il ritorno della Russia:

    Nel mese di luglio si è tenuta a Madrid, capitale di una delle nazioni che ha pagato uno dei più alti tributi di sangue, (a dire il vero nel gioco era di nuovo a Parigi, ma nell'AAR voglio cambiare), il Terzo Congresso dell'Internazionale, il tema principale è ovviamente la vittoria sulla Germania.

    Lo stile è il solito provocatorio.
    Il Primo giorno si è discusso dell'Europa liberata, tutti i delegati hanno riconosciuto il nuovo assetto europeo.
    Il secondo attenzione rivolta all'europa da liberare, con invettive contro ungheria, nazioni balcaniche ed ovviamente Russia.
    Terzo giorno Africa. Si organizza il Congresso di Monrovia.
    Quarto giorno. Tutti fan finta che sia l'eroe ma nessuno si fida più di lui: John Jack Reed e la rivoluzione americana, prospettive per un ritorno del socialismo in America.

    Intanto invio qualche divisione motocorazzata in Africa, per puntare sulla velocità e produco equipaggiamento per la giungla.

    Settembre: I prussiani vogliono festeggiare il Sedantag, noi glielo proibiamo. Festeggiano lo stesso scoppia il caos. Ad ottobre cade il governo filofrancese. I nuovi governanti inneggiano alla fine del socialismo, Attacchiamo! Interviene il vecchio nemico russo. (in genere attaccano di sorpresa ma stavolta nn è così) E' la rivincita questa volta non siamo inferiori. Inizialmente penso ad una difesa statica per vincere poi con le atomiche, ma poi mi rendo conto che la maggiorparte dei loro sta combattendo in estremo oriente, si deve fare in fretta!

    Avanziamo per svariati chilometri ed occupiamo Pietrogrado. A A fine novembre buona parte dei reparti russi è tornato ma non sono ancora ben schierati, avanziamo ancora. La resistenza aumenta, ma siamo ad un passo da Mosca.

    Eccovi il fronte russo al 1° gennaio 44 (quello africano nn è preso)

    [​IMG]
     
    • Like Like x 4
  17. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Grande! Qualche considerazione sulla mod?
     
  18. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    // Mod straordinario ed imprevedibile

    1944 prima parte: Combattimenti sotto zero

    L'avanzata nel cuore della Russia si ferma per il ritorno delle preponderanti truppe dell'Armata Bianca e per il gelo invernale. Arrivati ad un passo da Mosca siam costretti a fermarci e perdere anche qualche provincia.

    Ma i miei soldati al fronte lo sanno che non sono soli. Arriva l'equipaggiamento invernale, preponderanti rinforzi italiani, polacchi, austriaci e bavaresi (le forze degli alleati ormai sono in numero ben superiore al mio) e le mie nuove armi segrete: i missili V2 che tempestano e riducono in cenere i principali centri industriali russi.

    A fine aprile riusciamo a riconquistare le linee precedentemente raggiunte e soprattutto ad entrare a Mosca dove i tanti dissidenti e nostalgici delle due rivoluzioni ci accolgono in festa. Wrangler e lo zar fuggono a Tsaritsyn, sul Volga. La fine forse non è tanto lontana.

    Intanto da Tolosa ci giungono altre buone notizie: i Joliot-Curie sono vicini all'arma segreta definitiva. Per i russi è meglio arrendersi subito.
     
    • Like Like x 2
  19. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Non so se nel Kaiserreich sono presenti degli eventi per far arrendere la Russia dopo il lancio di atomiche, ma nel caso fossi costretto ad invaderla tutta utilizza le divisioni meccanizzate, che sono più veloci nelle steppe siberiane. Gran parte della Siberia, infatti, ha scarse infrastrutture, se si esclude la Ferrovia Transiberiana che arriva fino a Vladivostok; inoltre il clima rigido e l'enorme distanza giocano a sfavore della fanteria appiedata e di quella motorizzata.
    Dal momento che per ora puoi lanciare le atomiche solo con i bombardieri strategici (che hanno un raggio d'azione più corto dei missili) ricerca il modello più recente di aereo che dovrebbe avere un raggio abbastanza ampio. Ma appena ti è possibile ricerca la tecnologia per caricare le atomiche sui missili!
    Devo dire che questo mod mi sta incuriosendo: quasi quasi lo provo. Mi sembra molto curato. :)
     
    • Like Like x 1
  20. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    è molto curato si e pieno di alternative, ogni partita si sviluppa in modo completamente diverso.

    Esistono gli eventi per farla arrendere ma non so se con le atomiche. so che basta prendere Mosca, Pietrogrado (Leningrado) e Tsatsaryn (Stalingrado). ANche per questo non sprecherò l'atomica (che ancora non ho) per loro, me la conserverò per gli Stati Uniti!
     

Condividi questa Pagina