1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

RM - Mod KR - Revolution Mondiale

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da patton87, 27 Settembre 2014.

  1. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    E rieccomi a narrarvi un AAR basato su questo fantastico mod.


    Antefatti (Un piccolo riassunto del mondo pre-kaiserreich per chi non ne è pratico)


    Giocherò con la Comune di Francia, divenuto il principale paese socialista dopo la rivoluzione del 1921 causata dalla sconfitta sulla Marna al Termine della Grande Guerra. La sconfitta è stata pagata duramente con la perdita di tutte le colonie ad eccezione di Algeria e Tunisia strenuamente difese da alcuni ufficiali, e di alcuni territori di confine oltre che con le solite riparazioni. Pochi anni dopo la sconfitta ci siam ribellati ed abbiam ricreato una Comune come quella del 1870 solo che questa volta è estesa a tutta la Francia. Dopo la Rivoluzione il generale Petain in testa al presidio locale ha costituito un governo conservatore ad Algeri (Francia Nazionalista), che ha accolto tutti i traditori sfuggiti alla Rivoluzione e che, insieme agli ex monarchici britannici si oppongono sia al socialismo che al dominio germanico.


    La Germania uscita vittoriosa dalla guerra si è imposta come prima ed unica superpotenza europea e mondiale.Oltre ad aver imposto un fantoccio in Belgio domina incontrastata su tutta l'Europa centrale ed orientale. La Livland attualmente governata da un fantoccio è oggetto di colonizzazione dei cittadini tedeschi, l'Impero austro-ungarico è un alleato fedele, così come Polonia ed Ucraina.

    Ma non solo: in Africa Centrale ai più remoti possedimenti si sono aggiunte i torritori britannici e francesi. Tutte insieme formano un enorme colonia chiamata Mittelafrika, governata da un dubbio personaggio di nome Hernan Goreing. Una compagnia tedesca ha inoltre preso il controllo della parte sud orientale della Cina.

    Il kaiser è indubbiamente l'uomo più potente del mondo, alla guida delle più potenti forze armate, ma anche in questo forte tessuto si vedono pieghe: oltre alle agitazioni dei socialisti o di semplici liberali e delle minoranze ci si chiede se questo sistema capitalistico globalizzato potrà andare avanti all'infinito senza incontrare crisi...


    L'Impero austroungarico dopo un iniziale rafforzamento ha visto via via il potere centrale attenuarsi sempre più, tanto da non riuscire ad approfittarsi della vittoria se non per la riconquista del Veneto e di alcuni territori orientali. L'unione dei vari popoli è sempre più debole e questi, con a capo gli ungheresi, chiedono sempre più autonomia.


    Altri alleati della Germania sono Bulgaria ed Impero Ottomano, che con la vittoria hanno (momentaneamente) risolto alcune storiche questioni etniche.


    Per quanto riguarda invece gli sconfitti:


    Destino simile al nostro ha avuto la Gran Bretagna. Dopo la sconfitta la popolazione ha cacciato il re fuggito in Canada e stabilito un governo della Trade Union, un socialismo diverso dal nostro, più moderato ed isolazionista ma restano comunque i nostri potenziali alleati più importanti.

    Intanto Giorgio V ha costituito in Canada un governo monarchico continuando a reclamare la corona del Regno Unito ed accogliendo tutti gli esuli contrari al governo socialista. In questo modo continua a guidare gli Stati del mondo che si oppongono sia al dominio tedesco che al socialismo. Una coalizione di stati che continua a chiamarsi Intesa.


    L'Italia sconfitta dopo la sconfitta sul Piave è andata letteralmente in pezzi. Con la fuga di Vittorio Emanuele III sono nati vari governi locali, alcuni a base socialista, altri aristocratica. Una marcia guidata da varie personalità rivoluzionarie, come Gramsci e Togliatti, ma anche Benito Mussolini e Michele Bianchi, partita dalla Sicilia in emulazione di quella di Garibaldi, che avrebbe dovuto portare alla costituzione di un governo nazionale socialista è stata bloccata poco prima che entrasse a Roma da un contingente a guida austriaca che vedeva la partecipazione dei cattolici di tutto il mondo. Dopo questo evento a Napoli venne costituita la Repubblica Socialista d'Italia, (comunemente detta Repubblica del Mezzogiorno) che aveva accolto i vari socialisti del nord Italia via via scacciati, da Roma fino al nord (con l'adesione di Nizza, la Savoia e della Corsica) vennero costituiti vari governi moderati coordinati dalla guida spirituale e politica del Vaticano nella Federazione Italiana.


    La Russia dopo la pace di Brest Litovsk è andata incontro alla Rivoluzione ed alla Guerra Civile fra Rossi e Bianchi. La superiorità dell'Armata Rossa è stata pareggiata dal sostegno tedesco. Al termine si è arrivati ad una non schiacciante vittoria menscevica che ha portato ad un governo Kerenskij in un territorio che vede ancora la presenza di troppe forze estremiste contrapposte.


    Il Giappone non ha subito significativi contraccolpi dalla sconfitta, ed è addirittura sulla via della democrazia

    [​IMG]

    Mentre altrove nel mondo:

    Gli Stati Uniti sono entrati in crisi. La delinquenza mafiosa dilaga, nelle zone industrializzate i sindacalisti di John Jack Reed ed Alexander Berkman son sempre più fuori controllo e le forze di estrema destra di Long e Limberg, sempre più violente, sono in aperto contrasto anche col governo.

    Gli Americani non sono mai stati così pronti ad una guerra l’uno contro l’altro


    In India al crollo dell’Impero Britannico si sono costituiti 3 stati: Dehli aderente all’Intesa, Princely Federation, filotedesca, e la Barritya Commune, vicina al socialismo britannico.


    L’Australia, divenuta indipendete è rimasta nell’Intesa


    Grande fermento anche nel mondo arabo, in particolare contro gli Ottomani.

    Anche la Cina è implosa. La Manciuria è finita sotto il controllo giapponese, che vi hanno eretto la Fengtien Republic. Il sud del paese è stato colonizzato da una agenzia tedesca, le città costiere si sono rese indipendenti e federate (Legation Cities), e vari signori della guerra si contendono la Cina Interna. Anche la Mongolia è tornata indipendente e minaccia la pace nell'Asia centrale ed Orientale. All'Imperatore Qing e rimasta quindi solo la parte centro-settentrionale

    [​IMG]

    Insomma ce ne saranno delle belle.

    La partita comincia
     
    • Like Like x 6
  2. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Avevo provato il Kaiserreich con la Francia, ci sono una serie di eventi niente male, oltretutto molto interessanti come ucronie storiche. Se mi è permesso un piccolo spoiler: cosa sarebbe stato il socialismo senza il trionfo culturale del leninismo?

    Lo scoprirete solo rivoluzionando!
     
  3. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Beh, il bello di questo mod è che ogni volta che ci ho giocato si è sviluppato in modo totalmente diverso. Penso sia il mod più accurato, è stato pensato un evento praticamente per ogni cosa.

    1936 - La crisi del mondo capitalista


    Gennaio:
    4: Oswald Mosley annuncia il programma internazionale del Total Socialism (totalist).Fra i suoi principali interlocutori vi sono il leader dei Soreliani Valois, dei nazional-sindacalisti italiani Mussolini, e dei Bolscevichi russi Bakunin.
    6: In seguito alla perdita del supporto di alcuni deputati passati al Totalism, Marceau Pivert si dimette da capo del Comitato di Salute Pubblica ed indice una nuova assemblea per rinnovarlo. I totalisti tenteranno di conquistare la maggioranza.
    6: Nazionalpopulisti russi uccidono Assassinato Kerenskij, leader menscevico della Russia. Piotr Wrangler impone un regime estremista e liberticida.
    9: Ondate di scioperi in Germania
    20. Si apre l'Assemblea Nazionale.
    23. Il candidato dei traveillur Paule Le Gentilhomme eletto capo dell'esercito. Ha conquistato la maggioranza promuovendo la sua dottrina della mobilità.
    26. Il Giacobino Rochet capo dei Servizi Segreti
    28. Omicidi mafiosi in Sicilia

    Febbraio
    1.Ministro dell'Economia è il Giacobino Francon. Promuoverò un programma di industrializzazione ed ortodossia sindacalista nello sviluppo.
    3. Crolla la Borsa di Berlino. Il mondo capitalista va' in crisi.
    5. Souverain Capo del CSP
    6. Francon eletto Capo dell'Assemblea Nazionale (capo di Stato)
    18. Hernan Goreing, governatore del Mittelafrika minaccia le colonie portoghesi di ANgola e Mozambico. I portoghesi protestano col Kaiser.
    19. I responsabili tedeschi si limitano ad una scarsa pressione su Goreing che sentendosi libero attacca.

    Marzo
    1. Violenza in Russia
    9. Fissato per il 3 maggio a Parigi il Congresso della Terza Internazionale
    10. Organizziamo, in risposta alle Olimpiadi che si terranno a Stoccolma le Spartachiadi, con sede a Digione, a pochi km dal confine con la Germania.

    Aprile
    3. A Napoli si apre il Congresso della Repubblica Socialista d'Italia. 3 le correnti principali: I Social-riformisti di Filippo Turati e Giacomo Matteotti, gli anarco-sindacalisti di Palmiro Togliatti ed Antonio Gramsci ed Nazionalsindacalisti di Benito Mussolini. Fra i temi da trattare la repressione del fenomeno mafioso ed i rapporti con la Chiesa.
    10. Messico: Muore Zapata e glu subentra pacificamente Lombardo. Il socialismo continua.
    11.Russia. Bukanin a capo dell'Armata Rossa proclama l'insurrezione a Pietrogrado e Mosca. A sud insorgono anche i Cosacchi del Don. La situazione regge invece in Siberia. Partono i rinforzi francesi ed inglesi per i rossi, tedeschi, austriaci e giapponesi per i bianchi.
    12. Ancora scioperi in Germania.
    16. Nuova ondata di arresti in Germania
    21. Scioperi negli USA. DIscorsi di condanna da parte di Long.
    25. Napoli: A sorpresa i socialriformisti conquistano la maggioranza: Matteotti Presidente del Consiglio.

    Maggio
    6. Parigi: Si apre il Congresso dell'Internazionale. Partecipano i rappresentanti di Comune di Francia, Unione di Bretagna, Repubblica Socialista d'Italia, Georgia Centroamerica, Brasile ed i leader dei CSA americani, del CNT-FAI spagnolo, del FAUD tedesco e dei rivoluzionari boliviani, oltre che. ospiti d'onore, dell'Armata Rossa bakuniniana.
    6. Parigi: Festeggiamenti per il colpo di Stato sindacalista in Brasile.
    7. Parigi: Souverain tiene un duro discorso contro l'imperialismo che provoca ripercussioni in Germania che portano all'arresto dei leader del FAUD. Si discute dell'inizio di una guerra, ma non ci consideriamo ancora pronti.
    7. La Finlandia entra in guerra a fianco dell'Armata Bianca.
    8. Parigi: Si discute della Guerra Civile in Russia e si decide un piano di supporto all'Armata Rossa.
    9. Parigi: Discussione incentrata sulla Spagna. Pieno sostegno al CNT-FAI
    10. Parigi: John Jack Reed annuncia l'imminente rivoluzione americana
    12. Parigi: Il tema del giorno è il ruolo delle donne. Nonostante qualche opposizione si sancisce la parità fra i sessi.
    14. Parigi: Tocca ai rappresentanti della Rep. Soc. d'Italia. Il congresso condanna il ruolo della Chiesa.
    17. Parigi: Si parla di temi economici e della crisi mondiale del capitalismo.
    18. Parigi: I rappresentanti della Baritya Commune chiedono supporto in vista di una guerra nel sub-continente indiano.
    19. Parigi: Si chiude il congresso.
    24. Russia: Armata Rossa in ritirata.

    Giugno
    1. Stoccolma: Si aprono i giochi olimpici, boicottati dai paesi dell'Internazionale
    3. Madrid: Disordini per il discorso del pretendente carlista ultraconservatore Xavier, che attacca il socialismo e la debolezza della casa reale.
    5. Stoccolma: Jesse Owen vince due medaglie d'oro.
    8. Stoccolma I giapponesi si impongono nelle gare del nuoto.
    12. Stoccolma: La nazionale di calcio della Fed. Italiana sconfinge quella della Plata nella finale del torneo di Calcio.
    24: Augusta, USA: Long alza la testa. Violenza raziale nel sud degli USA
    28. Il Cairo: Il mondo arabo a congresso. Temi sono la liberazione dalle influenze straniere, il dominio ottomano in medio-oriente ed un generale risveglio del sentimento arabo.

    Luglio
    8. Cadono Mosca e Pietrogrado. I bianchi vincono la guerra civile russa. Violentissima repressione delle forze di Wrangler.
    17. Ucraina: Nikita Kruscev arrestato.

    Settembre
    Londra: Congresso delle Trade Union. Si discute della rivalità col Canada e con la Germania. Si conferma il sostegno all'Internazionale, e di questioni interne. Si decide di attenuare il tradizionale isolazionismo ed al termine Tommy Mann è proclamato Segretario Generale.
    Russia: Sconfitti i cosacchi del Don.

    Ottobre
    La Siberia insorge. Tramite il governo fantoccio di Transnamur, i giapponesi tentano l'avanzata.

    Novembre
    4. Elezioni Presidenziali negli Usa. Hoover eletto presidente. Ottimi risultati anche per AUS e CSA,
    7. Augusta: Long denuncia le elezioni e si stacca con alcuni stati del sud iniziando la rivoluzione.
    8. Chicago: Reed inizia la Rivoluzione Americana, sia contro il governo corrotto rappresentato da Hoover che contro la violenza di Long.
    9. Il Canada occupa Alaska e New England.
    9. HAwaii indipendenti.
    9. Long avanza in Florida. è sostenuto dai grandi proprietari terrieri, ma anche da molti gruppi industriali del nord e dai vertici mafiosi.
    11. Sacramento: Il governo Californiano si proclama indipendente. Nasce l'Unione degli Stati del Pacifico d'America
    12. Baltimora: New England indipendente guidato da Rockefeller e sotto tutela canadese.
    12. Washington D.C. MacArthur assume tutti i poteri del governo leggittimo americano e sposta la capitale a Denver
    14. MacArthur riconosce l'indipendenza del PSA.
    14: Partono i volontari dall'Europa e dall'America Latina: Francesci comunardi, Britannici, messicani, italiani della RSdI e brasiliani per il CSA. Tedeschi, canadesi e francesi nazionalisti per il governo leggittimo. I cattolici più integralisti, in particolare gli irlandesi, i russi, gli italiani della FI per l'AUS. Molti mafiosi siciliani vengono reclutati dall'AUS e lasciano la loro isola. Evento favorito anche se con imbarazzo dal governo della RSdI, che con l'occasione si libera di molti malviventi.
    20: Il Messico attacca gli Stati Uniti leggittimi per conquistare i territori persi durante le guerre dell'Ottocento.iaro

    Nello screen la situazione all'inizio della Seconda Guerra Civile Americana:
    In verde chiaro la PSA, in rosso Il CSA, in Blu il governo leggittimo, in azzurro l'AUS, in arancione il New England. La linea verde rappresenta il limite delle richieste messicane.

    [​IMG]


    Dicembre
    Guerra civile Americana. Le forze di MacArthur avanza verso sud ma indietreggia verso i ribelli.

    28 Roma: Muore Pio XI. Il Granduca di Toscana Francesco d'Asburgo chiede all'Imperatore austriaco un intervento per porlo al capo della Federazione ma non trova ascolto a Vienna.
     
    • Like Like x 3
    Ultima modifica: 28 Settembre 2014
  4. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Adoro il Kaiserreich :D

    Mi è sfuggito l'orientamento politico dei vari stati della nuova guerra civile americana.
     
  5. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Allora CSA sindacalista, AUS autoritario/nazipop. USA democrazia sospesa e quindi autoritaria, PSA liberale (a meno che non ci sia il governo militare), New England liberale.
     
  6. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Ma nella Georgia indipendente chi comanda? Ha trovato posto un certo georgiano coi baffi?
     
    • Like Like x 1
  7. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    AUS sta per?
     
  8. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    A me piace tantissimo come ribaltino alcuni eventi storici (la Russia dittatura di estrema destra) e la ricerca storica che hanno fatto: il nuovo autocrate Piotr è esistito davvero, è stato un generale dell'Armata Bianca.

    https://it.wikipedia.org/wiki/Pëtr_Nikolaevič_Vrangel'
     
  9. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    American Union State è lo stato. American First Party è il partito. ANche questo partito è storicamente esistito
     
  10. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    AAR molto interessante, ci voleva una bella ucronia! :)

    Se posso, vorrei farti qualche domanda sul Kaiserreich e sulla tua parita:
    1) Le tecnologie sono le stesse di Darkest Hour? Ci sono le bombe atomiche, i missili balistici e via dicendo? Si possono scoprire prima della data storica? Conti di sviluppare un programma atomico prima o poi?
    2) E' possibile ri-unificare l'Italia?
    3) Qual è il tuo obiettivo a breve termine? Immagino sconfiggere la Francia Nazionalista che si è ritirata in Africa. Come obiettivo principale penso invece infliggere una dura sconfitta alla Germania e ai suoi alleati.

    Ti seguo. :approved:
     
  11. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Chi se ne frega della Francia nazionalista, sono quattro reazionari sperduti nel deserto protetti dal boia regio del Canada :D

    Secondo me aiuterà in qualche modo la rivoluzione sindacalista in America e poi affronterà la Germania al momento opportuno, magari aiutato dall'Intesa.

    Ma Libia, Etiopia ed Egitto come sono messe? Da che parte stanno?
     
  12. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    /// Allora le tecnologie sono le stesse, l'Italia si può riunire, ed il mio obiettivo è giocare il ruolo ovviamente. La Francia nazionale essendo parte dell'intesa non è il caso di attaccarla quando potrei esser colpito alle spalle dai tedeschi.
    La Libia è fantoccio ottomano, l'Etiopia che ha annessa Eritrea e Somalia è indipendente e con buoni rapporti con la Germania, ma esistono problemi dinastici che la crisi potrebbe acuire, e l'Egitto che ha annesso il Sudan è uno dei paesi guida del mondo arabo.

    1937 La tempesta si avvicina
    Quando scoppierà la guerra con la Germania? Di occiasioni ce ne son state tante, ma ancora nessuno dei due si sente pronto alla guerra. Sappiamo che la Germania ed i suoi alleati hanno un esercito superiore al nostro, quindi abbiamo due modi per sconfingerlo: cercare nuovi alleati e ricercare nuove armi. Ma anche la Germania ha i suoi guai, con un tasso di disoccupazione alle stelle dopo il crollo della borsa di Berlino e deve, in qualche modo, riprendersi

    Già a gennaio due importantissime questioni riguardanti i nostri alleati rischiano di far da scintilla.

    In Italia dopo la morta di Pio XI si apre il congresso per eleggere il nuovo papa. Favorito è il cardinal Pacelli, ma anche Teodor Innitzer e Achile Lienart sono forti. L'ultimo è francese e molto vicino ai temi del proletariato, sarebbe un ottimo papa.

    Ma non viene eletto lui, e nemmeno Pacelli che è entrato papa ed uscito Cardinale. Vince Innitzer, che assume il nome di Giulio VI e comincia un braccio di ferro con l'opposizione e con i vertici della RSdI. Oltre a delle provocazioni in occasione dell'annuncio del nuovo pontefice in Roma, Turati esprime tutto il suo disappunto per la sua approvazione ed Innitzer risponde con un enciclica. A questo punto Gramsci promuove un decreto di confisca di tutti i residui beni ecclesiali sul territorio della Repubblica ma alla fine Matteotti non approva deciso a non esasperare ulteriormente i rapporti con la Chiesa e rimandare ancora lo scontro.

    Tommy Mann fra i suoi primi atti intende forzare l'Irlanda al socialismo e riportarla sotto la guida di Londra. Alla rottura delle trattative Mann prepara i Marines, ma la Germania accorda all'Irlanda l'ingresso nel Mitteleuropa per tutelarla e, timoroso anche dei preparativi canadesi decide di annullare l'invasione.

    In Russia intanto viene soffocato il sollevamento siberiano.

    Spagna: Re Alfonso è in coma. Xavier muove le truppe per reclamare il trono.

    Guerra civile americana: arretramento ovunque delle forze di MacArthur. Avanzata verso nord dei messicani, mentre nell'est le forze di CSA ed AUS vengono in contatto.

    In marzo di tengono a Digione le spartachiadi. Agenti della Francia nazionalista compiono un vile attentato in cui perdono la vita 15 persone. Vile Petain!


    Grazie anche alla buona volontà mostrata sulla questione italiana, gli austriaci giungono ad un accordo con gli ungheresi sul mantenimento del dualismo. Si era rischiata la guerra (anzi in genere scoppia), un altro potenziale alleato della Germania che non va' in pezzi, mannaggia!

    Guerra civile americana: Il messico e l'AUS vengono a contatto, e Long decide di combatterli, sa che verrebbe preso da troppi fuochi ma per i razzisti dell'AUS arrendersi così a degli ispanici comunisti è inaccettabile e si alza un forte dissenso.

    Denver il PSA decide di tornare nell'Unione ma è troppo tardi.

    Trattato di Houston. Per terminare la guerra MacArthur deve firmare un severissimo trattato di pace col Messico in cui cede tutto quello che avevan richiesto. A Mexico City proprio non si aspettavano un tale successo. Nei territori conquistati però, sono frequenti le rivolte.

    Mongolia: Vittoria contro Xibei San Ma. Guerra contro il Tibet. Nazionalismo esasperato!

    Elezioni in Germania: Vince il partito conservatore.

    Russia Wrangler richiama il leggittimo discendente dei Romanov a ricoprire la carica di Zar. L'Impero è così rinato. Il Kazakistan decide di rientrarvi.

    Intanto gli Inglesi hanno organizzato il secondo congresso dell'Internazionale. La scena è dominata dagli esponenti americani in cerca di sostegno per il CSA, Commuoventi discorsi di Berkman e Reed, il congresso rinnova gli aiuti.
    Aiuti anche per il CNT FAI. All'apertura del 4° giorno, di fronte al consesso riunito i rappresentanti annunciano l'insurrezione di Barcellona. Inizia la Guerra Civile Spagnola. Questa la dobbiamo vincere, non posso dovermi guardare le spalle e mi serve aiuto!
    Il giorno dopo anche Xavier inizia la Guerra.

    [​IMG]

    Belgrado: Si incontrano i rappresentanti di Grecia, Serbia e le Guardie di ferro rumene. Rinasce la lega balcanica. in funzione anti bulgara ed ottomana.

    Parigi: Paule Le Gentilhomme perfeziona la dottrina della mobilità con l'uso dei carri armati. Saremo i primi ad usarli per ribaltare la superiorità militare tedesca

    Cuba: Il CSA tenta un colpo di stato contro Batista (sostenitore dell'AUS) ma fallisce. Cuba si allea all'AUS.

    Ucraina: Viene arrestato il leader socialista Nikita Kruscev

    Spagna: I Carlisti avanzano ovunque, il CNT solo contro i leggittimisti.

    Francia: Questione ginevrina: Richiediamo alla svizzera l'annessione della città, ma ancora una volta i tedeschi sono pronti a difenderla e non possiamo ancora attaccare. CSA e CNT-FAI saranno presto pronti ad aiutarci.

    Romania: Colpo di stato monarchico. Il paese si spacca e scoppia un'atra guerra civile: Monarchici a ovest, Guardie di ferro ad est.


    Guerra Civile Americana: Le gloriose forze rivoluzionarie di JJR giungono a MIami: L'AUS è sconfitta e Long fugge a Cuba da dove continuerà la guerra. Ora la guerra civile americana è una questione a due: Federalisti ad ovest, CSA ad est.

    Cina: Guerra fra l'Imperatore Qing e lo stato monastico di Shaoqing Tianguo. Sono i due poteri tradizionali della frammentata Cina.
    Spagna: Il governo lettimista (non so perché) decide di entrare nel CNT-FAI. Il paese è ora equamente diviso fra loro ed i Carlisti.

    Francia: Viene bocciato il progetto della Palantosphere. Prevedeva di spartire parte della PI con gli alleati, una bella idea ma quello che dovrà sconfingere i tedeschi sono io!

    Austria: l'imperatore da assenso alla riunificazione polacca. Ma non è pura liberalità, c'è un progetto più ampio dietro...

    Muore il Re Polacco. La monarchia è elettiva. Gli austriaci pressano per l'elezione del cugino dell'Imperatore ma falliscono. Viene eletto il duca di Lituania che così ricostituise l'antica unione personale. Un altro alleato tedesco si rinforza.

    Romania: Le guardie di ferro vincono la guerra civile e ricostituiscono l'unità

    Intanto cresce anche la tensione in sud America: Brasile e Bolivia costituiscono l'alleanza sindacalista e le altre nazioni si coalizzano. Spuntano fuori anche questioni territoriali. Per il momento le armi tacciono ma una guerra sembra imminente anche lì

    ED ORA PER VOI... GLI SCREEN!!!
    In primis l'Europa: Notare l'ingrandimento polacco e l'imminente vittoria sindacalista in Spagna
    [​IMG]

    America: Il Messico a sorpresa si è annesso importanti territori statunitensi. La Guerra civile invece è giunta al momento più importante
    [​IMG]

    Ed in ultimo l'Asia: La Fengtien Rep. ha strappato una parte di Siberia. La Mongolia si è estesa enormememente in tutta l'Asia centrale e le forze Qing avanzano contro Shiangqing Tiangao.
    upload_2014-9-29_15-2-28.png

    Cosa succederà ora? Chi vincerà in America? La nuova Spagna potrà dare una mano all'Internazionale? Come si comporterà il nuovo papa? Cosa succederà nei Balcani? E nel mondo arabo? Riuscirà Wrangler a dar l'antica solidità all'Impero russo o fuoriusciranno nuove forze? Cosa succederà in Mongolia? Ed in Cina cosa succederà?

    LO SCOPRIRETE NELLA PROSSIMA PUNTATA!
     
    • Like Like x 4
    Ultima modifica: 29 Settembre 2014
  13. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Oltre a Pacelli, ecco chi furono nella realtà i due concorrenti a Pacelli:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Theodor_Innitzer
    http://en.wikipedia.org/wiki/Achille_Liénart

    Il primo, austriaco, fu chiamato "Heil Hitler Cardinal" per le sue ambiguità verso il regime nazista dopo l'Anschluss, evento di cui fu acceso sostenitore. Fu invece un deciso sostenitore dell'austrofascismo di Dolfuss.

    Il secondo, francese, si distinse al Concilio Vaticano II per il suo liberalismo e durante la guerra per la sua opposizione alla Germania nazista (nonostante i buoni rapporti con l'Etat Francaise).

    Amo il Kaiserreich mod!
     
  14. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    A dire il vero i papi possibili per il KR son 4, non ricordavo il nome secolare dell'altro e non lo ho inserito nell'aar. Ovviamente Lienart nel contesto del KR, sia perché più liberale che perchè francese assume un ruolo tutto particolare molto vicino alle posizioni delle potenze sindacaliste
     
  15. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Lienart come si sarebbe chiamato?
     
  16. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    /// Non ne sono sicuro ma credo Giovanni XXIII. Ciò è dovuto al fatto che nelle prime versioni del KR c'era proprio Montini, poi opportunamente sostituito perché troppo giovane e secondo me nemmeno tanto adeguato. Personalmente gli avrei dato un altro nome, non so se alle ultime versioni è stato cambiato.

    /// Altra novità che non c'entra nulla col racconto: Gioco su Linux Ubuntu, utilizzando l'emulatore wine!

    Andiamo avanti: 1938

    Prima della narrazione dei fatti un po' di strategia. Come potrò battere la Germania? Per quanto riguarda le divisioni terrestri mi sono ben superiori: io 51 loro 84 (a cui aggiungere i belgi); meglio sui caccia io 12 loro 5 mentre per i bombardieri io 8 loro 12. Per la PI io 183/126 (dovuto alla forte centralizzazione) loro 185/195, con un bel po' di dissenso ancora e con forti effetti della pace, MP 500 contro 800. Se si contano gli alleati la situazione sembra ancor più critica. Per quanto riguarda cieli e mari l'UoB mi darebbe tutto il supporto necessario per non preoccuparmi. Il problema resta la terra. L'UoB non ha molti soldati da mandare, Il CNT FAI me ne può mandare qualcuno, mentre la RSdI li impiegherebbe tutti per l'Italia e sicuramente dovrò impiegare anche le mie forze su questo teatro.. I tedeschi son sostenuti invece dalla Polonia-Lituania con una 60ina di PI, Ducato Baltico 40, White Ruthenia 40, Belgio 20, senza contare l'Austria-Ungheria, che dovrebbe entrare dopo una mia eventuale avanzata con Austria 64, Ungheria 58, Boemia 35, Croazia 20, e poi i Russi che se si riprendono posson superare tranquillamente i 200. E poi ancora c'è l'Intesa che sarà però tenuta a bada dalla flotta dell'Unione. Purtroppo la situazione del CSA è ancora molto incerta e dubito proprio potrà mandarmi aiuti militari.
    Per quanto riguarda la strategia non mi resta che puntare sulla mobilità, non avendo una buona MP. Sicuramente sarò il primo a schierare i carri. l territorio è fortificato dal mar del nord fino al confine svizzero, il Belgio tra l'altro è pieno di città. Dovrò stare molto attento!



    Ci son stati meno eventi rispetto gli anni precedenti.
    In primis, come si poteva ben presagire il CNT-FAI ha avuto la meglio sui Carlisti. La Spagna è anarco-sindacalista. Sarebbe stato un brutto guaio il dover combattere con un'alto potenziale accoltellatore alle spalle, ed ho anzi un nuovo alleato in grado di mandarmi un po' di ciccia da cannone per il fronte. Purtroppo non mi entrano nell'alleanza, quindi dovrò aspettare l'inizio della guerra con la Germania per poter prendere il controllo delle loro truppe.

    I tedeschi occupano il Marocco spagnolo. Il CNT non si oppone.

    Mongolia: Tibet sconfitto. Viene proclamato il Khanato con a capo un tal Gengis Khan II. Non so a voi ma la cosa mi sembra un po' esagerata, ma storicamente lo si può far passare per uno dei tanti esaltati locali.

    Ucraina colpo di stato sindacalista. Il re salva la corona ma deve liberare e nominare capo del governo Kruscev che decide l'uscita dal Mitteleuropa.

    Belgio: nostri agenti uccidono l'ambasciatore tedesco. C'è il rischio di guerra ma i tedeschi non se la sentono. Ancora una volta l'Europa è tornata sull'orlo della guerra,

    Guerra Civile Americana. Il CSA arretra fino a perdere anche Chicago (dovendo spostare la capitale a New York) riducendosi quasi solo alla costa atlantica. Strano, perchè alla sconfitta dell'AUS aveva una PI di 103 contro i 36 di MacArthur. Dopo questa avanzata son praticamente pari a 40. Unico risultato positivo per JJR la presa di Cuba, che viene annessa.

    Russia: Rivolte contadine duramente represse dalla polizia.

    Impero Ottomano: Il Kurdistan si dichiara indipendente. La lega araba interviene solo con l'invio di materiali.

    CSA: Proteste degli anarchici represse con la violenza.

    Cina: L'Imperatore Qing sconfinge ed annette Shaoqing Tiango. Mossa successiva invasione del sud.ovest del paese, gestito dall'agenzia tedesca AoG (nome completo impronunciabile, un fantoccio non alleato comunque). Inizialmente la Germania non interviene direttamente. Successivamente però l'Imperatore Qing manda in qualche modo a quel paese il Kaiser ed è guerra diretta. Oltre l'AoG i tedeschi hanno una base proprio confinante con i Qing, il Vietnam e qualche isola del pacifico.. Durante la guerra la PI tedesca sale a 252... merda!

    Impero Ottomano: La rivolta Curda è domata facilmente. Si ribella anche Cipro. La Tripolitana si dichiara indipendete e Costantinopoli la riconosce.

    America: JJR arruola "old man and children" e passa al contrattacco riprendendo Chicago.

    Portogallo. Azioni dell'Uniao Anarchiasta do Portugallo sostenuta dal CNT FAI

    L'Islanda si proclama indipendente. Tensioni fra Canada ed Unione.

    Continuano i problemi dei ribelli in Brasile. Un sacco di province sono occupate dai partigiani sostenuti dagli stati confinanti, in particolare dal La Plata.

    Sicilia: Arresti eccellenti. La Mafia non è più un problema grave come prima.

    America: Federalisti nuovamente all'attacco, ripresa Chicago.

    Russia: Wrangler attacca la Georgia

    Cina: AoG sconfitta, ma i tedeschi hanno conquistato alcuni importanti territori.



    Purtroppo non mi ha fatto gli screen, volevo farvi vedere a Gengis Khan II.

    Come finirà la guerra civile americana? Riusciranno i Qing a cacciare i tedeschi? Come si organizzeranno le forze dell'Internazionale in vista della guerra con l'imperialismo tedesco? il 1939 sarà l'anno della scintilla?
    Ovviamente... lo saprete nella prossima puntata
     
    • Like Like x 2
  17. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Divertente il ritorno dei mongoli, ma è l'unica cosa veramente esagerata del mod, che per il resto invece mostra ucronie molto verosimili.
     
  18. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Beh è sembrata abnorme anche a me all'inizio... ma ti ricordo che vivi nell'epoca in cui è tornato il Califfo. Da quelle parti di buffoni ne esistono tanti e la realtà ha superato la fantasia!
     
  19. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    No, non che un pazzo si sia proclamato Gengis Khan, ma che la Mongolia abbia potuto soggiogare mezza Cina e parte di Russia :D
     
  20. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Beh la storia è la stessa. C'è un vuoto di potere, qualche una guerra civile e la storia si ripete.

    1939
    Succede tutto fuori dall'Europa. Solo in Inghilterra viene arruolato Lawrence d'Arabia e spedito in Germania ad addestrare e coordinare i lavoratori in vista della guerra.

    Io intanto preparo un eventuale attacco a Petain, costruisco trasporti e convogli.

    Mittelafrika: Sfida fra .i due aviatori Hoffman e Von Richtoff tedeschi nel giro del mondo ad altezza dell'equatore. Vince Von Richtoff. Ora si che la partita è interessante!!!

    Guerra civile americana: Le forze di JJR sono in netta difficoltà. I federalisti giungono a New Orleans.

    Brasile: alleanza col Bolivia, una sorta di succursale sud americana dell'internazionale.
    Brasile lavori per la nuova Costituzione. Il Sindacalismo entra nella carta.
    Intanto si esasperano i rapporti col La Plata.

    Francia: In vista della guerra ci servono alleati. E risorse soprattutto. Prima puntavo sul CSA, ma penso di dover cambiar strategia.
    Una richiesta di alleanza col Brasile ha il 65% di venire accolta. è fatta! Ho un nuovo alleato pieno di materiali rari.
    Ma a me serve più il petrolio... ce l'ha il Messico, che ha strappato mezzo Texas agli Usa. Mmm 35%... rischio... si è fatta anche con loro! Ho il petrolio per affrontare i tedeschi.

    Mmm anche il CSA ha il 60% di possibilità di accettare l'alleanza. Posso rifare entrare il Messico in guerra. Lo faccio?
    Questione dogmatica: Una popolazione si deve liberare da sola o i popoli devono collaborare alla sconfitta del capitalismo
    Questione di gioco: Ma se sarà il messico ad occupare gli Usa orientali scatteranno gli eventi?
    Questione diplomatica: Intesa e Germania interverranno a loro volta? Il Canada è forte come il Messico ma ha anche il New England ed altri alleati, mentre io non posso mandare nessuno in America. In genere succede che gli Usa entrano nell'Intesa o che la Germania mi minacci.

    Beh se la Germania dpvesse minacciarmi eventualmente posso ancora ritirarmi, se mi attacca l'Intesa pazienza, mando forze in Sicilia che siano pronte a sbarcare in nord africa, così mi libero di Petain. Tornerò indietro al save solo se non scatteranno gli eventi della vittoria..

    Reed accetta l'allenza ed i messicani avanzano rapidamente verso nord. Nessuno fa una piega, faccio rientrare la missione dalla sicilia

    Portogallo: Il governo anarchico si ritira dalle colonie. Mittelafrika ha vinto la lunghissima guerra iniziata nel 1936

    La Plata: La Germania finanzia un progetto di forte industrializzazione.

    Cina: Le forze imperiali in ritirata verso sud. La guerra si rivela un disastro.

    America: Messicani e CSA in rapida avanzata.

    Ma intanto... Mi si è attivata la decisione per la richiesta di Alsazia e Lorena...
     
    • Like Like x 1

Condividi questa Pagina