1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Inca: la partita più facile del mondo

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da TFT, 11 Dicembre 2017.

  1. TFT

    TFT

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    3.338
    Località:
    lombardia
    Ratings:
    +361
    Ho iniziato una partita con gli Inca, attualmente sono al 1750 e volevo condividere con voi quanto questa mia esperienza, oltre ad essere divertente, sia stata incredibilmente facile.
    Praticamente, appena mi sono riformato mi sono trovato Grande Potenza, valanghe e valanghe d'oro e un esercito attorno ai 35.000 uomini coi quali ho asfaltato senza problemi le potenze coloniali.
    Alla data attuale, il mio impero comprende.

    TUTTO il Sud America
    Tutta l'America Centrale e il Messico, tranne la punta della California (e i Caraibi)
    L'80% delle isole polinesiane
    L'Australia, tranne la Tasmania
    L'isola di Shakalin
    L'isola di Fernando Po
    Le Bermuda
    Trinidad

    Entro la fine del gioco voglio conquistare ancora un sacco di roba, ma è da vedere dove. Sono la seconda potenza mondiale, ma la Gran Bretagna è nettamente superiore a me, ha circa il doppio dei miei uomini (43%) e il doppio della mia flotta (55%), che poi non capisco come mai visto che sono miliardi di volte più grande ma ok.
     
  2. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.677
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Eu4 è un gioco che non si basa sulle province ma sui Development, per cui un paese piccolo ma developpato può tenere tranquillamente testa a grossi stati.
    Il posto migliore dove espanderti da come la descrivivi sono i caraibi e nord amercia da dove dovresti collettare senza far arrivare nulla in europa
     
  3. TFT

    TFT

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    3.338
    Località:
    lombardia
    Ratings:
    +361
    I caraibi sono interamente inglesi e non posso fare niente contro la loro marina. Il Nord America è tutto inglese, ed è lo stesso. Potrei tentarmi la zona della Florida (Spagna) o il nord della California e in generale la East Coast (portoghese), però c'è da dire che non so quanto sarà emozionante dare l'ennesima pagaiata alle ormai esauste forze iberiche, che sono 300 anni che prendono solo botte da me.
    Un'alternativa potrebbe essere il Sudafrica francese, magari l'Islanda e le isole Faroer Scandinave (che avevo già conquistato in una partita coi sioux, poi finita nel 1801 massacrato dagli inglesi). Alternativa, puntare a qualcosa tipo Indonesia o Indocina.

    ma se uno spende tanto in develop, non dovrebbe rimanere indietro con le tech? invece loro sono top in tutto: edifici, ricerca, develop, soldati, navi, velocità di colonizzazione e avranno a dir tanto 1/4 delle mie province
     
  4. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.677
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Sono proprio più ricche fin dalla partenza, e molti eventi aiutano aggratis ...

    L'espansione in eu4 non va fatta ad cazzum, ma seguendo il commercio,
    puoi provare la strada filippine e sud cina e importare il loro commercio a panama
     
  5. TFT

    TFT

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    3.338
    Località:
    lombardia
    Ratings:
    +361
    Aspetta...spiegami questa cosa che l'espansione non va fatta a cazzo...
     
  6. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.677
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    In sostanza devi fare in modo che piu commercio possibile arrivi la dove colletti
     
  7. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    867
    Ratings:
    +130
    Devi espanderti nelle regioni di un nodo, un nodo per volta, privilegiando quelle dove c'è più trading value.
     

Condividi questa Pagina