1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[Impero Romeo-Papato] Incontro

Discussione in 'Santa Sede' iniziata da Basileus, 13 Marzo 2014.

  1. Basileus

    Basileus

    Registrato:
    20 Febbraio 2011
    Messaggi:
    812
    Località:
    Verona
    Ratings:
    +10
    Una giornata di sole bacia la Città Eterna, non una nuvola in cielo turba i pensieri degli abitanti impegnati nelle loro faccende. Nonostante il tempo splendido tutta la città è animata dal vociare incuriosito degli uomini alla vista della delegazione romea. Nelle taverne si chiacchiera di come i simboli portati dagli ambasciatori sembrino essere giunti da un passato ormai lontano: l'Aquila ed il Chi Rho, ricordi di un tempo in cui un impero "da oceano ad oceano" governata su Roma, un tempo in cui Roma era la capitale del mondo.

    Gli ambasciatori, dalle splendide vesti di seta, accompagnati da giganti barbuti dalle asce affilate, sfilano per le strade sporche di quella che era un tempo una metropoli da un milione di abitanti.

    "Popolo romano io, Niceforo di Calcedonia, sono qui per conto del mio signore Alessio Comneno, Basileus ton Romaion, Tredicesimo Apostolo e Signore della Seconda Roma per conferire con il Vescovo Romano" dice prima in latino poi in romano di fronte alle guardie pontificie nel frattempo giunte e davanti alla folla di comuni cittadini e prelati nel frattempo giunta
     
  2. TFT

    TFT

    Registrato:
    23 Agosto 2008
    Messaggi:
    3.343
    Località:
    lombardia
    Ratings:
    +361
    Il Sommo Pontefice accoglie con gioia la notizia dell'arrivo dei fratelli orientali. Nonostante le differenze ecumeniche la sua preoccupazione è sempre rivolta all'unificazione delle Chiese
     

Condividi questa Pagina