1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Il ventre molle d'Europa - AAR WITW la campagna d'Italia 1943-45

Discussione in 'War in the East' iniziata da blizzard, 7 Febbraio 2018.

  1. Sardus Pater

    Sardus Pater

    Registrato:
    22 Ottobre 2010
    Messaggi:
    133
    Ratings:
    +29
    ma in termini di gioco ha vinto comunque Alleato... o no?

    Anche se, quanto a percezione soggettiva, credo che Cerbero sia più soddisfatto di Blizzard... e quindi hai ragione tu :)
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  2. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.361
    Ratings:
    +1.124
    Ma sai che credo abbia vinto l'Asse?

    Poi sicuramente in termini "morali" sì perchè gli Alleati son piantati e nella storia avevano sfondato tutto
     
  3. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.058
    Ratings:
    +1.518
    Per il gioco - per quanto possa valere - al momento stanno vincendo gli Alleati.

    Per quanto possa contare nella storia i Tedeschi avevano diverse divisioni in meno, storicamente sciolte o schierate sulle Alpi con l'Armee Ligurien ma qui nel gioco schierate sull'Appennino.
     
  4. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    29.894
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.767
    Storicamente mica sbarcavano a Venezia :lol::lol: Non sappiamo manco se Anvil c'è stata o meno :sneaky:
     
  5. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.058
    Ratings:
    +1.518
    Ah se non c'è stata mi incazzo, mi hanno portato via due corpi d'armata francesi per cosa? :lol:
     
  6. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    29.894
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.767
    Ti sei preso Patton... Minimo sono bloccati a Metz :cautious:
     
  7. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.058
    Ratings:
    +1.518
    31 marzo - 5 maggio 1945 - La fine della guerra! - turnI 91-95

    Cari amici la guerra è finita,
    dopo alcune settimane di scontri furibondi ma inconcludenti per gli Alleati, sia lungo il litorale adriatico sia lungo la dorsale appenninica, la situazione si è assestata su questa linea finale; praticamente gli Alleati hanno conquistato un unico altro esagono in 5 turni e più di 20 battaglie.
    Utilizzando le 3 divisioni mobili, vale a dire le 2 due divisioni panzergrenadier e la 26° panzer, per tamponare le falle nelle fortificazioni, i Tedeschi sono riusciti con facilità a mantenere le posizioni e a fiaccare lo slancio degli Alleati.
    Tutti gli ultimi 5 turni si sono svolti sotto la pioggia e col terreno in light mud, alla faccia del paese d 'o sole :D

    witw T96 final position.jpg


    La situazione finale del punteggio è questa, gli Alleati hanno conseguito una vittoria minore, facendo peggio che nella realtà dove riuscirono ad avere una vittoria totale. C'è da dire inoltre che il fronte non sembrava assolutamente sul punto di cedere, probabilmente ci sarebbero voluti molti mesi per riuscire a passare; magari non ci sarei mai riuscito. Forse @cerbero può darci qualche info in più sulla situazione finale delle forze dell'Asse.
    Mi ha colpito il divario nelle perdite sia tra i due opposti schieramenti sia soprattutto in confronto alla realtà.
    Gli alleati hanno subito perdite molto maggiori da entrambi i punti di vista; una cifra per tutte gli oltre 8.000 corazzati persi a fronte di soloi 1.700!! :eek: non sono riuscito a trovare a riguardo nessun dato in rete; sono note le perdite reali di corazzati alleati nella campagna d'Italia?

    Un'altra cosa che mi interesserebbe sapere è se la campagna strategica contro le ferrovie ha avuto qualche risultato, l'impressione è che non sia servita a molto ma da questo lato della barricata è piuttosto difficile da capire.

    witw T96 final VP.jpg

    In conclusione, l'Italia si è rivelata un osso duro come lo fu nella realtà! Maltempo è rilievi hanno avuto un ruolo determinante. Ma non solo, un bravo va a cerbero che ha giocato un'ottima partita, guadagnandosi il titolo di "Mastino dell'Appennino" ;)

    E per finire... buone vacanze a tutti! :)
     
    • Like Like x 9
    • Agree Agree x 2
  8. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    29.894
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.767
    Bella partita! ora a parti invertite ? @cerbero ??
     
  9. Amadeus

    Amadeus

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    1.455
    Ratings:
    +551
    Le perdite sono praticamente rovesciate rispetto alla realtà (con un ulteriore margine per il tedesco).

    Nella campagna d'Italia considerando il totale di KIA/MIA/WIA per entrambi i contendenti dovremmo essere su circa 400.000 perdite per i tedeschi e poco più di 300.000 per gli alleati (i totali possono variare a seconda delle fonti ma l'ordine di grandezza è questo).

    Per quanto riguarda i veicoli corazzati, innanzitutto bisognerebbe vedere che cosa comprende quel totale (immagino tutti gli AFV tranne i trasporto truppe, che sono conteggiati nelle singole squadre di fanteria meccanizzata in WitE, se ricordo bene).
    Giusto per fare un raffronto, queste sono le perdite della sola quinta armata statunitense:

    5thalosses.jpg

    Per un totale di 3377 unità.
    Supponendo che le perdite britanniche dell'ottava armata in Italia siano state dell'ordine di 2000+ corazzati (ho stimato questo numero facendo sottrazioni e stime ragionevoli da alcuni totali riguardanti le perdite totali e quelle su altri fronti), vediamo che le tue perdite totali di corazzati sono in proporzione con quelle terrestri (circa un terzo in più del reale).
     
    • Informative Informative x 2
    • Like Like x 1
  10. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.361
    Ratings:
    +1.124
    Certo che mezzo milione di morti per l'Italia... Non so quanto sia facile da spiegare alle popolazioni Alleate.

    Riguardo ai mezzi, ci sta benissimo che il problema di fondo sia nel fatto che (magari) gli attacchi aerei hanno fatto meno danni alle truppe a terra.


    Io sarò cattivo con @blizzard ma la considero una vittoria tedesca notevole :D:p:D:p:D:p:D:p
     
  11. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    In realtà il fronte è stato sul punto di cedere varie volte, non avevo divisioni per fare la rotazione del fronte se non quelle che avevo mandato nelle retrovie in precedenza a riprendersi dai tuoi attacchi e quindi era tutta una corsa contro il tempo sperando di riuscire a riorganizzare le divisioni danneggiate prima del tuo prossimo attacco e considerando che il manpower era sempre a secco se tu avessi puntato di piu a logorarmi le mie unita piuttosto che avanzare avresti sicuramente sfondato la linea, fai conto che il mio turno tipo consisteva nel tirare il classico lenzuolo troppo corto :D.
    Per quanto riguarda i bombardamenti ai snodi ferroviari non mi preoccupavano più di tanto visto che avevo parecchie unita di labor per ripararli, diciamo che se fatti in una zona limitata prima di uno sbarco mi rallentano il ridispiegamento delle forze regalandoti un turno prima del contrattacco che non è poco, mi facevano molta piu paura i bombardamenti di interdizione
     
    • Like Like x 1

Condividi questa Pagina