1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Il ventre molle d'Europa - AAR WITW la campagna d'Italia 1943-45

Discussione in 'War in the East' iniziata da blizzard, 7 Febbraio 2018.

  1. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266
    Ma taci va che la mia Versilia è linea del fronte da un anno ahahahahahahahah
     
    • Agree Agree x 1
  2. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    In realtà il peggio è passato, da qui alla fine dello scenario si ritirano "solo" 3 divisioni, il fatto è che con le botte che mi sta tirando blizzard non reggo neanche con 3 divisioni in più

    Ps. @blizzard fidati che è stato un anno devastante anche per il lato tedesco ;)
     
  3. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537

    secondo me vista la situazione di pressoché parità in numero di truppe ma con una sostanziale maggiore esperienza tedesca potresti pensare di scatenare una controffensiva della Ardenne in italia ;)

    witw T80 OOB.jpg
     
    • Like Like x 1
  4. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    6 gennaio 1945 - guerra di posizione - turno 79

    Come prevedibile i tedeschi e le forze della RSI rioccupano le posizioni sulle alpi apuane che gli alleati non erano stati in grado di occupare la settimana precedente.
    Unica consolazione, i crucchi non riescono a costruire nemmeno un forte.
    Prosegue a piovere nel settore e per la prossima settimana è prevista neve.
    Le divisioni USA ricevono un nuovo ordine di attacco, tutte tranne una che, in caso di vittoria, dovrà muovere sulle nuove posizioni.
    Ridgway vince di nuovo, e questa volta la divisione Monte Rosa viene messa in rotta; si vede che il morale era già sceso per la sconfitta della settimana precedente.

    witw T79 mountain.jpg


    La divisione Buffalo in marcia per occupare le posizioni conquistate sulle alpi apuane, si può dire che la conquista della Versilia è terminata.
    witw t78 buffalo .jpg

    La nuova linea del fronte, che è poi la stessa della settimana precedente, ma questa volta consolidata :rolleyes:

    witw t79 sit fin.jpg


    E' una sfacchinata infinita, se il meteo lo consentirà al prossimo turno gli alleati proveranno ad assaltare la Festung La Spezia.
    E' ora che i crucchi assaggino un po' di naval gunfire :lol:
    witw t79 gunfire.jpg

    see ya!
     
    • Like Like x 4
  5. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266
    Le donne locali ringraziano l'arrivo dei "30cm di libertà"



    Comunque fa ridere come sia folle assaltare per Alleato pur nel '45. I tedeschi non sono mai a corto di rimpiazzi? A questo punto a livello di tank e aerei dovrebbero essere messi da far ridere in termini di possibilità di sostenere una battaglia di logoramento. Pur infliggendo perdite atroci
     
  6. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    È da qualche mese che gli Alleati hanno "abbandonato" l'Italia ritirando molte divisioni.
    Ormai è chiaro per gli anglo americani che il fronte promettente è quello di pianura del Reno e la montuosa Italia è solo un fronte secondario.
    Ultimo in ordine di abbandono il corpo d'armata canadese 3 ottime divisioni di fanteria e una corazzata.

    Se confronti gli OOB sopra vedi che gli Alleati hanno solo un 15% in più di uomini, mentre sono in netta inferiorità per pezzi di artiglieria.
    I carri, in cui gli Alleati sono superiori (solo per numero eh :D) sono svantaggiati con questo tipo di terreno (montagne e fiumi) e con questo meteo (neve e pioggia). I tedeschi hanno comunque ancora un migliaio di ottimi AFV , non sono pochi.
    Senza considerare l'asperienza e il morale che per i tedeschi sono superiori.
    L'arma in cui predominano gli Alleati, senza se e senza ma è quella aerea, la luftwaffe è proprio scomparsa. Ma dobbiamo attendere primavera e il beltempo per riuscire a sfruttarla in pieno.

    Poi solo @cerbero ci può dire se i TOE tedeschi sono al completo o hanno problemi di rimpiazzi
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 10 Luglio 2018
  7. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Ciao,

    Non vorrei sbagliare ma buona parte di questa inferiorità è data da artiglieria contraerea fissa nelle città
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  8. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    Una parte sicuramente ma non mi pare molto grande a giudicare dalla schermata dell'AA (shift +O).
    Molta AA è allocata agli HQ tedeschi che la impiegano molto efficacemente nella duplice veste AA/Art. Gli 88 fanno strage dei carri alleati che avanzano allo scoperto.
     
  9. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    Be in realta di quei 900 afv meno di 150 sono panther più un 50-90 tiger in unita di supporto, il resto sono caccia carri o assault gun diluiti fra tutte le divisioni e qualche unità di supporto.
    Per quanto riguarda al contrattacco mi manca la hermy :mad: e l'artiglieria ( tanta antiaerea ma pochi cannoni).
    @ITAK_Linus per i rimpiazzi diciamo solo che se non disbandavo alcuni reggimenti antiaerei da 4000 uomini l'uno non eravamo qua a parlarne, per quanto riguarda gli aerei ho i pool tedeschi traboccanti... visto che non ho squadriglie aeree tedesche se non una di bomb in picchiata e quindi non subisco molte perdite ;). Gli afv sono ok visto che ho avuto tempo di fare scorta durante le piogge tranne gli sp aa, è da inizio partita che sono senza, una produzione ridicola e i toe che ne chiedono sempre di più.
     
    • Like Like x 2
  10. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    13 gennaio 1945 - assalto alla fortezza La Spezia - turno 80


    Il meteo peggiora, c'è un sottile strato di nevischio sul settore tirrenico e un discreto strato di neve sul terreno appenninico e adriatico; e continua a nevicare copiosamente.

    witw t80 weather.jpg

    Il comando alleato decide di attaccare comunque La Spezia per cercare di ampliare il fronte.
    Inaspettatamente riemerge dalle retrovie la 26° divisione panzer, di cui non si avevano tracce da settimane e l'attacco è fermato a 500 yarde dalle prime linee tedesche.

    Il livello dei forti scende di 2 livelli, grazie anche all'appoggio navale della TF di cacciatorpediniere e incrociatori uscita da Livorno .

    witw t80 spezia.jpg

    Il comando non demorde e l'assalto viene rinnovato con truppe fresche e una superiorità netta.
    Gli aerei in appoggio anche in questo caso o non si alzano in volo a causa del maltempo o non centrano nulla. Supplisce il naval gunfire
    Un altro livello di forti viene espugnato.
    L'attacco alla fine fallisce di un soffio, 1,9:1.
    Per un pelo Festung La Spezia non è caduta. :argh:

    witw t80 spezia2.jpg

    Notevole come sempre l'artiglieria tedesca, ad esempio come si vede dal report di dettaglio qui sotto soli 8 cannoni semoventi Wespe sparano 50 volte ciascuno e fanno 17 tiri utili ciascuno, un volume di fuoco e una media di centri encomiabile.

    Un elevato livello di forti per il difensore implica che l'artiglieria ha avuto modo e tempo di preparare il fuoco di sbarramento e spara su obiettivi e distanze prefissate. I risultati vengono da sè

    witw t80 wespe detail.jpg

    Una colonna di Wespe, gli eroi della settimana, sfila per le strade deserte di La Spezia

    witw t80 Wespe_Convoy, la spezia 1944.jpg

    Il comando alleato non si dà per vinto! Cadrà La Spezia? La risposta la prossima settimana!;)
     
    • Like Like x 4
  11. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    Tutta la Wehrmacht spara ai trasporti aerei come prevenirlo?

    Le ultime missioni di rifornimento aereo alle unità impegnate nel settore di La spezia sono finite in massacro.
    come in questo caso dove risultano abbattuti dalla flak 14 aerei e danneggiati 98.o_O
    La cosa incredibile è che ha sparato contro i dakota una lista infinita si truppe e mezzi , anche 158 stug III per dirne una; l'elenco completo è nella colonna di sinistra nell'immagine.:eek:
    e dire che la missione si è svolta internamente alle linee alleate.... :cautious:

    transports slaughtered .jpg

    Alla fine dopo segnalazione sul forum matrix:

    http://www.matrixgames.com/forums/tm.asp?m=4505000

    risulterà trattarsi non di un unico bug, ma di ben 3 !!!!:lol:
    • gli aerei che volano in prossimità del fronte possono essere deviati dietro alle linee nemiche beccandosi tutta la flak del mondo
    • gli aerei da trasporto volano ad una quota troppo bassa
    • l'impostazione di una staging base peri trasporti non funziona
    Il mitico Pavel Zagzin sistema tutti e tre i bug alla velocità della luce (saranno rilasciati con la prossima beta).
    il supporto a questo gioco è fenomenale :cool:
     
    • Like Like x 5
  12. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    20 gennaio 1945 - La Wehrmacht all'attacco sull'adriatico - turno 81

    Piove a catinelle sul settore del Tirreno, il terreno è un pantano, heavy mud ovunque.
    l'offensiva contro La Spezia deve essere purtroppo sospesa, la base navale resterà in mano tedesca, almeno per il momento.

    witw t81 meteo.jpg

    Sul settore adriatico accade invece l'inaspettato, la 10° armata tedesca passa all'offensiva e varca il fiume Montone gelato.
    In difesa ci sono solo due piccole unità corazzate dell'8° armata, la 21° brigata corazzata inglese e la 25° brigata di pionieri d'assalto.
    Montgomery respinge l'attacco ma 10 battaglioni di pionieri tedeschi distruggono i primi due livelli di forti.
    poi inaspettatamente l'attacco nemico si blocca, forse la linea è salva.

    witw t81 controffensiva.jpg

    Stug III si radunano nella zona di partenza per fiancheggiare l'attacco tedesco; questi cannoni d'assalto costituiscono il nerbo della panzerwehr ma sono poco adatti per un impiego offensivo; spareranno pochissimi colpi nell'assalto contro i corazzati britannici.
    D'altro canto la performance inglese è ancora peggiore, nessun AFV nemico distrutto.
    witw t81 Stumgeschütz_IIIG_Winter.jpg

    Il divario di forze di terra in campo si è assottigliato molto nel corso del 1944, qui il grafico delle truppe; i nuovi rapporti di forze devono avere ingolosito i Tedeschi
    witw T81 total ready men.jpg

    Alla prox! ;)
     
    • Like Like x 2
  13. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.626
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.118
    Ti stava solo spaventando... Così ti viene la fame chimica, apri il frigo, ti mangi il mondo, ingrassi e poi pensi meno lucidamente :lol:
     
    • Agree Agree x 1
  14. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266
    La cosa bizzarra è che i tedeschi continuano a cagare truppe. Gennaio 45 non era un mese proprio leggerino......
     
  15. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    :ROFLMAO::ROFLMAO:
    Potevo fare così invece mi sono imbenzinato di spritz... ma il risultato è lo stesso :stress:
     
  16. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    Già...dalla resa dell'Italia ad oggi sono aumentati del 50% (tra cui ci sono le 4 divisioni RSI però).
    Era di sicuro l'unico fronte che gli dava soddisfazioni.:D
     
    • Like Like x 1
  17. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.125
    Ratings:
    +1.537
    20 gennaio -20 febbraio 1945 - Maltempo - turni da 82 a 86

    Pioggia, forte pioggia, neve, fango profondo....
    witw t81 meteo.jpg
    questo il meteo invernale sull'Italia centro settentrionale.
    Le operazioni a terra sono giocoforza ferme.

    witw t84 heavy mud.jpg

    L'aviazione che si è riposata in questi mesi approfitta degli sprazzi di bel tempo per bombardare a tappeto le città del nord Italia.
    Colpiti tutti e distrutti i principali nodi ferroviari


    Nel frattempo arrivano dall'Africa le ultime divisioni dell'Italia co-belligerante, dove sono state equipaggiate con uniformi armi e materiale britannico.
    a volte una nave è intercettata da un u-boat solitario e il carico va in fondo al mare come qui è accaduto ad un reparto della Friuli.
    Il morale è scarso ma serviranno comunque a tenere il fronte mentre le più agguerrite divisioni alleate vanno all'attacco.
    witw T82 fiuli hit.jpg

    Un ordinario turno di bombardamento strategico sul nord italia
    witw T83 strat bomb.jpg
    Notare le rotte che cercano di evitare le concentrazioni di flak sull'appennino aggirandole.


    Qui una disgrazia, i Liberators e Lancaster colpiscono Milano, ma sbagliano mira per il cielo coperto e al posto di centrare la stazione ferroviaria sganciano sopra al centro abitato, 42% delle abitazioni distrutte o danneggiate...
    witw t83 liberators bombing milan.jpg

    In rosso gli obiettivi completamente distrutti, in giallo quelli parzialmente dopo 5 settimane di attacchi aerei.
    witw T85 strat bomb.jpg

    L'obiettivo è azzerare la capacità ferroviaria tedesca in modo che non siano in grado di spostare le unità da un punto all'altro del fronte se non con i propri mezzi

    Formazione di Consolidated B-24 Liberators, ne vengono prodotti 75 a settimana
    witw T85 liberators.png
     
    • Like Like x 4
  18. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266
    Ma cosa significa colpire le case?

    Cioè, al di là del fatto che mi perseguiti, ma cosa comporta aver ammazzato dei poveri e inermi milanesi a parte il non aver distrutto l'industria?

    Non dovrebbe quantomeno demoralizzare la popolazione, etcetc ?
     
  19. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Ah ecco perché non ci sono più milanesi a Milano: me li hai ammazzati tutti tu...
     
    • Agree Agree x 2
  20. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Oltre al bombardamento strategico, stai facendo anche interdizione per generare attrito nelle retrovie?
     

Condividi questa Pagina