1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Il ventre molle d'Europa - AAR WITW la campagna d'Italia 1943-45

Discussione in 'War in the East' iniziata da blizzard, 7 Febbraio 2018.

  1. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    Per il fango basta che resisti 3 mesi ed è fatta, a marzo arriva sicuro :D
    A parte gli scherzi appena il livello di neve cresce un po' l'offensiva si ferma di nuovo ;)
     
  2. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    Si ma chissa quanti turni ci vogliono :(
     
  3. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.596
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.102
    Quanto disfattismo! Albert ci riderebbe su :D
     
    • Agree Agree x 1
  4. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    downloadfile-1.jpg
    Kvante storie per uno poco di nefe
     
    • Like Like x 2
    • Useful Useful x 1
  5. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    9 dicembre 1944 - prosegue l'offensiva nella neve - turno 75

    Cielo terso, terreno innevato. Gli Alleati riprendono l'offensiva dalle posizioni raggiunte la settimana precedente, non sembra che i Tedeschi abbiano rinforzato granché il settore appenninico del fronte mentre permangono immutate le forti posizioni sull'Adriatico.

    witw t75 trucks.jpg

    La quinta armata USA di Patton conquista il settore a nord est di Firenze difeso dalla 71 divisione di fanteria tedesca.
    Strage dei Macchi folgore, tutti e 34 i caccia RSI sono abbattuti da Mustang e Spitfire senza perdite.

    witw t75 mountain.jpg

    Poi il II° corpo di Ridgway prosegue verso nordovest; settore dove il nemico non è riuscito a predisporre che minime fortificazioni.
    Qui la vittoria è ottenuta in modo immediato anche se le perdite subite sono doppie.
    Da segnalare l'ennesima strage di Macchi (altri 23 su 24 abbattuti dai 134 caccia alleati, il divario di esperienza dei piloti e dei mezzi ormai e' abissale).

    il problema a questo punto risulta essere lo sfruttamento del risultato; il terreno montuoso e coperto di neve non permette ai corazzati di avanzare ulteriormente e quindi non si riesce a capitalizzare il successo. Peccato, l'esagono conquistato restera' sguarnito.

    witw t75 fallsch retreat.jpg


    Nel frattempo... le truppe della 10th divisione di montagna USA ultimano l'addestramento sulle montagne rocciose prima di essere spedite in Italia, saranno sicuramente preziose in questo tipo di azioni
    witw T75 10 mountain.jpg

    Un saluto dalle cime appenniniche! ;)
     
    • Like Like x 6
  6. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.596
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.102
    Che gran macello... Oramai è solo attrito!
     
    • Like Like x 1
    • Agree Agree x 1
  7. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    Magari fossero stati folgore :D
    Ero riuscito a fare scorta di aerei di nuova generazione e un 2 turni fa ho tolto tutti i folgore dalle squadriglie, spero non li abbiano scaricati dai camion che devono tornare indietro dopo questo turno :D:D
     
    • Like Like x 1
    • Useful Useful x 1
  8. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266
    Al QG alleato hanno finito la carta da lettere....
     
    • Like Like x 1
  9. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    876
    Ratings:
    +132
    Perchè non punti su La Spezia? Sarebbero punti extra, e mi pare abbastanza sguarnito il tedesco nella zona tirrenica
     
  10. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    Puntare su la Spezia mi sembra un'ottima idea. Ma non tanto per i punti, non dà nessun punto (gli obiettivi rimasti che danno punti sono solo Milano Venezia e Vienna).
    Piuttosto perché si costringe i tedeschi ad allungare il fronte e quindi a diluire le truppe in difesa.
    E inoltre come hai notato anche tu è molto meno difesa del resto del fronte.
     
    • Like Like x 1
  11. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    876
    Ratings:
    +132
    Uomini, portatemi i panigacci!
     
    • Agree Agree x 1
  12. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    16 dicembre 1944 - continua la spinta alleata - turno 76

    Le forze dell'Asse fortificano massivamente i passi appenninici SENZA sguarnire il settore adriatico! :eek: Non pensavo che i Tedeschi disponessero ancora di così ingenti forze in Italia.
    i 4 hex adriatici hanno tutti più di 100 CV difensivi (X in basso a destra nel segnalino) tranne uno che ha "solo" 89 CV (ma ha un unico lato esposto verso di noi).
    Adesso anche nei 4 hex dei passi appenninici, 3 hanno la X e l'ultimo 92 !!!.
    Tra i difensori di questi due settori ci sono 3 divisioni di panzergrenadier, due di paracadutisti, una di montagna, una di granatieri SS (la "Italia")
    In pratica è difficilissimo passare se non dopo molti assalti e perdite spaventose, e non è nemmeno sicuro, anzi... perché la neve limita gli spostamenti e gli avvicendamenti tra il fronte e le retrovie e quindi non consente di attaccare più di due volte in una settimana un settore montusoso.

    witw t76 sit ini.jpg


    Il settore dei passi appenninici e l'adriatico sono coperti di neve,
    Solo una piccola striscia di terreno in Versilia, settore tirrenico appare pulita e sgombra da fango e neve.

    witw t76 weather.jpg


    Allora il comando decide di fare l'ultimo assalto, sfruttando le numerose forze già in loco, contro il saliente a nordest di Firenze
    Assalto coordinato da Patton che non passa per poco, 1,8:1
    Perdite doppie per gli alleati ma forti ridotti da 3 a 1.

    witw t76 forte reduced to 1.jpg


    Gli ospedali da campo sono ingombri di feriti in attesa di essere evacuati
    witw T75 red cross.jpg

    Poi Patton delega Ridgway, suo nuovo vice dopo la morte di Bradley, a concludere l'operazione.
    La prima divisione brasiliana conquista, avanzando e combattendo nella neve, l'esagono di terreno accidentato :cool:

    All'attacco partecipano anche gli Italiani del corpo di liberazione finora tenuti in compiti difensivi.

    witw t76 ridgeway wins.jpg

    Grande prova dei Brasiliani nella neve!
    witw t76 brazilians.jpg

    In contemporanea parte l'offensiva sul settore tirrenico, Patton avanza verso Forte dei Marmi e Viareggio.
    Il nemico ha solo una brigata da fortezza statica a difendere il litorale.
    I corazzati inglesi della 1° divisione, forti del supporto navale, hanno buon gioco a metterla in rotta e infliggerle 10 volte le perdite subite..

    witw T76 spezia fortress routed.jpg


    La 6° divisione corazzata sudafricana si infila nella falla e spinge verso Carrara ma viene fermata dal reggimento 3/94° che combatte assieme a 3 battaglioni RSI, tra cui i marò del "Barbarigo" .
    La situazione finale è questa, nel fronte tedesco c'è un buco sulle alpi apuane a est di Carrara:

    witw t76 spezia 3.jpg

    carri Stuart avanzano carichi di truppe a Forte dei Marmi la mattina del 14 dicembre 1944,
    witw T76 stuart.jpg


    la situazione dei tedeschi nel settore tirrenico appare molto fragile, se la cosa porterà a qualcosa o sono solo finito dove voleva il nemico lo scopriremo presto :D
    alla prox!
     
    • Like Like x 5
  13. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    23 dicembre 1944 - gli Alleati avanzano sul Tirreno ed entrano a Carrara- turno 77

    La settimana si apre con un piccolo ripiegamento dell'Asse nel settore tirrenico: un paio di esagoni che costituivano il saliente delle alpi apuane vengono abbandonati. l'Asse rettifica così il fronte lungo la nuova linea Carrara- Forlì-Ravenna.

    witw T77 sit ini.jpg


    Il meteo si fa di nuovo inclemente con forti piogge su tutta la penisola, ma il terreno nel settore tirrenico non ha ancora assorbito elevati quantitativi d'acqua; quindi lo strato di fango leggero consente ancora una certa mobilità

    witw T77 heavy rain.jpg

    Il secondo corpo d'armata USA prosegue l'attacco in direzione La Spezia con l'appoggio navale.
    le fortificazioni nemiche nel settore sono incomplete probabilmente a causa dei ripiegamenti non pianificati

    Il primo assalto non passa per un pelo, 1.9:1
    Gli aerei non riescono proprio a decollare per il cattivo tempo e solo 4 sparuti cacciabombardieri riescono ad effettuare la missione di supporto.

    witw t77 spezia1.jpg

    Alla fine le forze USA sfondano e riescono a conquistare anche Carrara

    witw t77 spezia2.jpg

    La divisione corazzata sudafricana entra in città e questa è la situazione finale.
    Di fronte ai sudafricani c'è il munito porto di La Spezia con un livello di fortificazioni pari a 4, il più elevato incontrato finora nella campagna !! festung La Spezia :eek:

    witw T77 sit fin.jpg


    Vigilia di Natale 1944, gli americani entrano a Carrara

    witw T76 carrara2.jpg
     
    • Like Like x 3
  14. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    876
    Ratings:
    +132
    Vedo un forte livello 1 e un Hex a 29 a NE del saliente tedesco. Potrebbe essere un anello debole del fronte tedesco, anche perchè con uno sfondamento rischieresti di insaccare le forti divisioni adriatiche
     
  15. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    Quello purtroppo è un hex delle retrovie ;)
    Ho disegnato la linea del fronte, così è più chiaro:
    witw T77 sit fin.jpg

    La divisione giallo limone (forti= 3 e CV =49) è nemica, della RSI.
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 6 Luglio 2018
  16. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    L'Asse ha 4 divisioni RSI (gialle canarino) schierate sul fronte, oltre a quella indicata, una a La Spezia, e due sulle Alpi Apuane (si intravede il giallo sotto ai segnalini grigi delle divisioni tedesche):
    • 1° divisione Italia
    • 4° divisione Monte Rosa
    • 3° divisione San Marco
    • 2° divisione Littorio

    Gli Alleati invece schierano 3 divisioni dell'esercito italiano cobelligerante (sono quelle sul saliente con segnalino bicolore giallo/verde)>
    • divisione Mantova
    • divisone Piceno
    • divisione Cremona

    witw T77 sit fin.jpg
     
    • Like Like x 3
  17. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    30 dicembre 1944 - combattimenti sulle alpi apuane - turno 78

    Le operazioni aeree prevedono la ripresa dei bombardamenti strategici ogni volta che il tempo lo consenta.
    Si comincia con il porto e lo scalo ferroviario di La Spezia, probabilmente l'unico hub logistico tedesco rimasto sul settore tirrenico.
    Per poi proseguire con Ferrara.

    witw T78 spezia bomb.jpg

    I nemici ci hanno fatto la cortesia di abbandonare il saliente a est per ridurre le linee del fronte.
    tanto meglio, due esagoni in meno da conquistare

    witw T78 sit ini.jpg


    Il settore appenninico è coperto di neve e i convogli alleati avanzano a fatica sulle strade di montagna
    witw T78 linea gotica.jpg

    Sul settore delle alpi apuane, dove piove a intermittenza, si sferra l'attacco della settimana per allargare il corridoio lungo la costa e proseguire le operazioni.
    Difendono il settore un kampfgruppe 3/65 inf. div. e la divisione alpina Monte Rosa.
    L'assalto da tre lati e l'impiego di numerosi battaglioni di pionieri permettono di abbattere subito il livello dei forti e prevalere agevolmente.
    Il nemico ripiega ordinatamente di 10 miglia.
    witw T78 monte rosa retreat.jpg

    Partecipa all'attacco la 62° divisione "buffalo" completamente composta da afroamericani;
    una jeep della "buffalo" scorta un prigioniero tedesco
    witw T78 buffalo 2.jpg


    Piccolo problema: nessuna unità ha sufficiente autonomia residua per occupare l'hex di montagna conquistato che così resta sguarnito...o_O
    Questa la linea finale del fronte:
    witw t78 sit fin.jpg

    uomini della divisione alpina Monte Rosa controllano l'avanzata degli americani dalle nuove posizioni post ripiegamento
    witw t78 soldati monte rosa.jpg

    Alla prox! ;)
     
    • Like Like x 5
  18. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.123
    Ratings:
    +1.536
    L'ultimo anno di guerra

    è stato devastante per gli Alleati un sacco di uomini persi per avanzare 20-40 miglia al massimo... @cerbero ha fatto un ottimo lavoro :approved:
    puntiamo sul 1945 ! :jimlad:

    witw T80 land grabbed.jpg
     
    • Like Like x 1
  19. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.730
    Ratings:
    +1.266

    Di questo passo Comacchio la vedi negli anni 50 Ahahah

    Magari nel 45 i tedeschi hanno un fracco di gente che si ritira.... magari...
     
    • Agree Agree x 1
  20. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Senti maaaaaa... Se hai intenzione di bombardare Ferrara, evita la parte dentro le mura, a NW. Là c'è la mia casa in Italia e vorrei rimanesse in piedi. Se vuoi, ti do l'indirizzo esatto, che lo comunichi ai tuoi bombardieri.
    Grazie.

    :D
     
    • Agree Agree x 2

Condividi questa Pagina