1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Gli inni nazionali più belli

Discussione in 'Off Topic' iniziata da Askaron, 10 Marzo 2014.

  1. zaik

    zaik

    Registrato:
    23 Settembre 2013
    Messaggi:
    57
    Località:
    Casalpusterlengo
    Ratings:
    +6
    Complimenti Askaron per il 100esimo post, ed altri mille!

    Ovviamente...

    Ed, per tirare l'acqua al mio mulino::D
     
    • Like Like x 1
  2. cohimbra

    cohimbra Guest

    Ratings:
    +0
    ahah, sapevo che toccando la squadra avrei sfiorato un nervo scoperto...
    senti questo, l'inno del livorno suonato al grammofono...una perfetta marcetta fascista degli anni '30 (ironico, nevvero?)



    Inno ufficiale dell'Unione Sportiva Livorno.
    Unica copia conosciuta, in bakelite,a 78 giri.Novembre 1932.
    Sala incisioni orchestre, del teatro "Alla Scala". Milano.
    M.o. direttore d'orchestra Piccinelli.
    Catalogo La voce del Padrone 1933-1935, pag 238 cod. GW 720,
    PREZZO AL PUBBLICO LIRE 12,-
    Disco della società anonima del grammofono,Milano.
     
  3. andry2806

    andry2806

    Registrato:
    24 Novembre 2013
    Messaggi:
    912
    Località:
    Bologna
    Ratings:
    +48
    hai utilizzato ESATTAMENTE la fonte in cui sto cercando qualcosa di interessante io:eek:
    E ho anche trovato qualcosa :D
     
  4. andry2806

    andry2806

    Registrato:
    24 Novembre 2013
    Messaggi:
    912
    Località:
    Bologna
    Ratings:
    +48
    MOLTO scoperto. Soprattutto dopo avere appena visto un pareggio con una delle ultime in classifica addirittura senza il loro giocatore migliore grazie a una tattica scadente e soprattutto un arbitro incapace :mad:
     
  5. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    @andry2806 solo una piccola precisazione: l'Inno italiano non si chiama "Fratelli d'Italia", ma "Canto degli italiani". Lo so che tu non ne hai colpa e ci stava gia' scritto sul video, ma insegnamo agli italiani il titolo corretto del nostro Inno.
     
  6. andry2806

    andry2806

    Registrato:
    24 Novembre 2013
    Messaggi:
    912
    Località:
    Bologna
    Ratings:
    +48
    ah...grazie, me n'ero dimenticato:approved:
     
  7. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Io invece che la musica classica (che va bene per tutte le stagioni/Nazioni) preferisco qualcosa di piu' legato alla terra di tutto un popolo.



    E non mi venite a dire che potrebbe essere l'Inno di una qualunque altra Nazione. Sai subito che e' la Scozia, senza andare a cercare le parole, su un'improbabile IMHO musica classica.

    Oppure la canzoncina che mi ha sempre divertito



    la trovo non esattamente l'Inno di una Nazione, ma una ottima chiamata alle armi :)
     
    • Like Like x 3
  8. Mauro92

    Mauro92

    Registrato:
    4 Gennaio 2010
    Messaggi:
    658
    Località:
    Calabrifornia
    Ratings:
    +164
    volevo mettere un bel "mi piace" all'inno postato da Rob ma mi è scappato un "useful" ahahah vabbè sarà utile quando andrò a Mosca, me lo metto in cuffia insieme alla mia compilation ruossa.
    Anche se l'inno americano non mi piace vale la pena ascoltarne la versione storpiata e distorta di Hendrix:


    Poi la marcia dell'Impero, l'unico il vero e il solo !


    e la mia marcia preferita
     
    • Like Like x 3
  9. Hendioke

    Hendioke

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    265
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +24
    Questa mi fomenta ogni volta (anche se l'altro ieri ci hanno arati, maledetti:mad:)

     
    • Like Like x 4
    • Agree Agree x 2
  10. andry2806

    andry2806

    Registrato:
    24 Novembre 2013
    Messaggi:
    912
    Località:
    Bologna
    Ratings:
    +48
    ti metto mi piace. È d'obbligo per la marcia imperiale :)
     
  11. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Idem come sopra,anche se il mio lato e' la ribellione.
     
  12. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Quello italiano! :)

    Chissà come sarebbe stato un inno di SPQR...
     
  13. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Quello SPQR non lo so ma quello Gallico era sicuramente questo:

     
  14. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.899
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.427
    per forza! è sempre la Kaiserhymne...
     
    • Agree Agree x 1
  15. cecco

    cecco

    Registrato:
    29 Ottobre 2010
    Messaggi:
    525
    Località:
    Brescia
    Ratings:
    +8
    Flower of Scotland è da brivido! Sempre stato uno dei miei preferiti
     
  16. Hendioke

    Hendioke

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    265
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +24
    Ah bho...chissà se potevano avere il concetto di un inno. Credo più probabile che ogni legione avesse il proprio canto e mi immagino fosse qualcosa del livello delle osterie :D

    comunque cercando in giro si trovano tentativi di ricostruire musiche e canzoni romane, ovviamente tentativi approssimativi visti i pochissimi elementi giunti fino a noi.

    Questo è carino anche se la parte cantata parte troppo avanti secondo me

     
  17. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.297
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +660
    Mi autocito per rispondere in modo più serio a Pandrea: non credo che Roma abbia mai avuto un inno perché sebbene (che io sappia) i romani non usavano una notazione musicale, non ho mai sentito di un testo che ci sia giunto fino a noi con qualcosa che potesse assomigliare a un inno come lo intendiamo noi.
    Ma ammesso e non concesso che l'inno di Roma fosse solo suonato, qualcuno ne avrebbe parlato. Non sono così ferrato in storia romana,ma non mi pare di averne mai avuto notizia.
     
  18. alexio277

    alexio277

    Registrato:
    27 Marzo 2009
    Messaggi:
    626
    Ratings:
    +13
    Seppur infinitamente discutibile, ha la sua bellezza musicale e anche nelle parole....

     
  19. Hendioke

    Hendioke

    Registrato:
    16 Giugno 2012
    Messaggi:
    265
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +24
    In realtà era un canto goliardico, scritta dal buon Nino Oxilia e musicata da Blanc che lo diffuse presso gli alpini. Di corpo in corpo divenne inno degli arditi e poi i fascisti lo fecero proprio.

    Il titolo originale era Commiato e questo era il testo, era da cantarsi al momento della laurea (o morte goliardica)

    Son finiti i tempi lieti
    degli studi e degli amori;
    o compagni in alto i cuori,
    il passato salutiam.

    È la vita una battaglia
    è il cammino irto d'inganni;
    ma siam forti, abbiam vent'anni,
    l'avvenire non temiam.

    Giovinezza, giovinezza
    primavera di bellezza,
    della vita nell'asprezza
    il tuo canto squilla e va.

    Stretti stretti sotto braccio
    d'una piccola sdegnosa,
    treccie bionde, labbra rosa,
    occhi azzurri come il mar;

    Ricordare in primavera
    i crepuscoli vermigli
    tra le verdi ombre dei tigli
    i fantastici vagar.

    Giovinezza, giovinezza
    primavera di bellezza,
    della vita nell'asprezza
    il tuo canto squilla e va.

    Salve, nostra adolescenza;
    te commossi salutiamo,
    per la vita ce ne andiamo,
    il tuo riso cesserà.

    Ma se un dì udremo un grido
    dei fratelli non redenti
    alla morte sorridenti
    il nemico ci vedrà.

    Giovinezza, giovinezza
    primavera di bellezza,
    della vita nell'asprezza
    il tuo canto squilla e va.
     
  20. Askaron

    Askaron

    Registrato:
    16 Agosto 2013
    Messaggi:
    199
    Località:
    Terra d'Otranto
    Ratings:
    +44
    Grazie! Ottimo Beethoven, non si rifiuta mai! Sei macedone?


    Della stupenda Scozia segnalo anche questo:



    Rimanendo nell'ambito dei canti patriottici c'è questa musica favolosa:



    Infine un po' di patriottismo personale:



    Inno al Re, scritta e musicata da Giovanni Paisiello, compositore originario della mia città natale :)
     

Condividi questa Pagina