1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Giappone 1936, la situazione storica

Discussione in '[Partita Cooperativa] - Giappone 1936, 新高山に登る' iniziata da Nilo, 12 Marzo 2008.

  1. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Qua, chi vuole, può postare info sul reale Giappone del '36. Dovremmo anche cercare di capire il grado di realismo che vogliamo dare al gioco.
     
  2. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    io sarei per una partita quanto più possibile "storica"... so che sembra scontato perchè col compendium non sarà una passeggiata ma mi piacerebbe ricreare i reali contrasti politici interni giapponesi...
     
  3. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    Da Wikipedia:
    "Il 31 marzo 1854, il commodoro Matthew Perry e le "Navi Nere" della marina degli Stati Uniti forzarono l'apertura del Giappone all'Occidente con la Convenzione di Kanagawa. La guerra Boshin del 1867-1868restaurazione Meijibritannico, con Ito Hirobumi come Primo Ministro nel 1882. condusse all'abdicazione dello shogunato e alla instaurando un governo centrato intorno all'imperatore. Il Giappone adottò numerose istituzioni occidentali, inclusi un sistema legale, un esercito moderno e un sistema parlamentare, quest'ultimo modellato su quello L'era Meiji di riforme trasformò l'Impero del Giappone in una potenza mondiale, che si imbarcò in diversi conflitti militari per aumentare il suo accesso alle risorse naturali e la sua influenza su Corea e Cina, come la prima guerra sino-giapponese (1894-1895) e la guerra russo-giapponese (1904-1905). Con quest'ultima per la prima volta una nazione asiatica sconfisse una potenza nazionale europea. Nel 1910 il Giappone controllava la Corea e la metà meridionale di Sakhalin. L'anno successivo i trattati ineguali firmati dal Giappone con le potenze occidentali vennero cancellati.
    L'inizio del XX secolo vide un breve periodo di "democrazia Taisho", messa in ombra dalla crescita dell'espansionismo giapponese e della militarizzazione. La prima guerra mondiale permise al Giappone, che combatté al fianco degli Alleati vittoriosi, di espandere la sua sfera di influenza in Asia e i suoi possedimenti coloniali nel Pacifico. Nel 1920 il Giappone si unì alla Lega delle Nazioni divenendone un membro del consiglio di sicurezza, ma nel 1933 ne uscì in seguito alle critiche per l'occupazione della Manciuria del 1931. Nel 1936 firmò il patto anti-Comintern con la Germania nazista, unendosi all'Asse nel 1941."
     
  4. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Questa parte di storia dobbiamo ancora scriverla
    Quoto

    Riporto parte di un messaggio che avevo scritto in un'altra discussione in risposta a Patton, magari risulta utile..


    Nel periodo preso in esame (1936) i militaristi stanno sempre più prendendo il potere, questultimi cominciano a fare quello che gli pare dopo l'assassinio del primo ministro giapponese il 15 maggio 1932, quel giorno termina ufficialmente il periodo della democrazia in Giappone ("democrazia Taisho"), anche se già l'invasione della Manciuria nel 1931 era avvenuta senza il consenso di Tokyo, praticamente i generali dell'esercito del Kwantung passarono all'attacco dopo l'incidente (messo in piede dagli stessi militari nipponici) alla linea ferroviaria a Mukden..il governo si dimette poco dopo perchè incapace di gestire la situazione

    Quindi sostanzialmente nel 1936 abbiamo i militaristi in netto vantaggio ma esiste ancora una opposizione "democratica" (se qualcuno intende sfruttare questo spiraglio), infatti il colpo di stato degli ultra nazionalisti nel febbraio 1936 (evento presente anche nel gioco) viene fermato dall'Imperatore stesso (è stata l'unica volta in cui l'Imperatore ha agito e lo ha fatto per fermare i militaristi) e gli ufficiali che partecipano al fallito colpo di stato sono o condannati a morte o imprigionati.


    Ciau :)
     
  5. KOS

    KOS

    Registrato:
    24 Gennaio 2008
    Messaggi:
    226
    Località:
    Cremona
    Ratings:
    +0
    A me piacerebbe vedere un bello scontro storico e vedere se si riesce a vincere là dove i Giapponesi hanno fallito (la vedo MOLTO dura), sempre che non succeda come nella mia partita con gli USA dove la Germania è stata inglobata dalla Polonia (*musica di terrore* :cautious:).

    Però volete mettere la soddisfazione di far piegare un colosso come gli USA o di dettare una pace con le truppe in casa loro ?
     
  6. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.620
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.114
    Lo stato maggiore di Marina ed esercito approntava ogni anno piani di battaglia contro le più grandi basi navali avversarie, Vladivostok, Singapore, Sidney, Manila, Guam, Pearl Harbour etc.
    Sul piano d'espansione giapponese si può leggere il "memoriale Tanaka" , raccoglie le linee guida di politici e militari giapponesi fino a PH, è un mattone ;)
     
  7. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Grazie mille :sbav:

    Ciau :)
     
  8. Nilo

    Nilo

    Registrato:
    21 Febbraio 2007
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +0
    Ragazzi, questa cosa del Memoriale Tanaka mi intrippa molto, fortuna che non sono il Capo dello Stato, se no obbligavo tutti, ogni anno, a fare i piani d'attacco verso tutti!!!
     
  9. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    Ho un piano d'attacco pronto con bersaglio il QG dell'esercito... :cautious:
     
  10. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Abbiamo molti nemici vicini, che potranno rivelarsi opportunità di espansione. Li voglio schematizzare (sono informazioni che già si conoscono) , in attesa del ministero degli esteri, per poter preparare i piani.

    Il più diretto nostro interlocutore è la Cina. Si trova in un momento estremamente difficile. I nostri soldati la minacciano da nord, la Manciuria si trova fra i nostri sostenitori ed occupiamo anche l'isola di Taiwan ulteriore base d'attacco da sud est. Vari signori della guerra si sono praticamente presi la loro indipendenza, mentre nelle regioni interne è attivo un focolaio di rivoluzionari comunisti che si rifuggiano fra i monti

    Verso nord ovest abbiamo l'unione sovietica, molto potente ma sembra abbia delle difficoltà al momento, e poi Mosca è molto lontana, studiando bene il momento potremo installare un protettorato nel Primorsk.

    L'Indocina è colonizzata dai francesi che cmq poco curano questo territori, al contrario il Siam è indipendente è pressa per poter liberare altri territori dai francesi.

    L'India, l'Australia, la Nuova Zelanda ed alcune isole della Micronesia sono difese dal Commonwealth ed organizzate in governi locali, non troppo forti singolarmente ma uniti e sostenuti da Londra potrebbero dare qualche noia.

    Infine gli stati uniti, un enorme capacità industriale ma non sanno combattere, appropriandoci delle loro strutture avremo il mondo ai nostri piedi ed inoltre dovremo sconfingerli necessariamente per poter estender eil nostro dominio sulle Hawaii come è giusto che sia.
     
  11. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    ti aspettiamo marinaretto... :marina::army4:
     
  12. Ryoga84

    Ryoga84

    Registrato:
    12 Ottobre 2006
    Messaggi:
    647
    Località:
    Dietro di te!!!
    Ratings:
    +0
    :army7:marceremo sulle vostre case, terricoli :army6:
     
  13. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Delle dritte per l'Imperatore che non si sa mai

    L'Imperatore come ha giustamente detto Nilo in un altra discussione in genere osserva e ascolta, agisce solo nei casi più gravi e importanti (l'evento del colpo di stato degli ultranazionalisti del febbraio 1936 è uno di questi,nella realtà storica questo colpo di mano è stato fermato dall'Imperatore in persona) oppure se interpellato dai comuni mortali (voi ministri :D) come nel caso della resa del Giappone nel 45.

    Molto dipenderà da come si evolve la situazione, più i Militari prendono il potere più in genere la figura dell'Imperatore passa in secondo piano (cosi diamo qualche rogna a Marina ed Esercito e alle loro manie di espansione).
    Sulle dichiarazioni verso i Militari inoltre l'Imperatore non si è mai spinto molto, quando Yamashita ha conquistato Singapore gli è arrivato un messaggio con scritto "L'Imperatore è contento" il che lo ha comunque mandato al settimo cielo, è considerato un immenso onore aver ricevuto un complimento dall'Imperatore


    Non dico di prendere alla lettera tutto questo (anche perchè dal 36 non sapremo come si evolve la situazione e quindi tutto questo può cambiare ed evolversi), ma magari seguirlo in linea generale per lo meno per il primo periodo per mantenere una certa storicità

    Ciau :)
     
  14. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    wMagari a qualcuno interessa per farsi il proprio background

    Posto tutti gli interventi militari del Giappone dal 1894 al 1936

    Prima Guerra Sino-Giapponese 1894-1895

    [​IMG]

    Nella primavera del 1894 il re coreano richiese l'intervento militare della Cina per sedare una rivolta guidata da una potente setta religiosa.
    La Cina inviò le sue truppe, e il Giappone fece lo stesso.
    La rivolta fu presto soffocata, ma le due nazioni si rifiutarono di ritirare gli eserciti. I Giapponesi sembravano determinati a combattere e in Luglio avviarono un'azione militare contro la Cina, affondando una nave che trasportava forze cinesi.
    In seguito il 1 Agosto il Giappone dichiarò ufficialmente aperte le ostilità.

    Negli scontri che seguirono le forze armate Giapponesi si dimostrarono più forti sia su terra (Battaglia di Pyongyang e altre minori) sia sul mare con la famosa battaglia del fiume Yalu prima e con la conquista di Port Arthur dopo.
    La batosta definitiva fu data ancora una volta sul mare a Weihaiwei nel febbraio 1895.
    L'Esercito strutturato sul modello Francese prima e Tedesco poi aveva svolto con estremo successo tutti i suoi compiti mentre la Marina strutturata sul modello Inglese aveva definitivamente obbligato i cinesi alla resa

    La pace di Shimonoseki stabili che l'Impero Qing rinunciava agli interessi in Corea, cedeva Taiwan e penisola di Liaotung (in Manciuria Meridionale) oltre che ad una fortissima indennità di guerra.
    Russia, Germania e Francia spaventate dall'espansionismo Nipponico in Cina si unirono nel Tripartito Orientale obbligano il Giappone a cedere sulle richieste in Manciuria perchè ciò avrebbe causato instabilità in zona..nel 1898 queste stesse potenze si spartirono la zona in questione suscitando enorme indignazione dell'opinione pubblica Giapponese


    Guerra Russo-Giapponese 1904-1905

    [​IMG]

    In seguito alla firma dell'Alleanza Anglo-Giapponese del 1902 il Giappone decise di muovere contro la Russia Zarista che da anni era ormai diventato il principale ostacolo Nipponico all'espansione in Cina Settentrionale

    Un attacco a sorpresa fu portato a danno della flotta Russa a Port Arthur, la dichiarazione di guerra arrivo 2 giorni dopo.
    Le truppe Nipponiche cominciarono a muoversi dalla Corea verso Nord occupando la Manciuria mentre truppe sbarcate nella Penisola di Liaotung occupavano le concessioni Russe.
    Nel 1905 dopo combattimenti che videro la morte di circa settantamila Giapponesi e settantamila Russi Mukden, capitale della Manciuria, cade in mani Giapponesi.

    A questo punto la situazione comincio rapidamente a precipitare per i Russi, costretti a richiamare la flotta dal Baltico non poterono passare dal Canale di Suez dove gli Inglesi gli negarono l'accesso (ricordiamo che Inglesi e Giapponesi sono alleati sebbene la Gran Bretagna non sia in guerra con la Russia).
    Nel suo interminabile viaggio verso Vladivostok fu intercettata e annientata dalla Flotta congiunta giapponese nello stretto di Tsushima.
    Questa è la battaglia più celebrata dalla Marina Imperiale Giapponese.

    Il trattato di Portsmouth nel 1905 (stabilito tramite mediazione Americana) stabili che la Manciuria tornava alla Cina (almeno nominalmente), e riconobbe gli interessi Nipponici in Corea e sulla penisola del Liatung.

    La prima guerra su vasta scala vinta da una popolazione non bianca contro una bianca.
    Il Giappone dopo questa guerra acquisto enorme prestigio in ambito internazionale.



    Prima Guerra Mondiale 1914-1919

    [​IMG]
    Truppe Tedesche a Tsingtao

    Rispettando l'alleanza Anglo-Giapponese i Nipponici entrano in guerra al momento dello scoppio della Prima Guerra Mondiale a fianco dell'Intesa

    La guerra consiste nell'occupazione delle isole Caroline,Marshall e Marianne oltre che alla conquista della concessione tedesca in Cina a Tsingtao.
    La Marina collabora attivamente con la US Navy e la Royal Navy per salvaguardare le coste Americane Occidentali e per dare la caccia alle squadre navali Tedesche del Pacifico

    A fine guerra viene inviata anche una squadra di navi Nipponiche a Malta a combattere nel Mediterraneo.
    Il Giappone ottiene ciò che ha conquistato


    Invasione della Siberia 1918-1922

    [​IMG]

    Allo scoppio della guerra civile in Russia tra Bianchi e Rossi i Giapponesi insieme a Francia, Inghilterra e Stati Uniti inviano un corpo spedizione in Russia.

    70.000 soldati Giapponesi invadono la Siberia, Vladivostok è occupato ma il potere Sovietico in zona viene presto ristabilito, gli Occidentali si sono già tutti ritirati e la spedizione in Siberia sta costando troppo sull'economia Giapponese.

    I Giapponesi si ritirano nel 1922


    Invasione della Manciuria 1931-1932

    [​IMG]

    Sfruttando un incidente a Mukden (inscenato dallo stesso Esercito) l'Esercito del Kwangtung parte all'attacco della Manciuria Cinese senza il consenso di Tokyo che voleva invece contenere le truppe

    Gli scontri sono pochi e tempo un anno e la regione è conquistata, 300 Giapponesi cadono a discapito di circa 3000 e passa Cinesi.
    Nel 1932 sarà creato lo stato fantoccio del Manchukuo.

    E' la prima prova di forza dell'Esercito (in questo caso del Kwangtung Army) e il governo non riesce a fermare i militaristi, tempo qualche mese e cade il governo.


    ---------------------------------------------------------------------------

    Spero che questo riassunto di circa mezzo secolo di vittorie e conquiste nipponiche possa servire a qualcuno poco esperto della storia del sol levante
    Magari possono servire anche per il background di qualche personaggio se volete aggiungere nel vostro curriculum qualche guerra :D
    Ovvio che bisogna essere un pò vecchietti per essersi fatti la Prima Guerra Sino-Giapponese..


    Ciau :)

     
  15. Long Tom

    Long Tom

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    3.289
    Località:
    Along Peterskaia Street
    Ratings:
    +27
    :)
    Grazie per il tuo contributo storico (propagandistico:D) giapponese
     
  16. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Dal 1874 noi dello Yomiuri forniamo le notizie più dettagliate e precise sul Giappone :approved:
     
  17. Long Tom

    Long Tom

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    3.289
    Località:
    Along Peterskaia Street
    Ratings:
    +27
    :asd::asd:
    e io che credevo che avresti fatto l'imperatore xD
     
  18. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957
    nel 1936 c'erano i militari al potere?quindi io e i miei ministri dobbiamo per forza essere generali,marescialli,ammiragli e simili?o_O
     
  19. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    Cade il governo ma ne arriva un'altro, non sono i militari tranquillo.
    Comunque la battaglia nel 36 è all'apice, il colpo di stato del febbraio 1936 in Giappone ne è solo una prova e solo l'Imperatore può fermarlo.
    Tutto dipendera da come si evolve il gdr

    Ciau :)
     
  20. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957
    io non voglio essere un politico militare anche se sarò simpatizzante di una certa fazione militare:)mvk: )
     

Condividi questa Pagina