1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Cronache da sud est - Malacca 1492

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da patton87, 26 Novembre 2016.

  1. Aoimoku

    Aoimoku Banned

    Registrato:
    15 Novembre 2016
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +5
    Potresti sempre trasferire in India la tua capitale commerciale
     
  2. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    e cos'è una capitale commerciale ora?
     
  3. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.380
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +896
    Vedo che hai un potere economico terrificante,ma sei indietro come sviluppo e tecnologia,come mai?
    Domanda da ignorante lo so...
     
  4. Aoimoku

    Aoimoku Banned

    Registrato:
    15 Novembre 2016
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +5
    è la provincia dove puoi incassare senza malus la tua percentuale di ducati dal nodo commerciale, dal DLC Res Publica può essere staccata dalla capitale politica, anche se ad inizio gioco coincidono

    esempio: Francia inizia con la capitale commerciale a Parigi; prende tutta l'Olanda e allora sposta la CC ad Anversa per guadagnare senza malus sia i ducati del nodo di Anversa sia i ducati del nodo di Parigi spostati ad Anversa
     
  5. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Gioco al mare nostrum, infatti quest'opzione non la conoscevo. comunque spostare la capitale da Malacca, che è un nodo che controllo quasi integralmente e dove convergono tutti i flussi che arrivano da oriente, non sarebbe saggio.

    La partita continua. Nel decido di portare l'esercito da 36 a 50k uomini, diventando una potenza perfettamente in grado di sfidare i Ming.
    Nel 1631 decido, più per animare la partita che per altro, di dare una botta anche a Dai Viet e i suoi alleati. Considerate che avrei potuto attaccare un alleato, evitando l'entrata in guerra di molti nemici, ma volevo fare una cosa più realistica. I numeri sono comunque dalla mia parte

    eu4_49.png

    Di certo è però una guerra assolutamente dispendiosa, perdo quasi tutto il tesoro per reggerla.

    La guerra si risolve con semplicità in favore della lega islamica, Ayutthaya prima, poi Pegu, poi Arakan sono costretti a alla pace. Ad Ayutthaya soffio la provincia di Khorat, a Pegu la capitale (due province al Bengala), Arakan, la rendo vassalla.

    Infine cade anche Dai Viet, costretta a cedermi la regione del Mekong.
    "Adoro l'odore del napalm di prima mattina"

    eu4_50.png eu4_51.png

    Nel 1635 termina la guerra. MI è costata tantissimo ed ho anche una overextension molto dannosa. I problemi sono aggravati dall'incapacità del sultano nell'adm. Poi muore, subisco un ulteriore calo di stabilità ma il successore è peggio del padre

    Nel 1637 vado sotto e sono costretto a ricorrere al prestito. Devo tornare con l'esercito a 36 k, ed abbandonare alcune colonie ai selvaggi (con questa tecnologia se non ho le forze col mantenimento al massimo mi massacrano) ma non basta. Non riuscirò a riprendere a guagnare seriamente fino a quando non avrò messo a posto le questioni tecnologiche.

    Ma i problemi interni non riguardano solo me. Anche gli stati indocinesi hanno guai. E guai serissimi hanno i Ming, che subiscono rivolte enormi ovunque. Ho visto bande ribelli anche 50k uomini.

    Nel 1643, data in cui son riuscito a pagare i miei debiti, per loro la situazione degenera del tutto e viene dichiarata la guerra civile.

    eu4_53.png

    I cronisti occidentali chiamarono questo fenomeno "primavera orientale". Ma sono sempre la solita Kasta che intende espandere l'influenza della Goldman Saks!1!111!

    Però nel frattempo mi arriva questo tanto atteso, ma spaventoso evento:

    eu4_54.png

    Secondo me non ne conseguirà nulla di importante per il momento. I portoghesi hanno giusto colonizzato le comore, nel canale del Madagascar, ma non credo che mi attaccheranno. Credo che questo evento si attivi alla presenza portoghese nell'Oceano Indiano.

    Comunque nel 1647 la situazione è questa. C'è stato il sorpasso sui Ming, ma penso che presto potranno rioccupare le province secedute.

    eu4_55.png eu4_56.png

    Io tra l'altro non sono al momento nelle condizioni di poterne approfittare. Però potrei garantire l'indipendenza di questi stati
     
  6. mattia I visconti

    mattia I visconti

    Registrato:
    25 Luglio 2014
    Messaggi:
    2.195
    Località:
    Pruvénzia ed Bulåggna
    Ratings:
    +235
    Garantire l'indipendenza per poi avere guerra quasi sicura coi ming? Io non rischierei.
     
  7. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Si ma se io non sono nelle condizione di attaccare i Ming nemmeno loro sono in grado fare una guerra contro di me. Non so se l'IA prenderà in considerazione l'idea di rischiare una guerra nelle condizioni in cui sono. Reggere quegli statarelli seceduti, che controllano province commercialmente molto importanti come Canton significa tenerli fuori dall'embargo, Mi conviene quanto meno fare la voce grossa
     
    • Agree Agree x 1
  8. Aoimoku

    Aoimoku Banned

    Registrato:
    15 Novembre 2016
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +5
    A flotta come siete messi?
     
  9. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    ho 7 navi pesanti ed bel po' di barque in servizio di protect trade. I cinesi dovrebbero avere le stesse, diciamo che me ne servirebbero altre due.

    Per quanto riguarda i cuscinetti non ho detto che è rinato Lan Xa, ricostituendosi su province di Dai Viet, Ayutthaya e soprattutto su quelle Ming. Penso sia lo stato Theravada più forte al momento. E penso che non consentiranno il passaggio ai Ming visto che si son formati ribellandosi contro di loro. Di sicuro non lo farà Dai Viet che è rivale. Nessuna ostilità verso i cinesi hanno invece Bengal ed Ayutthaya, quindi potrei attendermi il passaggio sul loro territorio.

    L'invasione terrestre non mi farebbe paura. I soldati cinesi dovrebbero fare una lunga marcia attraverso degli stati neutrali e poi incontrare le pesanti fortificazioni che ho a nord, e potrei inoltre fargli trovare un po' di terra bruciata nelle province sottratte ad Ayutthaya.

    Insomma devo potenziare la flotta, portare l'esercito se non a 50k almeno a 40k e poi garantire gli stati cinesi ribelli. E se sarà rischioso avrò quantomeno rianimato la partita.
    Inoltre intendo colonizzare Taiwan e le Filippine, così avrò delle basi d'appoggio vicinissime al nemico


    Posso dirvi però che se nn ero nella crisi conseguita alla guerra ed all'overextension avrei già invaso il Minghione!
     
    • Agree Agree x 1
  10. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.304
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    In EU4 hanno cercato di staccare la questione economica dallo sviluppo.
    Il denaro serve per costruire infrastrutture, pagare esercito e navi, creare colonie, mantenere i missionari e abbassare la corruzione (paghi per ridurre la corruzione, un controsenso).
    Per tutto il resto (tecnologie, idee, sviluppo delle singole province) ci sono i "punti monarca" che dipendono dalle caratteristiche del monarca e dai ministri che affianchi al sovrano.
     
  11. Kolonnello kon la k

    Kolonnello kon la k

    Registrato:
    23 Giugno 2016
    Messaggi:
    518
    Località:
    Marte
    Ratings:
    +60

    In teoria pagare per diminuire la corruzione vuol dire pagare per fare controlli affinche non ci sia corruzione.
     
  12. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.304
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    Si lo so, però fa ridere
     
    • Agree Agree x 1
  13. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Ditelo al governo allora ragazzi :D. L'introduzione della corruzione è stata un'innovazione utile, ma il pagare per diminuirla non è proprio il massimo. Sarebbe meglio se dipendesse da alcuni fattori come forma di governo, idee e, come già introdotto dallo sbilanciamento dello sviluppo tecnologico. In questo modo si potrebbe dare senso pure ad alcune decisioni come l'introduzione della libertà di stampa, che ha si ridotto il potere del monarca (e quindi sarebbe svantaggioso nel gioco) ma anche introdotto nuovi modi di combattere la corruzione.

    La corruzione è un'innovazione positiva ma da sviluppare meglio, come l'autonomia, che da molta più storicità al gioco ma che nn si può abbassare semplicemente premendo il bottoncino.

    Sull'arretramento tecnologico ricordatevi che ho il malus del 60% appartenendo al gruppo tecnologico cinese.
     
  14. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Allora, la garanzia sembra abbia funzionato. I cinesi riannettono solo uno stato. In realtà non posso garantirli tutti, e se i cinesi non attaccano non sono evidentemente in grado.

    eu4_57.png

    Ma tanto la mia attenzione sarà presto spostata dalla Cina, infatti...

    eu4_58.png eu4_59.png eu4_60.png

    sono arrivati. Ed hanno immediatamente creato dei claim
    Quella piccola isola colorata di verde nel bel mezzo del mio territorio rappresenta la minaccia più grave dall'inizio della partita.

    Dopo un'iniziale eccitazione decido di agire prima che sia troppo tardi. I portoghesi devono sparire dalla mia vista prima che riescano ad insediarsi ed assaggiare i nostri mercati e le nostre spezie.

    eu4_62.png

    Fabbrico il claim su Belitung e vi sbarco subito 3000. Occupo l'isola e la rendo mio.

    Gli europei reagiscono, non solo i portoghesi ma anche i ben più organizzati britannici, che possono contare sulla base del Capo di Buona Speranza. Con me Mahapit e Brunei. Brunei devo dire particolarmente attivo.


    Giunge una flotta britannica di 8 avanzatissimi galeoni (loro 21 punti tecnologia diplomatica, io 14). Al loro arrivo la mia flotta rientra, anche perché senza comandante. Sbarcano uomini verso Mahapit, ma son pochi e subiscono un severo trickle.

    eu4_64.png

    Fra questo trickle el'assenza di comandante penso che forse potrei batterli anche in mare. Purtroppo non è così e la mia flotta pesante finisce sul fondo del mare senza nemmeno aver scalfito gli scafi nemici. Ci provano anche le navi di Brunei ma con lo stesso risultato.

    eu4_66.png eu4_67.png

    Nel frattempo però scoppia una violenta rivoluzione nella zona Theravada, in totale circa 50k uomini,e prendono anche la fortezza di Ayutthaya. Decido però di spazzare prima via gli inglesi e poi pensare ai ribelli.

    eu4_70.png eu4_71.png

    A Surabaya capitale di Mahapit, spazzo via il primo piccolo contingente britannico. Intando il nord si infiamma nella guerra religiosa e sbarcano 10000 portoghesi. Arrivano anche le forze di Brunei, che con efficacia affrontano i ribelli.

    Ad Ayutthaya città portoghesi e ribelli theravada si affrontano con vittoria dei primi, per quanto in inferiorità numerica, ma immediatamente dopo se la vedono con me e li spazzo via. RIprendo la fortezza, affronto gli altri ribelli ma nuovi britannici sbarcano a nel Mahapit. Vedo che i miei alleati sono ben decisi a reprimere il resto dei ribelli e lascio a loro il compito. Torno verso sud e spazzo via gli 8000 britannici.

    A questo punto siamo in grado di costruire i galeoni anche noi e ne metto un po' produzione.

    I portoghesi sbarcano nuovamente a nord, ma insieme agli alleati la superiorità è soverchiante e li rimandiamo da dove sono venuti.

    A questo punto i portoghesi si arrendono lasciandoci l'isola contesa e allontanandosi dal nostro spicchio di mondo.

    Una prova superata, anche se siamo nettamente indietro ed abbiamo vinto solo grazie ad un'enorme superiorità numerica, e per mare non c'è stata storia. Si diffonde il desiderio di appropriarci delle tecniche occidentali ma non hanno colonie confinanti al nostro territorio.

    Nel frattempo scoppia la guerra Ayutthaya/Lan Xa.

    In un po' di anni sviluppo il piano per creare una colonia nei pressi del capo di buona speranza, dove abbiamo saputo che ci sono gli inglesi.
    Attivo la qest per l'esplorazione del nuovo mondo e mi lancio verso occidente. Prima occupo l'isola Diego Garcia (ovviamente dandogli un altro nome) per creare una base medio-oceanica. Poi lancio gli esploratori verso l'Africa del sud.

    Trovo anche una colonia castigliana. Dopo aver completato la colonizzazione della base medio-oceanica posso colonizzare anche una provincia del Capo di Buona speranza. Decido di pormi a fianco alla castiglia perché penso che saranno meno aggressivi degli inglesi, infatti mi hanno immediatamente dichiarato come rivali.


    Comunque riesco a colonizzare anche questa provincia e nel posso avviare la westernizzation.

    Un po' di screen

    eu4_75.png eu4_78.png eu4_79.png
     

    Files Allegati:

    • Like Like x 4
  15. Aoimoku

    Aoimoku Banned

    Registrato:
    15 Novembre 2016
    Messaggi:
    41
    Ratings:
    +5
    Bravissimo! Westernizzati e poi conquista l'Europa :D
     
  16. mattia I visconti

    mattia I visconti

    Registrato:
    25 Luglio 2014
    Messaggi:
    2.195
    Località:
    Pruvénzia ed Bulåggna
    Ratings:
    +235
    Complimenti! Il prossimo passo è conquistare il tuo spiraglio di luce in Europa!

    Ma con le institutions come sei messo?
     
  17. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    What are the "institution"? Ricordo che ho la versione Mare nostrum.

    Comunque ragazzi ho proceduto con l'occidentalizzazione. Non è stato un processo così traumatico, non ho mai dovuto prendere una decisione che avesse potuto rallentarla. Nel 1695 il processo è terminato. Mi è scesa un po' di leggittimità, di tradizioni militare, ho sacrificato molto potere, ma ho sempre tenuto la stabilità su livelli positivi ed ho sempre schiacciato chiunque si fosse voluto opporre sul piano militare.

    eu4_2.png

    Dal punto di vista geopolitico non ho nulla da segnalare se non l'alleanza con l'unificato Giappone (il che ha sempre un certo fascino) e la rivalità aperta dichiaratami dalla Gran Bretagna oltre che dalla Castiglia.
    eu4_1.png


    Sul momento di chiudere mi sono reso conto che il lupo perde il pelo ma non il vizio:
    eu4_3.png

    Gliela diamo una nuova scrollatina ai portoghesi?
    Ancora a livello tecnologico sono ben al di sotto, ma posso mazziarli per bene come la prima volta. Unico problema riguarderebbe l'esposizione delle colonie in sud Africa e della base medio-oceanica, che se sono inferiore per mare come lo sono stato durante la prima guerra resterebbero isolate in poco tempo
     
    • Like Like x 3
  18. SkySpace

    SkySpace

    Registrato:
    26 Agosto 2009
    Messaggi:
    3.841
    Ratings:
    +191
    Che casus belli useresti? Se ne usi uno che alza o abbassa di molto il warscore in base alle colonie, sei fregato secondo me.
     
  19. mattia I visconti

    mattia I visconti

    Registrato:
    25 Luglio 2014
    Messaggi:
    2.195
    Località:
    Pruvénzia ed Bulåggna
    Ratings:
    +235
    Le istituzioni sono state introdotte con la nuova patch...
     
  20. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Sto usando le spie per fabbricare i claim sulle isole in corso di colonizzazione. Se faccio in tempo posso soffiargliele dando comunque la mia cultura come a Belitung.

    Il problema è che in mare ho ancora i galeoni, e loro dovrebbero essere almeno a 3 livelli di tecnologia sopra di me. Non avrei problemi ad affrontarli nel sud est asiatico ma in Africa mi travolgerebbero e non avrei modo di inviare controffensive
     

Condividi questa Pagina