1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[Cooperative] L'ascesa degli Stibolt

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da Giank56, 27 Giugno 2012.

  1. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    Resoconto della pausa:
    La situazione sembra tranquilla, niente rivolte immediate all'orizzonte, hanno sistemato questa cosa con le patch?
    ho 11/7 demense pensavo di dare via il ducato di finlandia, e due province una nel vasterbotten e una near oslo con relativi titoli ducali, anche il titolo di duce di provenza va dato via, che ci facciamo? Ci prediamo malus e basta....
    Il duca di Tolosa stà creando una ribellione indipendentista, che fare? dargli titoli e rabbonirlo o preparasi a dargliele in testa?

    Altra cosa, ho visto che ci sono molte città o bishop che non sono del loro padrone ma dirette alla corono di Scandia, la cosa è voluta ? Ci sono almeno 10 città in inghilterra che pagano a me al posto che al re d'inghilterra, ciò porta alle relazioni -25 ognuna, e con lo zietto non ci vediamo proprio di buon occhio? Che fare sistemo o lascio così è fatto apposta per guadagnare di più?
     
    • Like Like x 1
  2. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.605
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    io mi arrenderei con il ducato di tolosa, tanto non ci si fa nulla e darei via il ducato di provenza, per lo stesso motivo.
     
  3. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    la resa non è contemplata, MAI ! anzi pensavo di costituire l'impero di francia e di spagna...
     
  4. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.605
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    come membro del partito nazional-baltista disapprovo fortemente ogni intervento al di sotto del 50 parallelo nord.
     
  5. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    ma la baracca la comando io ora! MUAMAMAMAAAAHAHAHA!
     
    • Like Like x 2
    • Agree Agree x 1
  6. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    Quindi? Sistemo o c'era un motivo specifico?

    Altra cosa, abbiamo la feudal tax a medium ma non ricevo soldi dai vassalli è normale? Era così anche prima?
     
  7. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.605
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    non saprei dirti, quando ho governato io l'inghilterra non era ancora nostra. forse fa tutto parte del piano di @Diego Alatriste y Tenorio per "scandinavizzare" il mondo...

    Strano, controlla che anche nei regni ci sia una feudal tax e magari anche le relazioni con i vassalli.
     
  8. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    vassalli positive, c'è solo la legge di scandia, altre leggi non ci sono disponibili...
     
  9. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Salve a tutti, non sono a casa e quindi non posso dilungarmi. Scusate. Per quanto riguarda le città e le baronie direttamente al nostro servizio è colpa della morte improvvisa del mio Ragnvald. Man mano che trovavo le persone giuste davo via questi vassalli.
    Per i soldi, io li ricevevo regolarmente.


    Edit: ma come ti sembra l'impero? Io stavo per dare l'indipendenza alla Tolosa. Fai conto che in Inghilterra c'è stata una violenta rivolta contro mio fratello...l'ho sedata è ho assegnato nuovamente molti feudi.

    Cotesta missiva giunge da Tapatalco IV^
     
  10. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Delle leggi, nei regni d'Inghilterra e di Scozia, me ne sono occupato personalmente. Hai notato che è comparso un altro titolo imperiale?

    Cotesta missiva giunge da Tapatalco IV^
     
  11. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    Rule Britannia?
     
  12. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Si, siamo imperatori di Britannia. Vi è qualche legge da cambiare anche li, purtroppo ho potuto cambiarla solo una volta

    Cotesta missiva giunge da Tapatalco IV^
     
  13. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    Birger I, imperatore di Scandia e Britannia, salii al trono che ancora da soli due lustri calpestava la cara terra del nord. Ancora non sapeva cosa il fato gli avrebbe atteso e menchemeno la storia degli avi, com'era stato strappato prematuramente dalla fanciullezza a causa della morte prematura del padre il giusto Ragnvald, imperatore, prima di lui, di Scandia e Britannia. Nemmeno conosceva le lontane terre che nei primi giorni di regno si trovò a governare, sotto la mia guida. Con infinita pazienza cercai di insegnare a un monello la fine arte del governo, la storia della patria e la geografia delle nostre terre. Mi colpi in lui fin da subito la straordinaria vivacità e bontà, era un ragazzo capace, sia nell'intelletto che nel corpo, era forte e coraggioso , diligente e giusto, come pochi se ne possono incontrare nel cammino di un uomo su questa terra.
    Ricordo ancora il viaggio intrapreso nei primi giorni di regno per Tolosa, lontana terra a sud della francia, dove Savarics II duca di Tolosa, minacciava di guidare una rivolta e di secedere dall'impero, Berger aveva solo 11 anni eppure decise di parlare da solo ai suoi vassalli li riuniti da ogni angolo dell'impero : "Ci troviamo qui oggi per discutere di cosa sia legittimo aspettarsi da un sovrano, io sono il Vostro sovrano, e Voi dovete aspettarvi da me il giusto, ciò che è legittimo Vostro di diritto vi sarà concesso perchè è nell'ingiustizia che cova l'offesa e la vendetta e nella giustizia che cova la lealtà" , concesse quindi in seguito i diritti che spettavano al Duca , che rimase talmente colpito dal ragazzo tanto da non abbandonarlo più negli anni a seguire nemmeno nei momenti più difficili. Anche il re d'Inghilterra era rasserenato nel vedere riconosciuti i suoi legittimi diritti, così come il neo duca di Finlandia e altri vassalli minori.
    Di ritorno da Tolosa via mare ci fermammo nella città di Nantes, dove Berger incontrò il duca di Galles e di Britannia Iorwerth il Magnanimo che fu così colpito dal ragazzo che giurò a lui fedeltà senza richiesta alcuna e sebbene di diritto alcuna richiesta potesse essere a lui posta.
    Non tutto però era semplice e le prime difficoltà erano già all'orizzonte, sapevo infatti che i re di Britannia, Galles Scozia e Irlanda tramavano nell'ombra per l'indipendenza, e non erano soli, anche altri si adoperavano in sotterfugi e intrighi per i più disparati motivi , ma ero fiducioso nel ragazzo, sapevo che il suo buon cuore o la sua spada avrebbero tenuto unito questo immenso impero.

    Conte Uberto di Osterbotten 2 dicembre 1385
    ck2_1.jpg
     
    • Like Like x 1
    Ultima modifica: 17 Settembre 2013
  14. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    La Guerra di Indipendenza del Re di Scozia e della regina d'Irlanda

    ck2_2.jpg ck2_3.jpg

    Avrà fine a marzo del 1390, con il suicidio dello zio di Birger, il Re di Scozia, assediato nel suo castello di Lothian e in preda ormai alla pazzia per le numerose sconfitte subite.
    Birger proprio sul finire della guerra diventa maggiorenne e una sposa di Svezia, scelta dal padre, lo attende già. Ora è conosciuto come Birger I il Casto.
     
    • Like Like x 1
  15. Sir Matthew

    Sir Matthew

    Registrato:
    27 Aprile 2012
    Messaggi:
    1.605
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +441
    IL CASTO?????:eek:
     
  16. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    Il re di Scozia è stato un pessimo sovrano....l'amore fraterno mi ha accecato

    Cotesta missiva giunge da Tapatalco IV^
     
  17. zethani

    zethani

    Registrato:
    16 Dicembre 2008
    Messaggi:
    670
    Località:
    Pantani dell'Inferno
    Ratings:
    +52
    Bene, bene, vedo che la politica "castrante" dei nazionalbaltisti non ci ha precluso la possibilità di mettere le mani sulla Francia.
    Oggi la Francia, domani il Mondo. :jimlad:

    SCANDINAVIAE EST IMPERARE ORBI UNIVERSO.
     
  18. Diego Alatriste y Tenorio

    Diego Alatriste y Tenorio

    Registrato:
    7 Giugno 2012
    Messaggi:
    573
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +25
    In realtà io puntano all'hre

    Cotesta missiva giunge da Tapatalco IV^
     
  19. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    pure io, ma l'impero di francia e di spagna , non mi fanno schifo...
    per l'hre bisogna trovare il matrimonio giusto, e la bionda svedese non lo è , brava donna per carità , anche focosa che compensa il casto, ma ci serve un claim sull'hre!
     
  20. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.944
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.432
    ora nessuno più si fregerà del titolo di re di Scozia , perchè ora è nostro, cioè mio , BUAHAHAHAHA !
     

Condividi questa Pagina