1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

consigli per giocare con gli USA

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da antreal, 10 Maggio 2006.

  1. antreal

    antreal

    Registrato:
    26 Aprile 2006
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
    Partita con gli USA

    Salve a tutti, nessuno di voi si è mai cimentato seriamente in una partita con gli USA?...se si (siccome ho intrepreso a giocarvici io) mi piacerebbe conoscerne una storia, se possibile sapere quali strategie è meglio seguire sia in termini di produzione che di ricerca, strategie territoriali e di guerra...grazie mille

    ps: siete una miniera preziosa di informazioni
     
  2. BadBlackBear

    BadBlackBear

    Registrato:
    17 Febbraio 2006
    Messaggi:
    759
    Località:
    Trento
    Ratings:
    +2
    dipende da cosa vuoi fare, sinceramente non ho mai provato gli usa fino a un periodo di guerra, ma dato che la massima potenza industriale la raggiungi da pearl harbor in poi, devi esser te a decidere se vuoi impegnarti prima nel pacifico o in europa.
    Sono cmq da costruire molte portaerei, ma il resto degli sforzi sta a te deciderlo a seconda della tua strategia, se aria, terra o mare
     
  3. antreal

    antreal

    Registrato:
    26 Aprile 2006
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
    Beh voglio scatenare una guerra totale nel pacifico: i giapponesi devono implorare la mia misericordia in ginocchio; e la guerra totale in europa a danno dei tedeschi. Dopodiché conquistare la russia attaccandola su due fronti: europa, e asia dal pacifico. :sbav: molto ambizioso...ma si può fare. Sto in tempo di pace e ho PI disponibili 384 con un -35%(160PI) dovuto alla pace...non appena entro in guerra i miei PI disponibili diventano 540...minc_ia!
    Suggerimenti?
     
  4. Giano

    Giano

    Registrato:
    7 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.727
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +0
    beh con 540 PI puoi fare tutto....... contro i giappo molte portaerei e trasporti e fanteria (alpina e normale) nonchè i convogli e scorte che ti serviranno per rifornire gli attacchi alle molte isolette e al giappone stesso

    contro i crucchi e la russia molte (e dico molte) unità di terra. data la molta disponibilità di carburante consiglierei truppe corazzate unite fanteria meccanizzata e motorizzata (così prendi anche i bonus) supportate dall'aviazione (caccia e intercettatori contro la luftwaffen e CAS e tattici in interdizione e attacco al suolo). potresti iniziare a sbarcare in danimarca per arrivare subito nel cuore dell'impero tedesco (rurh e berlino) oppure prenderla molto alla lunga e risalire dalla francia...

    ciao giano
     
  5. antreal

    antreal

    Registrato:
    26 Aprile 2006
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
    Grazie mille.....
    gli alpini x il giappone.....non ci avevo pensato, in effetti nn avevo notato che il territorio giapponese fosse anche montagnoso.
    Finora sto cercando di potenziare la flotta costruendo portaerei con CAG, corazzatee incrociatori (x ora ho soltanto 384PI purtroppo). Fanteria normale del 39, marines del 39 (siamo nel 41), paracadutisti (il meglio che c'è: ho sviluppato tutte le tecnologie x i paracadutisti) e trasporti aerei e navali, nonché cargo con relative scorte.
    Pensavo di conquistare Okinawa con un attacco congiunto di Parà, marines bombardamenti navali, pattugliamenti navali e aerei e bombardamenti aerei (con bombardieri strategici....scelta giusta? :confused: ). Presa Okinawa, da lì poi sono praticamente in cu_o al giappone e con la stessa modalità, supportata nella seconda fase da armate di fanteria, conquistare il giappone.
    Cosa ne pensate?

    ps: vi faccio sapere com'è andata :sbav:
     
  6. Giano

    Giano

    Registrato:
    7 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.727
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +0
    gli alpini ti serviranno molto anche contro i territori giapponesi in cina e contro l'URSS in oriente (dato la quantità enorme di territori montagnosi)... marines e parà sono un'ottima combinazione (consiglio: cerca una provincia vuota ,senza truppe nemiche, lanci i tuoi parà e mandi li trasporti truppe con le altre "armi". in quattro e quattro e quattr'otto ti crei la tua testa di ponte senza insidiosi sbarchi che sono molto pericolosi).

    se elimini la marina giapponese elimini la forza navale dell'asse ed il gioco è fatto, perlomeno sui mari. altra cosa se non vuoi seguire la linea storica garantisci l'indipendenza della cina così avrai un casus belli per attaccare il giappone (senza far crescere il dissenso).

    ultima cosa gli strategici.... io non li uso mai costano troppo e fanno poco contro le truppe... piuttosto costruisci i tattici e i cas i primi sostituiranno gli strategici in determinate missioni ed in più picchieranno (e costano la metà) mentre i cas mazzuolano ben benino....

    ciao giano
     
  7. antreal

    antreal

    Registrato:
    26 Aprile 2006
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0

    mmmm....tattici...mannaggia, ho puntato parecchio sugli strategici senza sapere...:facepalm: . Vabbé mi consolo x i CAS. Cmq provvederò a fare solo i tattici d'ora in poi. :)
     
  8. Sottocutaneo

    Sottocutaneo

    Registrato:
    4 Aprile 2006
    Messaggi:
    210
    Ratings:
    +0
    mimmo,fai i CAS con la pala... io con la russia sto conquistabdo tutto il mondo grazie a questi cosini che ti fanno vincere tutte le battaglie e inoltre non sono nemmeno uno schifo contro gli aerei...però ricordati che sono a corto raggio!

    ps:concordo a pieno con Giano...è meglio occupare una provincia vuota con i Parà e poi fai venire i trasporti... io farò così con gli USA e l'isola prescelta è:BERMUDA,da dove le mie truppe raggiungeranno Washington
     
  9. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.608
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +9.112
    E' molto più divertente sbarcare nel Suriname, invadere il venezuela, la Colombia, Panama, il Belize, ElSalvador, Nicaragua, Messico e poi... Basta mettere tanti aereoporti in costruzione...
     

Condividi questa Pagina