1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Consigli ad un novellino

Discussione in 'Darkest Hour' iniziata da Diacons, 21 Ottobre 2015.

  1. Diacons

    Diacons

    Registrato:
    18 Agosto 2014
    Messaggi:
    53
    Località:
    Genova
    Ratings:
    +16
    Mi scuso anticipatamente per questa discussione poiché sicuramente gli argomenti saranno già stati trattati, ma non riesco a trovare alcun rimedio alla mia situazione.
    La mia avventura su DH inizia quando lo vedo ad 84 centesimi su G2A ed ho deciso di provare a godermi questo titolo; dato il mio esser patriottico ho voluto subito iniziare una partita nel '36 con l'Italia è dato che volevo mettermi subito alla prova ho ceduto alle lusinghe tedesche per sconfiggere la perfida Albione.
    Ma andiamo con ordine:
    Avendo letto già qualcosa ed essendomi armato di nozioni su nozioni sulla WWII decido di compiere una mossa azzardata: entrate subito nell'asse.
    La scommessa si ripaga e vengo fornito da tonnellate di risorse e schemi praticamente gratis ( ho lasciato l'italiano per avere anche una visione migliore del tech tree che mi ha fatto impallidire appena l'ho visto)
    Sconfitta in un tempo, tutto sommato breve l'Etiopia
    Mi dedico a produrre le unità impostate nel periodo prebellico, a ricercare nuove tecnologie per sopperire il gap e fare l'upgrade di tutte le unità possibili.
    Dopo un annetto la situazione non é più tragica come una volta e riesco ad avere la fanteria ad un livello decente e decido di testare il livello delle forze armate contro la jugoslavia affondo come un coltello nel burro ed apprendo che la cavalleria, supportata da corazzati leggero é un ottima alternativa, in casi peculiari suppongo, come sostituzione alle più moderne divisioni motorizzate.
    Vengo gentilmente aiutato dall'asse (allargata a Romania e Buogaria) mentre nego gli aiuti a Franco.
    Dopo una rapida campagna, continuo a fare l'upgrade delle unità mentre le industrie italiane focalizzano la loro ricerca verso la creazione di carri armati sempre più competitivo fino poi a riuscire a produrre carri medi.
    Abbandono l'Asse ad inizio marzo 1939 onde evitare di trovarmi in guerra ancora impreparato.
    Si sviluppano nuove dottrine di combattimento aereo-navale-terrestre focalizzandosi sui bombardamenti in picchiata (CAS) e mobilità in combattimento fino alla difesa elastica ed alla creazione di due muove divisioni corazzate ( prima leggere poi Medie) lasciate al comando di Amedeo D'aosta al confine con l'Egitto.
    Mentre entrano in azione 20 squadre di sottomarini con scafi e siluri potenziati, ovviamente ho evitato di riorganizzare l'esercito sotto struttura binaria e dedicato particolare attenzione a creare radar in Sicilia e dotarmi di una squadriglia di 4 Cas e 3 Nav potenziando gli Intercettatori e Fighter per contrattaccare possibili azioni, ( infatti mi sono preoccupato molto di fornire una decente contraerea all'avanguardia nel polo industriale Ge-Mi-To)
    Nel 1940 intervengo a Favore dell'Asse e subito 23 divisioni, praticamente resti della campagna in Etiopia con 3 divisioni di cavalleria accompagnate da corazzati celeri e 2 divisioni corazzate di Base.
    Avanzo rapidamente in Africa falcidiando le truppe inglesi e stando attento a non commettere gli errori di Rommel sul rifornimento e riesco ad Arrivare fino a Suez ed a controllare le due sponde del Nilo verso la fine di Dicembre.
    In Francia saggio le loro difese con due attacchi di Alpini che si rivelano fruttuosi, ma subito viene creata la Francia di Vichy e anche se mi dispiace non avere ottenuto nulla, mi preoccupo maggiormente nel mediterraneo ed in Egitto.
    Nel mediterraneo metto al sicuro nei porti le navi maggiori, stimando una forte presenza della Rn, per questo sguinzaglio i sottomarini per fare incetta di convogli, torpediniere per i somergibili.
    Contemporaneamente I nav riescono ad affondare del Naviglio minore Britannico.
    Dopo aver ingaggiato la Rn per una serie di battaglie mirate solo 9 unità ( le più potenti sono rintanate a Malta, tuttavia dato che sono incrociatori pesanti, corazzate e portaerei, non mi fido a battagliare ( qualora uscissero) pertanto ho Devosp di bombardare con tutto quello che avevo Malta, affondando una portaerei e riducendo a zero la capacità del porto, tuttavia sono ancora in stallo a causa della mia noncuranza della dottrina di Sbarco ( mea colpa ma come primissima partita mi sembra aia già più che rosea XD)
    Ora il dilemma è che fare? La Francia metropolitana è diventata cobelligerante e la flotta francese mi da una mano con i convogli etc
    Vorrei prendere Malta e Gibilterra per poi arrivare a fiaccare l'Urss nel Caucaso quando ci sarà Barbarossa.
    Che ne pensate? Come potrei prendere Gibilterra senza i parà?
    Grazie mille e scusate, ma é la prima partita e non ho modificato le impostazioni predefinite se mai vi servisse saperlo.
     
  2. Gamby

    Gamby

    Registrato:
    5 Ottobre 2011
    Messaggi:
    656
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +142
    Beh intanto complimenti vivissimi, per essere la prima partita sei stato più che brillante. Gibilterra è prendibile o con i parà, o con una alleanza con la Spagna. Un consiglio è di occuparla il prima possibile, dato che poi rischi che per qualche motivi gli inglesi ci piazzino parecchie divisioni, ed a quel punto tre o quattro paracadusti non basteranno più. Per malta o paracadutisti o Marines. Ovviamente in Marines sono più efficaci, infatti potresti ritirali qualora il combattimento stia andando male, però rischi che durante lo sbarco la flotta inglese esca dal porto e ti faccia tanta bua alla regia Marina. Di solito io lascio perdere malta, ma chiudo subito il mediterraneo tra Suez e Gibilterra, e poi basta prendere le coste mediterranee del nordafrica e di Siria e Palestina è la RN si troverà rinchiusa a malta senza rifornimenti. A quel punto bombardi con calma e logori.
     
  3. Diacons

    Diacons

    Registrato:
    18 Agosto 2014
    Messaggi:
    53
    Località:
    Genova
    Ratings:
    +16
    Grazie mille, penso che invierò tutto il possibile verso Gibilterra, penso assumerò il controllo militare della Francia per sferrare un'offensiva dai Pirenei e distrarre gli spagnoli dal saliente sud occidentale.
    Anche se penso la renderò fantoccio, sempre per avere una mano in più pr un possibile sbarco in UK
     
  4. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    Gilbilterra è sempre un problema: non ha spiagge per sbarcare, puoi prenderla o con parà o passando dalla Spagna (se è nell'Asse). Il problema è che con gli aerei da trasporto è lontana, dovresti partire da basi in Algeria
     
  5. Diacons

    Diacons

    Registrato:
    18 Agosto 2014
    Messaggi:
    53
    Località:
    Genova
    Ratings:
    +16
    Allora l'alleato tedesco ha spianato senza che me ne accorgessi quasi;
    L'unione sovietica, dopodiché ho dichiarato guerra alla Spagna ed insieme a Francia e Germania ci siamo assicurati il controllo di Gibilterra.
    Proseguo invece la mia avanzata in medioriente, ma gli americani si stanno facendo sentire, siamo nel 1942 e devo ritirarmi in Tunisia per l'avanzata americana. Conto di chiudere l'offensiva orientale per poi concentrarmi unicamente in Africa, è strano che ora che l'Urss è crollata la Germania non mi dia una mano manco per nulla? Ahahah
     
  6. LetsTryToSurvive

    LetsTryToSurvive

    Registrato:
    25 Settembre 2015
    Messaggi:
    107
    Ratings:
    +24
    nein nein Verbündeten allein denken,
    no no alleato pensaci da solo
    :):):):):):):):):):):),
    a volte sono cosi
     
  7. Diacons

    Diacons

    Registrato:
    18 Agosto 2014
    Messaggi:
    53
    Località:
    Genova
    Ratings:
    +16
    crudele! dopo aver trattenuto tutto il commonwealth e gli USA T.T
    Ad ogni modo questo titolo è fatnastico!
     
  8. Intruppoman

    Intruppoman

    Registrato:
    13 Novembre 2008
    Messaggi:
    88
    Località:
    Ostuni - Urbino
    Ratings:
    +2
    Per avere l'aiuto della Germania devi aprire un fronte via terra.
    Se la Russia è stata sconfitta, dichiara guerra alla Turchia e continua a scendere con le armate, una volta che ci sarà un collegamento via terra tra l'europa e l'africa la germania dovrebbe ridispiegare in automatico le sue armate sui tuoi confini in africa.
     

Condividi questa Pagina