1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[Comp. 1.1] Storia dell'Italia fascista

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da PzKpfW, 15 Settembre 2008.

?

Riuscirà a resistere l'Italia nell'Asse..?

  1. No, appena i russi sfondano sommergeranno tutto..

    6 voti
    31,6%
  2. Si, avanti fino a Londra, Mosca e Washington

    13 voti
    68,4%
  1. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    l'unica è attaccare la turchia e provare a sfondare dal caucaso con gli alpini... se ti va bene non solo alleggerisci la pressione sui crucchi ma fai crollare tutto il fronte sud, inoltre col bosforo sotto controllo puoi sbarcare in crimea e immediatamente alle spalle delle linee russe... senza contare che così facendo arrivi a baku in un attimo... fiumi di petrolio tutti per te... ti sconsiglio l'iran perchè apriresti un fronte diretto con l'india britannica...
     
  2. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Potrebbe essere un buon piano, ma se va male, è un altro fronte da difendere dalla marea russa. Considerando anche che la Turchia ha un territorio sfavorevole al massimo per un'avanzata veloce, il che darebbe tempo ai russi di portare divisioni in zona.
    Ciao
     
  3. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    il territorio della turchia è l'ideale per impiegare gli alpini, mentre l'avanzata veloce come ho scritto la si fa con degli sbarchi in crimea...
     
  4. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Si ma gli alpini anche se sono veloci, per attraversare tutta l'Anatolia ci impiegano un bel pò. Sì, se poi dividi l'esercito e con il resto sbarchi in Crimea avanzi rapidamente su questo fronte, ma resti indietro su quello Turco, secondo me.
    Ciao
    Edit: mi sono scordato di quella provincia (Gaziantep, mi pare) a sud dove si può sbarcare, che è abbastanza vicino al confine con l'URSS.
     
  5. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    d'accordo ma mica devi aprire un nuovo fronte... l'attacco alla turchia serve per due motivi:
    - dal caucaso si raggiunge facilmente baku;
    - dal bosforo si può sbarcare alle spalle dei russi.
    l'idea è di colpire una zona scoperta per alleggerire la pressione sui crucchi e allo stesso tempo insaccare qualcosa...
     
  6. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Siamo d'accordo, ma il fronte si apre per forza se non vuoi una volta presi dei territori abbandonare tutto. Una volta presa Baku devi poi tenerla. Dalla Crimea invece concordo che bisogna insaccare qualcosa, magari avanzando anche di molto nelle linee nemiche, ma mi rendo conto che con poche divisioni sia difficile. Ciao
     
  7. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    si ma tenere baku e il caucaso con gli alpini non è difficile, il terreno aiuta...
    naturalmente bisognerebbe conoscere la consistenza delle forze a disposizione... :D
     
  8. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Si è vero. Mi pare di aver capito che gli alpini a disposizione sono 12 divisioni. Il punto più stretto del Caucaso credo sia costituito da 2 provincie solamente, entrambe montane. Però anche qui si ripresenta lo stesso problema: se ci si ostina a difendere una posizione statica, anche se montagna, anche se con alpini, alla fine io dico che i russi la spunteranno. Bisogna sferrare un'offensiva decisiva, non un piano limitato ad occupare baku e poi limitarsi a segnare il passo. Dal Caucaso a Stalingrado non c'è molta distanza...
     
  9. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    si infatti ma l'attacco decisivo non può certo farlo lui con le sue 50 divisioni... lui al max può alleggerire il fronte orientale... intanto porta via un po' di divisioni... poi se sbarca in crimea può far crollare tutto il fronte ucraino...
     
  10. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Se riuscisse a impiegarle tutte quelle 50 divisioni, potrebbe creare un bel casino, certo mi rendo conto che per adesso Mosca non è un obbiettivo reale. Però far crollare come dici il fronte ucraino sarebbe il massimo: oltre ad insaccare divisioni, conquisteresti tutti quei territori ricchissimi di energia e metalli. Per sapere, le divisioni tedesche come sono messe? intendo forza e organizzazione.
    Ciao
     
  11. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Di un attacco dalla turchia ci avevo già pensato... precisamente passando dall'iraq che è già saldamente italico :D il percorso è più breve e la resistenza minore. Inoltre appena preso lo stretto di costantinopoli da li marina e parà (si ho anche un parà :p ) possono sbarcare dove vogliono. Il problema è che non ho forze adeguate per reggere perchè delle 60 divisioni effettive almeno 12 devono restare in africa, qualcuna in spagna, altre a casablanca... ne resterebbero 30 libere per eventuali avventure ma non ci farei molto. Nella migliore previsione prenderei il caucaso... ma finisce li. Con 600 divisioni i rossi possono fare quello che vogliono... l'idea è reggere, varare un grosso piano per costruire forze meccanizzate e tentare qualcosa sul fronte orientale assieme ai crucchi....

    [​IMG][​IMG]
     
  12. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    quindi per adesso niente? neanche un aviosbarco a sabastopoli? :cautious:
     
  13. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Con una divisione di parà..?dubito che possa reggere, e se non mi sbaglio visto che i crucchi nella loro prima avanzata vi si sono avvicinati dovrebbe essere stata mobilitata per la difesa con conseguenti divisioni di presidio a far la guardia.

    In ogni caso penso che in tutta la strategia mi sarei dovuto comportare diversamente. Tra i dubbi precedenti:

    - Spagna: attaccarla appena inizia la guerra civile, annettere i repubblicani e puppettizzare i nazionalisti. Hanno discreti teami nazionalisti (rispetto a qulli italici) e se guidata bene penso che possano dare belle soddisfazioni. Unica cosa è che se creo la mia allenza con la spagna di Franco come entro poi nel 37 in alleanza con la Germania...? :cautious: la lascio solo puppet...?e poi me la riprendo...?

    - Svizzera: va presa il prima possibile, hanno ottimi team, il compendium migliora di molto i loro team e vanno presi a ogni costo ma devo essere rapido e sperare di nn trovarmi il mondo contro...direi di prendere i cioccolatai già dal 36!

    - Etopia: puppet o non puppet..?stesso discorso però per l'alleanza con i crucchi!
     
  14. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    solo una? ahia... speravo almeno tre... poi le ricaricavi sugli aeroplanini e le riportavi in patria... solo azioni di distrurbo...

    se la fai puppet poi ti segue nell'alleanza coi crucchi...

    nel '36 è garantita da cani e porci... :D

    idem come sopra... cmq puppet o non puppet cambia ben poco... può essere utile annetterla in prospettiva di raggiungere prima il quinto tech team...
     
  15. CAMICIA_NERA_88

    CAMICIA_NERA_88

    Registrato:
    7 Settembre 2008
    Messaggi:
    996
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +0
    Prendi solo gibilterra e richiedi accesso militare
     
  16. PzKpfW

    PzKpfW

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.705
    Località:
    British Empire
    Ratings:
    +4
    Allora..sto ripetendo la partita evitando certi errorini.. anche se l'influenza tedesca questa volta non mi ha permesso di prendere il +15% PI dell'economia pianificata già nel 37 ma solo nel 38. Ora sono verso la fine del 40. Etiopia e Spagna miei puppet, anesso Svizzera, Jugoslavia e Albania. L'esercito è numeroso ma antiquato. Quasi 50 divisioni di fanteria (alcune comprate da spagna ed etiopia :D ). Sette alpini, 3 cavallerie. L'aviazione d'attacco conta su una armata aerea forte di 4 tattici e 2 cas. Sette intercettori, 3 bombardieri navali e un bombardiere strategico :love: (comprato da Franco). Punta di dimanate dell'esercito sono 2 div. corazzate e una meccanizzata (tramite evento).

    La marina dovrebbe aver pronte 4 portaerei ai primi del 42 :approved: prevedo di entrare in guerra per l'estate del 41. Niente di troppo complicato. Puntare in massa su Alessandria. Prendere Suez per poi dividere le forze in due gruppi: 1) Verso medio oriente e Iraq 2) Portare soccorso all'alleato etiopico. Attacco con forze franchiste su Gibilterra.

    Per il 42 prevedo offensiva in Grecia, puntata offensiva verso il sudafrica e grandi scontri navali in atlantico. Se possibile invasione dell'Inghilterra tra fine 42 inizio 43.
     
  17. CAMICIA_NERA_88

    CAMICIA_NERA_88

    Registrato:
    7 Settembre 2008
    Messaggi:
    996
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +0
    Piano di conquista perfetto niente di aggiungere, l'unica cosa che ti voglio dire e quella di prendere gibilterra prima dell'invasione dell'africa
     

Condividi questa Pagina