1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Come posso procedere con l'Italia?

Discussione in 'Pianificazione strategica e produzione' iniziata da Gabriele Piccirillo, 23 Settembre 2011.

  1. Gabriele Piccirillo

    Gabriele Piccirillo

    Registrato:
    17 Febbraio 2011
    Messaggi:
    54
    Località:
    Portico di Caserta, Italy
    Ratings:
    +0
    Gioco con l'Italia a Doomsday. Come dovrei iniziare nel 1936? Dovrei già produrre unità o costruire industrie?
     
  2. alexio277

    alexio277

    Registrato:
    27 Marzo 2009
    Messaggi:
    626
    Ratings:
    +13
    Dipende da quali sono le tue ambizioni....
    La mia personale strategia è dopo aver annesso l'etiopia('36), ritirare tutte le truppe dall'africa e riorganizzare l'intero esercito. Poi non appena in spagna scoppiata la guera civile uno dei due ince gli dichiaro guerra l'annetto. Intanto cerco di allearmi con l'austria (non sempre accetta) e una volta fatto cio' stando attento a non far troppo incazzare qualcuno mi dedico ai balcani, sacrificando l'alleata austria (di proposito)
    Una volta assunto il controllo dei balcani, potrai sia industrializzare il paese (italia) che costruire truppe nello stesso momento....credo che dovresti raggiungere la potenza industriale degli usa, se non piu'....ma ripeto quesa in genere è la mia strategia....
     
  3. bjb

    bjb

    Registrato:
    8 Marzo 2009
    Messaggi:
    757
    Ratings:
    +1

    se vuoi giocare storicamente (nel senso di entrare nell'asse a metà 1940)

    non produrrei industrie...Come produzione punta esclusivamente a fare corazzate di livello IV in serie... devi arrivare nel 40 con almeno 8 corazzate di liv IV.

    Come tecno vai di portaerei,vai di land tech, vai di industrial machine tools (aumentano la pi), vai di naval tech.

    Annessa l'etiopia e scoppiata la guerra civile in Spagna dichiara guerra prima ai repubblicani...annettili,poi dichiara ai nazionalisti e annettili o lasciali occupati senza annessione in modo da tenere i beni di consumo bassi. Il tutto entro il 38. Dal 38 dovresti avere la tech per le cv di livello IV, comincia a produrne al posto di due slot prima occupati dalle corazzate...in modo che a metà 40 hai almeno 1-2 portaerei.

    Quando c'è l'evento della guerra in albania annetti la spagna nazionalista e lascia occupata l'albania fino al maggio 40. Maggio 40 annettila altrimenti ti muore Balbo. Il 1 lug. 1940 entra nell'asse e organizza 2 offensive, 1 dall'andalusia su gibilterra (bastano i 4-5 alpini di inizio gioco supportati da qualche scarsa fanteria) 1 dalla libia verso suez con tutto ciò che hai. Chiuso il mediterraneo fortifica fayum e al suwayz fino a 10 di land fort...in modo da essere inattaccabile. Dovresti riuscire a far tutto (non a fortificare eh) entro il 40...poi procederai piano piano in medioriente ma non spingerti troppo oltre, verso la persia che non hai l'esercito adatto.

    Fatto questo aiuta la germania contro la Russia, consolida la nazione continuando a potenziare la marina, ammodernando l'esercito, costruendo le prime divisioni di carri (consiglio brigata geniere). Se la Germania batte la Russia hai vinto...e puoi pensare ad uno sbarco in uk verso il 45.

    Occhio che gli USA sbarcheranno a Casablanca verso il 42 segando vichy... tu però puoi intervenire celermente dalla Spagna grazie alla tua buona marina che ti sei costruito fin dal 36...presidiata Casablanca non devi temere poi molto altro.


    Questo se vuoi giocare una partita filo tedesca, di supporto alla germania. Se vuoi giocare con una guerra totale parallela alla germania la questione cambia..
     
  4. Friedrich

    Friedrich

    Registrato:
    26 Settembre 2010
    Messaggi:
    391
    Ratings:
    +0
    Ecco la mia personale esperienza; non ricordo se scrissi anche un AAR quindi farò una sintesi. L'Italia ha tre problemi:

    - povera base industriale rispetto alle grandi potenze
    - tech team di livello medio-basso
    - esercito/marina/aviazione vecchie

    Ritengo l'Italia abbia due tipi di obiettivi: lungo e breve termine

    Breve termine (entro il 1937)

    - cambia dottrina di terra (vai sulla "Human Wave") e di mare ("Base Strike" praticamente quella giapponese e statunitense è infinitamente più potente delle altre due anche se i tuoi tech team ti impediranno di concludere le ricerche velocemente come avviene invece per gli altri due paesi)
    - non costruire truppe, inizi con circa 50 divisioni e vanno piu che bene; costruisci industrie fino al 1939 (mi sembra che io ne misi in produzione 4 in serie per 3 anni) così da poter invadere la Spagna quando inizia la guerra civile. La Spagna è fondamentale per 2 motivi: prendere gibilterra, acquisire industrie e tech team)
    - elimina tutto il naviglio di livello 1; non serve a nulla e ruba solo rifornimenti

    Lungo termine (1940-1941, data massima per l'ingresso in guerra prima che diventino troppo forti gli altri)

    - ricerca le portaerei e, una volta raggiunto almeno il modello III, costruiscile. Ti lascio un esempio di quella che ritengo un'ottima flotta navale con portaerei denominata "Carrier Task Force" (CTF): 6 CV, II CA, 8DD. Se riesci a costruire due CTF aggiornate di questo tipo vedi come le marine avversarie colano a picco
    - dal 1939 preoccupati di costruire truppe; per lo più alpini e fanteria NON ricercare i carriarmati, non ti servono a nulla causa terreni che affronterai e ti costano troppo.
    -1940: entro ottobre devi prendere i balcani. Obbligatoriamente entro ottobre devi tornare in pace perché altriment iti muore Balbo, unico generale/tech team decente che hai; dopo sei libero di fare guerra come vuoi :D

    note generali: ricorda che il tuo primo obiettivo quando entrerai in guerra contro gli alleati è prendere gibilterra subito e poi suez; inoltre il tuo destino (volente o nolente) dipende dalla Germania, se vedi che nell'inverno del 1941 sta messa male in Russia beh, aiutali dal caucaso prendendo la turchia e risalendo verso Stalingrado: se la Germania muore tu li seguirai dopo poco.

    Ti lascio un link di una mia discussione sulle migliori dottrine di guerra da adattare alle nazioni più "importanti", spero lo troverai utile

    http://www.netwargamingitalia.net/f...iano-le-pi%F9-adatte&highlight=dottrine+terra
     
  5. cohimbra

    cohimbra Guest

    Ratings:
    +0
    Tutto corretto, ma il naviglio di livello 1 potresti utilizzarlo come 'scudo' nelle
    prime (forse solo nella prima:)) battaglie navali (in pratica le mandi contro
    il nemico a prendersi le cannonate al posto del naviglio più recente, che farai
    intervenire subito dopo; probabilmente la tua flotta1 finirà sul fondo del
    mediterraneo, causando però perdita di organizzazione al nemico ed in
    pratica alleggerendo un pò il compito alla tua flotta migliore); il consumo di
    supply e di fuel in fondo è risibile.
     
  6. Padre_Mariano

    Padre_Mariano Guest

    Ratings:
    +0
    La mia personale esperienza di gioco con l'Italia è molto breve, nel senso che nel 42\43 con l'entrata in guerra dell'America il bel paese si vede arrivare sbarchi Americani in tutta la penisola (dopo l'evento dell'annessione di Vichy da parte della Germania,quindi ti consiglio di prendere quanto prima Gibilterra\Suez onde evitare rinforzi e attacchi marittimi alleati).
    Dopodichè assicurati che la Germania abbia annesso prima della guerra l'Austria e la Cecoslovacchia.Forse è una mia impressione,ma in tutte le partite da me fatte con l'Austria alleata dell'Asse anzichè annessa si osservava un Barbarossa da incubo.
    Per quanto riguarda il rinforzo economico punta sull'annessione della Yugoslavia e dell'Ungheria(quest'ultima da un aiuto economico aggiuntivo sulla produzione giornaliera di petrolio.
    Per la costruzione in marina ti consiglio corrazzate super,portaerei e incrociatori leggeri.
    Via terra gli Alpini sono un'ottimo corpo, da aggiungere a carri armati e meccanizzate (che sono meglio delle motorizzate sui terreni difficili)e ultimi ma non meno importanti i parà,per attacchi aerei o rinforzo nel caso via mare risultasse impossibile navigare.
    Per l'aeronautica è meglio sempre dal mio punto di vista,intercettori e tattici, con l'aggiunta di bombardieri navali.
     
  7. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.335
    Ratings:
    +30
    per avere una difesa decente contro gli sbarchi angloamericani (e dominare il mediterraneo) bastano uno/due SAG e un CTF.. almeno finché non mandano le flotte grosse in supporto (e ce ne vuole)

    saluti
    DAoS
     
  8. luxman

    luxman

    Registrato:
    26 Marzo 2010
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
     
  9. bjb

    bjb

    Registrato:
    8 Marzo 2009
    Messaggi:
    757
    Ratings:
    +1
    sottomano ho arsenal of democracy... una corazzata costa 7 pi, ne fai 2 in parallelo 4 in serie ed arrivi al 29 giugno del 40 con 8 corazzate, pagando solo 14 pi.


    Io comunque ricordo che puntavo a 4 in serie 4 in parallelo, di cui le prime due sempre a col massimo di pi dedicati e le altre due magari rallentando se altir settori occorrevano.

    Se rimani sempre in guerra (etiopia, spagna rep. , spagna naz, albania) la domanda di beni di consumo è inferiore con conseguente risparmio di pi.

    Poi con ministri adeguati, con le nuove conquiste, con le tecno e con lo spostamento degli slide politici la pi dell'italia riesce a diventare rispettabile.

    Comunque non c'è un unico modo di giocare, io privilegiavo molto la marina, allo scoppio della guerra avevo almeno 8 corazzate e due portaerei di livello avanzato, così da poter tenere testa alla mediterranean fleet e chiudere agevolmente il mediterraneo.


    edit: vedo che i valori in hoi2 sono dviersi...

    punta a farne 4 allora, 2 in serie e 2 in parallelo. Paghi 20 pi fino al 39 ed è sopportabile. Quando avrai la tecno per le cv di livello avanzato sostituisci le bb con le cv.
     
  10. luxman

    luxman

    Registrato:
    26 Marzo 2010
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
    ok grazie provo subito :)
     
  11. luxman

    luxman

    Registrato:
    26 Marzo 2010
    Messaggi:
    13
    Ratings:
    +0
    Mi sono accorto solo ora che l'Italia parte già con 4 corazzate. Quindi in realtà basta farne altre 4 per arrivare ad averne 8 nel 1940
     

Condividi questa Pagina