1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[CAM] Lituania 36' Mimmmo [Lupi d'acciaio]

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da Mimmmo, 29 Maggio 2008.

  1. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    [​IMG]

    LUPI D'ACCIAIO



    PREFAZIONE

    In seguito al trattato di Brest-Litovsk si dichiara indipendente la Repubblica Lituana, che fin da subito deve fare i conti con la vicina Polonia la quale ne occupa prepotentemente la capitale Vilnius.

    Nel 1923 le forze del Colonnello Glowackas occupano la città libera di Memel scacciandone la guarnigione francese e guadagnando alla Lituania un accesso al Mar Baltico.

    Nel paese dilagano quindi le forze nazionaliste dei Lupi d'Acciaio capeggiati dal Professor Augustinas Voldemaras che il 27 dicembre del 1926 marciano su Kaunas. Si forma un nuovo governo nel quale il conservatore Antanas Smetona assume la carica di Presidente della Repubblica e Voldemaras quella di Capo del Governo.

    In seguito i Lupi d'Acciaio trameranno per sovvertire nuovamente l'ordinamento politico lituano nel tentativo di acquisire un potere totalitario ma Smetona reagisce in maniera decisa, escludendoli dal Governo. Dunque i Lupi d'Acciaio saranno costretti a tentare una nuova marcia su Kaunas nel 1934 che fallisce a causa della pronta reazione dell'esercito.

    E' dunque Smetona a detenere le redini della Lituania.


    [​IMG]
     
  2. Pandrea

    Pandrea Guest

    Ratings:
    +0
    Lituania? Sono curioso di vedere cosa farai.
     
  3. Long Tom

    Long Tom

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    3.289
    Località:
    Along Peterskaia Street
    Ratings:
    +27
    se non sbaglio la Lituania è fascista, alleati coi crucchi e sconfiggi gli altri due paesi Baltici, così potrai fare qualcosa contro i russi :humm:
     
  4. Maxim Hakim

    Maxim Hakim

    Registrato:
    5 Agosto 2007
    Messaggi:
    3.596
    Ratings:
    +574
    Tra l'altro entrando in alleanza col Reich ti eviti pure di ridargli Memel. 1 industria e 1 porto in più sò sempre utili.
     
  5. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    CAPITOLO I

    Nel 1936 il governo avvia una vasta serie di scambi commerciali con i paesi balcanici, baltici e con la Germania per assicurare le materie prime all'industria nazionale. Parallelamente viene acquistato petrolio dall'Inghilterra e dalla Francia per costituire un'ampia riserva petrolifera.

    Il governo decide di trasformare il settore aeronautico nella punta di diamante delle forze armate nazionali, concede dunque all'esperto d'aviazione Antas Gustaitis tutti i fondi disponibili per la ricerca e per l'ampliamento degli stabilimenti industriali della ANBO.

    In politica estera il paese supera la fase d'indecisione che ha caratterizzato gli anni precedenti. Le forti tensioni con la Polonia e l'Unione Sovietica la costringono a trovare degli alleati. Non ritenendo abbastanza sicura l'alleanza con Estonia e Lettonia intraprende un graduale avvicinamento alle Germania di Hitler.

    Il 20 Febbraio 1937 viene infine firmato il Patto Lozoraitis - Von Neurath con il quale Lituania e Germania definiscono un'alleanza economica e militare. La Germania sembra voler rinunciare a Memel in cambio di una serie di concessioni alle popolazioni tedesche della città.

    La nuova alleanza militare permette alla Lituania l'acquisto di un gran numero di progetti tecnologici per l'ammodernamento dell'industria nazionale e soprattutto per aiutare il nascente settore aeronautico.

    Nel dicembre del 1937 vengono finiti i test su un prototipo di un'innovativo bombardiere leggero, l' ANBO VIII, e si decide di passare subito alla produzione. Nel gennaio del 1938 quest'ultima viene supportata da una progetto nazionale per la pianificazione economica e parallelamente da un incremento dell'iniziativa dei privati.

    Parallelamente il Capo di Stato Maggiore dell'Esercito, il Generale Stasys Rastikis, porta avanti un piano di ristrutturazione delle forze di terra che affrontano un nuovo tipo di addestramento sullo stampo di quello tedesco, e vedono rinnovarsi l'equipaggiamento.

    Ma sorgono delle proteste, una parte del mondo politico giudica i nuovi piani economico/militari azzardati dal punto di vista aeronautico ed insufficenti dal punto di vista dell'esercito. Il tutto si conclude con l'arresto dell'influente generale Jonas Zemaitis per dare un segnale a tutti i dissidenti.

    Il 22 Febbraio del 1939 si svolge una grande adunata di tutte le forze militari a Kaunas per festeggiare l'entrata in servizio di un gruppo di ANBO VIII e il completamento della ristrutturazione dell'Esercito. Il Generale Rastikis coglie l'occasione per chiedere ed ottenere una promozione.

    [​IMG]
     
  6. Ciotto

    Ciotto

    Registrato:
    4 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.780
    Località:
    Lecco
    Ratings:
    +113
    Lituania o_O......non finirai mai di stupirci Mimmmo :approved:!!!!!
    Aspetto con ansia il seguito :sbav:
     
  7. nethunter

    nethunter

    Registrato:
    25 Marzo 2008
    Messaggi:
    152
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +0
    Ho già una mezza idea di che fine faranno Estonia e Lettonia, vero Mimmo? :sbav:
     
  8. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    CAPITOLO II

    Il 7 Agosto del 1939 giunge a Kaunas il Feldmaresciallo tedesco Ludwig Beck che fa un grande annuncio al governo lituano: sta per avere inizio una guerra contro la Polonia.

    Smetona è entusiasta, ha la grande occasione di riconquistare la vecchia capitale di Vilnius e ottenere per il suo paese un grande prestigio a livello internazionale quindi da il suo appoggio incondizionato ai tedeschi.

    Il giorno stesso convoca una riunione dello Stato Maggiore per fare il punto sulla preparazione militare.

    L'esercito dispone di quattro divisioni di fanteria, due brigate d'artiglieria (pezzi risalenti al primo conflitto mondiale) e due brigate di mezzi blindati (con qualche Vickers1936 inglese). Le forze sono racchiuse in un'armata composta da due corpi, il primo sotto il comando del Generale Rastikis e il secondo sotto il comando del Generale Musteikis.

    Anche l'aviazione è stata divisa in due gruppi. La caccia è affidata al comando del Generale Guzevicius ed è composta per lo più da vecchi ANBO IV con l'aggiunta di alcuni Gloster Gladiator di produzione britannica. Il gruppo di bombardieri ANBO VIII invece è comandato dal Generale Jackus e costituisce il frutto di un grande dispendio di energie e risorse durante gli ultimi anni.

    Al Generale Rastikis viene affidato il comando delle operazioni, le truppe si attestano alla frontiera ed allo scoppio della guerra, il 30 Agosto del 1939, varcano simbolicamente il confine (segandolo) per poi attendere ordini per l'imminente offensiva.

    Intanto gli Alleati decidono di affiancare la Polonia nella sua guerra contro la Germania, la Lituania e la Slovacchia. Ha ora inizio il secondo conflitto mondiale.

    [​IMG]

    Il piano del Generale Rastikis è semplice: rimanere sulla difensiva finchè le truppe tedesche nella Prussia Orientale non si rendano disponibili ad appoggiare un'offensiva nel settore del fronte lituano. Solo a quel punto, con le armate polacche in rotta, si può dare inizio all'occupazione di Vilnius e di Gardinas. ​

    Purtroppo le cose andarono diversamente... ​

    A poche ore dalla dichiarazione di guerra le truppe polacche del Generale Smigly-Pyde lanciano una pesante offensiva prendendo di sorpresa le truppe lituane che si attendevano un nemico schierato sulla difensiva e capace di una scarsa resistenza. La sconfitta è invece cocente, l'armata lituana è costretta ad abbandonare la regione meridionale di Alytus per ritirarsi in direzione della capitale Kaunas mentre i bombardieri nemici la incalzano ferocemente.​

    La caccia constatando la superiorità numerica nemica decide saggiamente di non intervenire in difesa dell'Armata ma di conservare le proprie forze, invece il Generale Jackus da inizio ad una lunga serie di fortunati bombardamenti delle truppe nemiche operanti nella zona di Brest-Litovsk. ​

    Il 7 Settembre il Generale Rastikis guida la battaglia vittoriosa per la difesa della capitale mentre i polacchi dilagano sul suolo nazionale occupando anche la regione di Siauliau. Il 12 Settembre tentano nuovamente di forzare il sistema difensivo della capitale ma inutilmente, le forze nemiche vengono respinte per la seconda volta.​

    Ma quanto può continuare questa situazione? I tedeschi, impegnati nella presa di Varsavia e nel salvare la Slovacchia, anch'essa invasa, non si curano delle truppe lituane assediate. Il tempo passa, tutto è fermo, solo l'aviazione regala gloriose vittorie alla Lituania fin quando il 23 Settembre il Generale Rastikis manda le sue truppe al contrattacco con l'aiuto di un corpo motocorazzato tedesco.

    I polacchi sono in rotta ma il Generale non è in grado di sfruttare velocemente la situazione, ordina alle sue truppe di diriggersi a sud verso Alytus, poi le ferma pensando di portarle alla riconquista delle regioni dell'ovest, poi si riferma preferendo rimanere in difesa della capitale. Prendendo atto della confusione degli ordini superiori il Generale Musteikis del secondo Corpo d'Armata prende l'iniziativa di dirigersi ad est verso Vilnius.

    Ma ormai è tardi, il primo Ottobre i polacchi si arrendono, Hitler ringrazia il suo alleato Smetona regalandogli le province di Vilnius e Gardinas. Il Corpo d'Armata del Generale Musteikis entrerà a Vilnius solo due giorni più tardi tra i festeggiamenti della popolazione liberata dal giogo polacco.

    [​IMG]
     

    Files Allegati:

  9. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Azz è andata bene per un pelo!
     
  10. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    Gia, davvero per un pelo. E qualcuno pagherà per questo. :contratto:

    Pensavo di avere meno truppe nemiche al mio confine e invece avevano il doppio dei miei uomini e anche meglio armati. Il fatto è che ho investito quasi tutto nell'aeronautica che nel giro di qualche anno dovrebbe raggiungere delle discrete dimensioni. Solo grazie a quella potrò far qualcosa contro la Russia, aiutando così i tedeschi.

    Le previsioni di Long Tom e Nethunter per ora non si avvereranno. Lettonia ed Estonia sono alleate tra loro e grazie al mancanto patto molotov ribbentrop sono ancora in piedi (Hitler non mi ha venduto ai russi :eek: ). Per ora ho intenzione di espandermi su di loro, ho puntato sull'aviazione ed entro qualche anno con l'aiuto delle tecnologie tedesche dovrei riuscire a poterli schiacciare in poco tempo. Ma non voglio che i tedeschi ne prendano qualche territorio.

    EDIT: faccio notare che le foto sono quelle del vero esercito Lituano, l'elmo mi sembra quello dei crucchi alla fine del primo conflitto o sbaglio? L'ultima foto è la loro entrata a Vilnius che quindi è avvenuta realmente: quando hanno visto che la Polonia era spacciata si sono buttati sul suo cadavere per prendere i territori irredenti. La città era nella zona russa, i sovietici però non se la sono presa...poco tempo dopo si sono pappati tutta la lituania.
     
  11. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    si esatto l'elmetto è proprio quello...
     
  12. Zio Adolf

    Zio Adolf

    Registrato:
    26 Aprile 2008
    Messaggi:
    1.037
    Località:
    Treppo Grande, Italy
    Ratings:
    +0
    Forza Mimmmo, vogliamo i lituani a Mosca:contratto: !! (sempre che sia possibile). Di quante industrie disponi ora?
     
  13. nethunter

    nethunter

    Registrato:
    25 Marzo 2008
    Messaggi:
    152
    Località:
    Roma
    Ratings:
    +0
    Dopo quello lussemburghere e belga, siamo pronti per il Corpo di Spedizione Lituano in Russia.
    :army1: <----fante lituano ripreso durante la campagna polacca
     
  14. Long Tom

    Long Tom

    Registrato:
    23 Giugno 2007
    Messaggi:
    3.289
    Località:
    Along Peterskaia Street
    Ratings:
    +27
    OT
    ma scusate cosa cambia tra l'elmetto che hanno usato i crucchi nella ww1 e quelli che hanno usato nella ww2 ?

    Esteticamente sono molto simili :humm:


    IT
    Per quanto riguarda la campagna è difficile attaccare entrambe senza l'aiuto dei crucchi a meno che tu non abbia un'aviazione devastante, perchè sicuramente l'Estonia invierà quasi tutte le sue divisioni alla Lettonia come corpo di spedizione :humm:
     
  15. maie

    maie

    Registrato:
    18 Luglio 2007
    Messaggi:
    5.377
    Ratings:
    +676
    Ciao! Da Wikipedia: http://en.wikipedia.org/wiki/Stahlhelm E' in inglese ma c'è la storia e l'evoluzione dell'elmetto tedesco. Ciao
     
  16. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    Scusate ma mi sono espresso male. Intendevo dire che su Estonia e Lettonia volevo espandermi solo più in là nel tempo facendo conto sulla superiorità tecnologia che acquisiro grazie ai tedeschi.

    Nell'immagine si vede la mia attuale espansione territoriale. Il frame è del 1 ottobre ma scattato dopo un rimpasto di governo, il PI segnato è 13 ma in realtà è 14. Mi consente di tenere la costruzione di ANBO VIII a pieno ritmo.
     

    Files Allegati:

  17. Maglor

    Maglor

    Registrato:
    10 Ottobre 2006
    Messaggi:
    3.073
    Località:
    Rivara (TO)
    Ratings:
    +1
    tutto bello però sposta la capitale a vilnius... ;)
     
  18. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    E va bene dovrò mettere mano all'editor. :mad:
     
  19. ange2222

    ange2222

    Registrato:
    27 Dicembre 2006
    Messaggi:
    6.791
    Località:
    Brescia
    Ratings:
    +1
    fai un bell'eventino!
    ti costa un pochino di oro, aumenti un po il consenso e sposti la capitale!
     
  20. Mimmmo

    Mimmmo Banned

    Registrato:
    2 Novembre 2006
    Messaggi:
    1.562
    Località:
    Texas
    Ratings:
    +0
    E, mo mi metto pure a scrivemmi n'evento pe spostà na capitale, ma voi state fuori!
     

Condividi questa Pagina