1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[CAM]hoi2 arma 1936 italia,difficile,aggressivo

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da edox, 5 Luglio 2007.

?

come vi sembra questa campagna?

  1. la solita noiosa campagna italiana

    9 voti
    20,0%
  2. discreta, ma niente di particolare

    6 voti
    13,3%
  3. ci sono pochi dettagli

    2 voti
    4,4%
  4. abbastanza bella, ma ne ho viste molte migliori

    6 voti
    13,3%
  5. molto bella,la inserirei fra le migliori campagne

    14 voti
    31,1%
  6. non si poteva fare di meglio, grande Edox

    8 voti
    17,8%
  1. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    per sciolti intendevo che erano stati distrutti dal fuoco da terra, scusa se mi sono espresso male, non mi permetterei mai di sciogliere 2 CAS!!:p

    cmq, ho intenzione di fare delle sacche in ucraina orientale, sfruttando la maggiore mobilità delle mie truppe.

    le divisioni USA nel deserto sono ferme li da mesi...non fanno nememno un passo....che siano in vacanza?:D

    ciao
     
  2. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    ah, allora ok.;)
    Magari per evitare questi problemi imposta come percentuale minima per le missioni il 30%, in questo modo eviterai che i tuoi aerei persistano nel bombardare anche quando la loro forza è al minimo...
     
  3. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    sta per iniziare il terribile inverno russo.....brrr:cautious:

    Settembre 1943: Lenti progressi
    Lungo il fronte orientale le nostre truppe vengono fermate dall'impressionante superiorità numerica sovietica, e iniziano a trincerarsi per l'inverno.
    Sono invece le forze tedesche, finalmente rinforzate, a lanciare l'offensiva lungo il fronte polacco e in ucraina occidentale.
    A nord di Kiev le forze rumene, che descriverò meglio piu avanti, lanciano possenti offensive insieme ai tedeschi, sfruttando la locale superiorità numerica. Il successo è ottenuto a prezzo di pesanti perdite, e alcuna province vengono conquistate.
    In polonia meridionale i tedeschi lanciano una serie di controffensive che li portano alla conquista delal fortezza di Brest-Livotsk e di altre zone startegicamente importanti.Ormai l'unione sovietica non schiera piu molte truppe in polonia, essendo il fronte principale in ucraiana.
    I panzer tedeschi incontrano scarsa resistenza da parte delel divsioni russe, e avanzano rapidamente.
    I nostri Stuka bombardano in ucraina orientale per tutto agosto, ma poi sono costretti a interrompere le azioni a causa delle pesanti perdite subite.​
    Gli stati minori dell'asse
    L'asse è composto da due grandi potenze, l'Italia e la Germania.
    Ma molte delel truppe che combattono in africa e nel fornte orientale non sono di queste due nazioni: provengono infatti da piccoli paesi che hanno deciso di dare il loro contributo in guerra, che sono Romania, Bulgaria,Grecia,Turchia,Portogallo e Federazione Araba.
    Esaminiamoli uno per uno.​
    ROMANIA​
    La romania si è alleata con l'asse nelle fina del 42, e ha ottenuto teritori in yugoslavia e, soprattutto, in ucraina. Dispone del secondo esercito piu potente dell'asse, forte di 61 divisioni ben equipaggiate, delle quali una corazzata dotata di Panzer IV.
    Anche le sue forze aeree sono discrete, e contano numerosi squadroni di bombardieri leggeri.
    Dispone di una buona potenza industriale, valutata in circa 45 PI.​
    BULGARIA​
    Questo piccolo paese dispone di una discreta base industriale(35 PI), e di un esercito numeroso, forte di 32 divisioni. Purtroppo gli anni di guerra lo hanno logorato, e tutte le divisioni sono sotto organico.
    L'aviazione conta ben 10 divisioni di intercettori, abbastanza avanzati.​
    GRECIA​
    La grecia dispone di un ottimo esercito forte di 25 divisioni ben equipaggiate e rinforzate. L'aviazione è inesistente, mentre la marina conta su un incrociatore.​
    TURCHIA​
    La turchia dispone di ben 48 PI di base, ma ne può usare solamente una parte limitata causa mancanza di risorse. L'italia cercerà di farla risorgere da questa crisi economica.
    Il suo esercito è moolto numeroso(55 divisioni), ma usa dottrine antiquate.​
    PORTOGALLO​
    Il portogallo ha un esercito scarso ma conta su una buona marina composta da naviglio elggero(cacciatoprediniere),che è stata però decimata dai combattimenti.
    L'aviazione è formata da numerosi squadroni di bombardieri tattici.​
    FEDERAZIONE ARABA​
    La federaizone araba contra su un piccolo esercito ben equipaggiato, e su una buona potenza industriale.

    ecco qualche screen:
     
  4. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    ehm... gli screen? :cautious:
     
  5. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    quando volevo postarli è saltata la luce:p
    eccoli qui:
     

    Files Allegati:

  6. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Beh, se i tedeschi si stanno finalmente risvegliando fuori, è un'ottima notizia!:approved: Vedo che i russi però controllano ancora Danzica...:facepalm:

    In Africa attento a non avanzare solo lungo la costa: occupa almeno 2 strisce di territori, altrimenti corri il rischio di venire tagliato fuori dai rifornimenti qualora le truppe alleate nell'interno si decidessero ad avanzare, o qualche nazione tentasse uno sbarco...:cautious:

    purtroppo l'arrivo dell'inverno, per certi versi indubbiamente positivo (la pausa momentanea dei combattimenti permetterà a te e ai tedeschi di rinforzare le divisioni sotto organico, nonchè di concentrarti sugli altri fronti), sarà anche proficuo per i russi, che per alcuni mesi produrranno e basta, senza perdere truppe, accrescendo non poco il divario di forze con l'asse... rischi di trovarti a primavera 100 divisioni russe in più!!!:eek:


     
  7. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Naah ormai i russi non recuperano più, lo sfondamento a SUd è troppo grosso e se si svegliano i tedeschi c'è poco da fare. A meno che non riesca davvero a produrre l'impossibile...:humm:
     
  8. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    grazie per le risposte

    i russi credo che non potrenno costruire molte unità( e ci mancherebbe altro), ma purtroppo rinforzeranno quelle che hanno già, sia come forza che come aggiornamenti.
    attualmente infatti l'armata rossa dispone di numerose divisioni sotto organico e, soprattutto le divisioni corazzate, sono obsolete: vedo ancora divisioni corazzate leggere di III livello, e carri medi sempre di III livello( i BT 7)
    Hanno molti T 34 del 41, ma per fortuna i T 34/85 non si sono ancora fatti vivi:rolleyes:

    ah ho una domanda importante per voi: quali province bisogna avere per liberare l'ucraiana? io vorrei farlo per togliermi i partigiani..ho gia rostov Kharkov e Kiev....cosa mi manca?

    ciao
     
  9. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    sono al dicembre 43...

    Il Punto di svolta
    Quando nell'ottobre del 43 l'inverno porta finalmente una relativa calma sul fronte orientale, i piu grandi generali dell'asse(tedeschi,italiani,rumeni,turchi,arabi,ecc.) si riuniscono nella Conferenza di Milano insieme ai rispettivi capi di stato.
    L'Obiettivo della conferenza è stabilire una nuova strategia per gli anni successivi.
    FRONTE ORIENTALE
    Nel fronte orientale ormai le armate dell'asse stanno facendo vacillare il colosso sovietico: Le armate germaniche avanzano oltre i confini polacchi, mentre la controffensiva sovietica in ucraina e nel caucaso viene smorzata.Nei prossimi anni i generali stabiliscono che gli obiettivi saranno:​
    • Conquistare e tenere Stalingrado,Leningrado e Mosca;​
    • Liberare la nazione indipendente Ucraina;​
    • Annientare le armate sovietiche e costringere il governo russo ad una pace.​
    FRONTE OCCIDENTALE
    Lungo le coste della francia e della spagna si prevede la costruzione di un ampio complesso anti-sbarco, costituito da bunker costieri armati con pezzi d'artiglieria pesanti e leggeri.
    La Marina Italiana e la Regia Aeronautica hanno il compito di presidiare le coste e annientare qualsiasi forza da sbarco.
    FRONTE AFRICANO
    In africa l'importante sarà mantenere le posizioni e conquistare laddove sia possibile.

    Si compieranno inoltre numerosi tentativi diplomatici per far entrare il Giappone nell'asse.
    La ripresa della forza lavoro
    Con il sopraggiungere dell'inverno i combattimenti all'est diminuiscono, e il govenro italiani ne approfitta per rinsanguare le divisioni dalle perdite subite. Per le strade delle città e dei paesi delle nazioni occupate vengono distribuiti volantini:
    "Hai bisogno di un lavoro? di una occupazione? vuoi fare il tuo dovere difendendo la patria?Arruolati nell'Esercito,nella Marina o nell'Aviazione Italiana, e combatti contro le orde sovietiche o contro le armate democratiche! La tua famiglia godrà cosi di numerosi benefici economici e di facilitazioni fiscali!"
    ARRUOLATI
    stipendio di 500 lire mensili
    Grazie a questi volantini e al senso del dovere delle popolazioni europee, migliaia di giovnai si arruolarono e furono felici di combattere insieme ai camerati lungo il fronte orientale.​
    chiedo ancora a tutti voi quali province siano necessarie per creare l'Ucraina.
    Consigli?
    ecoc qualche screen:​
     

    Files Allegati:

  10. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    purtroppo mi sa che ti mancano ancora un bel po' di province per poter liberare l'Ucraina...:(

    ma hai il dissenso all'11%!:eek: riducilo, perchè un simile dissenso oltre a ridurre sensibilmente la tua capacità industriale e ad aumentare i partigiani (danneggiando la CT), penalizza anche le tue truppe sul fronte!:wall: Approfitta dell'inverno finchè sei in tempo per ridurlo!
     
  11. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    inizia il'44...
    La "Fortezza Europa"
    Mentre lungo il fronte orientale le truppe ottengono il meritato riposo invernale, la guerra continua senza tregua a occidente.
    Gli alleati tentano un altro sbarco a Casablanca, ma la divisione di fanteria li appostata riesce a respingere con gravi perdite gli assalitori.
    A Bordeaux il 1° gennaio del '44 viene creato il CODIOC(Comando Difesa Occidentale), che avrà il compito di difendere le coste dalla Spagna,del Portogallo,della Francia e del Marocco.
    Vengono create flotte che pattugliano le coste e stormi aerei sorvegliano perennemente l'Atlantico.
    Un esempio di difesa delle coste è una battaglia che si svolse nel mar del marocco negli ultimi giorni di dicembre:
    QG CODIOC
    "Signore, gli Sparviero del 5° stormo hanno rilevato navi da sbarco con scorta di incrociatori e cacciatorpediniere al largo del marocco .Stanno procedendo con l'attacco."
    "Allertate immediatamente tutti gli altri Squadroni e fate salpare la Flotta di portarei da Gibilterra.Voglio vedere quegli scafi in fondo al mare."
    un'ora dopo:
    "Signore, i bombardieri hanno attacato e hanno affondato 2 cacciatorpediniere e 3 navi trasporto truppe."
    "Eccellente.Che entri in gioco la Flotta"
    circa 20 minuti piu tardi:
    "Signore, la portaerei Aquila e la Sparviero riferiscono che hanno lanciato i bombardieri. Gli incrociatori stanno andando all'attacco."
    "Ottimo"
    un'ora dopo:
    "Successo totale Signore: sono arrivati anche i bombardieri dalla base di Siviglia, che uniti a quelli delle portaerei, hanno affondato 8 trasporti e 3 cacciatorpediniere. Gli incrociatori hanno annientato altri 2 incrociatori leggeri e 4 trasporti.La flotta si sta ritirando."
    "Un'altra vittoria per l'asse."
    Si avvierà inoltre il progetto TARTARUGA,ovvero la costruzione di fortificazioni costiere.​

    ecco qualche screen:​
     

    Files Allegati:

  12. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    bene, a quanto pare hai costruito un efficace sistema anti-sbarco!:approved:

    però ripeto che ti conviene cercare di ridurre il dissenso...:cautious:
     
  13. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    il dissenso è un bel problema, ho tutti i PI impegnati in produzione,rinforzi e aggiornamenti...potrei toglierli dai rifornimenti(ne produco molti di piu rispetto ai bisogni ma mi servono per scambiarli con i materiali rari)...finore scende dell' 0,01 giornaliero:(
     
  14. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    altro che D-Day...:eek:

    ALLARME!!!
    Rennes, 27 gennaio 1944, 5° postazione costiera.
    Era una tranquilla mattina invernale, un freddo vento spazzava le nuvole e il cielo era terso.
    Nessuno si aspettava un risveglio cosi brusco.
    TUUUUUUU!!!TUUUUUUUUU!!!
    "Sveglia!!Svegliarsi!!Tutti ai posti di combattimento!!Non è un esercitazione!!"
    "Cosa succede John?"
    "Sembra che gli americani stiano sbarcando in forze!Le nostre postazioni sulla spiaggia sono sotto una micidiale pioggia di proiettili!Chiederò al Generale cosa sta succedendo esattamente..."
    "Generale è vero che gli americani stanno attaccando?"
    "Eccome se è vero!Abbiamo gia avvistato i primi mezzi da sbarco e i nostri stanno sparando dai bunker...ma gli americani sono tanti, anzi sono troppi!Arriveranno presto rinforzi da Brest...sono solo 3 divisioni di cavalleria motorizzata me basteranno a respingerli..spero"
    Bordeaux, QG CODIOC, nello stesso istante...
    "Generale!Allarme generale!!Le postazioni delle regioni di Rennes, Nante,Cholet e Lorient sono sotto attacco da parte di mezzi da sbarco statunitensi! Anche a pochi kilometri da qui stanno sbarcando!E' incredibile, centinaia di kilometri di costa sono sotto attacco nello stesso istante!"
    "Fate affluire immediatamente i rinforzi dall'entroterra! non devono penetrare!!"
    "Signore, la flotta del golfo di biscaglia sta lasciando il porto in questo istante...la flotta di portaerei arriverà nei prossimi giorni da gibilterra, mentre la squadra della littorio è salpata da genova.
    I nostri aerosiluranti stanno decollando dalla Spagna e i nostri Stuka stanno arrivando dal portogallo."
    Poche ore dopo...
    "Fatemi sapere la situazione delle truppe sulla costa! stanno reggendo all'attacco?"
    "A Rennes le divisioni di cavalleria hanno aiutato la guarnigione a respingere gli attacchi, adesso stanno muovendo verso Lorient per aiutare le nostre truppe lì appostate.
    Qui a Bordeaux la flotta e l'aviazione hanno massacrato i trasporti nemici, numerose navi da trasporto truppe affondate, attacco nemico respinto.
    La situazione a Nantes e Cholet è tragica Signore:le truppe USA sono riuscite a sbarcare e stanno respingendo le nostre guarnigioni..."
    "ACCIDENTI!!Avevo detto che non ovevano penetrare!Appena avremo respinto gli altri sbarchi contrattaccheremo a Nantes e Cholet.
    Due giorni dopo...
    " Sono stati respinti tutti gli sbarchi, le nostre divisioni stanno attaccando Nantes con l'appoggio dei CAS.Una divisione germanica è arrivata in supporto."

    Solo il 12 febbraio, dopo sforzi tremendi di tutte e tre le forze armate, le divisioni nemiche vengono accerchiate ad Angers.
    In quiesta operazione gli USA perdono piu di 50 navi da trasporto truppe, 4 cacciatorpediniere, 1 incrociatore, circa 10 divisioni.
    Da parte nostra si accusa la perdita di circa 400 velivoli, oltre a migliaia di uomini e circa 4 guarnigioni costiere.​

    lungo il fronte orientale tutto immutato
    non mi sarei mai aspettato un IA cosi aggressiva..
    ecco gli screen:​
     

    Files Allegati:

  15. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    :eek: ti è andata bene! Se hai affondato 50 trasporti, probabilmente la maggiorparte delle truppe americane è perita in mare... se fossero riusciti a sbarcare tutti sarebbe stato un disastro...:eek:
    in compenso così non è stato, e il disastro lo hanno subito loro!:D

    complimenti per la prontezza nel contrattaccare!:approved:

    visto quello che è successo probabilmente anche i prossimi attacchi che faranno contro la fortezza europa si riveleranno inutili!:wall:
     
  16. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    per 50 trasporti intendevo 5 divisioni di trasporti...:D
    e purtroppo credo che sbarcheranno ancora piu in forze...oltretutto le truppe USA hanno pochi malus negli sbarchi:(
     
  17. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    ah, ma allora è diverso!:p
     
  18. Profeta

    Profeta

    Registrato:
    25 Luglio 2007
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    Ma soprattutto come fa un soldato italiano a chiamarsi John?? era una spia!:eek:
     
  19. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    mi scuso con tutti quelli che mi seguono se non mi sono fatto sentire, ma ultimamente ho avuto problemi con il pc e sarò molto occupato, quindi ci sarà una breve sospensione della campagna.

    a breve tornerò a raccontarvi le peripezie dell'impero italiano:approved:
     
  20. Ciotto

    Ciotto

    Registrato:
    4 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.780
    Località:
    Lecco
    Ratings:
    +113
    Noi saremo qui ad aspettarti......torna presto a darci tue notizie e sull'Impero Italiano :approved:
     

Condividi questa Pagina