1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[CAM]hoi2 arma 1936 italia,difficile,aggressivo

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da edox, 5 Luglio 2007.

?

come vi sembra questa campagna?

  1. la solita noiosa campagna italiana

    9 voti
    20,0%
  2. discreta, ma niente di particolare

    6 voti
    13,3%
  3. ci sono pochi dettagli

    2 voti
    4,4%
  4. abbastanza bella, ma ne ho viste molte migliori

    6 voti
    13,3%
  5. molto bella,la inserirei fra le migliori campagne

    14 voti
    31,1%
  6. non si poteva fare di meglio, grande Edox

    8 voti
    17,8%
  1. Koller

    Koller

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    142
    Località:
    Prato
    Ratings:
    +0
    Lo sbarco in crimea secondo il mio modesto parere è come sparare sulla corce rossa.....prendere i russi tra due fuochi??o_O chi è che per ora si trova tra due fuochi?

    Ottima iniziativa, ma dalla crimea fino al caucaso non batseranno le tue 17 divisioni....io ti consiglierei di rimanere cuato e non iniziare la conquista spregiudicata di grandi territori..perchè non farai altro che allungare le linee dei rifornimenti; i russi sono tanti...ma tanti...e siamo nel '43... adesso non sono più così indietro tecnologicamente...e poi non scordiamoci che producono quasi esclusivamente corazzati...

    Io lo userei a questo punto come un diversivo...ferma l'avanza in crimea..facilmente difendibile, prendi le truppe in esubero...e portale in turchia...inizia da li una avanza lenta ma costante...ricordati che i territori montuosi o adiacenti a fiumi sono facilmente difendibili, usa la tua momentanea :cautious: superiorità in mezzi in quella regione e cerca di conquistare una fascia di territorio che dopo potrai difendere senza impiegare un gran numero di divisioni....

    Togliendo Baku ai sovietici non riuscirai a fare gran che contro di loro...perchè avranno tanto di quel petrolio (non scordiamoci che lo ricevono anche da UK e USA) ma cmq servirà a te per rifornirti.

    Prendendo l'URSS su tre lati dovresti riuscire a fermare (penso) la loro avanzata verso Berlino, almeno per il momento, perchè dovranno dislocare le loro forze su tre fronti ;) (polonia, crimea, caucaso) e quindi potrebbero non avere più quella superiorità in mezzi che adesso possiedono sul fronte tedesco....

    Ovviamente questo è il mio punto di vista...ricordati che gli americani sono alle porte...più divisioni avrai ad attenderli e meglio sarà...;)
    l'africa non diventa fangosa, non si ricopre di neve...una volta che gli americani avranno sbarcato diverse divisioni tra cui anche molte corazzate e meccanizzate...sarà molto improbabile resistere...

    Buona fortuna edox!!!!

    A presto, Koller.
     
  2. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    grazi per la esauriente risposta;)

    cmq, in crimea sono dispiegate le forze corazzate italiane, e sono aumentate fino a piu di 20 divisioni.il loro scopo, non è quello di avanzare profondamente nel teritorio nemico, ma di congiungersi con le forze provenienti dal caucaso, per creare un fronte unico e ben difeso.
    i russi avevano si circa 20-30 divisioni per ogni provincia di coinfine:)urca: ),ma nelle retrovie ho trovato si e no 4 divisioni.
    inoltre i russi sembra che non spostino molte divisioni contro di me, e io ho già preso alcune province ucraine ricchissime di risorse.

    riguard a baku hai ragione, i russi hanno altri giacimenti e gli USA ne forniscono molto di petrolio.

    ah faccio notare a tutti voi ch e mi seguite che le divisioni russe sono veramente troppe anche da rfornire: verso le 4 di ogni pomeriggio sono in assenza di rifornimenti, segno che le insustrie non riescono a mantenerele.

    nel prenderli tra due fuochi intendevo un avanzata dalla romania sostenuta dalel truppe che vengono dalla crimea, che magari accerchierebbe le divisioni sovietiche:cautious:

    ovviamente questo se non incontro una dura resistenza, vi ricordo che sono a difficile e le truppe italine sono pari alle truppe sovietiche in genere.:(

    per concludere, l'obiettivo principale è congiungere le armate turche del caucaso con quelle italiane della crimea, per creare un vero fronte contro l'URSS:)

    oggi spero di continuare
     
  3. Koller

    Koller

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    142
    Località:
    Prato
    Ratings:
    +0
    Il tuo obiettivo è molto ambizioso :)

    [​IMG]

    Se ho capito bene tu vorresti congiungere le tue armate con quelle turche secondo il disegno che ti ho fatto (linea gialla)....le difenderesti sicuramente bene, perchè potresti attestarti sulle rive sud-occidentali dei vari fiumi, ma conta che sono cmq 12 province, se tu chiudessi la sacca di odessa con i romeni potresti liberare 2 province ma te ne rimarrebbero cmq 10.

    20 divisioni italiane e 20 turche...mettiamoci anche altre 5-7 romene, sono 47 divisioni (ricordiamoci che cmq quelle turche e romene non possono competere seriamente e servono solo come appoggio per fare numero) dividendo in parti uguali le tue 20 div. dovresti metterne solo 2 per provincia :( più altre 2 turche sempre per ciascuna e poi impiegare quelle romene nelle zone più combattive....anche se non so quanto possano valere sinceramente)

    Cmq...sono solo 4-5 divisioni per territorio :( ....dubito seiramente che tu possa difenderli per bene...cmq, sperare non nuoce...e poi i colpi di scena non mancano mai. ;)

    Quello che avevo in mente è rappresentato dalla linea viola, 6 province, però di montagna...li i carri sovientici saranno seriamente compromessi, poi mettici la neve, il fango ecc....insomma dovresti riuscire a difenderle per bene anche con le 6-7 divisioni che potresti stanziarvi per ciuscana...

    Ora mi rimetto a lavoro, ancora buona fortuna!!!

    A presto, koller.
     
  4. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    grazie mille per l'interessamento koller;)

    allora, ti ringrazio per la cartina:)

    le divisioni rumene non sono 5-7 ma bensì circa 40, per fortuna
    quelle turche sono 20
    e le mie aumenteranno fino a 30 sicuramente

    il mio progetto è proprio quelo che hai raffigurato, oltretutto toglierò un bel po di PI alal russia

    ciao
     
  5. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Edox mi sie piaciuto qui..,

    se nn te ne sei reso cotno guarda che hai collezionato 3900 visite... è un record, è il primo singleplayer in qst classifica
     
  6. Lenfil

    Lenfil Account non in uso. Non contattatemi sul forum.

    Registrato:
    6 Giugno 2006
    Messaggi:
    2.838
    Località:
    Treviglio [BG] / Venezia
    Ratings:
    +0
    :lol:
     
  7. patton87

    patton87

    Registrato:
    23 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.256
    Località:
    Cosenza
    Ratings:
    +81
    Lenfil... l'audience è importante... cmq il telegatto sarà mio
     
  8. Koller

    Koller

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    142
    Località:
    Prato
    Ratings:
    +0
    Per ora niente aggiornamenti :( ...che sia giunto il tramonto sulle truppe italiane in Russia :p ....

    Cmq...scherzi a parte.....:)

    Una curiosità edox, potresti postare la schermata in cui sono visualizzate tutte le forse dell'Asse?

    e magari postare anche le forze possedute dall'Urss secondo il tuo servizio informazioni...anche se non è sempre attendibile, e dipende da quante spie sei riuscito ad infiltrare.

    Così ci possiamo rendere meglio conto della situazione.

    Aspettiamo tue notizie, Forza…:cautious: oh penisola bagnata dal Tirreno e dall’Adriatico! :D
     
  9. Fervente Patriota

    Fervente Patriota

    Registrato:
    22 Maggio 2007
    Messaggi:
    273
    Località:
    Cairo Montenotte, Liguria
    Ratings:
    +0
    Secondo me anche l'orso russo sarà sconfitto... In uno o dieci mesi poco importa.....

    Per avere migliori operazioni in russia potresti prenderti il controllo militare della Germania e guidare tu l'esercito tedesco fino a Mosca.

    Almeno gli dai l'avvio dell'avanzata e se ti diverti continui a guidare i cermanici!
     
  10. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    le battaglie sono intensissime! l'IA è vermente stupenda.....
    il nnome dell'operazione è n onore dell'avatar di koller:)D )
    OPERAZIONE YODA

    A maggio del 43 le truppe italiane proseguono con le operazioni falce e fascio, che vanno a buon fine.
    Una volta unite le armate italiane con quelle turche lungo la costa del mar nero, si avvia l'OPERAZIONE YODA,ovvero l'avanzata verso il volga e verso kiev e karkov e la creazione di un unico fronte.Le forze sovietiche sono assenti nel caucaso, mentre in ucraina si fanno sempre piu numerose, arrivando a dispiegare quasi 60 divisioni.
    Lo spionaggio rivela che il nemico dispone di ben 350 divisioni di fanteria, oltre a 33 divisioni corazzate.
    Nonostante ciò grazie alla nostra aviazione che subisce pesantissime perdite) i rinforzi nemici sono logorati dai continui bombardamenti aerei.
    Verso la metà di maggio un offensiva delle nostre forze corazzate arriva quasi a stalingrado, mentre conuistiamo karkov e le principali miniere ucraine.
    Inoltre dalla polonia merdionale i panzer tedeschi scendono fino in moldavia, sostenuti dalle fanterie rumene,e intrappolano numerose divisioni russe a odessa. I russi cercano disperatamente di contrattaccare, ma vengono respinti piu volte.
    La battaglia finale di odessa inizia ai primi di giugno: piu di 30 divisioni italo-rumene lanciano l'attacco alle posizioni sovietiche asserragliate nella città: le nostre perdite sono ingentissime, ma dopo lunghi giorni di disperata battaglia, finalmente i nostri fanti sfilano per le vie di odessa, catturando decine di migliaia di prigionieri.
    Sono 25 le divisioni russe annientate, comunque troppo poche.
    Nel frattempo i russi lanciano altre offensive in polonia settentrionale, ma poichè molte delle loro divisioni sono state spostate copntro il nostro fronte, le truppe sovietiche non riescono ad avanzare di molto, anche se fra le file tedesche le perdite sono ormai insistituibili.
    Il fornte si è stabilizzato nei primi giorni di giugno, e si progetta una rapida conquista di kiev.
    L'esercito turco è avanzato nel caucaso prendendo le città-chiave di Tbilisi e Yerevan, ma hanno incontrato alcune divisioni russe arroccate sulle montagne caucasiche, che hanno bloccato l'avanzata a sud.
    A nord truppe turche avanzano verso Stalingrado.
    La russia ora dispone di circa il 15% di capacità industriale in meno, grazia alla conquista degli impianti caucasici, e ha perso alcune fra le sue principali fonti di risorse ucraine.
    L'armata rossa orasoffre una grave carenza di rifornimenti.​

    in russia ho 8 spie che mi dicono che hanno 360 fanterie e 33 corazzati, e che stanno concantrandosi sui bombardieri in produzione
    consigli?
    ecco qualche screen:​
     

    Files Allegati:

  11. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    scusate per la pessima grammatica ma lo ho scritto di fretta:cautious: ....:D
    ah mi ero dimenticato di informarvi che è stata ultimata la Littorio, gioiello della marina italiana, e che sono in produzione altre 2 portaerei di liv.V
     
  12. Ciotto

    Ciotto

    Registrato:
    4 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.780
    Località:
    Lecco
    Ratings:
    +113
    Che colpo :approved:!!!!! Un vero successone l'operazione YODA; grande edox, stai dimostrando di saper davvero come girare le sorti della partita a tuo vantaggio!!!!
    ....................credo proprio che ti voterò nel partitone, anche se aspetterò ancora qualche partita.
     
  13. Koller

    Koller

    Registrato:
    27 Giugno 2006
    Messaggi:
    142
    Località:
    Prato
    Ratings:
    +0
    Eccomi di ritorno.....:)

    :sbav: ...vedo che l'operazione è andata a buon fine, ottimo direi.....ed io che credevo che un esito così fosse troppo ambizioso.....:pc3:

    Cmq....i miei complimenti edox, credo che a questo punto con qualche sforzo in più riuscirai a prendere baku e chiudere definitivamente la partita nel caucaso...

    Un paio di domande e riflessioni....

    Il tuo servizio informazioni dovrebbe aver quasi centrato il bersaglio, penso che un totale di circa 400 e più divisioni sia abbastanza corretto....è una bella cifra se riportato con il tuo esercito o con quello tedesco....è la somma delle armate italo-tedesche :eek: :eek:

    In norvegia sono sbarcati gli inglesi per caso? :humm: oppure sono russi che sei riuscito a chiudere in una sacca?

    Vedo che anche in africa stai procedendo bene:approved: ....

    Guardando la schermata delle forze dell'asse..:humm: ..la germania ad occhio dovrebbe poter risistere abbastanza bene.... però se le loro divisioni fossero a ranghi ridotti :humm: :( ....storicamente aveva molte divisioni sulla carta....peccato che fossero solo sulla carta :)

    Se il nuovo fronte in ucraina e nel caucaso non dovesse distogliere lo sguardo di Stalin verso berlino.....proverei ad aiutare i tedeschi sulle loro posizioni...l'armata rossa dista solo 3 province dalla capitale del Reich :eek:

    Ho notato che la tua manodopera è a fine...:( hai già impostato i ministri per reclutare quella straniera? perchè potrebbe rivelarsi una bella spina nel fianco questa cosa....

    Per adesso tutto sta procedendo per il verso giusto....speriamo che non ci sia qualche colpo di scena ;)

    I miei complimenti, ancora buona fortuna!!!

    A presto, Koller.
     
  14. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    in norvegia sono sbarcati gli ingleis un anno fa credo, da allora numerose battaglie fra tedeschi e inglesi hanno devastato al norvegia

    infatti la gemrnai dipsone di un buon numero di divisioni con ottima ornganizzazione ed armamento( sono tutte aggiornate!!), il problema è che molte di esse( sopratutto la fanteria, i panzer no) sono al10-30% della loro forza

    per l amanodopera ho impostato gia dal 39 il ministro che rpende il 10% della manodopera straniera e quello che la aumenta di un altro 25%, ho sviluppato quasi tutte el tech della forza lavoro, e ho una crescita di 0,93 al giorno, un buon risultato visot che senza minstri e tech sarei intorno ai 50....inoltre sto cercando di farla salire spostando la produzione di divisioni terrestri in favore di squadroni aerei e navi.

    @ciotto:grazie x i complimenti, senza i vostri consigli non ce la avrei mai fatta:approved:


    ringrazio tutti quelli che mi seguono e che mi danno ottmi consigli:approved:

    nn so se riesco a continuarla oggi:cautious:
     
  15. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Bene, li stai bastonando i russi!:approved:
    Hai il controllo dei cieli? Ormai sei nel 43, dovresti poter sviluppare i turbogetto. Quando avrai i CAS e i caccia a reazione, vedrai che le divisioni russe si sbricioleranno davanti ai tuoi occhi. Io con una 20ina di CAS a reazione e 30 tra intercettori e caccia turbogetto ho letteralmente "distrutto" in due anni l'armata rossa e l'aviazione sovietica, facendola passare da 500 a 40 divisioni...:contratto:
    Nel tuo caso ti basterebbe molto meno...

    cmq mi sembra doveroso farti i miei complimenti per come stai gestendo la partita, continua così!:approved:


     
  16. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    grazie per i complimenti filippo
    si, il dominio dell'aria è mio, e la produzione dei CAS procede a buon ritmo.Circa 2-3 divisioni russe vengono annientate a settimana, nei periodi piu favorevoli.
    ho concentrato gli attacchi dei CAS nelle retrovie russe, dove riesco a trovare divisioni isolate( quindi con minore efficienza contraerea) che anniento facilmente.In questo modo i russi stanno terminando le riserve.
    Appena trovo uno spazio nei tech team( che sono tutti impiegati nelle tecnologie d'aggiornamento del 43) sviluppo il turbogetto, conto di avere velivoli a reazione per il 44.

    ciao
     
  17. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    Sono arrivato alla fine di giugno, e la guerra prosegue inesorabilmente..

    Offensive in Ucraina
    Nel fornte orientale continua l'operazione YODA, che entra nelal sua seconda fase, ovvero la conquista dell'intera Ucraina. Le poderose offensive lanciate da unità tedesche, italiane e rumene fanno vacillare il colosso sovietico,che perde alcune regioni dell'area intorno a Kiev. Dalla polonia meridionale i panzer tedeschi attaccano lungo i confini conquistando preziosi chilometri di terreno, anche se in prussia orientale le armate sovietiche mantengono le posizioni.
    Anche nell'Ucraina occidentale i npostri soldati avanzano rapidamente, poichè non ci sono divisioni russe a sbarragli la strada.
    Nel frattempo divisioni turche avanzano nel caucaso e arrivano quasi alla conquista di Stalingrado.​
    La flotta dell'Atlantico
    Intanto a giugno viene formata la flotta dell'atlantico, che ha come ammiraglia la corazzata Littorio e comprende numerosi incrociatori leggeri e pesanti, oltre a flottiglie di cacciatorpediniere.
    Viene inviata nel golfo del marocco, dove incontra nei primi giorni alcune flottiglie di cacciatorpediniere americani in missione antisommergibile, che vengono distrutte dalle precise salve delal Littorio.
    Fino al 23 giugno non ci sono altri avvistamenti, quando all'alba del 23 una enorme flotta americana si staglia all'orizzonte: è formata da una corazzata e da vari inrociatori, e ha la superiorità numerica.
    Subito le nostre navi si posizionano in modo migliore, per avere un buon campo di tiro, e iniziano a scambirsi le salve.Dopo alcune ore i pezzi da 381mm della littorio centrano piu volte un grosso incrociatore leggero americano, che scoppia.
    Vengono inoltre danneggiate e colpite in modo grave molte navi statunitensi, ma per evitare la perdita di un nostro incrociatore danneggiato, la nostra flotta decide di ritirarsi a Gibilterra.
    Gli USA perdono un incrociatore leggero e alcuni cacciatorpediniere, mentre la regia marina accusa al perdita di due flottiglie di cacciatorpediniere. I npostri incrociatori hanno avuto pesant danni e ci vorranno mesi prima che possano rientrare in funzione.


    ecco qualce screen:​
     

    Files Allegati:

  18. Profeta

    Profeta

    Registrato:
    25 Luglio 2007
    Messaggi:
    57
    Ratings:
    +0
    E' un piano ambizioso, e per questo ci avrai già pensato ovviamente....potresti sguarnire le zone del fronte in polonia, rep.ceca e romania per far avanzare un pò i russi (ovviamente avanzate controllate) e chiuderli alle spalle continuando a far risalire le truppe che sono sul Don verso le repubbliche baltiche...o se la resistenza nemica è troppo forte a smolensk facendo avanzare qualche divisione dalla polonia del sud. In ogni caso l'accerchiamento sarà corposo:sbav:
     
  19. edox

    edox

    Registrato:
    25 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.280
    Località:
    monza
    Ratings:
    +0
    continuazione

    sono arrivato alla fine di agosto del '43, in russia c'è l'inferno..

    Inferno Sovietico
    Ai primi di luglio, dopo una breve pausa di riorganizzazione, le forze dell'asse lanciano la principale offensiva estiva, denominata OPERAZIONE VAMPA.Le forze germaniche lanciano attacchi lungo tutto il confine polacco, ma riescono a conquistare solo poche province dopo durissimi combattimenti.
    Le armate italiane puntano al termine dell'OPERAZIONE YODA, ormai quasi ultimata. Venogno lanciati attacchi italo-rumeni verso Kiev, e la città e conquistata alla fine di luglio da reparti rumeni.
    Successivi attacchi verso le province adiacenti consentono di creare un cordone difensivo intorno alla città-chiave.
    Le truppe sovietiche sono tuttaltro che sconfitte, e lanciano una serie dui contrattacchi che fa vacilalre il nostro intero fronte.Per fortuna le flotte aeree basate a Kharkov riescono a colpire duramente le truppe sovietiche.
    Ad agosto scatta definitivamente l'offensiva generale, e truppe italo-rumene attaccano l'Ucraina settentrionale e orientale.
    Migliaia di velivoli permettono il completamento delle operazioni, mentre Stalingrado è stata conquistata già da luglio dall'esercito turco.
    In ucraina orientale, le forze sovietiche schierano un gran numero di divisioni, che respingono le nostre armate piu volte.
    Il collasso di tutit i fronti è evitato solo grazie all'aviazione, che colpisce giornalmente le truppe nemiche, minandone l'organizzazione e distruggendone il materiale.
    Il prezzo pagato dall'aviazione è però altissimo: sono centinaia i velivoli abbattuti, due squadroni di CAS vengono sciolti a causa delle pesanti perdite.Il tutto dovuto al fuoco da terra, visto che i nostri caccia hanno distrutto la reazione aerea avversaria.
    Nel caucaso la situazione viene compromessa quando i russi conquistano la persia, facendo giungere rifornimenti alle truppe accerchiate.​
    Invasione Sventata
    Ad agosto viene avvistata dai nostri aerosiluranti una formazione da sbarco USA non scortata che dirige verso Casablanca. Dato che nonsono state avvistate portaerei, la nostra flotta atlantica si lancia all'attacco, rinforzata dai nuovi cacciatorpediniere classe impetuoso(Liv V) e da un nuovo oncrociatore leggero classe abruzzi(Liv IV).
    La flotta nemica viene intercettata poco al largo delle coste marocchine, e le nostre navi annientano completamente i trasporti nemici.
    Pochi giorni dopo interviene la flotta di scorta dei trasporti alelati, ovvero una formazione di incrociatori e cacciatorpedinieri inglese, che viene respinta con la perdita di un incrociatore.Da parte nostra si registrano solo lievi danneggiamenti.

    è stato ultimato un primo centro di ricerca missilistica, mentre la MP è agli sgoccioli.
    avete dei consigli?critiche?

    ecco due screen:
     

    Files Allegati:

  20. Filippo I di S.G.

    Filippo I di S.G.

    Registrato:
    30 Marzo 2007
    Messaggi:
    2.573
    Località:
    Santa Giustina Bellunese
    Ratings:
    +0
    Secondo me sciogliere 2 squadroni di CAS non è stata una buona idea: ok, avevano subito perdite pesanti, ma potevi sempre mandarli a Milano e cliccare sul pulsante per non rinforzarli, se proprio non avevi MP (comunque ne avrebbero richiesta poca...).

    Secondo me ora devi cercare in qualche modo di insaccare russi. Potresti farlo in Iraq (facendoli "entrare" fino a Mosul, quindi chiuderli). Potresti anche farlo in Ucraina, e qui secondo me sarebbe meglio, in quanto disponi in loco di + truppe, e potresti annientare molte più forze.

    Per l'Africa: da quel che vedo negli screen ci sono numerose truppe alleate nelle grandi province desertiche dell'Algeria... io le terrei d'occhio, se arrivassero sulla costa potrebbero essere pericolose...:cautious:


     

Condividi questa Pagina