1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Basileius Romaion (GER) vs Mazzocco (UK) ottobre '42 africa

Discussione in '1° Torneo NWI di Steel Panthers World War 2' iniziata da mazzocco, 28 Novembre 2007.

  1. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
    Bravo, che da buon tedesco se non usi la Blitzkrieg sei da fucilazione :mad::approved:
     
  2. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    Aggiorno alla fine del turno 14:

    i fanti continuano a spararsi, coi ranghi sempre piu' radi a causa delle perdite. Ci sono paurosi vuoti. I carri ed Sdkfz tedeschi sono usati come costose postazioni di mitragliatrici (con qualche efficacia). Un gruppo corazzato inglese, compagno di quel CrusaderIII gia' distrutto dai fanti, si e' fatto vivo a sud proveniendo dal centro ma e' stato annientato rapidamente.
    A nord pare non ci siano carri inglesi, solo Priest usati come cannoni d'assalto, altri due dei quali sono stati distrutti (uno da uno StuG, uno da un 3,7cm).
    L'artiglieria pesante inglese finisce di distruggere un 7,62cm Pak36(r) al centro (ogni bombardamento perdeva un uomo), quella tedesca si concentra sui fanti (non ha altri bersagi, d'altronde) con risultati apprezzabili anche se non decisivi.

    Perdite totali di equipaggiamento:

    tedeschi:
    1 PzkfzIIIm
    1 7,62 cm Pak36(r)
    + 1 StuG danneggiato

    inglesi:
    3 Crusader III
    3 Priest
    2 autocannoni 6 pdr AT
    2 6pdr AT
    1 autocarro Morris

    I fanti inglesi hanno occupato tutti i VH a sud, 6 su 7 di quelli al centro e 4 su 7 a nord. Io solo 1 al centro. I fanti inglesi continuano a mostrarsi superiori ai tedeschi, i carri inglesi continuano ad imboscarsi.
     
  3. mazzocco

    mazzocco

    Registrato:
    14 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.572
    Località:
    Rimini
    Ratings:
    +4
    aggiornamento al turno 21

    c'è poco da dire i fanti inglesi corrono urlando come delle femminucce verso la parte sbagliata della mappa e i fanti tedeschi bivaccano a wurstel e birra, tirandone ogni tanto qualcuno contro gli inglesi che istantaneamente muoiono per il colesterolo alto non essendo abituati ai grassi nella dieta.

    Aspetto che il mio avversario occupi anche l'ultimo VH lasciato indietro (ovvero che abbia pietà di me) in maniera che possa finire la partita con una vittoria tedesca
     
  4. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    La partita e' stata conclusa prematuramente al turno 22, col seguente risultato:

    Perdite:
    GB/D
    men 512 302
    art 3 1
    soft veic 1 0
    apc 0 0
    afv 20 1

    punti: 521 / 3327 vittoria marginale tedesca.


    Non prevedendo la conclusione in questo turno, ho eseguito in "full screen" e questo mi impedisce di copiare le schermate in modo leggibile. Aspettate che il mio avversario, ricevuto il file, le copi. Seguira' breve AAR.

    PS: se vedi il file, ti accorgi subito che i fanti tedeschi non stanno tanto bene neanche loro. Bratwurst e birra non sono troppo salutari nel deserto.
     
  5. Sicut leones

    Sicut leones

    Registrato:
    29 Agosto 2007
    Messaggi:
    970
    Località:
    Bergamo
    Ratings:
    +1
    Che score per i Tigre?...10 per carro?sono sopravvissuti?

    meglio Churchill o Crusader?

    Blindo coloniali col 2Pdr o Vickers MkVIB?

    ...Servono qualcosa i mkVIB,o sono buoni solo contro i CL3
     
  6. mazzocco

    mazzocco

    Registrato:
    14 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.572
    Località:
    Rimini
    Ratings:
    +4
    i tigre sono sopravvissuti.

    churchill o crusader? mah direi tigre...

    le blindo erano vickers e contro i fanti all'inizio hanno fatto la loro porca figura
     
  7. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    AAR

    Lista della spesa:

    Corazzati (795 punti):
    5 StuG III G
    2 Tiger
    1 Pzkfw III M

    Artiglieria (525 punti):
    1 osservatore
    1 batteria 10,5 cm leFH
    1 8cm GrWf (mortaio)
    3 7,62cm Pak36(r)
    2 5cm Pak38

    Fanteria ed altro (q.b. a 3000):
    2 compagnie fanti (con 3 mortai 12cm ciascuna)
    1 compagnia pionieri (di cui 1 plotone Sturmpioniere)
    2 mtg MG34[2]
    5 Sdkfz 251/1
    1 Sdkfz 251/10
    1 autocarro leggero (Sdkfz 69)
    2 depositi munizioni
    1 autocarro munizioni

    Logica delle scelte:
    1) essendo la visibilita' bassa (15 esagoni=750m), gli 88 non servono e sono ingombranti ed un bel bersaglio per fanti e mitraglieri, meglio controcarri meno visibili ed egualmente efficaci alle corte distanze, d'altronde con 2 Tigre ho gia' 2 88/56 per i compiti pesanti.
    2) visto che i mortai sono inclusi nelle compagnie di fanti, meglio avere piu' controcarri.
    3) Come corazzati gli StuG IIIg con cannone da 75/48 sono un buon compromesso tra buon pezzo, buona protezione (8-9 frontale), piccola dimensione (3). Il PzIII veniva nella stessa formazione dei Tigre, presi per non prendere i vulnerabili 88/56 (e questo risolve il dubbio amletico: meglio 2 Tigre o altri 4 StuG??)
    4) Sempre perche' le distanze erano brevi, ho non mi sono munito di mtg aggiuntive (ed il seguito mostra che avevo torto)
    5) visto che i VH sono vicini e gli automezzi sono vulnerabili, pochi veicoli, se non per il trasporto delle artiglierie controcarro
    Mappa: due blocchi VH a nord vicinissimi (400 m) e piuttosto vicini alle mie posizioni, ma devo superare estesi banchi di sabbia con 2 passaggi lontani mentre ad est si vede una zona senza sabbia. Il terzo blocco VH e' al margine sud della mappa (200 m dal bordo mappa) ed e' a meta' strada.

    Strategia:

    creo due KG:
    sud: 3 StuG, 1 compania fanti, 1 plotone pionieri, 2 mtg, 2 5cm Pak38
    nord: 2 Tiger, 1 PzIII, 2 StuG, 1 compagnia fanti, il resto dei pionieri (2,5 plotoni), 3 7,62cm Pak36(r)

    A nord dovevo occupare i due blocchi VH prima del nemico e dispormi in difesa, a sud non ci speravo, essendo a meta' strata e muovendo per secondo. Mi aspettavo di incontrare qualche (2-3) Churchill e parecchi Shermann (7-8) oltre a qualche carro leggero/autoblinda. Entrambi sono schierati su ampio fronte, la sabbia condiziona le posizioni dei veicoli.


    Combattimento: si possono definire 4 fasi

    1 Fase interlocutoria (T1-5)
    Ci si avvicina e si ha il primo contatto al turno 2, con fuoco dal turno 3, con l'avanguardia nemica di carri leggeri ed mtg portate da autocarri. Piazzo subito (troppo presto) i pezzi c.c. e faccio serrare i fanti, che iniziano a prendere perdite dai fanti, dalle fastidiosissime mtg nemiche ed a sud dai carri leggeri (che sono cosi' piccoli da essere un bersaglio ostico). I 6 pdr sparano bene e distruggono il PzIII e graffiano un Tigre con 2 colpi frontali (pure rischiosi: uno era pen11@arm12) da 700m che mi fanno decidere a ritirarli un poco. L'artiglieria zittisce subito i 6 pdr.

    2 Fase fanteria (T6-T10)
    Ci si sparacchia coi fanti a distanza. Viste le perdite, decido subito di interrompere l'avanzata dei miei fanti. Gli inglesi sparano meglio, ma i miei hanno l'appoggio di carri, StuG e semicingolati, mentre i carri inglesi non scendon in campo. L'artiglieria inglese e' pesante (6") ed all'inizio spara bene, poi rallenta il fuoco. La mia cerca di tenere un buon volume di fuoco sui fanti. Purtroppo i mortai della fanteria perdono facilmente il contatto. A nord un plotone ed uno StuG si nascondono in una piega del terreno, a sud un altro plotone riesce a fare altrettanto. Saranno importanti in seguito perche' sono gli unici fanti a non subire perdite in queste fasi iniziali.
    Al turno 5-6 2 Crusader ed 1 autocannone appaiono al centro nel vuoto tra i miei KG ma scompaiono presto [per muovere a sud] dopo avermi danneggiato gravemente uno StuG, a nord appaiono 4 Priest usati in appoggio diretto, 5 Churchill III sono avvistati al centro verso il T7-T8 ma scompaiono subito dalla vista (avevo spostato subito i Tigre per incontrarli)

    3 Fase decisiva (T11-T16)
    Gli inglesi si fanno sotto coi fanti per occupare i VH, vi riescono ma vengono decimati, soprattutto a nord dove i fanti nascosti li massacrano. Un gruppo corazzato arriva a sud ma viene annientato (3 CrusaderIII, 2 autocannoni 6 pdr). 3 Churchill avanzano a sud, ma uno e' distrutto, due s'insabbiano e saranno distrutti dai fanti e pionieri (quelli nella cunetta sbucati fuori). A sud fanti ed mtg nemiche hanno aperto paurosi vuoti nelle mie fila, cosi; come i 6" al centro, ma anche gli inglesi iniziano a sbandarsi sotto il fuoco di carri, semicingolati ed artiglieria (soprattutto la mia batteria al centro miete vittime). I Priest sono ormai un ricordo.

    4 Fase sfruttamento (T17-T21)
    Gli inglesi paiono titubanti e mi faccio avanti. A nord, usciti dalla cunetta i fanti avanzano rapidamente, anche al centro ormai ci sono pochi fantasmi nemici, non credevo di aver generato cosi' dure perdite. A sud tengono piu' a lungo ma alla fine sono in rotta anche li'. 3 Churchill si fanno finalmente vivi a nord verso il T17-T18. Uno e' danneggiato ed uno distutto dagli StuG al prezzo di uno StuG danneggiato. I pionieri avanano e nel fumo il terzo viene distrutto. Al T22 tutti i VH sono conquistati.


    Valutazione:
    1) carri: buoni gli StuG, il PzIII e' stato perso subito e non mi esprimo, i Tigre hanno sparato in tutto 6 colpi contro i Churchill (uno colpito&ditrutto, ma s'era gia' insabbiato) ed incassato almeno 4-5 colpi frontalmente senza effetti. Credo psicologicamente abbiano contribuito a cambiare il piano nemico in corso d'opera.
    2) fanti: ok meglio che nel 1941 grazie alle mine controcarro efficaci contro qualsiasi carro; i pionieri non servono perche' i fanti con le mine controcarro sanno difendersi dai carri, e la mancanza della mtg leggera li fa soccombere contro i fanti. Col piccolo risparmio avrei forse potuto prendere piu' mtg.
    3) controcarri: solo 1 50/60 ha sparato 2 colpi, distruggendo un CruaderIII da 500m. Per il resto sono rimasti inattivi sia per la posizione arretrata (colpa mia) che . Qualche perdita per l'artiglieria. Non li ho fatti sparare sui fanti per evitare di perderli
    4) semicingolati: a causa della latitanza dei carri nemici e della distruzione dei pezzi c.c. nemici si sono comportati bene aiutando a far tenere la testa bassa ai fanti nemici. Lo Sdkfz 251/10 (che credevo inutile) ha addirittura distrutto un Priest da 500m col suo 3.7 cm Pak36 ed alla fine aveva 4 "kill"
    5) artiglieria: buona la batteria, che in 22 turni ha sparato circa 60 dei suoi 70 colpi ; i mortai della fanteria perdono facilmente il contatto e questo riduce l'efficienza del tiro a circa il 60-70%, inoltre sono a gruppi singoli e sparano ciascuno solo 3 colpi per turno (ma la gittata e' buona). L'osservatore tiene bassi i ritardi del fuoco. Le posizioni sempre piu' chiare dei fanti nemici ne migliorano via via l'efficacia.

    Nemico:
    Mi ha messo in difficolta' avanzando in fretta (costringendomi a sbarcare i pezzi c.c.) con le avanguardie e manovrando coi fanti: verso il T8-T9 la situazione era critica, subivo perdite su perdite senza riuscire ad andare ne' avanti ne' indietro (quasi tutti i fanti "pinned") mentre aspettavo con ansia l'apparire dei carri concentrati in un unico settore (i miei si erano "diluiti" un po' troppo). La presenza dei Tigre al centro di fronte ai suoi carri deve avergli fatto cambiare piano al volo spostando i carri sulle ali, in questo modo non sono quasi intervenuti nella battaglia. In questo modo ho lentamente prevalso grazie all'appoggio di fuoco dei carri, dei semicingolati e dell'artiglieria.
    Forse la mappa mi favoriva leggermente, vista la vicinanza dei VH a nord.

    Perdite di mezzi:

    Tedeschi:
    1 PzkfwIIIm [6pdr]
    1 7,62 cm Pak36(r) [artiglieria]
    + 3 StuG IIIg danneggiati (2 leggeri, 1 ha perso il cannone) [Crusader III, Churchill III]
    + 1 Sdkfz 251/1 danneggiato [fucile c.c.]
    + 1 Sdkfz 251/1 immobilizzato [mitragliatrice da 200 m dall'alto]

    Inglesi:
    5 Churchill III [1 Tigre, 2 StuGIII, 2 fanti/pionieri]
    + 1 Churchill III danneggiato credo gravemente [StuG]
    3 Crusader III [1 StuG, 1 5cm Pak, 1 fanti]
    5 MkVIb [StuG]
    + 1 MkVIb insabbiatosi ed abbandonato
    4 Priest [StuG]
    2 autocannoni 6 pdr [fanti/mtg]
    2 6 pdr AT [artiglieria]
    1 mortai 3" [Tigre]
    1 autocarro Morris [artiglieria]
     
  8. mazzocco

    mazzocco

    Registrato:
    14 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.572
    Località:
    Rimini
    Ratings:
    +4
    ecco gli screen di fine partita :approved:

    che dire un massacro
     

    Files Allegati:

    • fine_1.JPG
      fine_1.JPG
      Dimensione del file:
      106,8 KB
      Visite:
      32
    • fine_2.JPG
      fine_2.JPG
      Dimensione del file:
      106 KB
      Visite:
      30
  9. Basileus Romaion

    Basileus Romaion

    Registrato:
    25 Ottobre 2007
    Messaggi:
    597
    Ratings:
    +36
    1) Come detto nell'AAR in questa partita hanno avuto una funzione soprattutto di deterrente. Erano comunque limitati dalla ridotta visibilita', per cui non li ho rischiati troppo presto vista la precisione dei pezzi nemici (un 6pdr e' in grado di distruggerli o danneggiarli dai lati a 500-600m e la visibilita' era di 750 m)

    Da quel che ho visto come avversario dall'altra parte della battaglia:

    2) forse meglio i Churchill, stesso armamento ma protezione molto maggiore. I CrusaderIII sono vulnerabilissimi alle distanze della partita (colpito=distrutto, sempre e con qualunque pezzo c.c. tedesco, pure il 5cm), i Churchill sono corazzati quasi come i KV-1E (sono circa come i Tigre) e sono quindi molto piu' difficili da distruggere (anche se i pezzi da 75 e 76 c.c. non li rendono quasi invulnerabili come i KV nel 41), pero' sono lentissimi (vel=8): manovrare credo sia impossibile, vanno bene solo per un'avanzata frontale. (infatti hanno dato il loro contributo solo alla fine, per il resto si sono visti poco).
    Credo pero' che i Crusader costino la meta' dei Churchill e visto che hanno lo stesso armamento (pure valido: discretamente potente e precisissimo) ...

    3) MkVIb: Contro la fanteria li ho trovati fastidiosissimi, ed essendo molto piccoli sono difficili da colpire coi pezzi c.c.. Vanno bene per incursioni spara e fuggi contro i fanti (anche se ci sono alcuni pezzi c.c. o qualche carro e' difficile che li colpiscano). Nei riguardi di qualunque veicolo blindato sono del tutto innocui (credo anche contro L3 o semicingolati a meno di non essere a 50 m)
     
  10. mazzocco

    mazzocco

    Registrato:
    14 Giugno 2007
    Messaggi:
    2.572
    Località:
    Rimini
    Ratings:
    +4
    perfetta l'analisi del mio avversario, l'aver visto i tigre che dominavano da sopra una collina il centro del campo di battaglia mi ha indotto a spostare i carri alle ali e cercando di evitare la sabbia soffice e la lentezza dei churchill non sono entrati mani in battaglia, quando lo hanno fatto non ero più in grado di vedere le squadre nemiche, quindi sono riuscito amantenere la mia media di almeno due carri distrutti da assalti di fanti :mad:

    per questa partita, visto che era in egitto ho voluto provare i coloniali, visto anche la loro exp e morale uguale ai fanti inglesi, ma forse più limitati nell'armamento "pesante" anche se le Bren con i loro 600 m di raggio ai primi turni hanno dato parecchi grattacapo al mio avversario.

    I gurkha come al solito si sono rivelati preziosissimi finchè non sono caduti sotto i colpi dei corazzati nemici usati megistralmente in appoggio dal mio avversario mentre io non ero in rado di poter solo lontanamente impenserirli con i mei carri a gironzolare per le retrovie.

    le MK le ho volutamente prese senza cannone ma solo con le vickers, quindi non erano in grado di impensierire i cingolati tedeschi. forse col 2 pdr almeno i cingolati sarebbero rimasti più "coperti"
     
  11. cyberdisc

    cyberdisc Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    5 Maggio 2006
    Messaggi:
    1.207
    Ratings:
    +14
    Sono daccordo su praticamente tutto.
    Io ho optato per i churchill III, che anche se costosi e lenti, avevano corazza e cannone in grado di fronteggiare abbastanza agevolmente i pzIII e gli stugIII.
    Ero in dubbio se prendere i crusader vista la loro velocità, ma alla fine ho rinunciato per prendere dei valentine ix, lenti come i chirchill, ma decisamente + corazzati.
    Per avere velocità e copertura rapida AT, ho preso compagnie meccanizzate dotate di pezzo da 6pdr che si sono rivelati efficaci, con le limitazioni che ha il pezzo semi-fisso mitigate dalla possibilità di spostare il cannone con l'halftrack.
    Le AC non le ho provate perché mi sono affidato agli halftrack come supporto MG alla fanteria (+ alcune vickers).
     

Condividi questa Pagina