1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

SPWW2 AAR Bagration '44-Starugo (Ger) Vs. PzMeyer (Urss)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da StarUGO, 18 Marzo 2016.

  1. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    Un altro biplano da ricognizione Polikarpov U-2 viene abbattuto dal fuoco contraereo di alcuni semoventi nazisti.

    A nord nei pressi della Experiment Factory, i cosacchi mettono in fuga alcuni motociclisti dopo averne uccisi un paio coi loro mitra Ppsh-41.

    Un carro T-34/85 viene distrutto dalla carica cava di un lanciagranate panzerfaust di alcuni esploratori in agguato all'interno di una casa ai margini della città di Orloskawja. Un altro viene colpito a un cingolo e immobilizzato, ma il puntatore riesce a sparare un paio di colpi con l'85 mm che uccidono alcuni degli assalitori che vengono poi dispersi dalle cannonate e dalle raffiche degli altri carri in arrivo.

    800px-Belyy_tigr-DT3.jpg

    Iniziano feroci scontri tra i fanti sovietici e gli sturmpioniere asserragliati nelle case di Orloskawja.

    Infine l'artiglieria teutonica di ogni calibro, continua a picchiare duro sulle strade in Echo 3 e Foxtrot 6.
     
  2. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno6

    Sicuramente e' intorno e dentro ad Orloskawja che la battaglia s'infiamma maggiormente.

    FOXTROT7
    Una squadra di Desant sovietici viene annientata dalle Mg e dai motociclisti tedeschi.
    Una coppia di Jagdpanther ruggisce contro due T34 e li riduce a brandelli.
    Identica cosa ad opera di un Panther ai danni di un terzo T34.

    ECHO6
    Una blindo Puma appostata vicino alla zona industriale colpisce sul fianco un T34 che prende fuoco immediatamente.
    Un Panzerfaust appostato in un casa tenta di distruggere un ISU-152 da distanza ravvicinata ma i colpi non hanno effetto.
    Il bestione rimane pero' stordito e la blindo Puma tenta di penetrare la sua corazza con il 50mm.,ma frontalmente non ha speranze.
    Interviene una seconda blindo che da distanza ravvicinata riesce a penetrare l'ISU-152 sul fianco.

    ECHO7
    Un Panther romba tra le case e centra al primo colpo un T34,che esplode.

    Sul resto del fronte solo scaramuccie tra fanteria.
    A fine turno devastazione totale.
    Prima piovono i razzi dei BM-31 Andryusha,poi entrano 14 :eek: :eek: :eek: :eek: (o erano 16?) Il-2 Sturmovik che danneggiano un Sdkfz251,ne distruggono un secondo,eliminano una Mg e un PAK38,polverizzano un plotone di panzergrenadier, semicingolati compresi,( li avevo tenuti in retroguardia perche' fossero al sicuro :( ),ed infine massacrano anche l'HQ e spero di non aver dimenticato qualcosa.
    La contraerea tedesca riesce a danneggiare 3 Sturmovik,poi si arrende di fronte al numero.
    Come ciliegina alla fine arrivano un po' di mortai da 120mm.
     
  3. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    Un'ennesimo biplano da esplorazione Polikarpov U-2 viene abbattuto dal fuoco contraereo.

    A nord il fuoco dei carri leggeri mette in fuga i superstiti di una squadra di motociclisti tedeschi.

    Nei pressi dello Sputnik Cross, i serventi di una MG 42 vengono uccisi dalle mitragliatrici leggere della fanteria della Guardia sovietica. Una team di cacciatori di carri soccombe sotto il fuoco delle MP-40 degli esploratori nemici.

    L'artiglieria crucca come al solito fà male.
     
  4. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    7 formazioni di Sturmovik e 3 Polykarpov.
    Visto che gli airstrike russi erano dieci,dovrei aver visto tutto....:paura:
     
  5. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno7
    Dopo il terribile finale di turno,con il massiccio bombardamento dei razzi russi e il terrificante attacco aereo,le forze tedesche serrano i ranghi e reagiscono.
    Ancora un Panther in azione in FOXTROT7.Salito su una collinetta inquadra un T34/85 e, dopoalcuni colpi a vuoto, lo centra e lo distrugge.
    A sud abbiamo sfoltito un po' il numero dei T34,ma ce ne sono ancora tanti,senza contare gli ISU-152.
    Nel centro di Orloskawja,in ECHO7,un'ennesimo T34 si fa sorprendere da una blindo Puma che pero' lo manca al primo colpo.
    Dopo la reazione del carro sovietico,fortunatamente a vuoto,la blindo ci riprova e questa volta il T34 salta.
    Puma in azione anche nella zona industriale.In ECHO6 ancora una volta la vittima dei Sabot da 50mm e' un T34/85.
    Nello stesso quadrante la strage di T34 continua per merito di un KoenigsTiger che ne polverizza uno a breve distanza.
    Anche qui e' stata nettamente diminuita la schiera dei T34,ma gli ISU-152 sono particolarmente numerosi vicino alla zona industriale.
    Un T70 che avanza in FOXTROT2 entra nel campo visivo di una blindo Puma appostata dalle parti di Sputnik cross.
    Parte un singolo colpo che,nonostante la distanza,fa esplodere il carro leggero russo.
    Qualche razzo sparato dai BM-31 a fine turno,ma niente in confronto all'apocalittico turno precedente.
     
  6. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    ..E meno male che avevi detto che non prendevi i Tiger.. vedo ben due King Tiger infatti..

    Stavi bluffando, ma aspetta che..

    ogledow-2.jpg
     
  7. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Infatti ti avevo scritto:
    ..........Niente TIGER,pero' qualcosina d'altro di grosso e cattivo l'ho preso.
    Puoi notare il TIGER evidenziato. :D
     
    • Like Like x 1
  8. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    Immaginavo che qualche Tigre Reale l'avrei visto scorrazzare.. :eek::D
     
  9. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    "Compagno sergente Vuyachich! Bersaglio semicingolato fascista!" "Fuoco dannazione!" Il 45 mm del carro leggero T-70 centra al secondo colpo un Sdkfz 251 a 600 metri mandandolo in pezzi. Sicuramente i panzergrenadier che erano a bordo saranno già arroccati da qualche parte della Experimental Factory in attesa coi loro panzerfaust..

    Nei pressi dello Sputnik Cross una squadra di esploratori crucchi viene messa in fuga dalla mitraglia di un halftrack di produzione americana, dato che le cannonate da 122 mm dei carri pesanti Stalin 2 anche a breve distanza risultano inefficaci (6%? da 100 metri? Che mira di merda, scusate..)

    In Orloskawja é furiosa rissa corazzata. "Avanti bastardi, fateli neri!" Avanza il primo semovente ISU-152 che viene mancato da una panzergranate da 88 mm di un King Tiger in agguato. Il conducente fà girare il pesante cannone d'assalto e il puntatore manda una sventola del 152 mm che manca la sagoma enorme del carro, un secondo colpo (37%) del nazista fà esplodere semovente ed equipaggio in vulcano d'acciaio.

    Una squadra del battaglione penale viene centrata in pieno da un 88 mm HE di un secondo King Tiger nascosto tra le case e due uomini vanno in pezzi facendo crollare il morale degli altri traditori vigliacchi. Il commissario grida: "Avanti cani, volete vivere in eterno?" cit. Troppo scossi dal bombardamento non si fermano neanche sotto i colpi della sua Tokarev..

    Un ennesimo carro T-34/85 tenta di affrontare un Panther nazista (6%) ma al secondo colpo di quest'ultimo (47%), prende fuoco e l'equipaggio deve abbandonare il rottame. Un altro viene danneggiato (33%) con l'equipaggio troppo stordito per reagire. Un terzo carro arriva a 50 metri, apre il fuoco contro il fianco scoperto del Panther, lo colpisce in pieno ma non lo scalfigge nemmeno col suo 85 mm!

    vyacheslav-gurenkov-as-the-soviet-tankman-in-the-film-skylark-filmed-b9ntb0.jpg

    Avanza sulla strada un quarto T-34/85, viene aggredito da un Puma nascosto che col suo 50 mm manda due colpi che danneggiano il carro, l'equipaggio bestemmia terrorizzato ma non abbandona il mezzo..

    L'artiglieria nazista di grosso calibro continua a far male..
     
    • Like Like x 2
    Ultima modifica: 1 Aprile 2016
  10. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno8
    Il nord e' il regno dei cosacchi.
    Dai boschi in FOXTROT2 ne sono usciti almeno una compagnia,insieme ad una compagnia di T70.
    Per assaltare la EXPERIMENTAL FACTORY,visto il terreno,la scelta di @PanzerMeyer e' logica,ma la difesa tedesca e' abbastanza modulata su questo tipo di attacco.
    Le Mg ed i blindati tedeschi mitragliano i cavalleggeri russi,provocando parecchie perdite.
    Un cingolato Sdkfz 251/10a scambia dei colpi a bruciapelo con un T70 in ECHO2 ed infine lo distrugge.
    All'incrocio di SputnikCross,in ECHO3,l'unico fatto degno di nota e' la distruzione di due halftrack russi da parte di un ATG Pak38.
    Nella zona industriale un cecchino tedesco provoca parecchi caduti ad una squadra di fanteria penale.
    Il buon @PanzerMeyer arruola proprio tutti. :D
    Sempre in questa zona appena a nord di Orloskawja,in ECHO6,due Sdkfz234/2 Puma eliminano una blindo BA-64
    ed un T-34.
    Appena un quadrante piu' a sud,nel centro della citta',i famelici Panther,appoggiati dai pionieri d'assalto,massacrano i
    T-34,eliminandone tre.
    Le Puma sono una risorsa preziosa.La stessa che aveva eliminato il T-34 risale verso i capannoni della zona industriale,infastidendo un ISU-152 che viene poi assaltato da vicino da un KoenigsTiger.
    I colpi del colosso russo vanno a vuoto,quelli del Tiger reale no.
    Tornando in citta',un Jagdpanther da il colpo di grazia ad un'altro T-34.
    In questa zona piu' meridionale i tank sovietici rimasti non dovrebbero essere molti,direi una mezza dozzina,piu' altrettanti ISU-152 nella zona industriale.
    Ancora piu' a sud,in FOXTROT7,vicino al lago,un'ennesimo T-34 salta in aria colpito da un ATG Pak38.
    Solo qualche razzo e qualche colpo di mortaio a fine turno.
     
    • Like Like x 1
  11. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    A est della Experiment Factory,due carri leggeri T-70 incendiano dopo diversi colpi dei loro 45 mm una coppia di semicingolati Sdkfz 251/1 posti in difesa delle grandi strutture industriali.

    I cosacchi al galoppo subiscono pesanti perdite ad opera delle MG-42 fasciste e dei mortai da 82 mm..

    Una blindo BA-64 fa capolino ai margini del bosco più a sud, il mitragliere individua un'anticarro PAK 38 da 50 mm e, pensando che la vegetazione rigogliosa riesca a mascherare il loro piccolo veicolo apre il fuoco, ma gli artiglieri fascisti invece li individuano subito e dopo un breve duello tra mitraglia e cannone quest'ultimo ha la meglio e la BA-64 và in pezzi.

    Il cannoniere di un carro pesante Stalin 2 vendica i compagni esploratori, mandando una bordata col suo 122 mm che disintegra quei dannati artiglieri Fritz, rendendo il cannone ferraglia informe.

    Un altro Stalin 2 viene colpito da un Panzerfaust sparato a bruciapelo da alcuni esploratori cacciacarri fascisti e arde come un vulcano d'acciaio con tutto l'equipaggio. Stessa fine tocca ad un halftrack nel tentativo suicida di mitragliare i maledetti.

    L'artiglieria pesante crucca é sempre devastante.
     
  12. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno9
    A nord i cosacchi ed i T-70 stanno cercando di aggirare il lago per penetrare nella fabbrica.
    Uno sniper tedesco provoca parecchi caduti tra i cosacchi in ECHO2.
    Altri vengono falciati dalle Mg e ora quasi tutti i cosacchi sono in ritirata.
    Dei T-70 se ne occupano invece i Pak38 che presidiano la zona.
    Un paio vengono colpiti e bruciano.
    Piu' a sud,allo Sputnik Cross,la situazione e' piu' pesante.
    Una compagnia di JS-2 avanza in ECHO4,minacciando di sfondare le linee tedesche.
    I Pzfaust e i PAK38 non sono in grado di contenere l'avanzata dei giganti russi.
    Un paio di cacciacarri Hetzer si fanno coraggiosamente avanti e riescono a distruggere un JS-2.

    Hetzer a Sputnik Cross.
    Hetzer_tank_destroyers_1945_2.jpg

    In questo settore urge dirottare rinforzi piu' pesanti.
    Nella zona industriale,una blindo russa BA-64 si aggira tra i capannoni in ECHO6.
    Una Sdkfz234/2 Puma va a dare il benvenuto all'intruso a colpi di 50mm e gli fa la festa.
    Uno sniper si incarica di eliminare l'equipaggio superstite.
    Ad Orlowskaja i russi sembrano aver perso la baldanza iniziale.
    Tra le case del centro non si vedono piu' ne tank ne fanteria,devono aver deciso di trincerarsi nella periferia est.
    A fine turno razzi e mortai su Orlowskaja e allo Sputnik Cross.
     
  13. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    Nei pressi dell'Experimental Factory una cannonata da 45 mm di un carro leggero T-70 manda in pezzi una moto con sidecar.

    Nell'Industrial Zone, alcuni pionieri nazisti appostati in un capannone fanno saltare con una carica esplosiva una blindo BA-64.

    Allo Sputnik Cross un carro pesante Stalin 2 apre il fuoco contro uno Jagdpanther appostato a 250 metri e alla seconda cannonata da 122 mm il cacciacarri prende fuoco.

    js2.png

    Sopraggiunge sferragliando un altro Stalin 2 che disintegra a cannonate un cecchino fascista e alcuni esploratori armati di Panzerfaust.

    L'artiglieria tedesca é sempre micidiale, a farne le spese alcuni fanti allo scoperto.
     
  14. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Ma sti Jagdpanther reagiscono o non sanno cos'e' il fuoco d'opportunita'? :(
     
  15. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    Ha reagito. Ha sparato un colpo andato a vuoto..
     
  16. DistruttoreLegio

    DistruttoreLegio

    Registrato:
    13 Settembre 2014
    Messaggi:
    11.140
    Località:
    Monza
    Ratings:
    +1.847
    Provincia di?
     
  17. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Almeno quello.....:meh:
     
  18. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno 10

    Alla Experimental factory continua il crepitio delle mg tedesche ai danni dei cosacchi.
    Ne dovrebbero essere rimasti circa la meta' di quelli che hanno iniziato l'attacco.
    Anche i PAk38 si fanno sentire,riuscendo a distruggere pero' un solo T-70.
    La situazione allo Sputnik cross,che gia' era pesante,si e' aggravata dopo la distruzione dello JagdPanther,uno dei pochi mezzi in grado di competere con i JSII.
    Due blindo Puma e un KoenigsTiger,posizionati in ECHO5,tentano di alleggerire la pressione sull'incrocio mirando ai JSII dalla distanza,ma senza fortuna.
    Il compito di contenere i bestioni sovietici ricade ancora sui Puma e sugli Hetzer che presidiano l'incrocio.
    I veloci mezzi tedeschi riescono a distruggerne due,ma la situazione rimane critica.
    Nelle zone piu' a sud il fronte e' stabile,i russi si sono fermati ad est della zona industriale e di Orloskawja e sembrano volersi riorganizzare.
    A fine turno arriva il secondo attacco aereo,meno apocalittico del primo ma un Flakpanzer38 e un Sdkfz 250/1b vengono distrutti.
    Solo uno Sturmovik viene danneggiato.
     
    • Like Like x 1
  19. PanzerMeyer

    PanzerMeyer

    Registrato:
    30 Gennaio 2006
    Messaggi:
    2.198
    Località:
    west front
    Ratings:
    +698
    ieGXX.jpg

    "Da Stalinaaaaa!" Urla il Capitano Makarenko "Urrràààààà!!!" e i suoi cosacchi si tuffano roteando le sciabole contro il pezzo anticarro da 50 mm posizionato sotto i cappannoni della Experimental Factory a sud del lago (Echo 3). Questa carica non ha successo, gli artiglieri mantengono un sangue freddo teutonico e un colpo a bruciapelo del cannone unito a un paio di raffiche di una MG 42 fanno ripiegare la squadra comando tra la boscaglia, lasciando a terra due o tre cavalieri.
    Interviene il cannone da 45 mm di un carro leggero T-70 ma vola troppo alto (14%) e gli artiglieri fascisti girano prontamente il pezzo, puntano, tirano (69%) e il piccolo mezzo sovietico và in pezzi senza superstiti.

    Intervengono i fucilieri della Guardia coi fucili semiautomatici Tokarev e le mitragliatrici leggere, vomitando piombo dalla boscaglia freddano i serventi di una MG 42 mentre le mitraglie degli halftrack costringono i serventi del Pak a tener giù la testa.

    Sullo Sputnik Cross altri esploratori coi loro Panzerfaust vengono polverizzati da una cannonata da 122 mm.

    Il carro pesante Stalin comandato dal sergente Petrov si ferma di colpo perché questi decide d'ingaggiare un Koenigstiger fermo a 1200 metri a nord dell'Industrial Zone (Echo 5). Parte un primo colpo (6%), l'equipaggio fascista pare non essersene accorto, poi un secondo (14%!) và a incenerire una quercia più lontano..

    Il cannoniere dello Stalin 2, al comando del sergente maggiore Babkin, invece inquadra uno dei due dannati PaK 38 che tengono in scacco i mezzi leggeri, distanza circa 1000 metri. Due colpi vanno a vuoto data la sua mira di merda (11/14%). Se sopravvive verrà comunque soppresso dal suo commissario politico, gli conviene fare centro al più presto.

    L'artiglieria crucca picchia duro, sui sobborghi orientali di Orloskawja, sullo Sputnik e si sposta nelle retrovie, in cerca dei BM-31..
     
  20. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.488
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +906
    Turno 11

    Continua la mattanza dei cosacchi.
    Altri ne cadono sotto il fuoco dei mitraglieri tedeschi e dei blindati.
    Dai boschi in FOXTROT2,ad est della Experimental factory, appaiono i fanti russi accompagnati dagli halftrack.
    Una squadra viene colpita duramente da uno sniper,accusa dei caduti e si ritira tra gli alberi.
    Un halftrack viene preso di mira da un semicingolato Sdkfz 251/10a ma senza fortuna.
    Interviene un secondo Sdkfz 251/10a e da distanza ravvicinata elimina l'APC russo.
    Un Pak38 prende di mira un secondo halftrack,ma l'unico colpo utile degli scossi artiglieri tedeschi va a vuoto.
    Dagli alberi parte una raffica dei fanti russi che uccide un paio degli artiglieri,adesso ancora piu' scossi.
    Una mg tedesca reagisce e provoca un caduto tra i russi.
    Allo Sputnik Cross,un JSII finalmente e' dove lo voleva l'equipaggio di un Pak38,a due esagoni e di spalle.
    Il primo colpo lo immobilizza,il secondo lo danneggia,ma il terzo e' quello che lo distrugge.
    Un secondo JsII viene avvicinato sul fianco da un Hetzer che,da tre esagoni,fa partire un colpo del suo 75mm distruggendo il carro sovietico.
    Per un terzo JsII la vicenda e' piu' complicata.
    Ci vogliono una Mg per distrarlo e farlo girare sul fianco e poi,in sequenza,un Hetzer,un Jagdpanther e,finalmente,una Puma per farlo saltare.
    Ora allo Sputnik cross si contano:7 JSII distrutti,uno immobilizzato ed uno ancora illeso.
    Dovrebbe essercene in giro un decimo.
    Per quello rimasto illeso si prova con le Puma e il Koenigstiger appostati in ECHO5,ma si riesce solo a sopprimerlo un po'.
    Ad Orloskawja gli Sturmpioniere avanzano circospetti tra gli edifici della periferia est.
    Alcune unita' di fanti russi,frastornate dai bombardamenti dell'artiglieria tedesca,accusano vari caduti e vengono spinti a ritirarsi.
    Un Panther sorprende un T-34/85 in FOXTROT7 e dopo vari colpi non gli da scampo.
    Nelle retrovie russe,un gruppo di motociclisti tedeschi sorprende i mortai russi da 120mm appostati
    in un bosco in HOTEL7 e ne elimina uno.
    Qualche razzo russo sulla strada tra la citta' e la zona industriale.
     

Condividi questa Pagina