1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

Arrivederci a Yasukuni

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da bacca, 6 Luglio 2018.

  1. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
  2. GeorgePatton

    GeorgePatton

    Registrato:
    26 Marzo 2006
    Messaggi:
    3.960
    Località:
    Svizzera
    Ratings:
    +484
    Grazie. Mi sembra troppo irreale il vantaggio, soprattutto in carburante, no?
     
  3. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Si e no, ad esempio tutto il vantaggio in carburante nella nostra partita è stato completamente compensato dalla devastazione lasciata a palembang dai genieri alleati, i cui pozzi e raffinerie sono dimezzati. Parliamo di milioni di supplies e oil persi.
    Per me il vantaggio maggiore è nel 21hq, che in pratica si occuperà di Burma.
     
  4. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    2 gennaio 1942
    Per la prima volta il punteggio Giapponese supera quello alleato

    A Palmirya invece non si passa, nuovo assalto all'isola con diverse unità e circa 100 av, ma mille uomini moriranno senza risultati , l'isola rimane in mano americana.
     
    Ultima modifica: 11 Agosto 2018
  5. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    La disfatta di Palmyra

    [​IMG]


    Fin dall'inizio del conflitto la marina Giapponese si è lanciata ad occupare le isole del pacifico nelle cui vicinanze avrebbe dovuto o potuto passare il traffico mercantile da Pearl Harbor all'Australia e viceversa.
    All'interno di questa operazione sono state occupate le Gilbert, Baker e le Phoenix Islands.
    Obbiettivo fiale era la conquista delle Line Islands con Palmyra ,
    Christmas e Fanning, che si sapeva non essere molto presidiate.
    Purtroppo un errore dell'alto comando nipponico invertirà le TF destinate alle isole e a Christmas verrà inviata quella più forte con 45 av, mentre a palmyra quella con solo 15av.
    Il risultato del primo sbarco, del 15.12.1941 sarà la perdita della nave , una AMC Kinryu Maru, e la sconfitta della guardia anfibia sbarcata, parte della 2nd Maizuru Snlf.


    Senza perdersi di morale . viene riorganizzata una seconda forza da sbarco attingendo al possibile nelle vicinanze, parliamo del pacifico , e non c'è nulla nelle vicinanze....
    Così il 2 gennaio sbarca una nuova ondata sull'isola forte di 100 av.

    [​IMG]
    Maizuru Snlf che si prepara alla sbarco

    Ground combat at Palmyra (170,133)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 1918 troops, 21 guns, 0 vehicles, Assault Value = 83

    Defending force 1253 troops, 21 guns, 6 vehicles, Assault Value = 26

    Japanese adjusted assault: 23

    Allied adjusted defense: 12

    Japanese assault odds: 1 to 1 (fort level 2)

    Japanese Assault reduces fortifications to 1

    Combat modifiers
    Defender: forts(+), supply(-)
    Attacker: shock(+), disruption(-), supply(-)

    Japanese ground losses:
    1003 casualties reported
    Squads: 18 destroyed, 22 disabled
    Non Combat: 5 destroyed, 25 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 6 (1 destroyed, 5 disabled)

    Allied ground losses:
    247 casualties reported
    Squads: 13 destroyed, 2 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 22 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 2 disabled
    Guns lost 6 (6 destroyed, 0 disabled)

    Assaulting units:
    53rd Nav Gd /3
    51st Nav Gd /3
    Maizuru 2nd SNLF /1

    Defending units:
    Palmyra (Det.) Defense Battalion
    Johnston (Det.) Defense Battalion
    Palmyra USN CPNAB
    3rd Marine Defense Battalion

    3 gennaio
    Ground combat at Palmyra (170,133)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 1186 troops, 20 guns, 0 vehicles, Assault Value = 40

    Defending force 1050 troops, 15 guns, 6 vehicles, Assault Value = 16

    Japanese adjusted assault: 0

    Allied adjusted defense: 13

    Japanese assault odds: 1 to 99 (fort level 1)

    Combat modifiers
    Defender: preparation(-), experience(-), supply(-)
    Attacker: shock(+), disruption(-)

    Japanese ground losses:
    515 casualties reported
    Squads: 7 destroyed, 28 disabled
    Non Combat: 4 destroyed, 5 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 6 (2 destroyed, 4 disabled)

    Assaulting units:
    51st Naval Guard Unit
    Maizuru 2nd SNLF /1
    53rd Nav Gd /3

    Defending units:
    Palmyra (Det.) Defense Battalion
    Johnston (Det.) Defense Battalion
    Palmyra USN CPNAB
    3rd Marine Defense Battalion

    Immagine.jpg

    Il nemico nonostante l'impegno in zona della KB, è riuscito pur perdendo qualche mezzo, a sbarcare rinforzi decisivi sull'isola, che alla fine ha tenuto.
    Ora, quel singolo errore iniziale costringe a ridefinire le aeree di competenza nel pacifico in maniera diversa da come si era congegnato, anche perchè la KB sarà impegnata altrove e non può rimanere ancora in zona a cazzeggiare ulteriormente...

    [​IMG]
    un bunker nell'isola maledetta

     
    • Like Like x 2
    Ultima modifica: 13 Agosto 2018
  6. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.487
    Ratings:
    +1.163
    Oddio, non mi pare una grande disfatta

    C'è da dire che appena la KB se ne va la dannata isola verrà rafforzata a tutti i costi.
     
    • Agree Agree x 1
  7. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    [​IMG]

    11 gennaio 1942

    Ground combat at Soerabaja (56,104)

    Japanese Deliberate attack

    Attacking force 31248 troops, 328 guns, 158 vehicles, Assault Value = 982

    Defending force 8635 troops, 48 guns, 4 vehicles, Assault Value = 176

    Japanese engineers reduce fortifications to 2

    Japanese adjusted assault: 586

    Allied adjusted defense: 76

    Japanese assault odds: 7 to 1 (fort level 2)

    Japanese forces CAPTURE Soerabaja !!!

    Allied aircraft
    no flights

    Allied aircraft losses
    Do-24K-1: 4 destroyed
    T.IVa: 1 destroyed
    PBY-5 Catalina: 1 destroyed

    Combat modifiers
    Defender: forts(+), preparation(-), experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    942 casualties reported
    Squads: 3 destroyed, 65 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 5 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 10 disabled
    Guns lost 16 (1 destroyed, 15 disabled)
    Vehicles lost 1 (1 destroyed, 0 disabled)

    Allied ground losses:
    1930 casualties reported
    Squads: 31 destroyed, 56 disabled
    Non Combat: 146 destroyed, 22 disabled
    Engineers: 72 destroyed, 3 disabled
    Guns lost 45 (45 destroyed, 0 disabled)
    Vehicles lost 3 (3 destroyed, 0 disabled)
    Units retreated 8

    Assaulting units:
    2nd Division
    38th Division
    19th Ind. Engineer Regiment
    20th Ind. Engineer Regiment
    1st Ind. Engineer Regiment
    2nd Mortar Battalion
    16th Army
    17th Medium Field Artillery Regiment

    Defending units:
    Artilleriecommando Coastal Gun Battalion
    3rd KNIL Landstorm Battalion
    2nd KNIL Landstorm Battalion
    Marinier Battalion
    MLD
    2 ML-KNIL Aviation
    Commandement Marine
    Soerabaja Base Force


    [​IMG]
    Truppe Giapponesi sfilano tra le strade di Surabaja, l'occupazione di Java sarà controversa , al tempo agli occhi di molti locali i Giappo potrebbero essere sembrati dei liberatori. Da alleato eviterei di sbarcare sull'isola per riconquistarla, all'epoca sarebbe stato un suicidio farlo probabilmente.

    Incredibilmente TUTTE le industrie della città risulteranno sfasciate completamente, mai vista prima una cosa del genere, e si che in città c'era solo una unità di eng. Colpa mia a lanciare un deliberate prima di completare l'accerchiamento, volevo solo abbassare i forts ... :lol:
    Per fortuna giochiamo con lo scenario 2 e ho risorse in più, altrimenti la partita per il giapponese sarebbe già compromessa con milioni si supplies e oil persi (tra qui e Palembang)
     
    • Like Like x 2
  8. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.487
    Ratings:
    +1.163
    In generale credo che se esiste una sola via di fuga da un posto, il nemico è più propenso alla ritirata. Al tempo stesso, se accerchiato, è più propenso a continuare a combattere.

    Mi è capitato diverse volte di avere risultati in cui sfondavo concentrazioni di truppe notevoli con un assalto preliminare e scappavano dall'ultima via di fuga aperta.


    Da qui la mia preferenza per accerchiare completamente le basi da catturare
     
  9. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    16 Gennaio 1941, Tyumen Siberia

    -A cosa devo la sua visita Frank ? Avete già deciso anche voi di rimangiarvi il patto di non aggressione firmato nemmeno un anno or sono?
    -Sempre sospettoso vero Vjačeslav? Devo dire che mi piacerebbe , ma il popolo Giapponese ha la brutta abitudine di mantenere la parola data per cui potete dormire sonni tranquilli a oriente. Sono qui in visita non ufficiale , proprio a seguito degli accordi di aprile, come sa io non sono più ministro degli esteri ...
    -MI dica allora quel'è il problema?
    -Vede con il patto di non aggressione ci siamo impegnati reciprocamente a riconoscere e garantire le rispettive zone d'influenza , Manchukuo e Mongolia; e per quanto riguarda la Cina avevamo stabilito che non avremmo interferito nei reciproci affari e che le truppe comuniste cinesi non avrebbero operato contro le zone controllate dal Giappone , mentre noi avremmo garantito l'indipendenza di Yenan , Sian e dello Xinjiang. Purtroppo registriamo invece una serrata guerriglia da parte delle milizie cinesi che si prodigano a attaccare le nostre posizioni a nord e a interrompere le nostre vie di comunicazione con sabotaggi e blocchi stradali.
    -Capisco,evidentemente i cinesi devono ancora comprendere che la causa comunista è più importante di quella nazionale.
    -Le chiedo quindi se è possibile richiamare all'ordine i vostri o saremo costretti a marciare su quelle città e a mettere in discussione i nostri accordi.
    - Francamente Yosuke , me ne infischio , se vi danno ancora fastidio sterminateli pure, la Russia ha questioni più urgenti a cui attendere...
     
  10. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.487
    Ratings:
    +1.163
    Se sei un uomo marci su Vladivostock
     
    • Agree Agree x 1
  11. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    La situazioni in Cina al 20 gennaio

    Cina del Nord
    Immagine.jpg
    Le pianure centrali sono in mano giapponese e alcune divisioni stanno spingendo da Sud verso Sian, a fermarle alcune truppe cinesi che sono già state però sconfitte nelle citta e sono li in ritirata.
    A nord alcune azioni di guerriglia, unità che hanno attraversato il fiume apposta per interrompere i collegamenti. Avevamo un accordo con Roccia per cui mi sarei preoccupato solo della zona storica evitando appunto offensive a nord
     
  12. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Cina del Sud

    sud.jpg

    Qui quasi completate le operazioni di pulizia etnica a Est si procede con ordine a Ovest, a Changsha ci sono 4000 av cinesi desiderosi di immolarsi..
     
    • Like Like x 1
  13. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Java 20 gennaio

    Sono molto contento dell'operazione su Java, è stata molto rischiosa per la mancanza del supporto da parte delle portaerei , si è dovuto fare con solo il supporto da terra, ma è andata bene per fortuna, persi solo un paio di xak per un sub e delle pt.
    Immagine.jpg
    L'11 Soerabaja era già presa, ora si stanno completando le operazioni a Est nel mentre che le due divisioni si dirigono su Batavia.
     
    • Like Like x 1
  14. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    I mari del Sud

    al 20 gennaio la situazione è questa:
    mari sud.jpg
    Fiji, Nuova Caledonia e Nuove Ebridi sono in mano Giapponese, già stanziati e operativi numerosi aerei a terra sia a Suva che a Noumea.
     
    • Like Like x 1
    • Dislike Dislike x 1
  15. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    20 gennaio si entra a Singapore

    Ground combat at Singapore (50,84)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 76832 troops, 839 guns, 741 vehicles, Assault Value = 2636

    Defending force 42380 troops, 554 guns, 428 vehicles, Assault Value = 1003

    Japanese engineers reduce fortifications to 2

    Japanese adjusted assault: 1729

    Allied adjusted defense: 1327

    Japanese assault odds: 1 to 1 (fort level 2)

    Japanese Assault reduces fortifications to 2

    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), preparation(-), experience(-)
    Attacker: shock(+)

    Japanese ground losses:
    4347 casualties reported
    Squads: 35 destroyed, 543 disabled
    Non Combat: 3 destroyed, 84 disabled
    Engineers: 5 destroyed, 179 disabled
    Guns lost 67 (1 destroyed, 66 disabled)
    Vehicles lost 59 (3 destroyed, 56 disabled)

    Allied ground losses:
    5480 casualties reported
    Squads: 190 destroyed, 247 disabled
    Non Combat: 53 destroyed, 170 disabled
    Engineers: 9 destroyed, 45 disabled
    Guns lost 99 (27 destroyed, 72 disabled)
    Vehicles lost 58 (31 destroyed, 27 disabled)
    Units destroyed 2
     
    • Like Like x 1
  16. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.900
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +402
    Prendere la Nuova Caledonia e Suva è un'ottimo colpo, si può isolare l'accesso all'Australia se si trasformano in basi aeree. Immagino sia questo il piano.
     
    • Agree Agree x 1
  17. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Aggiornamento al 1 febbraio - D'ora in poi questo aar sarà chiuso all'alleato.

    upload_2018-9-6_21-25-51.png
     
  18. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Cina 1 febbraio
    Nella Cina del nord raggiunto l'accordo per una NO war area nel nord cinese, è una delle prerogative di questa partita.
    Stanco delle assurdo scorribande con carri nel nord ho deciso da giapponese di non farle perchè irrealistiche e perchè volevo se possibile una Cina più simil storica e se possibile più quiet, per cui ho deciso di impegnarmi solo a sud.
    upload_2018-9-6_21-31-17.png
    Nel sud continua la pulizia e dovrebbe a breve cadere Wuchow.
     
  19. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Sud Ovest
    upload_2018-9-6_21-33-20.png

    Singapore e Batavia sono le ultime roccaforti alleate, Singapore dovrebbe cadere si spera, ma continua a respingere i miei deliberate da 2200 av con soli 150 av, speriamo ceda che devo liberare qualche divisione, anche se per dove non si sa....

    Ground combat at Singapore (50,84)

    Japanese Deliberate attack

    Attacking force 82237 troops, 955 guns, 740 vehicles, Assault Value = 2350

    Defending force 30676 troops, 447 guns, 390 vehicles, Assault Value = 199

    Japanese adjusted assault: 1395

    Allied adjusted defense: 599

    Japanese assault odds: 2 to 1 (fort level 2)

    Japanese Assault reduces fortifications to 1

    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    1345 casualties reported
    Squads: 3 destroyed, 116 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 14 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 45 disabled

    Allied ground losses:
    2944 casualties reported
    Squads: 162 destroyed, 16 disabled
    Non Combat: 31 destroyed, 323 disabled
    Engineers: 30 destroyed, 40 disabled
    Guns lost 68 (46 destroyed, 22 disabled)
    Vehicles lost 33 (13 destroyed, 20 disabled)
    Units destroyed 1

    A Batavia invece Roccia ha portato truppe indiane e ci sono 800 av belli arroccati , anche se penso di bombardarli dal mare senza problemi. Oltre alle due divisioni della 16 army stanno convergendo altre divisioni che inizialmente avevo in mare con l'obbiettivo Perth.
    Anche a Perth dopo aver bombardato il porto e affondato un CL e due DD, abbiamo deciso di abortire lo sbarco. Il motivo principale : divertitici entrambi. In quanto poichè di fatto l'alleato in zona non ha nulla per difendersi mi era stato chiesto di limitare gli ingaggi alle sole strade, per dare una possibilità all'alleato, ma ragionandoci ho preferito lasciar perdere e mantenere anche qui un profilo più moderato e meno antistorico. Di fatto Perth è a oltre 100 hex dal Giappone un posto imprendibile e indifendibile logisticamente.
    Vedremo se l'andare in contro alle richieste alleate mi darà o meno dei vantaggi.
    Confesso che volevo portare 10 divisioni a Sidney e chiudere i conti in Australia.... Ma penso che non farlo sarà più divertente.
    E poi quelle forze in più servono a Batavia.
    La domanda è , e poi? dove le mando quelle 10 divisioni a Calcutta?

    Sud Est
    Qui le operazioni sono concluse , da vedere ora come rafforzare le posizioni
    upload_2018-9-6_21-45-32.png

    Ground combat at Pago Pago (148,161)

    Japanese Shock attack

    Attacking force 10996 troops, 65 guns, 0 vehicles, Assault Value = 382

    Defending force 1801 troops, 33 guns, 53 vehicles, Assault Value = 27

    Japanese adjusted assault: 439

    Allied adjusted defense: 17

    Japanese assault odds: 25 to 1 (fort level 0)

    Japanese forces CAPTURE Pago Pago !!!

    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), leaders(-), fatigue(-), experience(-)
    supply(-)
    Attacker: shock(+)

    Japanese ground losses:
    129 casualties reported
    Squads: 5 destroyed, 13 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 1 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 1 disabled

    Allied ground losses:
    1355 casualties reported
    Squads: 19 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 157 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 12 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 34 (34 destroyed, 0 disabled)
    Vehicles lost 73 (73 destroyed, 0 disabled)
    Units destroyed 3

    Assaulting units:
    Guards Mixed Brigade
    143rd Infantry Regiment
    55th Engineer Regiment

    Defending units:
    7th Marine Defense Battalion
    104th USN Base Force
    Samoan Marine Battalion

    Per il momento sto progettando da capo le nuove direttrici della partita, Midway Calcutta Aleautine Tahiti.... Boh vedremo.
    Anche Pearl Harbor potrebbe essere intrigante anche se irrealizzabile...
     
    Ultima modifica: 6 Settembre 2018
  20. bacca

    bacca

    Registrato:
    19 Ottobre 2009
    Messaggi:
    9.681
    Località:
    Veneto Indipendente
    Ratings:
    +1.384
    Industria
    upload_2018-9-6_21-50-1.png
    Questa è la situazione in giappone , autonomia 92 giorni con le risorse e quasi un anno con li fuel, per fortuna perchè dalle Dei ne arriverà veramente poco nel frattempo, sono scassate oltre ogni modo, causa mia inesperienza in merito e molta sfortuna.

    Navi
    upload_2018-9-6_21-52-29.png
    Tutte le Cv sono spinte per essere messe in servizio entro la fine del 43, sto espandendo in merito anche i Naval Shipyard.

    Areonatica
    9x30 in Rufe , obbiettivo a6m5
    3x30 sui tojo
    6x30 sul franck
    2 fabbriche sull'A7m2 ma le espanderemo più avanti.

    Questa invece l'attuale produzione, comunque insufficiente per tutte le squadriglie attive, giochiamo NO UNIT WITHDRAW
    upload_2018-9-6_21-58-3.png
     

Condividi questa Pagina