1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

IL2 Alcuni problemi nel pilotare

Discussione in 'Sim. di Combattimento - Generale' iniziata da auricaesar, 21 Ottobre 2016.

  1. auricaesar

    auricaesar

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    1.521
    Ratings:
    +182
    Sto Provando questo (bellissimo) simulatore. Davvero molto bello, semplice graficamente ma accattivamente (soprattutto se giocato dal cockpit).
    Ora, il problema è ben altro: ho alcuni problemi nel pilotare gli aerei.
    Perché l'aereo tende ad andare verso l'alto sempre? È particolarmente scomodo, dato che non ho la battaglia sott'occhio, e poi devo continuamente premere W... È così nella realtà? Sbaglio qualcosa? Ho per forza bisogno del joystick? C'è qualche guida in merito?
     
  2. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.293
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +659
    Non ci puoi fare nulla: quando dai manetta, l'aereo tendera' sempre a salire, a puntare il muso verso l'alto. Potenza = salita, diminuisci il motore = discesa (planata). Se l'aereo va sotto una certa velocita', semplicemente cade.
    Se l'aereo ha i trim, devi agire su quelli, per evitare sempre di tenere la W pigiata.

    I trim sono dei piccoli alettoni sugli alettoni piu' grandi, servono a regolare il beccheggio di un aereo (a velocita' costante). Quindi in situazioni normali (decollo, atterraggio, crociera) sono un grande aiuto per pilotare "con due dita sulla cloche". Va da se' che in un dogfight cambia tutto: fregatene di regolare il tutto e cerca di stare vivo ;)
     
    • Agree Agree x 1
    Ultima modifica: 21 Ottobre 2016
  3. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.293
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +659
    ...e se non vuoi cuocere subito il motore, devi anche assegnare dei tasti ai flabelli del radiatore: se sono chiusi, circola meno aria e il motore si surriscalda, se sono aperti (dipende di quanto), il motore si raffredderà.
    Attento alla temperatura dell'olio. Conosci la strumentazione sul cockpit? Alcuni aerei hanno anche il passo dell'elica manuale = puoi manualmente ruotare le pale dell'elica, in modo che buttino piu' aria (o meno aria) indietro. SI usano un po' come le marce dell'auto. E, si: puoi anche far girare l'elica in modo che non faccia "l'effetto ventilatore", quindi non spinga aria.
    Ti consiglio di andare su un forum di uno Stormo virtuale e fare le domande del caso: li trovi gente decisamente piu' preparata di me. E magari ti fanno anche entrare in stormo.

    Una vera sfida e' Rise of Flight: simulatore di aerei WW1. Sono semplicissimi, ma moooolto delicati: una virata un po' troppo stretta e perdi le ali; se non fai un decollo come vuole l'aero, questo schianta il motore a 30 metri da terra e addio pilota. DI contro, sono maneggevolissimi e divertenti da pilotare. Ah: quasi tutti non hanno trim ;)
     
    • Agree Agree x 1
  4. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    Mi intrometto da profano. Credo che, come per ogni simulatore, un joystick (o volante a seconda della simulazione) sia fondamentale. Altrimenti perdi una buona parte della simulazione ;)
     
    • Agree Agree x 1
  5. auricaesar

    auricaesar

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    1.521
    Ratings:
    +182
    @ronnybonny Eh vabbè, per quello c'è tempo, tu pensa che non ho ancora fatto uno scontro fino ad ora.
    Proverò i trim, ma per ora ho messo il motore complesso a zero. Più in la lo inserirò.
     
  6. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.293
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +659
    Ti converrà più avanti comprare un Joystick a 3 assi e almeno 12 pulsanti. Ti serviranno tutti, credimi. Io sul mio Joystick ho anche il comando del timone, assegnato all asta del Joy, ti basta ruotare il polso e il timone ruota.
     
  7. Mauro92

    Mauro92

    Registrato:
    4 Gennaio 2010
    Messaggi:
    658
    Località:
    Calabrifornia
    Ratings:
    +164
    NO NO JOYSTIK subito :p !! è inconcepibile guidare con i pulsanti :wideyed:
     
    • Agree Agree x 1
  8. auricaesar

    auricaesar

    Registrato:
    26 Luglio 2014
    Messaggi:
    1.521
    Ratings:
    +182
    Un piccolo AAR per raccontare la mia prima vera missione.
    Innanzitutto, la vera rivoluzione me l'ha fatta fare non il trim, bensì il dezoom alla mappa, finalmente ho capito con chiarezza dove andavo. E finalmente sono giunto a obbiettivo.
    Gioco con uno sturmovik, devo proteggere la partenza dei treni, smitragliare i bf109 e distruggere i panzer. Inutile dire che non riesco a fare nessuna delle tre cose :p
    Il primo errore lo commetto portandomi da 3000 m a 210 m, l'ho fatto per capire meglio la situazione, ma me ne sono pentito.
    Qui ho scoperto l'enorme difetto dell'IL2: manovra peggio di uno Stuka! È impossibile colpire i carri, e se provi a fre un immelmann te ne vai prima a sinistra, poi in vite, poi direttamente in picchiata. E questo a 210 m, con energia pari a zero, e senza una manovrabilità decente. Facevo talmente pena che i bf109 non mi hanno nemmeno attaccato. A un certo punto, avviso sulla destra: mission failed, mission failed!
    E vabbè, dico, za rodinu, banzai!
    Vedo due messerschmitt un duecento metri più in alto di me, decido di attaccarli, tanto tutto è perduto.
    Alzo il muso, provo un immelman. Non l'avessi mai fatto, lo sturmovik vira a sinistra e kaboom!
    Salta tutto!
    Inutile dire che mi sono divertito tantissimo :D
    Avete qualche aereo da consigliare a un principiante?
     
    • Like Like x 1

Condividi questa Pagina