1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

EU III COMPLETE AAR: L' isola dei tre regni

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da alberto90, 8 Aprile 2014.

  1. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Se facevi le colonie nel nord-america avresti avuto un malus del 25 al clima e le tue colonie crescevano meglio

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
  2. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Quando ho scoperto le coste dell' america settentrionale erano già occupate da portoghesi e spagnoli ....
     
  3. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Conquistare i regni africani è sempre un'ottima mossa per acquisire velocemente colonie, con il problema però che le province non saranno della tua cultura e nemmeno della tua religione. Ti consiglio di inviare dei missionari per portare i nativi alla vera fede: saranno meno inclini a ribellarsi e ti pagheranno più tasse; potrebbero benissimo diventare la colonia più ricca di tutto il tuo impero, quella che ti verserà più denaro nelle casse (vuoi mettere, che so, 20.000 sudditi africani contro appena 3.000 coloni inglesi?).
    Le regioni che gravitano attorno al fiume Niger, cioè quelle che ti accingi a conquistare, sono molto produttive in termini di lana e grano, è possibile estrarvi dell'oro e costituiscono anche il più importante snodo commerciale dell'Africa occidentale.

    Poco più a sud dovrebbe esserci l'Impero del Congo, sempre che non se lo siano preso i Portoghesi e, una volta doppiato il Capo di Buona Speranza, il regno dei pacifici Zulu. Penso che più che l'America, sarà il continente africano la vera base del tuo impero coloniale. Ti consiglio anche di gettare, magari in futuro, uno sguardo all'Asia per poter aprire prospettive interessanti...
     
  4. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Mi hai anticipato in maniera scandalosa .... XDDD hai suggerito esattamente le mosse che intendo portare avanti nei prossimi 50 anni. XDDD
     
  5. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Ahah grande Carlo:)

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
    • Like Like x 1
  6. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Vogliamo più sangue:)

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
  7. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    EDOARDO VI

    LA VITTORIA
    6 febbraio 1542
    Diventato imperatore e incoronato il 25 novembre 1541, Edoardo ubbidì all' ultimo desiderio della madre e diede ordine di portare avanti la guerra.
    Due mesi più tardi il sultano del Songhai, ormai senza capitale e con l' esercito distrutto, intavolò trattative di pace. Edoardo impose condizioni decisamente pesanti per lo sconfitto che dovette rassegnarsi a cedere circa metà del territorio, comprese tute le regioni costiere.

    upload_2014-4-19_16-30-10.png
    Le conquiste inglesi: 6 febbraio 1542
    Nelle nuove conquiste fu lasciata un'armata di 10.000 uomini di presidio contro rivolte interne e come punta di diamante per nuove espansioni nell' area.
    In luglio i coloni inglesi mandati dalla madrepatria presero possesso della regione di Konian, collegando quindi i domini nella costa del Grano con quelli strappati al Songhai.

    upload_2014-4-19_16-35-16.png
    L' isolamento della colonia francese della Sierra Leone: 25 luglio 1542

    L' ANNESSIONE DELLA SCOZIA
    17 dicembre 1542
    Al termine del suo primo anno di regno Edoardo ottenne un altro importante risultato diplomatico. Il duca Roberto di Scozia, vassallo inglese, morì e lasciò in eredità le sue terre alla corona britannica. Il 17 dicembre quindi la Scozia fu incorporata nei domini inglesi diventandone parte integrante.
    A partire da quel giorno quindi Edoardo aggiunse ai suoi titoli anche quello di re di Scozia.

    upload_2014-4-19_16-43-17.png
    L' annessione della Scozia: 17 dicembre 1542

    L' ETA' DELLE CONQUISTE COLONIALI
    Giugno 1543 - dicembre 1546
    A partire dall' estate del 1543 Edoardo intraprese una forsennata corsa coloniale, tentando di prendere possesso di tutte le terre ancora libera in Africa occidentale e America del nord.
    Nel giugno gli inglesi presero possesso della regione di Timucua, confinante con la Florida, venendo quindi in contatto con i portoghesi padroni delle regioni meridionali dell' America del nord.
    In luglio presero anche la Guyana arrivando ai limiti della grande foresta amazzonica ed estendendo i possedimenti nell' area.
    In agosto fu il turno della regione di Brakna, confinante con i territori aragonesi e contigui con le colonie africane.
    Infine, nel settembre del 1546 gli inglesi cominciarono a colonizzare le gelide terre affacciate sulla Baia di Hudson, conquiste ampliate in dicembre.

    upload_2014-4-19_16-52-56.png
    Le colonie dell' Hudson: 19 dicembre 1546

    LA MORTE DI EDOARDO
    26 febbraio 1555
    Nei nove anni successivi alla colonizzazione della Baia di Hudson, Edoardo rinunciò a qualsiasi nuova impresa bellica o coloniale. Impressionato da tante facili conquiste, l' imperatore temeva di estendere i propri domini ulteriormente, considerando che l' esercito imperiale non poteva disperdersi eccessivamente senza minarne la solidità e considerando che solo tra Inghilterra, Scozia e Irlanda erano schierati i 2 terzi delle sue forze, il rischio di lasciare troppe terre prive di difesa lo convinse a rinunciare a nuove possibili conquiste.
    Nell' estate del 1554 l' imperatore, che aveva compiuto da poco 46 anni, si ammalò improvvisamente e le sue condizioni si aggravarono rapidamente e in maniera irreversibile. In novembre il consiglio di corte nominò Enrico, il figlio primogenito dell' imperatore, luogotenente dell' impero con funzioni di reggente.
    Il giorno di Santo Stefano Edoardo entrò in coma.
    Spirò senza riprendere conoscenza il 26 febbraio 1555. Non avevano ancora 47 anni ed aveva regnato per 14.



     
    • Like Like x 2
  8. andry2806

    andry2806

    Registrato:
    24 Novembre 2013
    Messaggi:
    912
    Località:
    Bologna
    Ratings:
    +48
    una guerrettina con la Francia per pareggiare le colonie, così da avere tutto il Canada e non avere più la Sierra Leone in mezzo alle scatole?
     
  9. Mattia'

    Mattia'

    Registrato:
    26 Agosto 2013
    Messaggi:
    45
    Ratings:
    +4
    Mi piace molto il tuo stile di gioco ;) Comunque anche secondo me, sarebbe il tempo di una rapida guerra con la Francia
     
  10. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Sviluppi interessanti. Se riesci a portare avanti questa partita almeno fino al 1700 si attiverà una decisione per creare il Regno Unito e adottare la Union Jack come bandiera nazionale; riceverai molto prestigio e (se non ricordo male) qualche vantaggio navale/coloniale.

    Come se messo con la flotta? Ricorda la vecchia dottrina difensiva inglese: ci penserà il muro di legno delle navi a dinfendere le isole britanniche dalle possibili invasioni. Se non l'hai ancora fatto, costruisci navi pesanti per ottenere la superiorità in alto mare e navi da trasporto per avere una logistica di tutto rispetto, in particolare ora che i tuoi domini sono frammentati.
    Inoltre cerca di recuperare in termini produttivi: per via della scarsa popolazione inglese, dovresti costruire manifatture nella madrepatria per incrementare l'esportazione e la vendita di merci, altrimenti nazioni più popolose saranno più avvantaggiate. Dopotutto è ciò che fece realmente il governo inglese, passando da un'agricoltura di sussistenza ad un'agricoltura di mercato intorno alla metà del '700 e adottando il sistema delle enclosures che modificò completamente la produzione di lana.

    Se alberto90 vorrà dichiarare guerra alla Francia, dovrà farlo solo se inserito all'intero di una coalizione (meglio se ne diventa il capo); la Francia ha una manodopera ben più elevata di quella inglese e probabilmente sarà anche un po' avanti nelle tecnologie terrestri. Se l'Inghilterra non ha una buona flotta con cui difendere le coste, i Francesi una volta sbarcati saranno inarrestabili (senza contare che poi dovresti togliere le guarnigioni dalle tue colonie per richiamarle in patria, lasciando esposte le colonie stesse).
    Valuta bene le tempistiche dell'intervento: approfitta quando la Francia sarà in guerra contro altre nazioni o in un periodo di contrazione economica. Se riesci a sottrarle quote di mercato nelle Fiandre la potresti cominciare ad indebolire, ma dovresti adottare con decisione delle politiche sul libero commercio.
     
  11. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Io se fossi in te lasciarei perdere la Francia e la colonizzazione ad eccezione se devi arrontondare i confini e dunque penserei a costruire edifici in patria in modo da potenziare l'economia :)

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
    • Agree Agree x 1
  12. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.713
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +546
    Sono d'accordo: deve utilizzare il denaro statale per investire nel commercio e nella produzione, visto che non disporrà di molta forza lavoro (le colonie soffrono di qualche malus per via di differenze culturali e religiose). Dovrebbe costruire mercati, esattori delle tasse, laboratori e mettere da parte un po' di soldi per qualche grosso investimento.
    Credo che nell'anno in cui è arrivato alberto90 dovrebbe già poter costruire delle fonderie o degli stabilimenti tessili, che raddoppiano la produzione di merci nella provincia in cui vengono costruiti.

    In ultima analisi, dovrebbe diventare un po' più liberale, soprattutto se mira ad una penetrazione commerciale in Europa e rendere la sua nazione più incline alla navigazione anche se fosse solo per difendere le rotte commerciali (in caso di guerra le navi nemiche bloccano i porti e di conseguenza l'import-export).
     
  13. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Sono felice di questi messaggi .... un bell' uovo di pasqua. Mai avuto così tante risposte in un AAR da quando sono iscritto qui .. XDDD

    Comunque ... ho una gran bella flotta con 9 caravelle, una 30ina di navi pesanti da guerra e 20 trasporti divisi in 3 flotte ( per poter portare nuovi eserciti nelle colonie in attesa che il core mi permetta di arruolarle in loco ).
    La guerra con la Francia è da escludere nel modo più totale al momento ... pur essendo alleato con Austria e Portogallo finirei per trovarmi contro Francia, Aragona, Boemia ( padrona anche dell' Ungheria ) e anche Castiglia. L' Austria ha provato da sola contro Francia, Aragona e Boemia e si è salvata dalla rovina solo perchè la war exaustion impediva alla Francia di penetrare a fondo nei Paesi Bassi Austriaci. L' Austria vera e propria è stata interamente occupata dai boemi .......
    Comunque sto solo aspettando che passino i 50 anni per avere il core delle ultime regioni scozzesi e poi potrò diventare Gran Bretagna ... mancano 45 anni. Entro il 1500 dovrei farcela.
     
    • Like Like x 2
  14. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Come 1500 forse 1600? Cmq hai preso in considerazione l'idea di spostare la capitale?

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
  15. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Spostarla dove? Al momento sono quasi al 1560 .... tra una 30ina d' anno avrò il core per la scozia ...
     
  16. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Spostarla dove hai più colonie:)

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
  17. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Non posso mettere la capitale dell' impero in Guinea ......
     
  18. Federico 2 di Prussia

    Federico 2 di Prussia

    Registrato:
    12 Aprile 2013
    Messaggi:
    205
    Località:
    Veneto
    Ratings:
    +10
    Eh? Perché no?

    Inviato dal mio Vodafone 975N utilizzando Tapatalk
     
    Ultima modifica: 21 Aprile 2014
  19. alberto90

    alberto90

    Registrato:
    18 Febbraio 2013
    Messaggi:
    1.435
    Località:
    torino
    Ratings:
    +336
    Si .... ti immagini capitale dell' impero una città chiamata Futa Jallon? Mi riderebbero dietro persino i maomettani ....
     
    • Like Like x 1
  20. cerbero

    cerbero

    Registrato:
    24 Agosto 2011
    Messaggi:
    637
    Località:
    Udine
    Ratings:
    +73
    vai in India e poi sposta la capitale ;)
     

Condividi questa Pagina