AAR: Impero Tedesco 1914-1963

Discussione in 'Darkest Hour' iniziata da Carlos V, 21 Marzo 2012.

  1. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Inizialmente non era mia intenzione farci un AAR, ma dal momento che questa partita ha avuto uno sviluppo "originale", ho deciso di condividerla con tutti voi.

    Sono arrivato al 1 Gennaio 1917, per cui vi farò un breve riassunto di quello che è accaduto nei primi due anni e mezzo di gioco.

    - Il 28 Giugno 1914 è stato assassinato l'erede al trono austriaco, l'Arciduca Francesco Ferdinando. L'Austria ha inviato un ultimatum alla Serbia.
    - Il 1 Luglio 1914 decido di invadere il Lussemburgo senza un motivo preciso, tanto ne avrei pure il diritto visto che è una mia provincia nazionale.
    - Il 27 Luglio 1914 l'Austria, non soddisfatta dal comportamento dei Serbi (che avevano accettato tutte le loro condizioni, tranne quelle più dure) dichiara guerra al piccolo stato balcanico. La Russia interviene in sua difesa, mentre io ovviamente sostengo gli Austriaci. Ho già le truppe schierate lungo il confine russo, in prevalenza composte da fanteria + brigata di artiglieria. Il 30 Luglio scendiamo in campo.
    - Nel mese di Agosto scoppiano delle rivole a Pietrogrado e il 14 dello stesso mese lo Zar Nicola II decide di scappare, lasciando la Russia al suo destino. Quattro giorni dopo verrà proclamato un governo provvisorio.
    - Il 26 Settembre 1914 l'esercito tedesco entra a Varasavia.
    - Il 13 Novembre 1914 Lenin, che si era rifugiato in Germania, fa ritorno il Russia, sconvolgendo la scena politica del Paese. Una bella mossa per destabilizzare un nemico che è già in difficoltà di fronte alle nostre armate. :contratto:
    - Il 29 Dicembre 1914 nasce l'Unione Sovietica con a capo proprio Lenin. Il nuovo stato comunista decide di proseguire la guerra. L'inverno rallenta l'avanzata delle nostre truppe, che ormai puntano dritte su Mosca. Sul fronte serbo l'Austria non compie grandi passi, tanto che decido di assumerne il controllo militare e guidare personalmente le operazioni.

    I restanti due anni (1915-1916) non presentano eventi degni di nota, se non che nel 1916 abbiamo finalmente posto fine a questa guerra. Potevo scegliere se imporre alla Russia condizioni di pace morbide o dure; Mosca era occupata dalle mie truppe perciò ho scelto di imporre una "pace amara" ai Sovietici, senza a a dire il vero sapere cosa avrebbe comportato.
    Alla fine della guerra mi vengono cedute la Polonia, gli stati baltici, la Bielorussia e l'Ucraina! :love: Adesso governo su un impero che si estende dall'Aslazia-Lorena fino alla penisola di Crimea! :approved: L'Austria, sotto la mia guida, riesce a conquistare la Serbia e parte della Moldavia; in seguito compio una sistemazione territoriale per definire meglio la spartizione dei territori (facendomi dare dall'Austria la parte restante della Moldavia).

    Tutto questo senza che Regno Unito e Francia intervenissero! :humm: Quindi niente Prima Guerra Mondiale, ma solo un conflitto di carattere locale nell'Europa dell'Est. Ora che sono solo al 1917, come si evolverà la partita? Ogni ipotesi è plausibile, può succedere di tutto.
    L'Unione Sovietica è dilaniata da rivolte interne e secessioni (sono nati deli Stati anti-comunisti), la Germania è più forte di prima e il resto del mondo sembra aver accolto con indifferenza questa guerra. Cosa mi consigliate di fare? :)

    [​IMG]
    Divisione tedesca in un momento di riposo in trincea.
    Minsk, Unione Sovietica, 1915
     
  2. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Situazione il 1 Gennaio 1917, cioè fin dove sono arrivato con la partita:
    [​IMG]

    Notare come la Moldavia sia stata spartita tra me e gli Austriaci grazie al comodo strumento di DH delle rivendicazioni territoriali. L'Unione Sovietica è ancora enorme, nonostante tutto, ma al suo interno sono nate delle nazioni ribelli, come quella giallina che potete vedere nella parte destra dell'immagine. In Siberia ci sono altre nazioni ancora che stanno combattendo una specie di Guerra Civile, inutile dire che questa situazione di confusione in Russia mi fa comodo.
    Il resto del mondo è rimasto praticamente lo stesso da quando ho iniziato la partita: i Senussi sono ancora lì, in Libia, senza che gli Italiani riescano a fare qualcosa e in Messico si combatte ancora la Guerra Civile. Ora regna la pace in Europa, ma quanto durerà?
    Quali sviluppi potrà avere una partita dove il nazismo non nascerà mai (il Kaiser Guglielmo II è solidamente al suo posto e la Germania è uscita vittoriosa dalla guerra) e dove il Vecchio Continente è ancora governato dai grandi imperi?

    Sto preparando degli eventi per la successione al trono tedesco e per il cambio dei ministri al governo con quelli storici, come Hindenburg (ex-generale datosi alla politica nella Repubblica di Weimar e che qui diventerà, invece il Cancelliere Tedesco).
     
  3. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.975
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +36 / 4
    Partita avvincente, in pochi mesi di fatto la Russia è rimasta sconvolta in maniera pesante, l'URSS è nata veramente in fretta, ma la cosa veramente strana è che Francia e UK se ne siano state a guardare. Un bel scenario alternativo, il II Reich credo abbia di fatto man libera pressochè ovunque, dal canto tuo pensi di invadere la Francia in un futuro più o meno prossimo ?
    Se si dovresti avere uno scontato successo e l'UK da sola potrebbe essere battibile una volta demolito il muro di ferro corazzato chiamato Royal Navy a forza di guerra sottomarina ;)
     
  4. Pinky

    Pinky

    Registrato:
    12 Luglio 2010
    Messaggi:
    3.744
    Località:
    Sardegna
    Ratings:
    +45 / 11
    Schiaccia le democrazie e porta la cultura della Krante Germania in tutto il mondo :asd:
     
  5. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Sto lavorando sugli eventi per questa storia alternativa, ovviamente seguendo un percorso plausibile.
    Avevo pensato di inserire i ministri storici della Repubblica di Weimar, Ebert e Hindenburg, come Cancellieri del Reich, ma poi mi sono ricordato che Ebert era socialista. Ora, secondo voi è possibile che il Kaiser metta alla guida della nazione un governo socialista? Io direi che sarebbe più corretto insediare un governo conservatore o, al limite, liberale per dare un certo livello di realismo.
    Considerate che nella mia partita è appena nata l'URSS e da questo momento tutte le nazioni hanno paura che il Comunismo possa diffondersi anche entro i loro confini, quindi un Primo Ministro socialista non ce lo vedo proprio, sarebbe in costante conflitto con la monarchia? Voi che cosa suggerite?
     
  6. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.975
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +36 / 4
    Assolutamente no, ultraconservatrice com'era il Reich evita di inserire anche un pelo di socialismo, opta per personaggi storicamente conservatori o come hai già intuito liberali ;)
     
  7. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.244
    Ratings:
    +13 / 0
    mod aar suppongo, uh?

    saluti
    DAoS
     
  8. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    No nessun mod, sto giocando a DH esattamente come l'ho preso. :)
    Le modifiche le sto iniziando a fare ora e valide solo per questa partita senza peraltro darmi dei vantaggi. Sto realizzando, infatti, eventi per la successione al trono e per il cambio dei ministri al governo perchè è improbabile che le stesse persone governino la nazione per cinquant'anni, soprattutto se sono già avanti con l'età. Tutto qui, quindi niente cose strane tipo "Annetti la Francia" e così via.


    Conflitti nel mondo

    Grande Guerra Orientale (27 Luglio 1914 - 3 Dicembre 1916)
    Impero Tedesco, Impero Austro-ungarico
    vs
    Russia/Unione Sovietica, Serbia
    Terminata con la vittoria degli Imperi Centrali

    Guerra di Secessione Russa
    Unione Sovietica
    vs
    Vari stati che non vogliono il regime comunista in Russia ed infatti sono tutti conservatori o liberali, tra cui quelli più forti sono la Repubblica Persiana, il Direttorato d'Ufa, la Samaria ed il Governo di Arcangelo.

    Guerra di Liberazione Libica
    Italia vs Senussi

    Guerra Civile Messicana
    Messico vs Messico Rivoluzionario
     
  9. Dark_Angel_Of_Sin

    Dark_Angel_Of_Sin

    Registrato:
    14 Novembre 2006
    Messaggi:
    2.244
    Ratings:
    +13 / 0
    allora non dovrebbe arrivare al 1963 :p

    saluti
    DAoS
     
  10. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Alcune decisioni che sto creando esclusivamente per questa partita e per il suo particolare sviluppo. Sistema già sperimentato in HoI2 nella mia partita in cui l'Italia dominava su mezza Europa e avevo bisogno di creare una specie di "Guerra Fredda".

    [​IMG]

    Per la data di fine scenario mi è bastata modificarla direttamente sul save, il gioco in sé non ha modifiche e tutto quello che sto facendo ora ha effetti solo su questa partita. :)
    Ora posso decidere se riconciliarmi con l'URSS o se finanziare i ribelli per rendere ancora più confusa e precaria la situazione in Russia. Altre decisioni le aggiungerò nel corso della partita qualora ce ne fosse bisogno. Se avete qualcosa da suggerire, come sempre, fatevi avanti! :D
     
  11. Friedrich

    Friedrich

    Registrato:
    26 Settembre 2010
    Messaggi:
    389
    Ratings:
    +0 / 0
    Potenzia la marina ed espanditi ai danni della Gran Bretagna :)
     
  12. coluicheregna

    coluicheregna

    Registrato:
    18 Luglio 2010
    Messaggi:
    719
    Località:
    Corfu
    Ratings:
    +3 / 0
    è il momento di purgare mangiarane e albionici!
     
  13. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Il sovrano accentra su di sé maggiori poteri a discapito del Parlamento, approfittando del clima favorevole creato dalla vittoria nella guerra.
    [​IMG]


    Riunione del Gabinetto dei Ministri
    Berlino, 1 Maggio 1917

    Wilhelm II: Onorevoli ministri, vi ho convocato qui per discutere del problema di approvigionamento energetico della nazione. Come ben sapete, le nostre scorte di carbone e acciaio sono grandi, ma la nostra economia in crescita ne assorbe in grande quantità e per questo dipendiamo dalle importazioni.

    Walther Rathenau (Ministro della Guerra): Penso che dovremmo raggiungere l'autosufficienza energetica e l'unico modo per farlo è andarci a prendere le risorse direttamente da dove vengono prodotte.

    Oswald von Richthofen (Segretario Ministero degli Esteri): Mi scuso innanzitutto per l'assenza del ministro, ma è stato costretto a letto dalla febbre. I Paesi che ci forniscono carbone e acciaio sono nostri amici, non possiamo pensare neanche lontanamente di invaderli. E poi cosa dirà il Regno Unito?

    Walther Rathenau: Siamo ben coscienti che siamo controllati a vista da Inglesi e Francesi e per questo non abbiamo mai pensato di aggredire nazioni amiche. Lo Stato Maggiore pensava a condurre delle operazioni nell'area scandinava, piuttosto che nel Benelux.

    Oswald von Richthofen: Questo mi sembra più ragionevole, Belgio e Olanda hanno firmato dei trattatti di assicurazione con la Francia ed un conflitto in Europa Occidentale è in questo momento da evitare.

    Wilhelm II: Per operare in Scandinavia ci occorre una buona flotta da trasporto, di cui al momento non disponiamo. Darò quindi ordine ai cantieri di Rostock e Lubecca di iniziare a costruirne i primi esemplari, magari consigliando di assumere i Polacchi che sono ormai parte integrante del Reich e che sotto lo Zar erano in gran parte disoccupati. Mi metterò in contatto telefonicamente con Franz von Hipper per discutere di questa idea.

    Walther Rathenau: Io suggerieri di inziare dalla Danimarca. E' la più vicina, possiede delle miniere di carbone e sarà un perfetto banco di prova per la nostra marina mai entrata in azione. Alcuni miei collaboratori suggeriscono anche di utilizzare gli apparecchi volanti, che potrebbero decollare dall'aeroporto di Amburgo. Una cosa impossibile nella guerra in Russia, senza piste per gli apparecchi, che sono rimasti tutti fermi a terra, senza poter valutare la loro reale efficacia in battaglia.

    Wilhelm II: Bene, signori, ora che abbiamo trattato la questione più urgente possiamo affrontare quelle di minore importanza.
    [ la riunione continua parlando di altri argomenti, come la stampa e i sindacati... ]
     
  14. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Annuncio la temporanea sospensione della partita e quindi dell'AAR a causa dei ben noti problemi del mio portatile (per chi non sapesse di cosa sto parlando consultate la sezione off-topic).
    Mentre giocavo la temperatura è salita a 94°, tanto che potrei usare il computer come fornello per bollirci l'acqua della pasta e subito dopo e crashato facendomi perdere i progressi. Mi dispiace, ma non dipende da me. Appena possibile riprenderò la partita. Credo che porterò tutto ad un rivenditore.
     
  15. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    1.460
    Ratings:
    +31 / 5
    Questa partita è fatta con DH 1.00, vero?
     
  16. Friedrich

    Friedrich

    Registrato:
    26 Settembre 2010
    Messaggi:
    389
    Ratings:
    +0 / 0
    Nooooo ti prego torna, voglio vederti a londra e parigi :)
     
  17. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Il 21 Luglio 1917 il Kaiser Guglielmo II decide di sostenere l'industria, incoraggiando l'apertura di nuove fabbriche tramite una riforma finanziaria.
    [​IMG]


    Guerra alla Danimarca (21 Luglio - 5 Agosto 1917)

    Questa guerra è scoppiata non tanto per la volontà di espandersi, ma per una questione puramente economica: il settore industriale del Reich è in forte crescita ed ogni giorno assorbe enormi quantità di risorse. La produzione sul territorio nazionale e gli scambi commerciali non soddisfavano più la domanda e si avvertiva così la necessità di prendere queste risorse direttamente da dove venivano prodotte.
    Ma chi attaccare? Beglio e Olanda sono nazioni amiche con cui ho rapporti commerciali, idem per la Svezia. Lo Stato Maggiore ha suggerito di attaccare la Danimarca: è più vicina e non richiede operazioni da sbarco, vista anche l'assenza di una flotta da trasporto.


    Inizia l'Operazione Harold
    Ore 05:00 del 21 Luglio 1917
    Il nome in codice di questa operazione deriva da Aroldo il Sassone, il re d'Inghilterra sconfitto da Guglielmo il Conquistatore nella Battaglia di Hastings nel 1066.
    Il piano d'invasione prevede che l'esercito si separi in due tronconi: il primo, più piccolo, diretto verso nord per occupare tutta la penisola, mentre il secondo (che comprende anche il QG mobile) diretto verso Copenaghen. La marina avrebbe presidiato le acque del Canale di Kiel e la costa antistante ad Oslo.
    25 Luglio ore 15:00 I primi reparti di fanteria occupano la penisola danese
    2 Agosto ore 01:00 Scontri navali nella notte tra la marina tedesca e quella Danese nei pressi di Oslo. Nessuna nave distrutta, i Danesi scappano e si rifugiano nel porto.

    Il 5 Agosto 1917 alle ore 03:00 Guglielmo II viene svegliato dai suoi collaboratori, mentre dormiva nella residenza reale. Gli viene consegnato un telegramma del re di Danimarca in persona, Christian X. E' un'offerta di pace.
    Riunione d'emergenza nell'ufficio del Kaiser. Il re danese offre tutta la penisola ad eccezione della città di Copenaghen e dei possedimenti extra-europei (la Groelandia, l'Islanda ed altre isole minori). L'Imperatore, in accordo con lo Stato Maggiore ed il Ministro degli Esteri, accetta questa offerta e qualche minuto dopo agli ufficiali al fronte viene comunicato via radio di cessare il fuoco (a dire il vero non è stato sparato nemmeno un colpo). :asd:
    Obiettivo centrato a metà: ciò che mi ha fermato è stato il blocco del Canale di Kiel (dove le mie navi non potevano passare! :humm:), che ha impedito alle truppe di raggiungere la capitale danese. Anche stavolta le potenze europee sono rimaste a guardare. Forse ci temono? O stanno tramando qualcosa? :cautious:

    [​IMG]
    Accampamento tedesco sulla via per Arhus
    Danimarca meridionale, 28 Luglio 1917
     
  18. Carlos V

    Carlos V

    Registrato:
    15 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.111
    Località:
    Puglia
    Ratings:
    +287 / 7
    Per darvi un'idea dei consumi giornalieri dell'Impero:
    108 unità di carbone
    88 unità di acciaio
    12,5 unità di materiali rari

    @^_AC_^ Sì sto usando DH 1.00 questa è stata una delle prime partite che ho fatto da quando ho acquistato il gioco e se lo aggiornassi ora perderei questa ed altre belle partite in corso, perché mi sembra di aver capito che i salvataggi non sono compatibili tra una versione e l'altra, vero?
     
  19. ^_AC_^

    ^_AC_^ Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    20 Dicembre 2006
    Messaggi:
    1.460
    Ratings:
    +31 / 5
    L'ho capito dal fatto che la Francia non è entrata in guerra, succedeva nella 1.00 quando la Germania non dichiarava guerra alla Russia tramite evento/decisione ma semplicemente alleandosi con l'Austria-Ungheria.
    E' vero che i salvataggi della 1.00 non sono compatibili con la 1.02, ma ti stai cmq perdendo un sacco di novità, nuove feature e bug fixing. Cmq la scelta è tua ovviamente. :)
     

Condividi questa Pagina