1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

AAR Impero Italiano ( rising nations )

Discussione in 'Le vostre esperienze' iniziata da Ciresola, 14 Luglio 2009.

  1. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    No :mad: però secondo me prima o dopo entrano in guerra col canada ( una vera potenza :eek: ).
     
  2. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    continuo AAR

    Ora dopo aver raggiunto l'Unità territoriale , Il duce e l'Impero si preperavano ad una guerra su vasta scala per conquistare la supremazia in Europa.
    La Germania da tempo voleva estendere la sua influenza sull'Italia e non lo nascondeva ( mi hanno posto un'emabargo e mi hanno lanciato numerosi avvertimenti o_O ).
    L'Impero indignato di fronte ad un simile affronto decise di aprire un nuovo fronte contro la Germania.
    Le ostilità iniziarono il 4 ottobre 1954 con l'attacco da parte della flotta del Nord alla flotta tedesca ancorata ad Amburgo.
    Le operazioni sono affidate al generale Giulio Picco ( distintosi nella repressione della grande rivolta palestinese del 1953 ) che organizza 4 legioni principali :
    -Legione Nova Libia formata da 55000 uomini e supportata da 5000 corazzati e 2000 unità d'artiglieria a lungo raggio. Questa legione si occupa delle operazioni a partire dalle Alpi verso il sud della Germania.
    -Legione splendidus formata da 35000 uomini e supportata da 3000 corazzati e 1000 unità d'artiglieria a corto e medio raggio. Questa legione si occupa del fronte
    Francese.
    -Legione sceptrum formata da 40000 uomini e 10000 corazzati da trasporto.
    Si occupa del fronte aperto sui pirenei ( dopo aver ottenuto dalla Spagna l'accesso militare ).
    -Legione solemnis formata da 10000 uomini delle forze d'elitè e supportata da 1000 carri pesanti i-k8 (prodotti dalla F.I.C.R. ). Utilizzata nello sbarco in Pomerania.
    Le operazioni navali sono affidate all'ammiraglio Luigi Ganzina che costituisce due flotte principali :
    -flotta caerulĕus formata da 30 torpediniere e 16 corazzate, ammiraglia la Garibaldi.
    -flotta atrum formata da 45 torpediniere e 25 corazzate, ammiraglia la amnis.
    La guerra dura ben 6 anni eccone i principali avvenimenti :
    -1954
    la legione Nova Libia entra in baviera e occupa monaco senza incontrare resistenza.
    la legione sceptrum fortifica la linea Guascone da Bordeaux a Marsiglia ( costruisco forti livello 4 ).
    la flotta atrum sconfigge la nona flotta del reich nella battaglia della galizia.
    -1955
    I tedeschi si riorganizzano e tra gennaio e aprile guadagnano posizioni in Baviera.
    un corpo di spedizione tedesco sbarca in Abissinia e viene annientato dalla Legione etiope.
    la legione splendidus entra a Lione in maggio.
    tra il 7 e il 19 luglio nelle pianure della Borgogna viene combattuta l'omonima battaglia vinta dalla legione splendidus ( mi è costata metà tra uomini e corazzati ).
    -1956
    Uno sbarco tedesco in Iraq a febbraio viene rapidamente annientato dalla legione Arabia Felix.
    tra luglio e ottobre grande offensiva della legione sceptrum che libera l'intera francia meridionale.
    la flotta caerulĕus ottiene una grande vittoria contro i tedeschi nel baltico (ho la superiorità navale)
    Mentre la legione splendidus tornava in patria per essere sostituita viene presa di sorpresa da un'armata tedesca sulle alpi e totalmente annientata :)mad:)
    a dicembre viene costituita la nuova legione saeve ( 100000 uomini 5000 corazzati e 4000 unità d'artiglieria ) che sostituisce la splendidus.
    -1957
    Inizia l'operazione "progressus", il 24 marzo la legione solemnis sbarca in Pomerania e apre un nuovo fronte.
    2 armate del Reich occupano l'Albania e Rodi , Mussolini richiama la legione egiziana che inizia i combattimenti per la riconquista delle due province perse.
    In seguito alla battaglia del Tirolo il Reich sfonda le linee italiane e dilaga in trentino :)mad:)
    In settembre le legioni saeve e sceptrum sfondano il fronte tedesco in Francia e arrivano il 9 dicembre a Parigi.
    -1958
    La legione solemnis occupa l'intera prussia e prepara la cosidetta offensiva finale su Berlino.
    In germania dilaga il malcontento ( i ribelli hanno preso praticamente tutto il Belgio e l'olanda ).
    La nuova armata di Lipsia ferma gli italiani a Vienna.
    In occidente il fronte è praticamente sguarnito così 5000 uomini del nuovo corpo d'elitè occupano grazie ad una serie di rapide offensive l'intera Francia settntrionale e isolano i tedeschi in sacche che capitolano.
    la flotta caerulĕus distrugge le ultime navi tedesche a Brema.
    -1959
    Un'anno stabile ( conquisto ma loro riconquistano )
    alcuni manipoli sbarcano nelle principali città marittime tedesche.
    un'ultimo disperato tentativo dell'armata di lipsia di fermare gli italiani porta alla disfatta della Germania.
    il 3 luglio il furher emana il protocollo 985 che prevede la pena di morte per i disertori ormai moltissimi.
    A natale 3 legioni (saeve sceptorum e solemnis convergono a Guentergber cittadina a sud di Berlino)
    -1960
    il 3 gennaio 15000 uomini e 300 malconci corazzati si preparano alla strenua difesa di Berlino ma la schiacciante superiorità numerica e tecnologica dell'Impero Italiano costringe il 5 aprile alla capitolazione.

    I trattati di pace seguenti si svolsero ad Anversa e prevedevano la cessione all'Impero della Francia, dell'ungheria e di tutta la germania ( praticamente tutto il reich :D ) e la liberazione da parte del reich di Lituania e Polonia che avrebbero funto da stati cuscinetto contro la Russia comunista.
     
  3. Markenos

    Markenos

    Registrato:
    11 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.324
    Ratings:
    +1
    uno screeen ti prego uno screennn è una AAR troppo antastico e voglio vedere che impero hai creato....dalle descrizioni sembra una roba inguardabile in termini di grandezza:D:D:D
     
  4. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    non riesco a fare screen :facepalm:
     
  5. Mikhail Mengsk

    Mikhail Mengsk

    Registrato:
    1 Febbraio 2007
    Messaggi:
    7.448
    Località:
    Pisa
    Ratings:
    +0
  6. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    continuo AAR

    A Roma il 9 dicembre del 1960 Mussolini tenne un discorso a Palazzo dell'Impero in cui elogiava gli sforzi di tutti per aver reso grande quest'Italia che secondo lui era destinata alla grandezza.
    Il profitto ottenuto da questa guerra fu enorme e permise al Duce di mettere in atto le seguenti azioni :
    -costruzione del vallo orientale ( costruisco forti livello 5 lungo tutto il confine con l'URSS )
    -Varo di 5 nuove corazzate e 10 nuove torpediniere
    -Promulgazione dell'atto industriale ( investo 800 ducati in tec produttiva )
    -Diventare creditori di Romania e Turchia ( entrambi 100 ducati 7 % interresse )
    Ma una nuova guerra si profilava all'orizzonte.
    L'Iran nel 1959 riprese il riarmo e riusci in poco tempo ad allestire un notevole esercito e una grande marina.
    Proprio il pascà Muammahad XIV provocò la prima crisi orientale ( dichiarazione di guerra alla Gran Bretagna e conquista da parte iraniana di Maldive, Tanzania e Malasia) che riaccese i moti patriottici in Africa ed India.
    Anche nell'Impero numerosi rivoltosi tennero in scacco la legione etiope per ben 3 anni ma alla fine del 1963 le rivolte furono represse.
    La stessa cosa non accadde nei territori d'oltremare francesi in Africa.
    Nel giro di 2 anni (1961-1962) nascono Mali, Ciad, Mauritania, Algeria e Gabon.
    Ora l'Impero aveva mano libera in Africa così il gran consiglio ed il Duce il 5 giugno 1964 inviano la dichiarazione di guerra all'Algeria.
    Nonostante i notevoli sforzi logistici l'esercito Italiano ( 2 legioni ognuna formata da 10000 uomini e 5000 corazzati ) è tenuto in scacco per 8 mesi.
    Quando il gran consiglio del regio esercito esonerò Valerio Schio lo stesso Mussolini prese il comando dell'esercito.
    Il 17 marzo 1965 reparti motorizzati dell'esercito italiano entrano ad Algeri;
    L'Algeria viene totalmente annessa.
    Ora all'Impero manca solo il Marocco per completare l'unione delle coste Africane sul Mediterraneo.

    (se ci sono errori ortografici è perchè la mia tastiera funziona male:wall: )
     
  7. Markenos

    Markenos

    Registrato:
    11 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.324
    Ratings:
    +1
    Ottima partita....inoltre stai continuando bene l'AAR:approved::approved::approved:.......solo una cosa, se qualche giorno trovi un modo per fare screen, riprendi i salvataggi precedenti della partita e fanne un pò di screen......sempre se riuscirai.......allora si che sarebbe un capolavoro al 100%:love::love::love:
     
  8. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    continuo AAR

    Nel 1965 in seguito alla cosidetta "epurazione" dell'Algeria Mussolini ricevette numerose proposte di alleanza, una sola fu accettata quella della Repubblica Cinese.
    In un'seguente discorso Mussolini definì il nuovo alleato importante e potente, ma Mussolini pensava di sfruttare tramite accordo commerciale i ricchi centri di commercio orientali per arricchirsi ed organizzare una spedizione in oriente contro il Giappone per poter stabilire una testa di ponte sul continente asiatico e mettere in atto il motto "politica mondiale come compito, potenza mondiale come obbiettivo, flotta come strumento" (Guglielmo II ed il suo motto per avere un posto al sole nella gara coloniale).
    Intanto nel febbraio del 1966 la seconda crisi d'oriente mise in ginocchio gli ultimi possedimenti britannici in asia.
    Per iniziativa dell'Impero Italiano tra il 4 ed il 5 giugno 1966 si svolse a Beirut la conferenza mondiale per le colonie che aveva come obbiettivo quello di ristabilire lo status quo nell'oceano indiano.
    A Mussolini andarono le Maldive (UK me le ha vendute:p) mentre gli altri stati si impegnarono nella firma della quadruplice alleanza del grande occidente (Italia,UK,USA e Spagna).
    Negli stessi giorni a Mosca veniva firmata l'alleanza tra URSS e Iran.
    Il mondo era diviso in due...
    Da una parte Fascisti e Democratici :)look:) dall'altra Comunisti e teocratici :)humm:).
    Le relazioni tra i due blocchi erano pessime e l'Impero si preparava al peggio (tutto il confine con l'URSS fortificato al liv.7 e stanziamento di 50000 effettivi e 10000 corazzati pronti ad intervenire).
    In questo periodo di instabilità internazionale in patria si costruivano nuove manifatture (tessile a Milano, Bologna e Savoia; delle armi a Napoli, Torino, Gorizia, Udine e Bologna) e si liberalizzava il commercio (+ 1 libero scambio).
    Nelle colonie si costruivano continuamente nuove navi da guerra.
    Scoppiera una terza guerra mondiale oppure la ragione prevarrà sulla forza:confused:
     
  9. CC.NN. 28 Ottobre 1922

    CC.NN. 28 Ottobre 1922

    Registrato:
    4 Giugno 2009
    Messaggi:
    39
    Località:
    Taranto
    Ratings:
    +0
    ma dove si scarica questo mod???è bellissimo!
     
  10. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
  11. Fabio95

    Fabio95

    Registrato:
    3 Luglio 2009
    Messaggi:
    459
    Località:
    Error 404: City not found
    Ratings:
    +0
    ciresola, se nn riesci a fare screen, ridimensiona le immagini con nero photosnap (se ce lo hai) in modo da farle occupare di meno, poi salvale come files jpeg e postale in allegato......ma io ho visto utenti che fanno screenshots senza usare imageshack, ecc.... e se clicchi sull' immagine, come link di provenienza non da uno di questi siti di imagehostin, ma NWI!
     
  12. CC.NN. 28 Ottobre 1922

    CC.NN. 28 Ottobre 1922

    Registrato:
    4 Giugno 2009
    Messaggi:
    39
    Località:
    Taranto
    Ratings:
    +0
  13. CC.NN. 28 Ottobre 1922

    CC.NN. 28 Ottobre 1922

    Registrato:
    4 Giugno 2009
    Messaggi:
    39
    Località:
    Taranto
    Ratings:
    +0
    ho scaricato rising nations e ho sostituito tutti i file di eu3 originali con quelli contenuti nel mod...ma purtroppo il gioco arrivato al caricamento di "map sprites" crasha e torna al desktop dicendo che il gioco ha smesso di funzionare...qualcuno sa dirmi la motivazione?ho sbagliato nell sostituzione dei file oppure c'entra vista?grazie in anticipo!
     
  14. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    devi avere l'ultima patch istallata: mi pare sia la 3.2...
     
  15. CC.NN. 28 Ottobre 1922

    CC.NN. 28 Ottobre 1922

    Registrato:
    4 Giugno 2009
    Messaggi:
    39
    Località:
    Taranto
    Ratings:
    +0
    ok la patch l'ho installata (l'ultima era la 1.3) ma ora nel sostituire i file mi sn accorto che nella cartella del mod c'è una cartella "decisions" che xò nella cartella del gioco originale nn c'è.....che ne devo fare?la copio così com'è??:humm:
     
  16. ronnybonny

    ronnybonny Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    6 Febbraio 2009
    Messaggi:
    3.306
    Località:
    Padova e Udine
    Ratings:
    +326
    a) devi avere in nomine istallato
    b) basta che decomprimi il file .zip nella cartella mod all'interno della directory del gioco
     
  17. CC.NN. 28 Ottobre 1922

    CC.NN. 28 Ottobre 1922

    Registrato:
    4 Giugno 2009
    Messaggi:
    39
    Località:
    Taranto
    Ratings:
    +0
    ho scaricato in nomine e mi diceva che c'era bisogno di napoleon's ambitions...l'ho scaricato ma quando eseguo il file in nomine mi dice che cmq nn l'ho installato!vi prego aiutatemi!:wall:
     
  18. neville

    neville

    Registrato:
    7 Aprile 2008
    Messaggi:
    128
    Ratings:
    +1
    ciao,
    vorrei sapere, da chi sta usando il mod "rising nations" :
    1) qual'è la ram del vostro pc ?...il mio ne ha 1gb e non vorrei iniziare una partita che a metà mi va in crash per "povertà di memoria".
    2) Io gioco da anni senza problemi col MMP ma questo mod non lo conoscevo. Naturalmente ho letto i post del mod sul forum ufficiale e le sue caratteristiche ma se potete darmi qualche opinione da giocatori sarei più soddisfatto. (es. gli eventi...le tec...l'aspetto militare...le idee nazionali ad esempio , nonostante l'estensione temporale del gioco, son rimaste le stesse?...)
    grazie

    [​IMG][​IMG]
     
  19. Markenos

    Markenos

    Registrato:
    11 Marzo 2009
    Messaggi:
    2.324
    Ratings:
    +1
    Guarda Neville rising nations è un gran mod, che ti fa giocare fino al 9999 e che ti aggiorna la situazione politica fino al 1 gennaio 2009, ovvero fino a pochi mesi fa......tuttavia è piuttosto pesantuccio, soprattutto se ti esce fuori l'evento di scoprire tutte le terre emerse subito (sai, sei negli anni 60' è normale che non ci sia più terra incognita) che ti manda in crash.....più che altro io ti consiglio di disistallare tutti gli altri mod e di prenderti una versione "pulitissima" di eu 3, senza nemmeno una moddatina, quindi se hai moddato un pò eu 3 ti consiglio di reistallarlo...in questo modo dovrebbe funzionare, almeno credo.....
    buona fortuna.....:approved::D:D
     
  20. Ciresola

    Ciresola

    Registrato:
    18 Giugno 2009
    Messaggi:
    3.987
    Località:
    Valeggio sul Mincio, Italy, Italy
    Ratings:
    +32
    Aggiornamenti AAR

    Vi scrivo da un internet point dalle antille olandesi e vi dico che entro il 25 aggiornerò l'AAR.
    Scusate per l'attesa
     

Condividi questa Pagina