1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] Decline of Showa Tenno Era (Scen01, pbem, pdu=off)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da cohimbra, 21 Marzo 2015.

  1. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    La Shinano è una ciofeca, 45mila tonnellate per 47 aerei! Tanto vale utilizzare le due CVL Chitose per un pò di extra CAP (14mila tonnellate, 30 aerei e stesso numero di siluri della Shinano). Ok, sono fatte di cartongesso, un paio di bombe e salta tutto in aria, ma non si può avere tutto. E poi alle brutte ci sono sempre le CVL Nisshin, più lente, ugualmente di cartongesso, ma che non costano nulla. No, la Shinano non si può proprio vedere. E le Uryiu...ne ho già 3 in cantiere da un pezzo, altre 3 non mi convincono granchè.
     
  2. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.059
    Ratings:
    +1.519
    611 giorni già accelerate?
    Per me convengono solo se arrivano entro inizio metà 44, poi é troppo tardi fanno solo da bersagli
     
  3. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    uno spasso.
     
  4. qwetry

    qwetry

    Registrato:
    29 Giugno 2006
    Messaggi:
    6.691
    Località:
    Sud
    Ratings:
    +957

    sempre all'attacco fino a san francisco!
     
  5. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    21 febbraio 1943 - Un piccolo grande scontro
    E' notte, il mare illuminato a giorno dalla luna piena e dalle luci della costa giapponese accompagnano l'ennesima partenza del convoglio di petroliere verso i lontani siti di stoccaggio di carburante malesi. Tutti gli uomini, sia i marinai della scorta imbarcati sui pattugliatori classe Otori, sia i marinai a bordo delle petroliere sanno che il tratto di mare tra le isole nipponiche Amami Oshima e Tokara Retto è il tratto più a rischio dell'intero viaggio. Sanno inoltre che i convogli di petroliere sono l'obiettivo numero uno dei numerosi e sfuggenti sottomarini alleati che infestano quelle acque. Sulla plancia del pattugliatore Kasasagi (classe Otori), il Comandante Kaburagi osserva gli idrovolanti nipponici E13A che fanno la spola tra la piccola isola di Tokara Retto ed il mare aperto, unici occhi notturni che vegliano dall'alto il convoglio delle cinque enormi petroliere da 11.600 tonnellate di carico ciascuna.

    All'improvviso gracchia la radio di bordo, è il pilota di uno degli idrovolanti del 934 Ku T-1: un incauto comandante alleato ha spinto il suo sottomarino troppo vicino alla superficie, è proprio al nostro fianco e punta dritto su di noi! Suonano gli allarmi di bordo, e al grido di 'banzai!' Kaburagi ordina una virata di 45°, dirigendo dritto verso il nemico, deciso a salvare le preziose petroliere dell'Imperatore. Il sottomarino si immerge in tutta fretta, un attimo dopo vengono lanciate le cariche di profondità, le vecchie e imprecise ma pur sempre potenti Type 95 Mod-2. Si ode una fortissima esplosione...colpito! ancora una! e un'altra! e un'altra ancora! Tutte le 48 cariche di profondità vengono lanciate in mare, pare che ben quattro abbiano centrato il bersaglio, una media strepitosa. Kaburagi è fiero dei suoi marinai, del sottomarino si perdono le tracce.

    Ma...eccolo! è emerso! ed è proprio tra la Kasaragi e le petroliere! Il comandante non si era accorto di essersi allontanato così tanto dal convoglio. Interviene immediatamente il secondo pattugliatore, l'Otori, a fare da scudo alle preziose navi. Ma i marinai alleati sono ben addestrati, ben comandati ed evidentemente fieri combattenti, oltre che ovviamente terrorizzati dalla situazione venutasi a creare. Morire in un mare oscuro e ostile a migliaia e migliaia di miglia da casa non d'evessere un'idea facile da accettare; e un animale fiero e ferito, che non ha più niente da perdere, è molto pericoloso.

    Nel volgere di un attimo quattro scie chiaramente distinguibili sulla superfice marina rivelano che gli alleati non hanno intenzione di mollare. Una fortissima esplosione, poi acqua, fumo e fiamme si alzano dal fianco della petroliera Nitiei Maru. Un attimo soltanto, e una seconda esplosione squarcia la fiancata della sorella Kuroshio Maru. Incredulo, ma allo stesso tempo ammirato da quello che vedono i suoi occhi, Kaburagi vede il sommergibile puntare dritto verso le grosse navi in fiamme...ci sono uomini al cannone di prua! bang! bang! bang! bang! due tonfi sordi indicano che ognuna delle navi si è beccata anche una supposta da 3 pollici. Gli eroici marinai nipponici, poco più che civili, rispondono al fuoco colpendo ripetutamente il sommergibile coi loro proiettili da 8mm. Ma che diavolo fa la Otori??? perchè non interviene??? eccola finalmente, cannoneggiando a tutto spiano coi suoi 12mm. Il nemico è spacciato!

    Ma...un attimo...altre due bianche scie appaiono sulle onde, dirette proprio contro una delle due petroliere già colpite! boom! la nave sobbalza nella notte, una enorme palla di fuoco si alza dal centro della stessa, gli uomini si buttano a mare per sfuggire al soffocamento e alle fiamme. Non ce la faranno mai a spengere le fiamme da soli, necessitano di aiuto! Con la coda dell'occhio Kaburagi vede il nemico che cerca di disingaggiare, ma è ridotto male, è molto lento ed in preda alle fiamme. E' tempo di decisioni dolorose, le petroliere sono troppo preziose, va fatto il possibile per tenerle a galla, il giappone è vicinissimo, a portata di mano.

    Ordina quindi a tutte le navi di convergere verso la Kuroshio Maru per tentare di spegnere le fiamme con tutte le pompe disponibili, lasciando che il sommergibile alleato sparisca nella notte. Non andrà lontano, pensa, all'alba ci saranno frotte di Ki-48, ci penseranno le loro bombe da 100kg a finirlo. Si convice che la miglior decisione è stata presa quando all'alba le fiamme sono estinte ed entrambe le petroliere colpite sono ancora a galla. Del sommergibile però, nessuna traccia. Forse è affondato. Forse no.

    Ma non è più un suo problema, adesso bisogna scortare le navi danneggiate verso lidi più sicuri; la Kuroshio Maru, messa peggio, dirigerà verso Tokara Retto per le riparazioni d'emergenza, l'altra sarà scortata verso il porto di Nagasaki/Sasebo. Con gli incendi estinti ed il fumo ridotto a pennachio è possibile valutare meglio i danni subiti: con sollievio ci si accorge che sono meno gravi del previsto, sebbene quelli sulla Kuroshio Maru non siano uno scherzo. Ma poteva andare anche peggio.

    Gracchia di nuovo la radio: è il Comando Centrale della Marina, la notizia è che gli idrovolanti hanno riportato di aver visto un sommergibile in evidente difficoltà inabissarsi nelle Patrie Acque. Lo hanno visto talmente bene che sono certi sia della classe Perch. La stessa classe del sommergibile affrontato poche ore prima. Kaburagi sa che questi report raramente sono attendibili, ma decide ugualmente di informarne gli equipaggi. Gli uomini hanno combattuto e lavorato duro tutta notte, meritano questa piccola bugia.

    E con il Sole Levante che rinasce in tutto il suo splendore, un mezzo sorriso affiora sul suo volto stremato. Evidentemente l'Imperatore ha vegliato su di noi. Viva l'Imperatore! Viva l'Impero!

    --------------------------------------------------------------------------------
    Submarine attack near Tokara Retto at 99,62

    Japanese Ships
    TK Kaizyo Maru
    E Kasasagi
    E Otori
    TK Nitiei Maru, Shell hits 1, Torpedo hits 1
    TK Kuroshio Maru, Shell hits 1, Torpedo hits 2, on fire, heavy damage

    Allied Ships
    SS Pompano, hits 12, on fire, heavy damage

    SS Pompano is sighted by escort
    E Kasasagi fails to find sub, continues to search...
    E Kasasagi attacking submerged sub ....
    E Kasasagi attacking submerged sub ....
    E Kasasagi attacking submerged sub ....
    E Kasasagi is out of ASW ammo
    E Kasasagi is out of ASW ammo
    E Kasasagi is out of ASW ammo

    SS Pompano forced to surface!
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Kasasagi firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Kasasagi firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....
    E Kasasagi firing on surfaced sub ....
    E Otori firing on surfaced sub ....
    TK Nitiei Maru firing on surfaced sub ....
    TK Kuroshio Maru firing on surfaced sub ....

    Massive explosion on TK Kuroshio Maru
    Contact with submarine is lost

    --------------------------------------------------------------------------------

    Mai visto nulla di simile. Onore all'equipaggio alleato.



    La petroliera Nitiei Maru, colpita da un siluro 21in Mk 14
    [​IMG]


    La petroliera Kuroshio Maru, colpita da due siluri XT 21in Mk 14
    [​IMG]


    Un sommergibile alleato classe Perch
    [​IMG]


    Ps. in questo gioco, anche un semplice ed apparentemente insignificante scontro può farti perdere la testa. ;)
     
    • Like Like x 2
    • Agree Agree x 1
    Ultima modifica: 5 Aprile 2015
  6. duettoalfa

    duettoalfa

    Registrato:
    10 Ottobre 2011
    Messaggi:
    2.024
    Località:
    milano
    Ratings:
    +193
    però che chiavica sti siluri. 15 di sys e 14 di flood!?!
     
  7. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.265
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +655
    Coh, bello il tuo testo, ma plz, editalo perche' e' difficile da seguire un Wall of Text.

    Poi, oh, fai come ti pare, eh? Non sono certo io a doverti dire cosa fare... ;)
     
  8. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.114
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.852
    Alle volte la storia si ripete, circa, quasi:

    [​IMG]

    [​IMG]
     
    • Like Like x 5
  9. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Oh, io l'ho editato, ma non mi pare si sia ridotto :ROFLMAO:
     
  10. Pickett

    Pickett Guest

    Ratings:
    +0
    A ME è piaciuto divino imperatore!:happy:
     
    • Like Like x 1
  11. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    @GyJeX : sicuro che non eri dietro di me quando ho fatto il turno? di la verità, l'hai compilato te stamani.
     
  12. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.265
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +655
    Non doveva ridursi: dovevi solo renderlo più leggibile. Così è perfetto, secondo me :)
     
    • Agree Agree x 1
  13. GyJeX

    GyJeX

    Registrato:
    6 Dicembre 2005
    Messaggi:
    30.114
    Località:
    santu sezzidu in dommo
    Ratings:
    +8.852
    AHAHAHH!! No, no, è che mi piace vedere cosa facevano storicamente le navi che gestite da giocatori, ogni tanto la storia coincide con la finzione, beh, quasi. Succede più spesso con i sommergibili.
     
  14. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Entrambe le petroliere sono arrivate sane e salve nei bacini Imperiali, la Kuroshio Maru ne avrà per 22gg, la Nitiei Maru per 6gg.

    [​IMG]

    Riceviamo e volentieri pubblichiamo:
    'Il Pompano è l'ultimo sepolcro di quell'eroico equipaggio. Giace in fondo all'oceano intorno a Tokara Retto'

    Nel frattempo alcuni Sentai ricevono nuovi e più performanti modelli:
    - 54 A6M5 vengono consegnati rispettivamente ai gruppi imbarcati Akagi-1 (27) e Kaga-1 (27);
    - 62 Ki-43-IIb vengono consegnati rispettivamente al 24° Sentai (35) ed al 203° Sentai (27);
    - 27 Ki-21-IIb vengono consegnati al 58° Sentai.


    Ki-21-IIb; fanno ribrezzo come i precedenti, montando una stupida MG da 12.7mm in più sulla nuova torretta (TT=Top Turret)
    [​IMG]
     
  15. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.265
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +655
    Mitragliatrici da 7.7? No aspè: e sperano di fare qualcosa con gli sparapiselli?
    Il massimo che possono ottenere è che il nemico muoia di infarto per le troppe risate :O
     
  16. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    Ho interi Sentai che arrivano alla fine coi Ki-21-IIb ;)
     
  17. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    01 marzo 1943
    La ricerca 'intensiva' più i bonus derivati dai pool motori cominciano a dare i loro frutti:

    - A6M5b accelerati al 02/44
    - Ki-43-IIIa accelerati al 04/44
    - Ki-44-IIb accelerati al 05/43

    Inoltre i nuovi picchiatelli D4Y1 entreranno in linea questo mese; con le loro bombe da 500kg andranno a sostituire i D3A1. Banzai!

    [​IMG]
     
    • Like Like x 1
    • Informative Informative x 1
    • Useful Useful x 1
    Ultima modifica: 9 Aprile 2015
  18. blizzard

    blizzard Moderator Membro dello Staff

    Registrato:
    13 Ottobre 2011
    Messaggi:
    4.059
    Ratings:
    +1.519
    I D4Y sono un altro pianeta rispetto ai Val, ti piaceranno!
    Io rivedo la composizione dei gruppi imbarcati 2 volte, una all'inizio, aumentando i Kate a discapito dei val, l'altra quando arrivano i D4Y a discapito dei Kate.
    L'unico problema é che hanno SR 3: ci mettono una vita a diventare operativi e hanno bisogno frequente di manutenzione; dopo un attacco quelli danneggiati ci mettono molto a essere riparati.
    Ma quest'ultimo é un falso problema in realtà, essendo fragilini , dopo un attacco ne restano ben pochi...
    Però bucano tutto tranne le corazzate, dove cmq provocano incendi e distruggono radar , postazioni AA ecc...
    Rispetto ai Val sono velocissimi e lasciano poco tempo alla CAP per intercettarli
     
    • Like Like x 1
    • Informative Informative x 1
    Ultima modifica: 9 Aprile 2015
  19. cohimbra

    cohimbra

    Registrato:
    10 Marzo 2015
    Messaggi:
    2.616
    Località:
    Livorno
    Ratings:
    +1.064
    04 marzo 1943 - Ire o non ire? Questo è il problema
    Pacifico del Sud: gli alleati stanno espandendo porti ed aeroporti a Guadalcanal, numerosi convogli sono in zona. Ho pensato di fare una visita in loco con la Kido Butai, non perchè pensi che sia una buona idea in sè, più che altro per tentare di portare un minimo di scompiglio tra le fila nemiche. Il fatto, cari lettori, è che la Detection sulle mie TF è 10/10, il massimo, indi per cui gli alleati sanno bene che sto arrivando e con cosa, già da un paio di turni. E le loro navi non si sono schiodate da li. La cosa mi puzza un pò, ma l'intelligence non mi segnala, ad oggi, alcun traffico radio particolare nei paraggi; tradotto, non dovrebbero esserci grossi movimenti di navi da guerra in zona. Voi che fareste? Andare avanti o tornare indietro? Io sono per andare e chi s'è visto s'è visto, però dell'intelligence non mi fido granchè, ed il nemico al contrario di me può contare sull'appoggio dell'aviazione a terra, al massimo un centinaio (forse meno) di caccia. Sono, come al solito, indeciso sul da farsi. Temo che attualmente lo spirito del Bushido non sia così forte in me...

    Senza nome.png
     
  20. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.265
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +655
    Fossi in te stopperei per un attimo la tua TF grande e manderei una piccola TF civetta avanti: la "ammiraglia" con un aereo imbarcato e 2-3 DD. Navi veloci, comunque, con il comandante con l'aggressività a 40. Si fanno un giro per l'area pericolosa in max react e se trovano TF non ingaggiano ma scoprono e basta e poi scappano. Scout quindi e se venissero affondate almeno non rischi la intera squadra, se poi sei in range la tua CAP può anche provare a proteggerla.
    In questo modo il primo attacco lo subiscono loro e tu hai la possibilità di saggiare la loro intera squadra.

    Ovviamente devi essere pronto a perdere eventualmente tutta la tua piccola TF, ma sei giapponese, no? Gli Alleati non farebbero una cosa simile, ma tu si.
     
    • Agree Agree x 1

Condividi questa Pagina