1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

SPWW2 AAR AAR congiunto Jap (StarUgo) vs Usmc(Enrico) 2/44

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da StarUGO, 24 Giugno 2013.

  1. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Se Enrico accettera',la prossima si che sara' una partita diversa dal solito.
    Spero di attirarlo nello scenario aeronavale.......
     
  2. Lirio

    Lirio

    Registrato:
    16 Agosto 2012
    Messaggi:
    2.777
    Località:
    Piemonte
    Ratings:
    +396

    secondo me, se hai così voglia di mare dovresti provare war in the pacific, se ci riesco io...
     
  3. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912

    La voglia di mare e' quella relativa alle vacanze prossime ad arrivare.
     
    • Like Like x 1
  4. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 13
    Il comportamento dei cani americani comincia ad essere sospetto.
    Dopo 13 giorni di battaglia,la loro attivita' consiste nell' attaccare le nostre torpediniere con artiglieria ed aerei.
    Sulle spiagge e nella boscaglia non c'e' segno di attivita' da parte dei marines,tranne qualche tentativo di carri leggeri,peraltro sempre contro una torpediniera.
    Cosa staranno meditando i maledetti yankees?
     
  5. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 14
    Il comportamento dei cani americani non e' piu' sospetto,ora e' semplice,avanzano,o meglio,cercano di farlo.
    Un plotone di marines spunta tra le frasche sulla costa sud.Trovano dei genieri e dei tankhunters delle nostre forze che,con l'aiuto di fuoco di soppressione di Mg,MgAA e di una nostra torpediniera,riescono a mandarne in rotta due squadre,uccidendone una decina al prezzo di due caduti.
    Anche a nord spunta una squadra di marines,stesso trattamento, e dopo aver contato un paio di caduti si nascondono con l'aiuto di fumogeni.
    Una nostra torpediniera ancorata a sud riceve colpi da una PT boat senza subire ulteriori danni,ma si allontana per prudenza.
    Un nostro bombardiere in picchiata attacca un mezzo navale LCG-r lanciarazzi ancorato sulla costa est,purtoppo senza esito positivo.
    L'artiglieria navale americana ed un mortaio da terra bombardano ancora le nostre torpediniere,evidentemente questi mezzi sono molto temuti dai maledetti imperialisti americani.
    Siamo pronti a schiacciare l'odiato nemico.:rage:
     
  6. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 15
    Oggi cominciamo il notiziario con un accenno metereologico.
    E' arrivato il caldo tropicale,quindi l'isoletta e' un po' piu' tropicale.Si stava meglio prima.
    Gli americani a sud sono tenuti sotto fuoco di soppressione,una squadra di Mg dei marines,appostata nella vegetazione sulla sponda est del lago,e'messa in rotta con perdite da un nostro cecchino,cosi' come una squadra di marines,colpita dalle forze nipponiche.
    La squadra di marines a nord e' anch'essa in rotta,dopo aver registrato un paio di caduti sotto il fuoco della nostra fanteria imperiale.
    Mentre l'artiglieria navale americana continua a bombardare una nostra torpediniera,un nuovo mortaio da 60mm ha aperto il fuoco sull'isoletta al centro del lago.E' evidente che i cani americani si preparano a muovere in quella direzione.
     
  7. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 17

    Infuriano gli scontri sulla coste a nordest e sud del lago interno.
    Nella notte gli americani hanno tentato di contrattaccare ma le avanguardie nipponiche resistono sulle loro posizioni.
    Alle prime luci dell'alba i mezzi navali dei cani yankees hanno aperto un pesante fuoco di soppressione sulle nostre forze
    che tuttavia non indietreggiano,anzi sia a nord che a sud ,tentano ancora l'avanzata.
    A sud e' stato anche distrutto un anfibio DUKW venuto in appoggio ai marines.
    L'obiettivo delle nostre gloriose forze e' chiudere una tenaglia sul villaggio ad nord est e circondare le truppe americane sbarcate.
    I VH marini sembrano fuori portata a causa del notevole spiegamento di forze navali da parte americana.



    Parte della flotta americana in supporto. naval force.JPG
     
  8. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 18

    Le valorose forze dell'imperatore stanno cercando di ributtare in mare i cani americani.
    Il VH sul quadrante sud del lago interno ha issato la bandiera nipponica,cosi' come quello sulla collinetta a nord-est che guarda verso il molo dove sono sbarcate le forze americane.
    I nostri coraggiosi soldati avanzano,incuranti dei bombardamenti dei cani bianchi.
    L'obiettivo e' quello di liberare l'isola da qualsiasi presenza straniera.
    I marines che hanno cercato di opporsi sono quasi tutti in ritirata,ma altre forze avanzano,provenienti dalla spiaggia e dal quadrante est del lago.
     
  9. huirttps

    huirttps

    Registrato:
    1 Novembre 2009
    Messaggi:
    2.304
    Località:
    shamalaya
    Ratings:
    +674
    Mi sembra che le stai suonando ai romano-yankee :D

    Qualche domandina:
    - Che tecnica usi per avanzare nella giungla? Z fire ?

    - Mi sembra di aver capito che usi le torpediniere come appoggio alla fanteria, perchè hai optato per questa soluzione e non in azione contro i mezzi da sbarco nemici? Potresti fare un massacro tipo inglesi vs convogli di alpini tedeschi diretti in fondo al mar..ehm.. a Creta

    - Usi la tua artiglieria per martellare le truppe nemiche o preferisci usarla per mettere a tacere le artiglierie nemiche?
     
  10. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Uhmm,abbastanza direi.Enrico ha puntato molto su unita' navali e mi sembra leggerino sulla terraferma.
    Per esempio avevo il terrore degli Sherman ma sinora (turno 19 su 25)sono stati avvistati solo un paio di Stuart.


    Una veramente micidiale.Sposto le unita' da un esagono all'altro. :p
    Non scherzo piu' di tanto.La mia fanteria e' arrivata ben oltre la meta' orientale del lago interno senza praticamente
    incontrare resistenza.Infatti ci stiamo sparando solo da qualche turno.
    Ora che siamo entrati in contatto credo di avere superiorita' numerica locale in quanto le mie truppe hanno seguito solo due linee di avanzata,a nord e a sud del lago,quindi sono piu' concentrate delle sue che mi paiono un po' sparpagliate.
    Credo che Enrico abbia concepito lo scenario come uno sbarco,mentre vi era una striscia di spiaggia libera per entrambi su cui deporre le proprie unita'.
    Forse Enrico non ne ha approfittato e si e' ritrovato in ritardo.

    In effetti credevo anche io di avere un netto predominio sul mare grazie alle mie potenti e ben corazzate torpediniere,ma le PT boat e le LCG di Enrico mi sovrastano come numero e hanno delle armi che possono fare molto male.
    In pratica ho rinunciato ad attaccare la sua parte di mare.


    Essendo uno scenario simil aeronavale le artiglierie sono prettamente navali e quindi off board e io non uso mai la controbatteria.
    Lo scenario e' anche piccolo e i crediti erano pochi quindi non ce' moltissima artiglieria a terra.Per ora ho visto solo un paio di mortai da 60mm da parte dei marines,nulla su cui valga la pena sparare.Preferisco dedicarmi a sfrondare la giungla dove sento/vedo puzza di yankee de noantri. :cool:
     
    Ultima modifica: 2 Agosto 2013
  11. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziaro RISnP
    giorno 19

    Continua l'avvicinamento ai VH orientali nonostante un pesante fuoco di soppressione.
    Le squadre di marines non sembrano in grado di contenere le gloriose truppe imperiali nel combattimento ravvicinato.
    Almeno un paio di squadre bazooka sono state distrutte e alcuni marines uccisi.
    I genieri giapponesi ,in particolare,sono veramente temibili con la loro dotazione di razzi da 210 ;).
    Le nostre truppe di fanteria sono guardie imperiali che nulla temono,nemmeno equitalia. :cool:
    Le unita' navali americane rimangono nello specchio d'acqua di loro competenza senza nemmeno cercare di avvicinarsi per fare fuoco di sbarramento diretto.
    I commenti del gen.McArthurenrico sono merce rara,forse ha paura di essere intercettato dai nostri servizi segreti.
     
  12. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 21

    Lo sforzo delle gloriose truppe imperiali e' ormai concentrato sui 2 VH a nord-est e quello a sud-est ancora in mani americane.
    Le difese americane sembrano molto provate,ma la nostra fanteria e' sottoposta ad un continuo fuoco di artiglieria unito a quello di soppressione e comincia ad avere problemi nell'avanzare.
    Nonostante cio',a sud-est un carro leggero Stuart che tentava di contrattaccare e' stato distrutto da un nostro carro.
    A nord-est,altri due carri armati del sol levante hanno deciso di far sentire la loro voce in appoggio alla nostra fanteria e hanno colpito e danneggiato un LCG e una PT boat.

    Qui la situazione difensiva degli americani a sud-est.La freccia indica lo Stuart distrutto,vicino al rottamedi un DUKW.
    Killed Stuart.jpg

    Ecco la difesa americana a nord-est
    VH Nord-Est.jpg
    Un'immagine della Pt boat che e' stata danneggiata.
    Damaged PT Boat.jpg

    E una dell' LCG anch'esso colpito dal fuoco dei carri nipponici.
    Damaged LCG.jpg

    E infine una rarissima immagine del posto di comando del colonnello Yoshimura,comandante delle forze nipponiche
    DSCN1466.JPG
    :cool:
     
    Ultima modifica: 8 Agosto 2013
  13. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 22


    Veloce aggiornamento sulla situazione che non e' variata di molto.
    A sud e' stato distrutto un altro DUKW vicino al precedente,con un colpo da 57mm di un nostro carro.
    A nord e' stato ulteriormente danneggiato l'LCI(g) colpito in precedenza.Inoltre un mortaio da 60mm e' stato abbandonato dai marines addetti.
    Qui vi sono numerose squadre di marines in chiara rotta ed un osservatore di artiglieria e' stato distrutto.
     
  14. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario RISnP
    Giorno 24


    Le truppe imperiali stanno compiendo il loro ultimo disperato sforzo per conquistare i VH ad est del lago.
    I marines appaiono quasi tutti in rotta ma anche i nostri fanti sono sotto pressione e difettano di movimento.
    I nostri valorosi soldati sono ormai a pochi esagoni dagli obiettivi,ma manca solo un turno alla fine e il compito appare quasi impossibile.
    Un nostro carro armato e' stato distrutto a sud-est,mentre una nostra Mg ha colpito ed eliminato un terzo DUKW.
     
  15. StarUGO

    StarUGO

    Registrato:
    15 Dicembre 2006
    Messaggi:
    5.553
    Località:
    Milano
    Ratings:
    +912
    Notiziario finale

    Il report
    Report Enrico.jpg

    la mappa finale
    Fine isoletta.jpg


    la situazione dei VH
    Enrico JAP vs USMC 2-44.jpg

     

Condividi questa Pagina