1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

[AAR] À la guerre comme à la guerre - Linus (J) vs ste_peterpan (A)

Discussione in 'Le vostre esperienze: AAR' iniziata da ITAK_Linus, 15 Aprile 2018.

  1. Iscandar

    Iscandar

    Registrato:
    23 Novembre 2012
    Messaggi:
    807
    Località:
    Palermo
    Ratings:
    +166
    Sbarca in california...
     
    • Like Like x 1
  2. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    843
    Ratings:
    +124
    Io fossi stato un giappo avrei pensato di sbarcare direttamente nelle hawaii e fare terra bruciata, scappando subito dopo.
    Allungheresti ancora di più la distanza tra lo scenario di guerra e gli US
     
    • Like Like x 1
  3. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.767
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +337
    Conquistare PH a questo punto della guerra è praticamente impossibile.
     
    • Agree Agree x 1
  4. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Concordo. Anche se l'India, Karachi esclusa, è praticamente senza difese. Quindi non è nemmeno necessario organizzare un fronte visto che è una marcia tutto sommato pacifica verso le basi di Alleato.

    Il dramma è il tempo. Il tempo è tiranno e l'avanzata in India ha da essere supportata perlomeno dai bombardieri ad ogni costo. Per non parlare del naviglio di superficie che ha da stare in India forzatamente per mesi.
    È na bella rottura di palle l'India. Specie perché ho estremo bisogno delle navi nel Pacifico.

    Il discorso è che ho da sigillare Karachi in ogni modo ad ogni costo finché non l'ho catturata perché se ci porta i rinforzi non la prendo più. Quindi ho da distruggere il porto ed avere forze sufficienti a sfondare qualunque forza navale mi si pari davanti per provare a sbarcare truppe in città.
    Il che richiede un investimento di forze notevolissimo fra aerei e navi. Sopratutto, in fatto di navi dato che ho da martellare la città a ciclo continuo per perlomeno un mese.

    A livello di truppe posso fare ogni cosa invece dato che ho sovrabbondanza di divisioni. In India ne ho già 18, ben più di quante me ne servano.
     
  5. Prostetnico

    Prostetnico

    Registrato:
    22 Giugno 2009
    Messaggi:
    1.177
    Ratings:
    +289
    Karachi... se gli lasci Karachi prima o poi da li comincerà a piallarti e al punto in cui sei non credo ti convenga fermarti, tanto più che nel Pacifico la situazione non mi pare così preoccupante; intendo, probabilmente nei prossimi turni ci saranno scontri epocali nei quali potresti rendere la pariglia: se fosse possibile i bombers della 2KB se ne hai davvero bisogno in India li lasci li, porti la 2KB nel Pacifico con soli caccia a copertura, lasciando il compito di assaltare eventuali flotte ostili agli aerei basati a terra e a quelli del 1KB.
     
    • Like Like x 1
  6. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Alla fine lascerò la 2a KB nel Pacifico e la flotta di superficie in India con l'idea di portare almeno 10 CA su 15 nel Pacifico ASAP. Le BB sono ok in India tanto sono lente e con 5 CA e le 4 Kongo a fare da forza di intervento rapido dovrei essere ok per poter rispondere immediatamente a qualunque cosa si pari davanti arrivando da offmap
     
    • Agree Agree x 1
  7. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Grande questione: posso installare il gioco su una pennina e giocarla da un pc o una roba così senza aver tutto sul suddetto pc?
     
  8. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.767
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +337
    Non puoi installare un'applicazione o gioco su un dispositivo che non ha una base (il SO), dovresti trovare forse una versione portatile del gioco stesso senza installazione. Quello che puoi fare è di prendere la cartella d'installazione che hai nel tuo pc farlocco e di copiarla nella pendrive, ma nel momento in cui metti e la pendrive in un pc diverso, le librerie e i file che interfacciano il gioco con il SO di questo pc sostanzialmente non ci sono, perché il gioco non è mai stato installato.
     
    • Informative Informative x 1
  9. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991

    No ma io voglio avere il gioco sulla pennina in modo tale che dovunque io vada non mi richieda eoni per giocarci. Inoltre, last but not least, la dolce pulzella mi ha proibito di fare alcunché col suo pc. Manco ci ho salvato Word o Excel.
     
  10. Luigi

    Luigi

    Registrato:
    16 Settembre 2011
    Messaggi:
    660
    Ratings:
    +134
    L'unica soluzione che mi viene in mente e che è già stata accennata sarebbe quella in installare windows in un drive usb. Far partire il pc che vuoi usare da quel drive e sullo stesso installare WITP. Le prestazioni, però, potrebbero essere insoddisfacenti.

    https://www.pcmag.com/article/352209/how-to-run-windows-10-from-a-usb-drive
     
  11. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Sabato 23 Febbraio 1943 - TURNO 444 - TOKIO ORE 17:06

    1) Teatro Perimetro Interno

    Nulla di nuovo.

    2) Teatro Pacifico Sud-Occidentale

    Un sub nipponico affonda una xAK di Alleato a EST di Suva. Un sub alleato invece affonda una piccola TK da 1,250 capacity a EST delle Shortlands.

    Alleato ha deciso di ritirarsi pare. Le flotte dei cattivoni sono infatti in piena ritirata, attualmente a meta' strada fra le Louisiade e l'Australia.
    Un paio di navi lasciate indietro da Alleato sono raggiunte e affondate dagli aerei basati a Rabaul.


    3) Teatro DEI

    Nulla di nuovo.


    4) Teatro Indo-Birmano

    Nulla di nuovo. Oramai quasi completato il trasbordo di turppe da Celyon al continente. Le riparazioni delle navi procedono lentissime a Colombo invece.


    5) Teatro Cina

    Nulla di nuovo. Altri 3,000 cinesi lasciano questa valle di lacrime a NORD-EST della Piana di Chungking. Circa 265 le squadre distrutte al cinese nello scontro.

    6) Fronte ECONOMIA

    NAVI:
    Repairs completed on DD Namikaze at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Kuri at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Numakaze at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Mutsuki at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Wakatake at Colombo, ship returned to service


    PILOTI:
    -

    INFRASTRUTTURE:
    Onotoa expands fortifications to size 2 (GILBERT MERIDIONALI)

    ALTRO:
    Loss of TK Okuni Maru on Feb 23, 1943 is admitted
    AM Kalgoorlie is reported to have been sunk near Deboyne Islands on Feb 23, 1943
    xAK West Ira
    is reported to have been sunk near Deboyne Islands on Feb 23, 1943
    xAK William M. Stewart
    is reported to have been sunk near Manihiki on Feb 23, 1943
     
  12. blubasso

    blubasso

    Registrato:
    28 Marzo 2009
    Messaggi:
    3.075
    Località:
    Vienna Austria
    Ratings:
    +590
    E poi boh: a me sembra tanto che voglia la Madre Di Tutte Le Battaglie più avanti, quando arriverà con dozzilioni di navi e semplicemente ti sopraffarà con i numeri.
    Un unica grande battaglia o poche battaglie ma in numero altissimo.
     
    • Like Like x 1
  13. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Alleato, bonta' sua, non ha tutto sto vantaggio a fare uno scontro decisivo.

    Sia ora che in futuro, lo scontro decisivo mi premia perche' posso infliggere perdite sproporzionate col vantaggio della posizione. O, viceversa, raggiungere obbiettivi strategici pur avendo perdite orribili che poi posso reintegrare.


    La Battaglia di Rabaul e' stata un trionfo nipponico. E ha anche dimostrato che il mio sistema difensivo, pur a suo modo scadente, regge. Alleato si e' fatto avanti ed e' stato respinto. Ho subito perdite molto molto alte in fatto di aerei, ma ho respinto l'unica iniziativa alleata dal 7 Dicembre 1941 (se si esclude il piccolo e finito in tragedia sbarco a Wake di Novembre-Dicembre).

    Il tentativo di Alleato e' pero' pregevole. L'idea di sbarcare diretto a Rabaul era infatti davvero ottima sotto ogni punto di vista. Il mio istinto mi ha salvato le palle, visto che la 1a Kido Butai aveva casualmente lasciato Truk due giorni prima per andare nell'area ed era in posizione perfetta per uno strike anziche' a due giorni di navigazione come sarebbe stata normalmente.
    Avevo avuto il sentore di qualche azione alleata e l'avevo fatta uscire dal porto per andare verso SUD, tenendosi pronta. Quando Alleato si e' fatto avanti era in posizione ottimale.


    Il grande scontro si e' dunque concluso e ci sono diversi fattori che avro' da tenere in considerazione in futuro:

    1) Il tempo di risposta e' giocoforza lento e non posso credibilmente rispondere ad un'offensiva alleata in meno di 4-5 giorni. Gran parte degli a/c nipponici infatti ha ottimo range ma le distanze sono infinite e ridislocarli prende molto, molto tempo.
    2) Apparentemente la dottrina di Alleato prevede di far avanzare tutte le forze navali insieme fornendo gigantesca copertura alle truppe da sbarco. Io son della dottrina opposta e in genere avanzo a tutta velocita' conn CV e sodali per spazzare le retrovie del posto in cui poi sbarco. Ho da trovare un modo per affrontare questo modus operandi.
    3) La pressione per avere aerei piu' moderni e' oramai altissima. Sia gli A6M2-Zero, che gli Oscar-Ic che i vari Val e Kate sono oramai troppo, troppo obsoleti. L'A6M8-Zero grazieaddio entra in produzione fra pochi giorni a ritmo forsennato. L'Oscar-Ic lo ritiro dalla prima linea visto che oramai non regge piu' e lo sostituisco conn l'ottimo Oscar-IIa. Per i Val invece e' un dramma visto che la ricerca del Judy finále, pur andando molto veloce, e' ancora assai indietro. Idem per i Kate da upgradare ai Jill (Maggio '43 dovrei avere il primo modello dei Jill).
    4) L'assoluta importanza del naviglio leggero e' stata ampiamente dimostrata. D'ora in poi ho da tenere forze di intervento rapide composte da DD per poterle lanciare addosso alle formazioni nemiche e scompaginarle in scontri notturni. Idem per varie PB, SC, E, etcec che fanno il loro sporco lavoro immolandosi a casaccio.
    5) Come conseguenza del punto 4, pure le forze pesanti come i CA sono decisamente necessari. In particolare, ho sentito la mancanza sia della scorta delle Kongo alle mie CV che dei CA da lanciare sulle CV nemiche. Alleato non ha mai sfruttato questa mia apparente follia di mandare in giro le CV scortate solo da DD. La 1a Kido Butai ad esempio e' composta esattamente da 6 CV e 12 DD. Nient'altro.
    6) Performance eccellente del ponte aereo. Conn relativamente pochi apparecchi, son riuscito a far crescere le difese di Rabaul di circa 30AV il primo giorno e di 50AV il secondo. Confermata la mia idea di dotare ogni base di AF lvl 1 cosi da poterci trasportare truppe via ponte aereo. In una campagna di diversi giorni, avere a disposizione una cinquantina di AV freschi ogni giorno e' davvero utile.
    7) E' evidente la necessita' di usare in modo piu' intenso i DD per trasportare truppe in giro. I 150 uomini trasportati da due DD random da Truk non sono nulla, ma tutto fa brodo.
    8) Nick inutili in naval strike. Totalmente inutili. Ne ho persi 50 senza che riuscissero manco a lanciare. Veramente una pessima figura. Niente piu' FB in naval strike. Idem per i bombardieri 2E: nessuna utilita' anche se sono morti coraggiosamente a dozzine.Finche' non ho a disposizione il Peggy (T) utilizzero' una forza antinave di LB incentrata sui Lily-IIb che sono dive bomber. Il payload di 2x100Kg e' ignobile ma potrebbe bastare a fare qualche bel danno sui ponti di volo delle CV alleate. O comunque ad affondare mercantili e troiate varie.


    In definitiva, credo che il modo migliore per sfondare le flotte di Alleato sia, invece di scompaginarle e lanciarmi all'assalto, di lasciarle avanzare unite e fare un gigantesco strike aereo. Sono stato dannato dal fatto che c'erano molte TF sparpagliate e i miei attacchi sulle CV nemiche sono finiti malissimamente, senza fra l'altro che nessuno strike avesse sufficiente forza d'urto da fare danni seri.
    Il problema e' che gli strike aerei arrivano DOPO i movimenti navali. Il che significa che non posso fare strike e poi attacchi navali. Quindi in definitiva o ho le forze aeree massacrate colpendo in numeri ridotti le varie TF di Alleato dopo che le ho sparpagliate conn le forze navali, strike aerei che pero' passano su tutte le TF che non siano le CV nemiche, oppure ho uno strike unico e gigante sulle TF nemiche riunite senza averle prima sparpagliate conn le mie forze navali.




    Il turno…

    Nell'area di Rabaul continuo a stare all'erta in previsione di eventuali scherzi alleati. Le CV sono al sicuro a Truk e la cosa mi rincuora. Ho cercato di rimpiazzare molte delle perdite aeree ma la faccenda da' i brividi… Interi gruppi che hanno perso ogni a/c.
    Stoppato il ponte aereo verso Rabaul. Lo sbarco non avverra'. Dirottata anche una TF conn due LCU di paracadutisti da Rabaul all'India, sua destinazione originaria.
    Continuo a far balzare i gruppi di bombardieri dalla Cina a Rabaul. A questo punto provero' a usare le grandi forze aeree radunate nell'area per fare uno strike gigantesco su Port Moresby e chiuderne l'AF per un poco.


    Nelle DEI intanto prosegue la marcia verso Katherine. Non so bene che forze a disposizione restino ad Alleato ma ad occhio e croce dovrei poter guadagnare la superiorita' numerica nello scontro decisivo per il possesso di Katherine stessa. Dubito purtroppo di riuscire ad accerchiare le LCU alleate e distruggerle. Probabilmente le respingero' nel deserto a SUD di Katherine senza poter far di piu'.
    La CVE superstite della Battaglia di Perth sta tornando verso casa assieme alla CS ferita. Sono abbastanza stabili in fatto di danni e a circa 10 giorni di navigazione da Soerabaja. Spero di poter raggiungere la suddetta Soerabaja cosi da fare le riparazioni del caso nel repair shipyard locale.


    In India procedono i preparativi per la grande offensiva. Gruppi aerei di Tojo cambiano modello e passano all'Oscar-IIa visto che le grandi distanze mi impediranno l'uso dei suddetti Tojo.
    Create due grandi flotte di navi maggiori (BB e CA) dirette da Colombo a Singapore. Ho deciso di ripararle a Singapore dove dovrebbe essere piu' veloce il tutto. Hanno danni abbastanza superficiali, ma estesi.


    In Cina proseguo gli attacchi verso le ultime sacche di resistenza nemiche
     
    • Like Like x 1
  14. kaiser85

    kaiser85

    Registrato:
    29 Marzo 2007
    Messaggi:
    1.767
    Località:
    Catania
    Ratings:
    +337
    Da che mondo è mondo, l'alleato deve giocare di attrito grazie alle risorse infinite e non cercare la battaglia decisiva. Erroraccio di Stefano è stato quello di volersi infilare direttamente a Rabaul, invece che sbarcare "tranquillo" a Guadalcanal e poi piano piano in altre parti della mappa, il giapponese non può permettersi di essere ovunque e questo lo logora.
     
    • Agree Agree x 1
  15. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991

    Concordo. L'idea di scontro decisivo o azione risolutiva è la linea del giapponese non dell'alleato.
    Ora, uno sbarco a guadalcanal sarebbe finito in modo orripilante per lui, ma in generale Alleato ha da muovere come un rullo compressore sfondando ogni cosa senza cercare raffinatezze strategiche e alzate di ingegno particolari. Ci rimette le palle un'altra volta.

    A sto giro mi ha colto con le braghe calate p3rche non avevo abbastanza forze concentrate nell'area e perché ho un gap tecnologico ma in un futuro prossimo.... mica mi sorprende di nuovo con le CV coperte di Fighter e i miei massacrati.



    Senza contare che la mia intera strategia prevede alleato agisca in modo ragionevole e cioè avanzi stile rullo compressore etc etc. Sti balzi in avanti son pericolosi e mi destabilizzano ma in definitiva chi rischia grossissimo è lui
     
  16. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Forse ho davvero da sposare la mia nuova donna ceca. Da due ore discutiamo con lei e il di lei fratello delle tattiche giapponesi nel Pacifico.

    E ne sa più di me.


    Quasi quasi lascio il match con Stefano e gioco contro di lei Ahahah
     
    • Like Like x 5
  17. Rio

    Rio

    Registrato:
    3 Febbraio 2012
    Messaggi:
    843
    Ratings:
    +124
    "Amore sei bella come uno sbarco a mindanao":ROFLMAO:
     
    • Agree Agree x 1
  18. andy

    andy

    Registrato:
    20 Maggio 2008
    Messaggi:
    2.339
    Ratings:
    +114
    Però alleato è parecchio indietro sulla tabella di marcia e deve recuperare rapidamente.
    She's a keeper.
     
    • Like Like x 1
  19. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Domenica 24 Febbraio 1943 - TURNO 445 - TOKIO ORE 17:24

    1) Teatro Perimetro Interno

    Nulla di nuovo.


    2) Teatro Pacifico Sud-Occidentale

    Nulla di nuovo. Qualche B17 si palesa in notturna sopra Rabaul come al solito e non riesco ad abbatterli nonostante la grande CAP di Nick presente. Anzi, ci rimetto due Nick.

    Le flotte di Alleato veleggiano verso Sidney e presto scompariranno dalla vista della mia potente recon.


    3) Teatro DEI

    Nulla di nuovo. La 2a Kido Butai torna indietro per la millesima volta. Refuel in mezzo al mare una dozzina di hex a SUD di Soerabaja e e poi dritti verso il mare fra il bordomappa e Perth. Ho da vendicare le CVE affondate.


    4) Teatro Indo-Birmano

    Assalto gli ultimi sbandati ancora presenti a Celyon:
    Ground combat at 29,49 (near Colombo)
    Japanese Deliberate attack

    Attacking force 26543 troops, 233 guns, 101 vehicles, Assault Value = 774
    Defending force 9771 troops, 119 guns, 109 vehicles, Assault Value = 199

    Japanese adjusted assault: 535
    Allied adjusted defense: 301
    Japanese assault odds: 1 to 1


    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), leaders(+), experience(-), supply(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    531 casualties reported

    Squads: 3 destroyed, 41 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 5 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 4 disabled

    Allied ground losses:
    469 casualties reported

    Squads: 0 destroyed, 32 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 5 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 8 disabled
    Guns lost 13 (2 destroyed, 11 disabled)

    Assaulting units:
    Imperial Guards Division
    8th Armored Car Co
    16th Division
    2nd Raiding Regiment

    Defending units:
    129th Infantry Regiment
    99th Indian Brigade
    223 Group RAF
    11th Marine Defense Battalion
    3rd USN Naval Construction Battalion

    Continuo conn assalti frontali finche' i porci non cedono. Spero domani il tempo migliori e i bombardieri basati a Bangalore possano farsi vivi per dare un poco di fastidio al nemico.

    Il primo dei due convogli gonfi di ART per la Cina ha lasciato oggi Diamond Harbour alla volta di Hong Kong.



    5) Teatro Cina

    Lancio un paio di assalti. Il primo si conclude felicemente conn il massacro dei tizi famosi a NORD-EST di Chungking.
    Un altro assalto, pure, va a buon fine:
    Ground combat at 80,47 (near Patung)
    Japanese Deliberate attack


    Attacking force 7131 troops, 50 guns, 11 vehicles, Assault Value = 222
    Defending force 6647 troops, 21 guns, 0 vehicles, Assault Value = 53

    Japanese adjusted assault: 185
    Allied adjusted defense: 79
    Japanese assault odds: 2 to 1


    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), experience(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    76 casualties reported

    Squads: 1 destroyed, 4 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 2 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Allied ground losses:
    2004 casualties reported

    Squads: 14 destroyed, 2 disabled
    Non Combat: 141 destroyed, 1 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 3 (2 destroyed, 1 disabled)
    Units retreated 4

    Defeated Allied Units Retreating!


    Assaulting units:
    1st Ind.Mixed Brigade

    Defending units:
    2nd Chinese Corps
    75th Chinese Corps
    32nd Chinese Corps
    26th Group Army
    45th Chinese Corps

    Non succede nient'altro.



    6) Fronte ECONOMIA

    NAVI:
    Repairs completed on DD Nenohi at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Asagao at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Akebono at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on SS I-158 at Madras, ship returned to service
    Repairs completed on DD Kikuzuki at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Ariake at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Hibiki at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on DD Amagiri at Colombo, ship returned to service


    PILOTI:
    -

    INFRASTRUTTURE:
    Adak Island expands airfield to size 6 (DEI CATTIVI: ALEUTINE)
    Nonouti
    expands port to size 2 (GILBERT MERIDIONALI)


    ALTRO:
    37th/C Division - some devices have been upgraded at Chengtu

    xAKL Escalante R is reported to have been sunk near Manado on Dec 12, 1941

    63rd Sentai arrives at Kagoshima (42 Nate - unrestricted)
     
    • Like Like x 1
  20. ITAK_Linus

    ITAK_Linus

    Registrato:
    10 Febbraio 2018
    Messaggi:
    2.025
    Ratings:
    +991
    Lunedi 25 Febbraio 1943 - TURNO 446 - TOKIO ORE 03:14

    1) Teatro Perimetro Interno

    Nulla di nuovo. Domani dovrebbe finire lo sbarco dell'ultimo pezzo della 51ma Divisione a Paramushiro-Jima. Ottima cosa.

    Anche 12 Dinah-III da ricognizione sono da oggi basati nella ridente isoletta.


    2) Teatro Pacifico Sud-Occidentale

    Nulla di nuovo. Dopo giorni di panico e terrore, tutto tace. Le TF nemiche sono oramai a un giorno di navigazione da Sidney, loro evidente meta finále.
    Forse, per scherzare, lancio un assalto in notturna conn gli Emily dal massimo range di 30 contro il porto di Sidney. Giusto per far un po' di paura ad Alleato.

    Bombardamenti notturni sempre piu' convinti da parte dei B17 stanziati a Port Moresby. Non fanno danni, ma ci rimetto diversi Nick ogni notte.


    3) Teatro DEI

    La 2a Kido Butai fa il refuel a SUD di Giava e prosegue verso mari ignoti.

    Le truppe di Alleato a SUD di Darwin, invece, sono in ritirata pare. Dato ordine alla 3rd Tank Division di inseguirli. Presto la 69ma Divisione Fanteria e l'8va Divisione Fanteria si uniranno agli scontri.


    4) Teatro Indo-Birmano

    Oggi i bombardieri volano e infliggono perdite agli alleati accerchiati a Celyon. La disperata resistenza dei poveretti ha i giorni contati:
    Ground combat at 29,49 (near Colombo)
    Japanese Deliberate attack


    Attacking force 26092 troops, 233 guns, 101 vehicles, Assault Value = 723
    Defending force 9344 troops, 117 guns, 109 vehicles, Assault Value = 137

    Japanese adjusted assault: 477
    Allied adjusted defense: 133
    Japanese assault odds: 3 to 1


    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), experience(-), supply(-)
    Attacker:

    Japanese ground losses:
    541 casualties reported

    Squads: 2 destroyed, 22 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 8 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 4 disabled

    Allied ground losses:
    474 casualties reported

    Squads: 5 destroyed, 61 disabled
    Non Combat: 1 destroyed, 9 disabled
    Engineers: 1 destroyed, 2 disabled

    Assaulting units:
    16th Division
    Imperial Guards Division
    8th Armored Car Co
    2nd Raiding Regiment

    Defending units:
    129th Infantry Regiment
    99th Indian Brigade
    11th Marine Defense Battalion
    223 Group RAF
    3rd USN Naval Construction Battalion

    Dato ordine a 6 CL e 6 DD di portarsi a Bombay. Inoltre, iniziata l'opera dei barges per trasportare supporto aereo nella base che usero' per l'offensiva aerea su Karachi.


    5) Teatro Cina

    Due scontri che mi vedono vittorioso:
    Ground combat at 81,42 (near Ankang)
    Japanese Deliberate attack


    Attacking force 14133 troops, 94 guns, 32 vehicles, Assault Value = 442
    Defending force 7823 troops, 35 guns, 0 vehicles, Assault Value = 178

    Japanese adjusted assault: 427
    Allied adjusted defense: 82
    Japanese assault odds: 5 to 1


    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), leaders(+), experience(-), supply(-)
    Attacker: leaders(+)

    Japanese ground losses:
    45 casualties reported

    Squads: 0 destroyed, 3 disabled
    Non Combat: 0 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled

    Allied ground losses:
    2254 casualties reported

    Squads: 47 destroyed, 10 disabled
    Non Combat: 110 destroyed, 10 disabled
    Engineers: 1 destroyed, 0 disabled
    Guns lost 3 (3 destroyed, 0 disabled)
    Units retreated 3

    Defeated Allied Units Retreating!


    Assaulting units:
    35th Division
    Defending units:
    24th Chinese Corps
    42nd Chinese Corps
    43rd Chinese Corps
    --------------------------------------------------------------------------------
    Ground combat at 80,47 (near Patung)
    Japanese Deliberate attack


    Attacking force 7076 troops, 50 guns, 11 vehicles, Assault Value = 219
    Defending force 105 troops, 0 guns, 0 vehicles, Assault Value = 1

    Japanese adjusted assault: 213
    Allied adjusted defense: 1
    Japanese assault odds: 213 to 1


    Combat modifiers
    Defender: terrain(+), experience(-), supply(-)
    Attacker: leaders(+)

    Allied ground losses:
    116 casualties reported

    Squads: 0 destroyed, 0 disabled
    Non Combat: 8 destroyed, 0 disabled
    Engineers: 0 destroyed, 0 disabled
    Units destroyed 1

    Assaulting units:
    1st Ind.Mixed Brigade
    Defending units:
    26th Group Army

    Nessun'altra nuova dal fronte cinese. Oramai ci sono solo un centinaio di Sally perche' il grosso del comparto da bombardamento e' a Rabaul.
    I Sally stessi, a dio piacendo, andranno in India assieme agli Helen ora a Rabaul.



    6) Fronte ECONOMIA

    NAVI:
    Repairs completed on DD Sazanami at Colombo, ship returned to service
    Repairs completed on CL Yubari at Colombo, ship returned to service
    DD Amatsukaze beginning refit in shipyard at Singapore


    PILOTI:
    -

    INFRASTRUTTURE:
    Karachi expands airfield to size 8 (DEI CATTIVI: INDIA)

    ALTRO:
    Loss of xAK Kokuryu Maru on Jan 20, 1943 is admitted
    xAK Anatina is reported to have been sunk near North Male on Jan 21, 1943
     

Condividi questa Pagina